Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 19-09-2007, 08.54.01   #21
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Illuminaci..invece di dormire!
Sono tutto orecchi..anzi tutto occhi
Sei vuoi ti offro un caffe'

PS non ti aggrappare alle sottigliezze

1)nel "mio" stato di coscienza limitato, c'è solo il "mio" modo di vedere e di identificarmi con le cose..

2)quando cessa l'identificazione dell'io.. allora sono Dio..
(e cosa ci fa questo Dio confinato in questa terra e questo corpo? )

tra questi due punti vi è un punto nascosto che è necessario dover riconoscere.. ed è che non esiste un libero arbitrio (proprio.. dell'ego)..
e questo "riconoscimento" determina lo spostarsi da uno stato all'altro di coscienza più grande
o se vogliamo, il posizionarsi armoniosamente nei centri superiori..
quando centri superiori e centri inferiori (che sono sempre più lenti) si saranno realmente legati (o fusi) con i centri Superiori di coscienza.. solo allora sarà possibile ripristinare il famoso libero arbitrio..
ma non sarà più un problema legato all'ego che chiede se esiste o meno.. perchè lo si avrà trasceso..
e l'Unità del nuovo essere agirà Volontariamente (in libero arbitrio) ma senza badare più al sogno sul libero arbitrio..

forse UNO corre un po' troppo..

io credo (per esperienza) che questi siano passaggi dovuti alla nostra coscienza..
mentre rafforzare l'idea di libero arbitrio ad un ego che non ha ancora compreso al meglio la funzionalità di se stesso e per Se stesso, potrebbe nuocere realmente al proprio risveglio.. (certo, certo.. anche questo sarebbe il ciò che E'.. ma questa è alta Visuale.. che comunque non deve impedirci di muoverci al meglio nel "nostro" sogno)

è una mia idea, ovvio.. da prendere con le molle..
atisha is offline  
Vecchio 19-09-2007, 09.29.34   #22
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
C'è una bella differenza tra aiutare e salvare e sarebbe utile per comprendere il libero arbitrio che negate, oltre che qualsiasi tipo di responsabilità..... ma io torno a


Anche tu hai negato il libero arbitrio, ricordi? Hai ammesso solamente l'anomalia come unica possibilità. Poi io penso che quella anomalia è ciònondimeno prevista dal sistema e dunque torniamo daccapo.

Hai tuttavia ragione quando parli di assenza di responsabilità: non scelgo in autonomia dunque non sono responsabile.
freedom is offline  
Vecchio 19-09-2007, 09.41.33   #23
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
forse UNO corre un po' troppo..


Non l'ho visto per niente partire,casomai dormire..
Comunque il tuo discorso fila..

PS non vedo comunque il diretto collegamento tra l'avere delle responsabilita' nella vita con la negazione del libero arbitrio.
Nel contesto duale della vita quotidiana,quindi egoico,è necessario vivere come se ci fosse..oltretutto siamo in un contesto causa-effetto ove non è "visibile" ciò che ancora meglio si può definire come l'agire wu-wei.
Noor is offline  
Vecchio 19-09-2007, 11.32.07   #24
Aisha
Ospite abituale
 
L'avatar di Aisha
 
Data registrazione: 07-09-2007
Messaggi: 72
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Penso che esista un senso nella vita di ciascuno che non è soggetto al libero arbitrio..... una direzione verso la quale ciascuno dovrebbe dirigeresi per realizzarsi.
Credo che il libero arbitrio stia nel poter sciegliere di non seguire quella strada...o magari di non cercarla nemmeno....
Quindi in sostanza io vedo presenti entrambe le componenti.

E' probabile che ci sia un punto dell'evoluzione personale in cui non ha più senso parlare di queste cose, ossia dell'esistenza o meno di un libero arbitrio.... forse finche non arriva quel punto dell'evoluzione significa che non abbiamo ancora trovato il senso della nostra esistenza....



Aisha
Aisha is offline  
Vecchio 19-09-2007, 11.32.12   #25
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Ati... invece dici che deresponsabilizzare un ego acerbo e bambino sia una cosa buona?

Tanto vale mettere manifesti in giro: "qualsiasi cosa tu faccia, non cambia nulla, ammazza ruba, stupra, oppure lavora, cucina, guarda la tv etc etc.. fa quello che ti passa per la mente che è lo stesso"

Non è alimentare ego-ismo questo? Se nulla vale nulla uno fa quello che più gli fa comodo, cioè quello che soddisfa i suoi primari bisogni... e siccome sappiamo che la scala dei bisogni vista dall'umana condizione è esattamente l'opposto di quello che serve per trovarSi non vedo che sia una bella pensata.
Se fossero tutti realmente affaccendati, bramosi e smaniosi nelle cose dello Spirito avrebbe un senso smorzare, ma visto che la smanie, brame etc sono indirizzate in altri settori, almeno qui in occidente... e l'oriente si sta adeguando... non è proprio una buona idea.
Altro che se siamo responsabili... anche di 4 parole messe con leggerezza (non mi riferisco a te Ati)... quella leggerezza scambiata per sottigliezza.

Free... il fatto che io possa per esempio dirti quando ti si presenterà la prossima anomalia (cioè che è già decisa) non influisce sulla scelta che tu potrai fare... altrimenti non sarebbe un'anomalia... ma un'altra variabile già dichiarata no?
I romani dicevano che le stelle indicano, non necessitano (traduzione brutta ma efficace) il fatto che quell'indicazione sia molto estesa e molto più evidente del "non necessitano" non esclude quest'ultimo. La Volontà ben diversa dalla volontà è l'unico bivio percorribile... a volte si riesce ad esercitarla anche senza sapere come (è un paradosso) ma questo non significa che sia la norma, che sia possibile solo così, senza saperlo...

Se volete vi faccio un corso di tiro-della-carta-nel-cestino zen... prometto che alla fine per chi si sarà impegnato sarà molto più chiara la differenza tra non posso nulla, posso tutto e la realtà... provateci lo stesso anche senza la mia guida (mi vien da ridere ad usare questa parola, mi prendo in giro da solo ) a volte si imparano di quelle cose buttando l'immondizia.....

torno a (così faccio la felicità di Noor... o forse no )

Uno is offline  
Vecchio 19-09-2007, 11.52.03   #26
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
torno a (così faccio la felicità di Noor... o forse no )

La tua felicità è la felicità mia Uno..fai scegliere al tuo libero arbitrio..

PS lo ripeto:la deresponsabilizzazione non c'entra un fico secco con la negazione del libero arbitrio.

Mi faccio un caffe' per tenermi sveglio..

Noor is offline  
Vecchio 19-09-2007, 13.51.16   #27
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Ati... invece dici che deresponsabilizzare un ego acerbo e bambino sia una cosa buona?

Tanto vale mettere manifesti in giro: "qualsiasi cosa tu faccia, non cambia nulla, ammazza ruba, stupra, oppure lavora, cucina, guarda la tv etc etc.. fa quello che ti passa per la mente che è lo stesso"


ufff... chi mai ha parlato di deresponsabilizzare un ego acerbo di un bambino e tanto altro? stiamo parlando in ambito di Ricerca...
un bambino andrà indirizzato diversamente e "rafforzato" dove serve rafforzare il suo ego, non tanto per competere ma per permettergli il camminare con passi certi nel mondo..
cioè andrà strutturato l'ego in maniera diversa.. reso responsabile di se stesso e delle proprie "potenzialità"..

non stiamo parlando di pedagogia iniziatica..
ma ad altri tipi, soggetti adulti e pronti.. (mi pare.. o forse mi sbaglio? )

io trovo che a volte ci s'incaponisca sulle nostre paure di essere fraintesi..
ed allora ciò che ci ha "dannati" si tende a volerlo rielaborare con i nostri metodi, che però non sempre sono consoni a tutti i "concorrenti" che incontriamo.. anche se i simili come sappiamo si attraggono...
e ciò che è accaduto a noi non è detto debba accadere agli altri "concorrenti"...

ci saranno sempre fraintendimenti Amico Uno.. anche nel tuo metodo.. anche tra tuoi (eventuali) allievi..
fa parte proprio della forma che ha preso l'ego in ognuno di noi a renderci fraintendimenti continui!.. questo dev'esserci chiaro.. va accettato e lasciato che sia.. ecco che riappare la Sua volontà..
tu Operi in base al Tuo riflesso e fai ciò che Ti è dato fare..
non esiste (per ora) in noi alcun potere assoluto..

andare oltre..
andare al succo è sempre buona cosa
è veramente buona cosa e nostro Dovere
rendere Grazia...

atisha is offline  
Vecchio 19-09-2007, 13.56.00   #28
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Non l'ho visto per niente partire,casomai dormire..
Comunque il tuo discorso fila..

PS non vedo comunque il diretto collegamento tra l'avere delle responsabilita' nella vita con la negazione del libero arbitrio.
Nel contesto duale della vita quotidiana,quindi egoico,è necessario vivere come se ci fosse..oltretutto siamo in un contesto causa-effetto ove non è "visibile" ciò che ancora meglio si può definire come l'agire wu-wei.

(no Uno parte spesso ed io e altri lo seguono.. poi si arena perchè crede che nessuno lo segua.. si demoralizza e se ne va.. il Divino lo fa così agire.. o meglio dire per sua Volontà così agisce.. stessa pappa quando si comprende e trascende il senso dell'identificazione)


per il resto ci siamo capiti..

ho solo cercato, con mezzi miei elementari, di portare una mia sintesi al discorso del libero arbitrio..
atisha is offline  
Vecchio 19-09-2007, 16.24.44   #29
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

X Ati
Non stavo parlando di pedagogia iniziatica infatti, scrutavo il panorama comune che è ben ampio.... quanti Io ben formati vedi in giro?
è compito della psicologia dirai... allora di che altro parliamo? Non c'è altro da dire...

Invece la psicologia (e non si sentano offesi gli psicologi) non ci arriva proprio... intanto perchè comunque chi si serve di queste figura professionali lo fa perchè ha problemi evidenti... ma i problemi del comune vivere, quelli che ti fanno nascere le fatidiche domande: "chi sono? Da dove vengo? Dove Vado?" nessuno li cerca nella psicologia... e francamente essa non è preparata a rispondere.

Quindi in ambito di Ricerca è importante semmai responsabilizzare... quelli "arrivati" possono fregarsene, perchè comunque agiranno in un fluire pulito... ma ripeto, quanti sono? Dove sono? Hanno bisogno di leggere le nostre stron..?

L'ultimo tuo post è una provocazione per farmi venire a dialogare ed in tale affettuoso modo lo prendo, perchè tu sai che se non reputo utile venire puoi anche tirarmi cacca addosso...

---------------------------------------

Veniamo a Noor... poi mi direte che oltre che il pedagogo faccio anche il maestro di scuola elementare.

Se non hai nessuna possibilità di scelta come fai ad avere responsabilità?
Uno is offline  
Vecchio 19-09-2007, 16.43.49   #30
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

L'intenzione e' sempre un rifiuto, una resistenza,
il pensiero si accumula nel corpo e diviene tenzione.
Flow is offline  

 

« amore | Magia »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it