Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-08-2015, 16.52.49   #31
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

Citazione:
Originalmente inviato da Mariano
Ammiro l'intervento,ma (da poco colto) ritengo che Gesù, uomo figlio dell'uomo ci insegni che la cosiddetta divinità è in noi, così come è in lui.
Noi dobbiamo essere capaci di viverla.

Sì è così, perchè non è importante fare cose straordinarie,in quanto il messaggio è diretto ai semplici di cuore,al gesto naturale della fiducia e dell'amore .
Non c'è da fare chissà quale percorso spirituale mistico e metafisico da "santoni" per raggiungere chissà quale esoterismo.
E' il gesto semplice fra i semplici di cuore.
Questa è la vera forza di Gesù rispetto a tutte le varie spiritualità e religioni che dividono.
Il messaggio è universale e ciò diede fastidio da subito ali Ebrei in primis, perchè il Figlio dell'uomo non fa distinzioni fra credenti e pagani, fra popoli eletti e maledetti.

paul11 is offline  
Vecchio 25-08-2015, 11.02.19   #32
Flavius Iulianus
Nuovo ospite
 
L'avatar di Flavius Iulianus
 
Data registrazione: 06-09-2013
Messaggi: 2
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

Citazione:
Originalmente inviato da osho
Fin da piccolo, mi è stato imposto il cristianesimo, ho sempre odiato andare in chiesa, non ho mai ascoltato una parola.
Quando ho raggiunto una certa età, ho smesso di praticarlo
spontaneamente. A vent'anni mi sono avvicinato al misticismo,
e ho letto le opere e la vita di molti mistici.
Adesso, paradossalmente, ho preso in mano i vangeli e più li leg-
go e più mi sento attratto dalle parole di Gesù, sento di amarlo,
sento la bellezza delle sue parabole la loro immensa verità.
Capisco la sua grandezza. Ma non provo tristezza per la sua fine,
mi sembra logica. Naturalmente il cristianesimo non ha alcuna
relazione con Lui, così come Buddha per il buddhismo.
Essi non costruiscono istituzioni, ma il loro intento è quello di libe-
rare gli individui con l' infinito Amore che hanno.
Se Gesù fosse vivo adesso, non verrebbe riconosciuto come
allora, ma diversamente forse non verrebbe ucciso.
La consapevolezza dell'umanità è arrivata al punto che religioni
come il cristianesimo dovranno sparire, hanno fatto il loro corso,
ma gli individui detentori della verità resteranno sempre eterni.
Amen...

Penso di aver avuto, all'incirca, il tuo stesso percorso, dico all'incirca perché dopo infanzia ed adolescenza vissuta in un cattolicesimo "imposto" e mai accettato, ho vissuto decenni (decenni) nel materialismo ateo, o ad essere buoni, agnostico, da un paio di anni a questa parte ho riscoperto il messaggio del Cristo, messaggio non in ottica cattolica o cristiana "ufficiale" (io la chiamo niceana), ma in ottica eterodossa, esoterica e gnostica. Un cristianesimo differente quindi da quello che normalmente si intende per cristianesimo, ma che secondo me è il cristianesimo autentico, il cristianesimo realmente aderente al messaggio di Gesù, un cristianesimo che effettivamente salva.
Flavius Iulianus is offline  
Vecchio 25-08-2015, 16.55.23   #33
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

** scritto da Flavius Iulianus:

Citazione:
...da un paio di anni a questa parte ho riscoperto il messaggio del Cristo, messaggio non in ottica cattolica o cristiana "ufficiale" (io la chiamo niceana), ma in ottica eterodossa, esoterica e gnostica. Un cristianesimo differente quindi da quello che normalmente si intende per cristianesimo, ma che secondo me è il cristianesimo autentico, il cristianesimo realmente aderente al messaggio di Gesù, un cristianesimo che effettivamente salva.


Salve Flavius Iulianus, essendo cattolico praticante sarei curioso di ascoltare e discutere in che maniera questo tuo cristianesimo "autentico" effettivamente salva.


Pace&Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 26-08-2015, 13.06.19   #34
Flavius Iulianus
Nuovo ospite
 
L'avatar di Flavius Iulianus
 
Data registrazione: 06-09-2013
Messaggi: 2
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
** scritto da Flavius Iulianus:




Salve Flavius Iulianus, essendo cattolico praticante sarei curioso di ascoltare e discutere in che maniera questo tuo cristianesimo "autentico" effettivamente salva.


Pace&Bene

Salve a te amico mio. Tu sei un cattolico praticante, io sono unicamente un Cercatore sulla Via della Luce, quindi parti da una posizione nettamente superiore alla mia, giacchè tu hai 2000 anni alle spalle, io pochi mesi di ricerca e di studio. Ragion per cui non potrei mai essere in grado di discutere con te e farei figure barbine. Ma son qua comunque.
Flavius Iulianus is offline  
Vecchio 26-08-2015, 22.01.06   #35
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

Citazione:
Originalmente inviato da paul11
Prendo questa vecchia discussione a pretesto


Tu scrivi : Il primo ad utilizzare questo termine nella Bibbia è il famoso profeta Daniele.



Sei sicuro ?


Cronologicamente Ezechiele è anterionre a Daniele.
Infatti nel Libro di Ezechiele ( ove il termine: figlio dell' uomo _ compare quasi 100 volte ) sarebbe stato completato verso il 590 a.C.

Quello che Daniele redatto verso il 536/33 a.C. - tuttavia tale Libro ( nella versione ebraica ) non compare insieme ai grandi profeti ( Isaia, Ezechiele, Geremia.. ) -
Nella versione cristiana ( Vulgata ) è stato invece inserito dopo Ezechiele.

E ancora..
- qesto termine è presente in Salmo 8.5 - e, secondo la tradizione, sarebbe stato composta da re Davide ( quindi ben prima dello stesso Ezechiele ) ...

- Salmo 80.18 .. eccc... eccc... -

- G. Ravasi - l' Apocalittica / Ediz. S.Paolo - pag. 1945 )
( ora cardinale e prefetto di santa madre chiesa _ dicastero per la cultura )
sebastianb is offline  
Vecchio 27-08-2015, 00.25.18   #36
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

Citazione:
Originalmente inviato da sebastianb
Tu scrivi : Il primo ad utilizzare questo termine nella Bibbia è il famoso profeta Daniele.



Sei sicuro ?


Cronologicamente Ezechiele è anterionre a Daniele.
Infatti nel Libro di Ezechiele ( ove il termine: figlio dell' uomo _ compare quasi 100 volte ) sarebbe stato completato verso il 590 a.C.

Quello che Daniele redatto verso il 536/33 a.C. - tuttavia tale Libro ( nella versione ebraica ) non compare insieme ai grandi profeti ( Isaia, Ezechiele, Geremia.. ) -
Nella versione cristiana ( Vulgata ) è stato invece inserito dopo Ezechiele.

E ancora..
- qesto termine è presente in Salmo 8.5 - e, secondo la tradizione, sarebbe stato composta da re Davide ( quindi ben prima dello stesso Ezechiele ) ...

- Salmo 80.18 .. eccc... eccc... -

- G. Ravasi - l' Apocalittica / Ediz. S.Paolo - pag. 1945 )
( ora cardinale e prefetto di santa madre chiesa _ dicastero per la cultura )


Daniele 7
13 Io guardavo, nelle visioni notturne, ed ecco venire sulle nuvole del cielo uno simile a un figlio d'uomo; egli giunse fino al vegliardo e fu fatto avvicinare a lui; 14 gli furono dati dominio, gloria e regno, perché le genti di ogni popolo, nazione e lingua lo servissero. Il suo dominio è un dominio eterno che non passerà, e il suo regno è un regno che non sarà distrutto.

Intendevo quindi riferirmi più propriamente alla profezia sul Messia come Figlio dell'Uomo.
paul11 is offline  
Vecchio 27-08-2015, 09.17.01   #37
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Gesù, il figlio dell'uomo.

Caro @Flavius Iulianus non insisterò più del dovuto, se non vuoi discuterne, amen e così sia, ma se puo' esserti d'aiuto, e come ho già scritto in messaggi molto precedenti, io ho una semplice licenza di terza media e celebro come fedele ogni giorno la Messa, queste sono le mie credenziali con le quali interagisco con tutti gli altri iscritti da un bel po' su Riflessioni.it (tutto schedato nelle "informazioni forum").
Voglio solo aggiungere, confermando che tra i miei innumerevoli peccati non c'è quello di essere ruffiano, che proprio grazie al discutere con gli altri utenti e mediatori del sito (che sicuramente, come s'intuisce leggendo le loro riflessioni, non sono in possesso di una licenza da terza media, anzi!), ho migliorato la mia grammatica (mannaggia al congiuntivo!), ho approfondito le pecche del mio pensare e, cosa importantissima, ho riconosciuto che ci si confronta sull'idee per comprendere, credere e capire e non per avere ragione grazie a 2000 anni sulle spalle.


Pace&Bene
Duc in altum! is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it