Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 12-09-2007, 10.19.21   #1
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Se il Tempo è già tutto compiuto e dunque il futuro è già in essere non c'è libero arbitrio. E quindi la ricerca spirituale non dipende da noi. Ma da quello che c'è scritto nel (nostro) destino. Con special riguardo a ciò che si può trovare........

Ne consegue che l'atteggiamento più corretto riguardo alla vita è di prenderla, come si suol dire, con filosofia.

Non è facile, non lo posso negare, tuttavia la strada è quella.
freedom is offline  
Vecchio 12-09-2007, 10.59.44   #2
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Si, il destino riguarda il tuo corpo-mente ed e' stato scritto dai tuoi avi...dalla vita in generale da almeno 15.000.000.000 di anni (dal Big Bang).
Tuttavia "tu non sei quello".....non sei il corpo-mente.
Cosa o chi sei dunque?
Yam is offline  
Vecchio 12-09-2007, 14.01.11   #3
Aisha
Ospite abituale
 
L'avatar di Aisha
 
Data registrazione: 07-09-2007
Messaggi: 72
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Si può forse dire che lo Spirito vive in un non-tempo?
Aisha is offline  
Vecchio 12-09-2007, 14.19.34   #4
alocin
.
 
Data registrazione: 10-09-2007
Messaggi: 17
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Se il Tempo è già tutto compiuto e dunque il futuro è già in essere non c'è libero arbitrio. E quindi la ricerca spirituale non dipende da noi. Ma da quello che c'è scritto nel (nostro) destino. Con special riguardo a ciò che si può trovare........

Ne consegue che l'atteggiamento più corretto riguardo alla vita è di prenderla, come si suol dire, con filosofia.

Non è facile, non lo posso negare, tuttavia la strada è quella.
Ciao Freedom, prima di arrivare alla conclusioni che non c'è libero arbitrio mi piacerebbe sapere che cosa intendi tu con "ilTempo è già tutto compiuto".
Ciao aloh cin
alocin is offline  
Vecchio 12-09-2007, 14.59.42   #5
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Si, il destino riguarda il tuo corpo-mente ed e' stato scritto dai tuoi avi...dalla vita in generale da almeno 15.000.000.000 di anni (dal Big Bang).
Tuttavia "tu non sei quello".....non sei il corpo-mente.
Cosa o chi sei dunque?
Penso di essere lo spirito che anima quello che tu chiami corpo-mente.
Citazione:
Originalmente inviato da Aisha
Si può forse dire che lo Spirito vive in un non-tempo?
Lo ipotizzo e ritengo verosimile l'ipotesi.
Citazione:
Originalmente inviato da alocin
Ciao Freedom, prima di arrivare alla conclusioni che non c'è libero arbitrio mi piacerebbe sapere che cosa intendi tu con "ilTempo è già tutto compiuto".
Ciao aloh cin
Intendo che il passato ed il futuro, in qualche modo, coesistono. Sin dall'alba dei tempi. E sino alla fine. In altre parole i giorni attuali, per esempio, sono il futuro del passato ed il passato del futuro. Mi segui?
freedom is offline  
Vecchio 12-09-2007, 15.02.16   #6
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

lo spirito è nell'aion (il Tempo cosmico del qui e ora)
e ogni qualvolta tu lo percepisci esci dal Kronos instillato nella tua mente ed entri in questa sorta di non-tempo.

un abbraccio
turaz is offline  
Vecchio 12-09-2007, 22.43.26   #7
samarcanda
Ospite abituale
 
L'avatar di samarcanda
 
Data registrazione: 15-08-2007
Messaggi: 62
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Se il Tempo è già tutto compiuto e dunque il futuro è già in essere non c'è libero arbitrio. E quindi la ricerca spirituale non dipende da noi. Ma da quello che c'è scritto nel (nostro) destino. Con special riguardo a ciò che si può trovare........

Ne consegue che l'atteggiamento più corretto riguardo alla vita è di prenderla, come si suol dire, con filosofia.

Non è facile, non lo posso negare, tuttavia la strada è quella.

credo che il libero arbitrio risieda nella consapevolezza che ciò che avviene al ns. corpo-mente serve ad allenarci per evolvere spiritualmente (anche lo spirito è sottoposto a prove).
samarcanda is offline  
Vecchio 12-09-2007, 23.57.41   #8
alocin
.
 
Data registrazione: 10-09-2007
Messaggi: 17
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Penso di essere lo spirito che anima quello che tu chiami corpo-mente.

Lo ipotizzo e ritengo verosimile l'ipotesi.

Intendo che il passato ed il futuro, in qualche modo, coesistono. Sin dall'alba dei tempi. E sino alla fine. In altre parole i giorni attuali, per esempio, sono il futuro del passato ed il passato del futuro. Mi segui?

Scusami Freedom, come faccio a seguirti se stiamo fermi al presente?
A parte gli scherzi cercherò di capire quello che hai detto, sinceramente sembra un po' aggrovigliato, altro che libero arbitrio!.
Il cinese
alocin is offline  
Vecchio 13-09-2007, 22.34.45   #9
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Se il Tempo è già tutto compiuto e dunque il futuro è già in essere non c'è libero arbitrio. E quindi la ricerca spirituale non dipende da noi. Ma da quello che c'è scritto nel (nostro) destino. Con special riguardo a ciò che si può trovare........

Ne consegue che l'atteggiamento più corretto riguardo alla vita è di prenderla, come si suol dire, con filosofia.

Non è facile, non lo posso negare, tuttavia la strada è quella.

Concordo...

Quindi se il caso non esiste allora, per me, non esiste nemmeno il cosiddetto libero arbitrio personale.
Anche quello "sforzo", atto di volontà consapevole, che crede essere il gesto auto-determinato... è un "accadere", espressione di una Volontà più ampia, ma non individuale.
Lo so che per il senso dell'ego, al quale siamo tanto attaccati, è un boccone indigesto da digerire.
Questo, ovviamente, non è in accordo con ciò che ci hanno sempre insegnato ad identificarci: un senso d'identità illusorio chiamato "io".
La libertà personale anche se percepita molto fortemente è solo apparente, a mio avviso.
E penso anche che non si possa restare lì dove siamo se, invece, si è "destinati" ad andare avanti, o da qualche altra parte o "evolverci" verso un qualcosa che cresce, si sviluppa per necessità più complesse e superiori.
Resta dov'è, si evolve relativamente chi, in quel particolare tempo, deve restare fermo, per qualche motivo che sfugge alla nostra limitata comprensione.
In realtà la Consapevolezza, diversamente dal corpo-mente non si evolve,
appartenendo alla sfera del non manifesto, dell'Eterno e immutabile, del Non essere. Ciò che muta è soltanto l'immagine riflessa, che si manifesta come in "realissimo" sogno, sullo specchio immobile della Coscienza.
Ed è quella in cui dovremmo riconoscerci come nostra Identità Suprema.
Questo è la mia modesta e semplice opinione.

Mirror is offline  
Vecchio 18-09-2007, 09.33.48   #10
giaggio
Ospite
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 34
Riferimento: Il Tempo, il libero arbitrio e la ricerca spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Concordo...

Quindi se il caso non esiste allora, per me, non esiste nemmeno il cosiddetto libero arbitrio personale.
Anche quello "sforzo", atto di volontà consapevole, che crede essere il gesto auto-determinato... è un "accadere", espressione di una Volontà più ampia, ma non individuale.
Lo so che per il senso dell'ego, al quale siamo tanto attaccati, è un boccone indigesto da digerire.
Questo, ovviamente, non è in accordo con ciò che ci hanno sempre insegnato ad identificarci: un senso d'identità illusorio chiamato "io".
La libertà personale anche se percepita molto fortemente è solo apparente, a mio avviso.
E penso anche che non si possa restare lì dove siamo se, invece, si è "destinati" ad andare avanti, o da qualche altra parte o "evolverci" verso un qualcosa che cresce, si sviluppa per necessità più complesse e superiori.
Resta dov'è, si evolve relativamente chi, in quel particolare tempo, deve restare fermo, per qualche motivo che sfugge alla nostra limitata comprensione.
In realtà la Consapevolezza, diversamente dal corpo-mente non si evolve,
appartenendo alla sfera del non manifesto, dell'Eterno e immutabile, del Non essere. Ciò che muta è soltanto l'immagine riflessa, che si manifesta come in "realissimo" sogno, sullo specchio immobile della Coscienza.
Ed è quella in cui dovremmo riconoscerci come nostra Identità Suprema.
Questo è la mia modesta e semplice opinione.


Caro imperfetto,
ciò che hai scritto coincide perfettamente con ciò che penso come stiano le cose, posso solo aggiungere che siamo, in un certo senso, liberi nell’intenzione e non nell’azione.
------------
Quando comprenderete che la vita è un sogno, allora sarete liberi..(Paramahansa Yogananda).


Atisha
sono contento che ti sia piaciuta
giaggio is offline  

 

« amore | Magia »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it