Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-12-2007, 23.55.56   #11
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Cosa intendi per esperienza spirituale individuale?

E bravo San, mi fai andare sul Devoto-Oli. Apprezzo sempre chi mi costringe ad uno "sforzo adeguativo". E dove la vedi la contraddizione? Nel fatto che affermo di non credere più a nulla e poi faccio professione di fede in Dio? La fede in Dio, grazie al cielo, mi accompagna da sempre. Sembra quasi inestirpabile. Non l'ho chiesta. Anche perchè, come sai, nulla si può ricevere se non ci viene data dal cielo.

Ma tutto quello che viene dopo questo autentico, originale atto di fede, lo rigetto con viva e serena forza.

Non la vedo 'sta contraddizione: siccome credo in Dio devo credere a tutto il resto? E a quale resto di grazia? Al resto cristianomusulmanoebraicocabal istalchimistabuddistainduistas atanistanewage???


A leggerti sembrerebbe che tu sia cattolico. Mi sbaglio?
Allora ti dedico una canzone:http://it.youtube.com/watch?v=iHpXQ8XBUYA
Che dici, poteva essere nero Gesù?

Ciao

Sono cattolico perché ho scelto di esserlo.
Grazie per la dedica. ( Andrò poi a vedere di cosa si tratta.)
Credo, però, che la chiesa di Cristo non coincida con la chiesa cattolica ma sia più vasta e comprenda quelli e solo quelli che amano il bene. Né i sedicenti credenti cattolici, né i sedicenti cristiani sono garantiti ma solo quelli che amano il bene, siano essi atei o buddisti o musulmani o induisti o agnostici o cristiani o cattolici e tutto quello che puoi metterci.
Nessuno può far fessa la verità, verità che io identifico in Cristo... e in quello che il Vangelo di Giovanni attribuisce a lui: " Ma l'ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; poiché il Padre cerca tali adoratori." Questo va oltre ogni confessione religiosa.

In termini non religiosi e non storici la coscienza , nel mio modo di vedere, corrisponde a Cristo.


Non ho visto nessuna contraddizione in quanto hai detto, né l'ho cercata.

Ciao freedom e buon Natale.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 06-12-2007, 00.03.27   #12
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Cosa intendi per esperienza spirituale individuale?

Ciao
Mi sono accorto di non aver risposto a questa domanda.

Ciò che tu, freedom, esperisci.

Ciao freedom
Giorgiosan is offline  
Vecchio 06-12-2007, 09.16.18   #13
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Non c'è nulla di verificabile e dimostrabile..non certo dalla mente o con le parole.
Ti sbagli. Se hai avuto esperienze di un certo tipo dovresti sapere che la mente e le parole (anche se con una certa fatica) le ricordano. Le analizzano e ne traggono la conclusione che non si è trattato di autosuggestioni et similia.
Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
Tutto può avvicinare alla verità... perché essa è ovunque e sempre, quindi può succedere a tutti di incontrarla in qualsiasi posto e nel mentre di qualsiasi cosa si stia facendo... non ci sono limiti per la verità... i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...
Questo è il mio pensiero.
E' il tuo pensiero o la tua esperienza? Se è il tuo pensiero allora esso rientra a pieno titolo nel thread che ho proposto:
Citazione:
Originalmente inviato da freedom
In buona sostanza navighiamo in un mare magnum di ipotesi più o meno verosimili.

Siamo nel mondo delle opinioni. Della fede. Anzi delle credenze.............

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
Verità, verità e verità. Si parla spesso di questa "donna bellissima ed irraggiungibile" secondo le parole dell'amico freedom. Ma che cos'è questa verità?
Mi pare di essere stato chiarissimo:

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
in ultima analisi, la risposta agli eterni quesiti dell' uomo (da dove veniamo, dove andiamo e perchè siamo qui) deve ancora essere trovata.
Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Mi sono accorto di non aver risposto a questa domanda.

Ciò che tu, freedom, esperisci.

Ciao freedom
E' una definizione in cui ci sta dentro tutto. Ah ma..........tu risponderai che lo spirito è dappertutto, giusto?
Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Nessuno può far fessa la verità, verità che io identifico in Cristo...
Ti ringrazio per l'opinione.

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Non ho visto nessuna contraddizione in quanto hai detto, né l'ho cercata.
Come mai allora che usi la parola aporia?
freedom is offline  
Vecchio 06-12-2007, 10.37.36   #14
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Ti sbagli. Se hai avuto esperienze di un certo tipo dovresti sapere che la mente e le parole (anche se con una certa fatica) le ricordano. Le analizzano e ne traggono la conclusione che non si è trattato di autosuggestioni et similia.
La mente è memoria.
Le parole proiettano immagini,pensieri.
Se io offro la mia esperienza,che è comunque al di là ciò,è sempre una traslazione verosimile di ciò che è: posso solo condividere con chi ha visto,non certo di-mostrare o lasciar verificare a chi non ha visto..
Ecco ,cosa intendevo dire.
Noor is offline  
Vecchio 06-12-2007, 12.53.33   #15
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Non è una domanda peregrina. Anche se, di primo acchito, tutti siamo portati a rispondere di sì.

A ben guardare, tuttavia, vediamo che l'universo della spiritualità è infarcito di tanti e tali contraddizioni da mettere in dubbio la convinzione che il ricercatore spirituale è anche un ricercatore di verità.

Non voglio negare tutte quelle cose che, in qualche modo, ritroviamo in tutte le religioni e vie spirituali. Desidero solo affermare che, quasi tutte le verità proclamate a gran voce da ogni via sono, di fatto, in netto contrasto fra loro.

Anche le esperienze (rare) così forti che alcuni ricercatori hanno fatto e che li hanno convinti dell'esistenza di............appunto di cosa?? non aggiungono nulla alla ricerca di verità. Se non la sicurezza che altri stati di coscienza esistono.

Ma la verità, questa donna bellissima ed irraggiungibile, non si vede. Tutto ciò che riguarda la teologia, la cosmogonia e, in ultima analisi, la risposta agli eterni quesiti dell' uomo (da dove veniamo, dove andiamo e perchè siamo qui) deve ancora essere trovata. O, forse è meglio dire, resa pubblica!

In buona sostanza navighiamo in un mare magnum di ipotesi più o meno verosimili.

Siamo nel mondo delle opinioni. Della fede. Anzi delle credenze.............

E' per questi motivi che mi sento di affermare, in tutta onestà, che non credo più a nulla che non sia frutto della mia diretta esperienza, dimostrabile con la logica e verificabile dal buon senso.

E non è finita qui: anche i sensi possono ingannare, la logica può sembrare corretta ma potrei tranquillamente sbagliare ritendo logico ciò che non lo è, il buon senso può sembrare esserci ma potrebbe essere vero il contrario.

Ho fede in Dio e nella mia coscienza. Non mi rimane altro. E, forse, è già troppo!
non ha senso parlare di verità assoluta (divino, trascendente, ecc...), perchè è mero concetto intellettivo, artificioso, mera speculazione intellettiva e quindi egoica. ha però senso cercare la verità delle piccole cose, del quotidiano....
andre2 is offline  
Vecchio 09-12-2007, 16.20.11   #16
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
da veraluce:
Tutto può avvicinare alla verità... perché essa è ovunque e sempre, quindi può succedere a tutti di incontrarla in qualsiasi posto e nel mentre di qualsiasi cosa si stia facendo... non ci sono limiti per la verità... i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...
Questo è il mio pensiero.


Da freedom:
E' il tuo pensiero o la tua esperienza?

E' mio pensiero originato da mia esperienza
veraluce is offline  
Vecchio 09-12-2007, 19.19.20   #17
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
Tutto può avvicinare alla verità... perché essa è ovunque e sempre, quindi può succedere a tutti di incontrarla in qualsiasi posto e nel mentre di qualsiasi cosa si stia facendo... non ci sono limiti per la verità... i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...
Questo è il mio pensiero.
Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
E' mio pensiero originato da mia esperienza
Ma sai veraluce........tu parli di verità e dunque dovresti essere in grado di definirla o, almeno, descriverla. O anche un'idea. O, infine, la descrizione di ciò di cui ha avuto esperienza. Vabbè che le esperienze spirituali son di difficilissima verbalizzazione, tuttavia è bene che tu sappia che qui dentro c'è parecchia gente che di esperienze significative ne ha avute. E, come dire, non abbiamo alcun dubbio in proposito. Però nessuno ha l'ardire di spendere la parola verità. Tu lo fai ma sono persuaso che tu sia ancora sotto l'effetto........di un certo fervore. Torna a terra veraluce. Ti aspettiamo a braccia aperte.
Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Anche le esperienze (rare) così forti che alcuni ricercatori hanno fatto e che li hanno convinti dell'esistenza di............appunto di cosa?? non aggiungono nulla alla ricerca di verità. Se non la sicurezza che altri stati di coscienza esistono.

Ma la verità, questa donna bellissima ed irraggiungibile, non si vede. Tutto ciò che riguarda la teologia, la cosmogonia e, in ultima analisi,la risposta agli eterni quesiti dell' uomo (da dove veniamo, dove andiamo e perchè siamo qui) deve ancora essere trovata.
freedom is offline  
Vecchio 25-01-2008, 22.30.06   #18
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce:
Tutto può avvicinare alla verità... perché essa è ovunque e sempre, quindi può succedere a tutti di incontrarla in qualsiasi posto e nel mentre di qualsiasi cosa si stia facendo... non ci sono limiti per la verità... i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...
Questo è il mio pensiero.

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce:
E' mio pensiero originato da mia esperienza

Citazione:
Da Freedom:
Ma sai veraluce........tu parli di verità e dunque dovresti essere in grado di definirla o, almeno, descriverla. O anche un'idea. O, infine, la descrizione di ciò di cui ha avuto esperienza.

Forse ti è sfuggito Freedom... ma ho parlato già della mia esperienza... e poi non devo convincere nessuno di nulla... ognuno è responsabile per sé stesso, dei propri pensieri, parole e azioni che rivolge verso sé stesso, verso il prossimo, etc



Citazione:
Da Freedom:
Vabbè che le esperienze spirituali son di difficilissima verbalizzazione, tuttavia è bene che tu sappia che qui dentro c'è parecchia gente che di esperienze significative ne ha avute. E, come dire, non abbiamo alcun dubbio in proposito. Però nessuno ha l'ardire di spendere la parola verità. Tu lo fai ma sono persuaso che tu sia ancora sotto l'effetto........di un certo fervore. Torna a terra veraluce. Ti aspettiamo a braccia aperte.

Gradirei che non si facesse del sarcasmo, poiché non mi sembra di aver detto niente di particolarmente esorbitante... comunque capisco che ognuno interpreta a modo proprio e va bene così, ma certo almeno il rispetto per l'espressione del pensiero altrui non dovrebbe venir meno... mi spiace se c'è chi esperisce e chi non esperisce... ma non è una cosa di cui mi devo preoccupare io... che ognuno si preoccupi per sé stesso senza stare a giudicare le parole e le esperienze del prossimo... si ascolti se si vuole ascoltare, altrimenti ci si metta un bel paio di tappi nelle orecchie...
Soprassederò sulla battuta rivoltami... comunque mi è sembrata un'espressione abbastanza fuori luogo.

Per cui, state pur tranquilli, con le braccia conserte, perché io a terra non ci torno... preferisco volare!

Buona notte!
veraluce is offline  
Vecchio 26-01-2008, 08.44.07   #19
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
Tutto può avvicinare alla verità... perché essa è ovunque e sempre, quindi può succedere a tutti di incontrarla in qualsiasi posto e nel mentre di qualsiasi cosa si stia facendo... non ci sono limiti per la verità... i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...
Questo è il mio pensiero.

Pace

ma di cosa parli veraluce, se non la conosci. A leggerti sembra tu sappia tutto, ma a ben leggere ci si accorge che ti limiti a confermare quasi sempre senza esporti molto. Tutti possiamo incontrarla dici, ma qualcosina dovremmo pur fare o aspettiamo che capiti...non so potremmo cercare di capire cosa intendi "...i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...questo è il mio pensiero" magari approfondire permette di capire, spero di non offenderti, non ne ho l'intenzione, ma vorrei mi spiegassi meglio
crepuscolo is offline  
Vecchio 26-01-2008, 12.23.00   #20
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: La ricerca spirituale avvicina alla verità?

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
ma di cosa parli veraluce, se non la conosci. A leggerti sembra tu sappia tutto, ma a ben leggere ci si accorge che ti limiti a confermare quasi sempre senza esporti molto. Tutti possiamo incontrarla dici, ma qualcosina dovremmo pur fare o aspettiamo che capiti...non so potremmo cercare di capire cosa intendi "...i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...questo è il mio pensiero" magari approfondire permette di capire, spero di non offenderti, non ne ho l'intenzione, ma vorrei mi spiegassi meglio

Perché dovrei offendermi... a me stai tanto simpatica..
Io parlo solo per me stessa... non mi tange cosa sembra a chi mi legge, non è mio compito cercare la verità per gli altri... ho esposto tutto ciò che ho potuto per quel che sono.. con tutto il cuore... penso che debba essere la vita a parlare per noi, il nostro approccio nei confronti dell'esistenza e del prossimo... ho sempre detto che ciò che ho esposto è "relativo" a me stessa... dimmi cosa vuol dire per te esporsi e lo farò se potrò farlo... per me va bene che gli altri pensino a loro stessi...
...io ascolto e non giudico...
...ho detto mi è successo di vedere quel Qualcosa... punto... a me è successo spontaneamente, devo farmene una colpa solo perché gli altri non lo comprendono che può avvenire anche così? Che quello che mi è accaduto mi ha resettato completamente a livello interiore...?
Ti posso dire che è probabile che sia accaduto perché ero libera da punti fermi esistenziali.. ma che io ti dica questo, cosa te ne fai? Sei sincera e spontanea.. guarda te stessa... io penso che tu sai tante cose.. da come scrivi si intuisce... perché vuoi tentare di giudicare me?... sei già sulla tua buona strada... io posso solo volerti bene... niente di meno e niente di più... Io do una testimonianza, non faccio proselitismo... e non mi permetterei mai neanche di dirti che tu non puoi conoscere la verità... chi sono io per giudicare te? Chi sono io per sapere quali siano o non siano i limiti di un essere umano?
L'essere umano è una creatura "infinita" in sé stessa... non è colpa mia se vuole credere il contrario... io, ripeto, guardo solo me stessa...


Citazione:
Da Crepuscolo:
Tutti possiamo incontrarla dici, ma qualcosina dovremmo pur fare o aspettiamo che capiti...non so potremmo cercare di capire cosa intendi "..

Non so se si debba pur fare qualcosa, perché io non ho fatto nulla di ché......sono soltanto stata una persona "pane al pane e vino al vino"... ho sempre e solo guardato a me stessa, sin da bambina... ecco, proprio come ha detto alcune volte Atisha... si deve guardare a sé stessi... e lì c'è tutto... e quando vedrai questo, vedrai che da quel tutto, tutto viene avvolto...questo riesco ad esprimere... e mi dispiace se non sono all'altezza di farmi comprendere... io, sinceramente sto ancora cercando di capire bene perché mi sia accaduto questa cosa inspiegabile... se non riesco ancora a comprenderla bene io, credi potrei riuscire a farla comprendere a te o a qualcun altro? Vuoi tu condannarmi per questo?


Io non ho mai cercato nulla, forse sta lì la differenza...

SE CERCHI,
COME PUO' QUESTO DIFFERIRE
DAL PERSEGUIRE SUONO E FORMA?

SE NON CERCHI
COME PUOI ESSERE DIVERSO
DALLA TERRA, DAL LEGNO O DALLA PIETRA?

DEVI CERCARE SENZA CERCARE.

Wu-Men


Mi dispiace Crepuscolo, se ti è sembrato che io non volessi espormi... ma sinceramente, io sto dando tutto ciò che riesco... e vedo che anche altri lo fanno su questo forum... ognuno dà la propria esperienza... per quel che sa fare, per quelle che sono le sue possibilità umane... io le apprezzo tutte... le rispetto... e penso che ognuno sia una piccola sfaccettatura di quella verità più grande... e infinita... che spaventa talvolta i nostri infantili sensi...


Ti abbraccio... non so se ho saputo dirti qualcosa di ciò che volevi... ... se stai cercando qualcuno che ti dica fa così o fa cosà, beh, non sono io...ciao cara !

P.S.:
Citazione:
non so potremmo cercare di capire cosa intendi "...i limiti fanno parte della relatività, e la verità, a quanto pare, non ha limiti...questo è il mio pensiero"

Se Dio, l'Essere, la Verità o chiamalo come ti pare, è infinito e ovunque... allora basta fare attenzione per accedervi... non si ha bisogno di rincorrere alcunché.. la relatività umana porta a rincorrere... perché suppone che vi siano dei "limiti"... ma chi ha oltrepassato quei limiti sa che essi sono tutte illazioni... questo intendevo quando dicevo che i limiti fanno parte della relatività... il relativo, in realtà non esiste.. l'ho sperimentato direttamente.. e se per te sto dicendo una cavolata, non è un problema mio.. mi può dispiacere, ma io sono sincera con te... non mi porterebbe a nulla raccontarti cavolate... queste son cose che ho esperito e a posteriori ho avuto modo di incontrare fortunatamente persone che parlavano la mia stessa lingua... anche su questo forum... ma ribadisco, a me non me ne importa un piffero neanche di essere creduta... le cose sono quel che sono... credenze o non credenze... quel che è, è!

Di nuovo ciao cara... e se ti ho confuso ancora di più, mi spiace ulteriormante... !
veraluce is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it