Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 31-10-2007, 12.04.52   #31
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
( ... ) Più tardi Gesù dirà che lui non è venuto a cambiare la legge ma a completarla, o, perfezionarla a seconda delle traduzioni.
( ... )
Il codice "civile" dice ancora che il marito è il capo famiglia, costringe la donna ad assumerne il cognome e a seguirlo dove egli andrà.
( ... )

Dici bene caro Berenger11: Gesù è venuto per perfezionare la legge. Non solo, ma indica gli elementi su cui si basa tutta la "legge":
- "Maestro, qual'è il più grande comandamento della legge?". Gli rispose Gesù: "Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Da questi due comandamenti dipende tutta la Legge e i Profeti". - (Mt 22,36)
Pace.
Rising Star is offline  
Vecchio 31-10-2007, 19.17.43   #32
rigolen
.
 
Data registrazione: 31-10-2007
Messaggi: 31
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Luca 6/9 .......e si mise nel punto indicato. Poi Gesù disse loro: "Damando a voi: E' lecito in giorno di sabato fare del bene o fare del male, salvare una vita o perderla?"". E volgendo tutt'intorno lo sguardo su di loro, disse all'uomo: "Stendi la mano!" Egli lo fece e la mano guarì. Ma essi furono pieni di rabbia e discutevano fra di loro su quello che avrebbero potuto fare a Gesù.

Ecco, questo è Gesù. Credo il più grande ribelle della storia umana.

Ribelle non è rivoluzionario, il ribelle lotta da solo contro l'ingiustizia.

Gesù esprime in questo passo bellissimo il giusto comportamento umano.

Non vi è legge che tenga quando si tratta del bene dell'uomo.

Ricordiamo che il sabato, per gli ebrei, era intoccabile.

Le leggi sono importanti ma viene sempre l'essere umano. Questo in ogni epoca viene sistematicamente dimenticato. E le religioni non fanno che rafforzare e imporre leggi che niente hanno a che vedere con il benessere umano.

Come non si fa a seguirLo? come si fa a non amarlo solo per l'amore che emana da ogni Sua parola e azione?

Se riscoprissimo il vero volto di Gesù, la Via sarebbe ancora percorribile.

Niente chiese, niente preti, niente catechismo ma solo un vangelo a portata di mano e un cuore aperto per comprenderlo e viverlo. Senza prendere niente alla lettera, ma con l'intento di scoprirne l'amore immenso che vi è nascosto.

Io direi che Gesù era di etnia ebraica ma non certo di religione Ebraica.
Il riposo del Sabato è fondamentale per gli Ebrei.
Gesù non era nè Ebreo nè Cristiano.
Probabilmente era Esseno e gli Esseni (hassidim) esistono anche oggi.
Fino al 1930 avevano la capitale a Cracovia,oggi a new York.

Rigolen.
rigolen is offline  
Vecchio 31-10-2007, 21.47.11   #33
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
Cara amica Mary, sono daccordo con quanto scrivi.
Tuttavia il termine "chiesa" spesse volte è usato per indicare il clero, contro cui molti, a ragione a mio avviso, si rivolgono; in realtà, e questo lo sai bene, Gesù con il termine chiesa, rivolto all'apostolo Pietro, credo che intenda la comunità che di lì a poco sarebbe sorta grazie all'esempio e al sacrificio del Cristo: la comunità cristiana. Questa è la vera Chiesa, secondo me.
Quindi, sempre secondo me, bisognerebbe discernere il termine "Chiesa" dal termine "clero". Purtroppo il clero, con il suo operato, o meglio - non operato -, è ben lungi dal ricalcare le orme del primordiale Fondatore Gesù o, quantomeno le consegne lasciate da Gesù ai discepoli. E qui entra in gioco la nostra (intesa come di tutti gli uomini) intelligenza e sensibilità nel ritornare, da soli, alla vera fonte; è solo il Cristo che ha detto "Io sono la Via, la Verità e la Vita".
Il vero credente, come tu hai giustamente detto, è colui che rinnega se stesso e cammina avendo per guida il Cristo che ci ha insegnato la Via da seguire, la Verità a cui credere e la Vita a cui aspirare; e non lo ha fatto solo con le parole, ma soprattutto con le azioni, l'ultima della quale è stata quella di sacrificare la sua vita terrena, sempre per noi. Il vero cristiano è colui che sperimenta, nella vita terrena, giorno dopo giorno, ciò che impara da Gesù: ecco perché, secondo me, il vero cristiano è consapevole (fortemente) dell'amore di Cristo: perchè lo sperimenta!

Pace a te e a tutti gli uomini di buona volontà.

Ancora devo ringraziarti, è giusto quel che hai scritto. Da questo momento non userò più la parola chiesa per indicare in realtà il clero.
Infatti nulla ho contro la chiesa, contro l'assemblea dei cristiani.

La mia indignazione è solo contro il clero, contro il carabiniere che fa anche il ladro.

Pace e amore anche a te e a tutti coloro che sono in viaggio per cercare la luce nell'oscurità. A tutti quelli che sono addormentati e che un giorno si desteranno.

Si arriva a Roma seguendo la freccia con su scritto ROMA ma anche seguendo la strada per Mosca e poi per Pechino e poi per Santo Domingo prima o poi si arriverà a Roma.

Non possiamo essere contro nessuno con il nostro cuore, perchè la differenza sta solo nel livello che abbiamo raggiunto. Nulla ci vuole a precipitare nel baratro, o riprecipitare nella fossa dalla quale siamo appena usciti.

Nessuno è migliore o peggiore dell'altro, ma al fratello che vediamo sguazzare nel fango non possiamo dire che è candido come un giglio. Dobbiamo dirgli che lo stiamo vedendo infangato. Lui deciderà di guardarsi e ripulirsi oppure continuerà a restare nel fango fino a quando ne avrà abbastanza.

I nostri occhi vedono il fango, ma il nostro cuore deve sempre vedere la purezza che è sotto il fango.
Mary is offline  
Vecchio 31-10-2007, 22.10.08   #34
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Finchè ogni uomo non comprenderà che è Tempio egli stesso
che è sacro il suo corpo com lo è il corpo di ogni uomo
che ogni cosa vivente va amata e rispettata perchè sacra
che il sacro è ovunque c'è lo spirito
e quindi in ogni atomo........
non basteranno letture di bibbie o chiese.
Quanto a Pietro ho già detto in altre discussioni che la parola Pietra
per me ha la connnotazione di materia
e quindi a mio parere la Terra e tutto ciò che in essa
esiste, vivificato dallo Spirito è Pietra e quindi Chiesa.
Io non riesco più a pregare per le intenzioni o per i membri della Chiesa Cattolica Apostolica Romana.....ma per tutti gli esseri umani, tutti
gli essri che abitano la terra e le altre dimensioni sconosciute.


Sai che non avevo mai pensato a questo accostamento?
Chiesa, Pietra, Spirito.

Come ho già detto nel post precedente mai più userò il termine chiesa quando in realtà mi rivolgo e intendo clero.
Chiedo scusa del mio non corretto uso dei termini.

Tornando alla Chiesa che può essere vista come tutta la Terra, mi rende davvero lieta. Per me ogni pietra, ogni foglia, ogni elemento di questo Pianeta è vivente, possiede una sacralità, un'anima, un qualcosa che è materia e spirito.

Il divino è ovunque proprio come il pesciolino nell'oceano è circondato dalle acque, ed è egli stesso acqua.
Non conosco un luogo dove Dio manchi. Dove non vi sia la Sua Luce.
Solo gli uomini credo siano capaci di chiudere le porte e immergersi nell'oscurità. Ma forse è giusto e necessario anche questo.

Una volta ho letto: Solo un Zorba può diventare un Buddha
Mary is offline  
Vecchio 01-11-2007, 09.42.13   #35
rigolen
.
 
Data registrazione: 31-10-2007
Messaggi: 31
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
i saggi son saggi Cristo è unico, solo DIO (messo in croce) con delle sofferenze atroci poteva dire delle parole dolcissime:Padre perdona loro perchè non sanno quello che fanno.
nessuno, nessun saggio o uomo potrebbe sentire e dire questo.

Cosa intendeva dire Gesù con:"Non sanno quello che fanno."?

Intendeva dire:"Non si rendono conto che stanno ammazzando l'Unigenito Figlio di Dio."?

o intendeva dire:"Perdonali perchè sono inconsapevoli e rimbambiti."?

Io propongo per la seconda ipotesi.

Rigolen.
rigolen is offline  
Vecchio 01-11-2007, 09.50.27   #36
rigolen
.
 
Data registrazione: 31-10-2007
Messaggi: 31
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da giudrago
Se riscoprissimo il vero volto di Gesù, la Via sarebbe ancora percorribile.

Niente chiese, niente preti, niente catechismo ma..............


Sono compiaciuto di ciò che dici e credo che il tuo fervore è onesto, ma io direi invece di ribelle, Salvatore dell'umanità, perchè con questa qualifica Gesù si è presentato; e poi la chiesa la istituito Lui stesso; bisogna allora rispettarla e seguirla perchè Egli è il capo.
saluri cari
giudrago

nei 53 Vangeli gnostici troviamo tutto ciò che serve per scoprire il vero volto di Gesù.Oppure possiamo leggere gli scritti degli Esseni di oggi (Hassidim) che sono gli stessi di 2000 anni fa.
Leggiamo le storie del Baal Shem Tov (detto:il Besht)e lì troviamo lo spirito di Gesù.
Se andiamo in India troviamo la fotocopia di Gesù in Srì Ramakrishna.

vedi:
"Le storie di Baal Shem Tov"-editrice Giuntina.

"Alla ricerca di Dio."di Ramakrishna-ed.Astrolabio.

Rigolen.
rigolen is offline  
Vecchio 01-11-2007, 10.00.50   #37
rigolen
.
 
Data registrazione: 31-10-2007
Messaggi: 31
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Luca 6/9 .......e si mise nel punto indicato. Poi Gesù disse loro: "Damando a voi: E' lecito in giorno di sabato fare del bene o fare del male, salvare una vita o perderla?"". E volgendo tutt'intorno lo sguardo su di loro, disse all'uomo: "Stendi la mano!" Egli lo fece e la mano guarì. Ma essi furono pieni di rabbia e discutevano fra di loro su quello che avrebbero potuto fare a Gesù.

Ecco, questo è Gesù. Credo il più grande ribelle della storia umana.

Ribelle non è rivoluzionario, il ribelle lotta da solo contro l'ingiustizia.

Gesù esprime in questo passo bellissimo il giusto comportamento umano.

Non vi è legge che tenga quando si tratta del bene dell'uomo.

Ricordiamo che il sabato, per gli ebrei, era intoccabile.

Le leggi sono importanti ma viene sempre l'essere umano. Questo in ogni epoca viene sistematicamente dimenticato. E le religioni non fanno che rafforzare e imporre leggi che niente hanno a che vedere con il benessere umano.

Come non si fa a seguirLo? come si fa a non amarlo solo per l'amore che emana da ogni Sua parola e azione?

Se riscoprissimo il vero volto di Gesù, la Via sarebbe ancora percorribile.

Niente chiese, niente preti, niente catechismo ma solo un vangelo a portata di mano e un cuore aperto per comprenderlo e viverlo. Senza prendere niente alla lettera, ma con l'intento di scoprirne l'amore immenso che vi è nascosto.

Salve,
non hai ancora scoperto il vero volto di Gesù?
Come mai?
Ma non hai scoperto il vero volto del Gesù storico, o non hai scoperto il vero volto dell' "Unigenito Figlio del Padre che scenderà dal cielo con potenza e gloria per separare i giusti dagli ingiusti,le pecore dai capri...."?
Perchè è possibile scoprire il vero volto del primo, ma non certo del secondo in quanto non è mai esistito.
La cosa è stata spiegata in modo milto chiaro da un sacerdote umorista che abita dalle mie parti:

"Garibaldi è realmente esistito?"
"Certamente sì."
"E quel Garibaldi che ha vinto il festival di S.Remo nel 1997 è realmente esistito?"
"Certamente no."

"Gesù è realmente esistito?"
"Certamente sì."
"E il Gesù Cristo Pantocrator,Imperatore del Sacro Romano Impero è realmente esistito?
"Certamente no."

Rigolen.
rigolen is offline  
Vecchio 01-11-2007, 10.23.39   #38
rigolen
.
 
Data registrazione: 31-10-2007
Messaggi: 31
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da ERRI8013
Cosa intendi per la parola "perfetta di Gesù? Forse è venuto di persona a dirti quello che hai scritto? L'unica prova della "parola di Gesù" sono quei vangeli pseudo-storici di cui tu parli e se vogliamo provare ad applicare l'imperativo assoluto a quanto detto credo che saremmo sorpresi di ciò che accadrebbe.

Ciaus!!!


Salve,
la parola perfetta di Gesù si trova:

1 : nei 52 Vangeli gnostici scoperti a Nag Hammadi ,in Egitto nel 1945.
2 : nel libro:"Pistis Sophia."scritto forse nel 1300 ma risalente ai tempi di Gesù.
3 : nel"Manoscritto di Alessandria." dato alle stampe solo nel 2001.
4 : nel"Testamento di S.Giovanni." o"Apocalisse seconda."
5 : nella "Storia dei Profeti" dello Shaykh Tal'Abi.
6 : nella"Revivicazione delle scienze religiose." di Muhammad al-Ghazzali.
7 : nel manoscritto di Hemis (Tibet) dal titolo:"Storia del Santo Gesù,il migliore fra i figli degli uomini."
8 . nelle opere di Ka'b al-Akbar,di Ma'ruf al-Karkhi , di Muhammad figlio di Abu Musa, di Abd Allah bin Omar,di Abu Huraira,di Abd Allah bin Amr.

Tutta questa gente non ha mai avuto a che fare col Cristianesimo e pertanto io penso siano obiettivi nel raccontare le loro storie in quanto non hanno nessun interesse a mentire.

Rigolen.
rigolen is offline  
Vecchio 01-11-2007, 18.56.23   #39
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: ecco, Gesù

Citazione:
Originalmente inviato da rigolen

Salve,
non hai ancora scoperto il vero volto di Gesù?
Come mai?
Ma non hai scoperto il vero volto del Gesù storico, o non hai scoperto il vero volto dell' "Unigenito Figlio del Padre che scenderà dal cielo con potenza e gloria per separare i giusti dagli ingiusti,le pecore dai capri...."?
Perchè è possibile scoprire il vero volto del primo, ma non certo del secondo in quanto non è mai esistito.
....
Rigolen.

Il vero volto di Gesù non è nelle mie aspirazioni, non è il volto che io cerco ma le Sue Orme, per seguirle, per cercare di seguirle.

Lui indica la Luce ed io voglio seguire la Luce, tutto qui. Desidero seguirne le indicazioni, voglio vedere la luna e non il dito che la indica.

Se sia esistito o meno non è per me determinate al mio cammino, le Sue Parole risuonano nel mio cuore e questo mi basta. Così come risuonano le Parole della spiritualità orientale.

Chi non è contro di voi è con voi, vuol dire che chi sta cercando di andare a Roma è un pellegrino come te che cerchi di fare la stessa cosa. Poco importa la strada che stai percorrendo. Gesù ha scritto dei grandi cartelli stradali con svariate indicazioni. C'è chi li segue e va avanti e chi ci si attacca e si ferma.
Roma non è il cartello segnaletico su cui è scritto, seppure a caratteri cubitali "ROMA".
Puoi scrivere Roma cento volte, puoi anche scrivere libri e libri su Roma, ma niente è più importante di essere a Roma, di viverci, di guardarla, di odorarla.

Gesù non dice: adoratemi, Gesù dice: seguitemi.

Che immensa e straordinaria differenza.

Per quanto mi riguarda Gesù poteva venire una mattina, bussare alla mia porta e dirmi: guarda, se vuoi ritrovare la strada giusta ti lascio questi appunti. Non puoi sbagliare.
Un fogliettino di carta striminzito con su scritto: ama Dio, ama te stesso, ama il prossimo.

Non c'è bisogno di altro, Gesù ha portato a termine la Sua Missione.
Mary is offline  
Vecchio 03-11-2007, 18.15.33   #40
Emylde
Ospite
 
L'avatar di Emylde
 
Data registrazione: 27-10-2007
Messaggi: 6
Riferimento: ecco, Gesù

come fate a basarvi su dei testi che possono essere stati benissimo inventati e di cui non abbiamo nessuna prova certa che dicessero la verità?? avete mica mai visto di persona Gesù compiere dei "miracoli"..?
Emylde is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it