Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 12-03-2003, 17.21.06   #31
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
sai Osho, io non ho nulla contro di te...tanto meno contro ciò che vuoi dire, esiste libertà di parola ma, basandomi su mie esperienze di vita e credimi, sono vere, dopo due anni di dinamica alle 5 del mattino, di meditazione... ecc.. in un contesto adatto, diciamo una sorta di comune, mi sono resa conto che molti parlano, ma poi... nella pratica, fanno l'esatto opposto di ciò che dicono... quindi, permettimi di dubitare di chi si presenta in veste di santone... ne ho conosciuti parecchi in questo stile... l'unico di cui ho un bellissimo ricordo era il mio caro Wadan.. ma cosa ci vuoi fare, ognuno ha le proprie perversioni mentali.

Conosco Crowley, solo ho smesso di parlare di lui perchè troppo spesso giudicata satanista, cosa che non è affatto vera... ho letto LaVey..perchè credo non si debba chiudere la porta in faccia a nessuna teoria... e devo ammettere che in parecchio mi sono ritrovata....

Non mi hai affatto infastidito... però...vedo che la tua importanza personale sta scricchiolando....

Scusa cosa ci azzecca menson con LaVey?
Come dire io ascolto Ozzy o Dio.... e allora?

Crowley è nato in contrapposizione alla chiesa cristiana? Dove hai letto questa boiata... scusami, toccami tutto ma non Aleister...


Ultima modifica di deirdre : 12-03-2003 alle ore 17.24.36.
deirdre is offline  
Vecchio 12-03-2003, 17.27.50   #32
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
hummm, ora mi sa che ho messo insieme tutte le parti del mosaico ...

no non chiedo al sole perchè mi irradia, ma gliene sono molto grada, e ringrazio DIO ogni volta che mi riscalda;
ma domando a te ... sei forse un astro del cielo?
oppure un uomo che cresce, in continua evoluzione e non finirà mai di evolversi fintanto chè nell'universo equilibrio sia fatto ... oppure sei già arrivato!

In ogni caso la responsabilità delle tue reazioni e risposte è mia ... che ti pongo le domande!

un abbraccio ...

kri is offline  
Vecchio 12-03-2003, 19.16.33   #33
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
sai Osho, io non ho nulla contro di te...tanto meno contro ciò che vuoi dire, esiste libertà di parola ma, basandomi su mie esperienze di vita e credimi, sono vere, dopo due anni di dinamica alle 5 del mattino, di meditazione... ecc.. in un contesto adatto, diciamo una sorta di comune, mi sono resa conto che molti parlano, ma poi... nella pratica, fanno l'esatto opposto di ciò che dicono... quindi, permettimi di dubitare di chi si presenta in veste di santone... ne ho conosciuti parecchi in questo stile... l'unico di cui ho un bellissimo ricordo era il mio caro Wadan.. ma cosa ci vuoi fare, ognuno ha le proprie perversioni mentali.

Conosco Crowley, solo ho smesso di parlare di lui perchè troppo spesso giudicata satanista, cosa che non è affatto vera... ho letto LaVey..perchè credo non si debba chiudere la porta in faccia a nessuna teoria... e devo ammettere che in parecchio mi sono ritrovata....

Non mi hai affatto infastidito... però...vedo che la tua importanza personale sta scricchiolando....

Scusa cosa ci azzecca menson con LaVey?
Come dire io ascolto Ozzy o Dio.... e allora?

Crowley è nato in contrapposizione alla chiesa cristiana? Dove hai letto questa boiata... scusami, toccami tutto ma non Aleister...


La vey ha nominato manson reverendo della chiesa di satana.
Forse non lo conosci molto bene. Se vedi l' infanzia di quella
gente denoti che sono stati soggetti a un rigore religioso che
naturalmente influenza la psicologia infantile in fase di sviluppo.
Tutti siamo condizionati dalla religione/politica ma pochi hanno
l'intelligenza di riconoscerlo.I veri satanisti sono i cosiddetti religiosi. Ti capisco affermare da parte della gente che hai ragione su Crowley equivale a dire crollo dei dogmi.
Namastè
osho is offline  
Vecchio 12-03-2003, 19.23.34   #34
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da kri
hummm, ora mi sa che ho messo insieme tutte le parti del mosaico ...

no non chiedo al sole perchè mi irradia, ma gliene sono molto grada, e ringrazio DIO ogni volta che mi riscalda;
ma domando a te ... sei forse un astro del cielo?
oppure un uomo che cresce, in continua evoluzione e non finirà mai di evolversi fintanto chè nell'universo equilibrio sia fatto ... oppure sei già arrivato!

In ogni caso la responsabilità delle tue reazioni e risposte è mia ... che ti pongo le domande!

un abbraccio ...

Non sono un astro ma tutti abbiamo il suo stesso valore.
chi è arrivato è una persona morta, l'universo è sempre in evoluzione come me, te, il sole. Io sono il nulla e il nulla spaventa.
Namastè
osho is offline  
Vecchio 12-03-2003, 19.40.08   #35
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Ho appena scritto un post a riguardo:finti ribelli.Ma questi satanisti a cosa cazzo si ribellano che sono i più venduti di tutti!!!Tutti vogliono potere,tutti vogliono i soldi e tutti vogliono stare bene...effettivamente almeno loro lo ammettono.Forse ormai l'unica ribelione possibile è la ribelione alla ribelione(la doppia negazione che si annulla),ovvero adeguarsi al sistema.Penso che un fascista di questi tempi sia più ribelle di un no-global...ma a prescindere dalla ribelione che può anche essere superflua,ciò che mi sta più sulle scatole è chi fa finta di essere alternativo e poi scade in quelli che sono i clichè della società...
Anche perchè una rivolta non ha mai cambiato nulla.Ha portato solo a nuovi "capi" e nuovi "sudditi",ma la sostanza è sempre quella...
l mondo non si cambia,ci si può solo coerentemente adeguare o ipocritamente ribellare.Ci sarà sempre chi detiene il potere e chi no.
Apprezzo Marylin Manson,ultimamente,perchè lui si pasce dei beni e degli svaghi della società consumistica(sesso perverso,droga e psicofarmaci,musica finta da consumare e buttare subito dopo)e lo ostenta senza tanti problemi...anzi,ci specula pure sopra...penso che sia un po' il simbolo dell'uomo del 2000...inutile fare i senterelli....è solo lo specchio dei mali della società americana...mali?Ha ancora senso parlare di bene o di male?è solo lo specchio della societa americana...
sisrahtac is offline  
Vecchio 12-03-2003, 19.43.13   #36
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Raccontaci qualcosa

Eilà…
Io non sarò duro, solo molto diretto… niente inutili giri di parole.
Un Maestro? Non ne ho mai incontrato uno. Finalmente! Qualcuno potrà illustrare il cammino per raggiungere un livello di coscienza più elevato. Non ho mai fatto alcuna esperienza meditativa nel passato - ho sempre troppo poco tempo, quel poco che mi resta lo spendo in oziosi cazzeggiamenti - sarebbe interessante almeno comprendere come iniziare, come proseguire e dove conduce questo cammino di LUCE.
Essere un Maestro, mi pare che tu ti stia proponendo come tale, dovrebbe implicare un livello di coscienza superiore a quello raggiunto dai discepoli. Considerami un discepolo (attento, mooolto indisciplinato ed irrequieto, saprai plasmare il mio carattere), illustrami il percorso, fammi capire che il tuo sentire è superiore al mio, a quello dei comuni mortali. Fammi capire che tu non sei esposto alle mutevolezze ed inquietudini dell'anima.
Descrivi e definisci bene - tanto per iniziare a comprendere - in cosa si concretizza questa diversa coscienza e parlami, se vuoi, della 'Consapevolezza', termine affascinante usato ed abusato… vorrei comprendere, anche solo a livello intellettuale … sappi, lo confermo, io non penso! Lo avrai già notato. Mi considero un essere limitato, soggetto ai contrastanti venti che spirano con forza … una domanda: tu sei sereno?
Questo è un luogo di confronto; qui si discute, spesso anche animatamente, talvolta sorgono incomprensioni, alle volte si provano delusioni, sovente si ha la fortuna d'incontrare persone speciali, piacevoli, in altre circostanze ci si accompagna con individui urticanti (io, forse, un po’ lo sono… che ci vuoi fare, l'arcobaleno dell'umanità) … sono certo che tu non avvertirai mai sensazioni spiacevoli, di fastidio, per cui immagino che avrai pazienza e saprai sempre far appello a quella 'superiorità' spirituale che suppongo dovrebbe contraddistinguere il tuo agire e pensare, che ti permetterà di dare un seguito alla discussione, a questa o ad altre che vorrai aprire al fine di fornire a me, misero mortale (anche un po’ scemo … non approfittarne), la chiave di lettura per comprendere compiutamente i misteri della vita. Io ho tanti, tantissimi dubbi e difetti, e con questi vivo e convivo sufficientemente bene, non mi lamento più di tanto. Sono geneticamente scettico, poco incline agli svolazzi pindarici di matrice spirituale.
Tu hai la Conoscenza? Svela i misteri che avvinghiano e frustrano l'uomo, me.
Se hai qualcosa da dire, oltre che la semplice autoesaltazione, dilla, non sfuggire, non saltare di palo in frasca, manifesta te stesso … sii diretto come ho cercato d'esserlo io.
Un'ultima cosa, ti prego, non continuare a dire che hai letto ben 44 libri di Osho, io non so neppure chi sia quest'UOMO, vai oltre, facci conoscere qualcosa del suo pensiero, trasferisci a noi la sua LUCE (sono troppo sarcastico? Umane debolezze, non badarci, tu saprai essere sicuramente superiore, nel prosieguo avrai modo di disprezzarmi un po’ di più manifestando così anche il tuo lato umano).
Ciao, con simpatia.
P.S.: sono certo che nella replica saprai essere meno impertinente e fastidioso di me… non ho alcun dubbio.
visechi is offline  
Vecchio 12-03-2003, 19.51.04   #37
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Il mio discorso di prima ovviamente si riferiva a queste parole....
Citazione:
La vey ha nominato manson reverendo della chiesa di satana.
Forse non lo conosci molto bene. Se vedi l' infanzia di quella
gente denoti che sono stati soggetti a un rigore religioso che
naturalmente influenza la psicologia infantile in fase di sviluppo.
Tutti siamo condizionati dalla religione/politica ma pochi hanno
l'intelligenza di riconoscerlo.


Adesso mi viene il dubbio che forse i Satanisti non si ribellano più perchè ormai il mondo è diventato una sorta di città di Satana!E non ce più niente contro cui combattere...e ognuno può finalmente fare quel cavolo che vuole...(com'era DD la storia di Crowley sulla volontà?)Niente più dogmi,niente più leggi,anarchia...yeah...
O meglio,di città dell'uomo,dove ognuno può autorealizzarsi e cercare il proprio bene a prescindere da regole morali...
sisrahtac is offline  
Vecchio 13-03-2003, 03.38.59   #38
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Re: Raccontaci qualcosa

Citazione:
Messaggio originale inviato da visechi
Eilà…
Io non sarò duro, solo molto diretto… niente inutili giri di parole.
Un Maestro? Non ne ho mai incontrato uno. Finalmente! Qualcuno potrà illustrare il cammino per raggiungere un livello di coscienza più elevato. Non ho mai fatto alcuna esperienza meditativa nel passato - ho sempre troppo poco tempo, quel poco che mi resta lo spendo in oziosi cazzeggiamenti - sarebbe interessante almeno comprendere come iniziare, come proseguire e dove conduce questo cammino di LUCE.
Essere un Maestro, mi pare che tu ti stia proponendo come tale, dovrebbe implicare un livello di coscienza superiore a quello raggiunto dai discepoli. Considerami un discepolo (attento, mooolto indisciplinato ed irrequieto, saprai plasmare il mio carattere), illustrami il percorso, fammi capire che il tuo sentire è superiore al mio, a quello dei comuni mortali. Fammi capire che tu non sei esposto alle mutevolezze ed inquietudini dell'anima.
Descrivi e definisci bene - tanto per iniziare a comprendere - in cosa si concretizza questa diversa coscienza e parlami, se vuoi, della 'Consapevolezza', termine affascinante usato ed abusato… vorrei comprendere, anche solo a livello intellettuale … sappi, lo confermo, io non penso! Lo avrai già notato. Mi considero un essere limitato, soggetto ai contrastanti venti che spirano con forza … una domanda: tu sei sereno?
Questo è un luogo di confronto; qui si discute, spesso anche animatamente, talvolta sorgono incomprensioni, alle volte si provano delusioni, sovente si ha la fortuna d'incontrare persone speciali, piacevoli, in altre circostanze ci si accompagna con individui urticanti (io, forse, un po’ lo sono… che ci vuoi fare, l'arcobaleno dell'umanità) … sono certo che tu non avvertirai mai sensazioni spiacevoli, di fastidio, per cui immagino che avrai pazienza e saprai sempre far appello a quella 'superiorità' spirituale che suppongo dovrebbe contraddistinguere il tuo agire e pensare, che ti permetterà di dare un seguito alla discussione, a questa o ad altre che vorrai aprire al fine di fornire a me, misero mortale (anche un po’ scemo … non approfittarne), la chiave di lettura per comprendere compiutamente i misteri della vita. Io ho tanti, tantissimi dubbi e difetti, e con questi vivo e convivo sufficientemente bene, non mi lamento più di tanto. Sono geneticamente scettico, poco incline agli svolazzi pindarici di matrice spirituale.
Tu hai la Conoscenza? Svela i misteri che avvinghiano e frustrano l'uomo, me.
Se hai qualcosa da dire, oltre che la semplice autoesaltazione, dilla, non sfuggire, non saltare di palo in frasca, manifesta te stesso … sii diretto come ho cercato d'esserlo io.
Un'ultima cosa, ti prego, non continuare a dire che hai letto ben 44 libri di Osho, io non so neppure chi sia quest'UOMO, vai oltre, facci conoscere qualcosa del suo pensiero, trasferisci a noi la sua LUCE (sono troppo sarcastico? Umane debolezze, non badarci, tu saprai essere sicuramente superiore, nel prosieguo avrai modo di disprezzarmi un po’ di più manifestando così anche il tuo lato umano).
Ciao, con simpatia.
P.S.: sono certo che nella replica saprai essere meno impertinente e fastidioso di me… non ho alcun dubbio.

caro/a visechi, quando inizierai a imparare anche da un sasso
tutta l' esistenza sarà tua maestra, io lo sono solo di me stesso.
Al massimo posso essere tuo amico. non c' è bisogno di svelarti i misteri dell'esistenza.quando sarai un foglio bianco verranno loro
da te. alcune cose non sono rivolte a te (44 libri).se mi dovessi
rivolgere ancora l'attenzione sii più sintetico per piacere.
Quale argomento preferisci trattare di più?
osho is offline  
Vecchio 13-03-2003, 07.10.21   #39
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da osho


La vey ha nominato manson reverendo della chiesa di satana.
Forse non lo conosci molto bene. Se vedi l' infanzia di quella
gente denoti che sono stati soggetti a un rigore religioso che
naturalmente influenza la psicologia infantile in fase di sviluppo.
Tutti siamo condizionati dalla religione/politica ma pochi hanno
l'intelligenza di riconoscerlo.I veri satanisti sono i cosiddetti religiosi. Ti capisco affermare da parte della gente che hai ragione su Crowley equivale a dire crollo dei dogmi.
Namastè

Caro Osho, io ho detto di aver letto LaVey, significa aver letto La Bibbia... non l'elenco degli appartenenti alla chiesa di Satana......
Avendo anche affermato di non essere satanista, mi pare palese che il mio interesse nei suoi riguardi sia limitato alla sola e semplice lettura di quel testo....
Non sapevo questa cosa, e devo ammettere che ora sicuramente vivrò molto meglio dopo la grandiosa notizia che mi hai dato, accidenti credo che questo rivoluzionerà la mia vita.... ...

Potresti informarti e chiedere se per caso vuol fare la stessa cosa con Ozzy Osbourne, sinceramente mi piace di più di Menson...questione di gusti...

Perdonami Osho, ma sono andata a vedere il tuo profilo.... se è vera la data di nascita, tu avresti 26 anni...e hai raggiunto la consapevolezza.... ...devi ritenerti fortunato.. io non ho avuto tutta questa fortuna, ad ogni modo... da ora in poi crederò ciecamente ad ogni tua parola..

Tutti siamo influenzati dalla religione/politica...accidenti...ma sai che hai ragione...

Comunque, m'inchino ai Vs. piedi e rendo omaggio a vossignoria eletto...unto dal signore... non è che per caso sei parente di Berlusconi?

Dai non te la prendere, ma è difficile avere un dialogo costruttivo con chi afferma di avere la verità in tasca....
un saluto...e sciogliti un attimo, non siamo ad un convegno, e nessuno qui fa gare di bravura... o per nominare l'individuo che più sa... discutiamo per scambio di opinioni... semplici opinioni...
deirdre is offline  
Vecchio 13-03-2003, 07.24.09   #40
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Ho appena scritto un post a riguardo:finti ribelli.Ma questi satanisti a cosa cazzo si ribellano che sono i più venduti di tutti!!!Tutti vogliono potere,tutti vogliono i soldi e tutti vogliono stare bene...effettivamente almeno loro lo ammettono.Forse ormai l'unica ribelione possibile è la ribelione alla ribelione(la doppia negazione che si annulla),ovvero adeguarsi al sistema.Penso che un fascista di questi tempi sia più ribelle di un no-global...ma a prescindere dalla ribelione che può anche essere superflua,ciò che mi sta più sulle scatole è chi fa finta di essere alternativo e poi scade in quelli che sono i clichè della società...
Anche perchè una rivolta non ha mai cambiato nulla.Ha portato solo a nuovi "capi" e nuovi "sudditi",ma la sostanza è sempre quella...
l mondo non si cambia,ci si può solo coerentemente adeguare o ipocritamente ribellare.Ci sarà sempre chi detiene il potere e chi no.
Apprezzo Marylin Manson,ultimamente,perchè lui si pasce dei beni e degli svaghi della società consumistica(sesso perverso,droga e psicofarmaci,musica finta da consumare e buttare subito dopo)e lo ostenta senza tanti problemi...anzi,ci specula pure sopra...penso che sia un po' il simbolo dell'uomo del 2000...inutile fare i senterelli....è solo lo specchio dei mali della società americana...mali?Ha ancora senso parlare di bene o di male?è solo lo specchio della societa americana...

Si Cat, credo, tra l'altro che il satanismo sia ormai divenuta una moda, un qualcosa che permette di sentirsi diversi in un mondo omologato.
Concordo su ciò che hai detto, e ammetto che..effettivamente, personaggi come Menson, ma ce ne sarebbero anche molti altri, sono il prodotto di ciò che la società è divenuta... diciamo una sorta di fotografia...della società. Brutto a dirsi... ma è cosi.

Hai ragione anche quando dici che ci sarà sempre chi detiene il potere e chi no...è sempre stato cosi e lo sarà per i secoli futuri....rassegnazione?... non credo, sono convita si tratti di semplice realismo.

riguardo la frase di Crowley.... bhe...
Nel "Liber OZ" scritto e pubblicato nel 1941 da Crowley, diciamo una sorta di carta dei diritti, uno dei documenti fondamentali del movimento da lui fondato.
dice questo....

"Fa' ciò che vuoi, sarà tutta la Legge." .
"tu non hai altro diritto che fare la tua volontà. Fa' ciò e nessun altro ti dirà di no."
"Ogni uomo e ogni donna è una stella."
Non c'è dio al di fuori dell'uomo.
L'Uomo ha il diritto di vivere secondo la sua propria legge
di vivere nella maniera in cui desidera vivere:
di lavorare come vuole:
di divertirsi come gli piace:
di riposare come vuole:
di morire quando e come vuole.
L'Uomo ha il diritto di mangiare ciò che vuole:
di bere quello che vuole:
di abitare dove vuole:
di spostarsi come vuole sulla faccia della terra.
L'Uomo ha il diritto di pensare ciò che vuole:
di dire quello che vuole:
di scrivere quello che vuole:
di disegnare, dipingere, scolpire, incidere, modellare, costruire come vuole: di vestire come vuole.
L'Uomo ha il diritto di amare come vuole:
"riempitevi a sazietà e volontà d'amore come voi volete, quando, dove, e con chi volete voi."
L'Uomo ha il diritto di distruggere quelli che vorrebbero opporsi a questi diritti.
"gli schiavi serviranno".
"Amore è la legge, amore sotto il dominio della volontà".

chissà perchè mi ritrovo sempre a parlare di lui... heheh

Ultima modifica di deirdre : 13-03-2003 alle ore 07.27.11.
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it