Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-12-2007, 15.22.07   #1
Aisha
Ospite abituale
 
L'avatar di Aisha
 
Data registrazione: 07-09-2007
Messaggi: 72
Dio e il Divino

Nella riformulazione continua della mia spiritualità, partendo da quanto mi è stato insegnato fin'ora e da quanto il mio spirito cerca di comprendere in accordo o disaccordo con il mio background spirituale, mi accorgo di quanto spesso è difficile dire cos'è il Divino nella nostra esperienza e nel nostro sentire....
So che l'argomento è complesso però mi piacerebbe confrontarci su questo tema
Aisha is offline  
Vecchio 18-12-2007, 17.29.15   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Dio e il Divino

L'Ignoto,lo Sconosciuto,il Semprenuovo.
Ciò che non ha mai Nome.
Ciò che E' Adesso.
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 19.22.14   #3
daniele75
Ospite abituale
 
L'avatar di daniele75
 
Data registrazione: 12-10-2007
Messaggi: 127
Riferimento: Dio e il Divino

Il tutto prima del verbo....
La mente senza razziocinii priva di autovisione(io)
L'equilibrio........
La giusta chiave per tutte le porte......
L'ignoranza suprema......

Più chiaro di cosi!! (scherzo)
daniele75 is offline  
Vecchio 18-12-2007, 19.49.09   #4
Zorro
The Legend
 
Data registrazione: 26-11-2005
Messaggi: 48
Riferimento: Dio e il Divino

Hola Aisha...
rispondo a questa tua simpatica domanda.
Secondo la mia esperienza personale il divino è tutto quello che c'è, tutto quello che è.
Quindi tutto quello che ti capita, tutto quello che sei, tutto quello che c'è nel mondo, sia di bello che terrificante... ebbene, tutto è Dio, tutto è divino..

Ecco perchè la vera Sapienza e Saggezza è il saper leggere negli avvenimenti che capitano e in quello che siamo, l'intervento di Dio, un Dio che è il divino dentro di noi.
Quindi Dio e il divino non vanno mai separati come invece hai fatto tu nel titolo del tuo thread.

Namastè.


DaniZ
Zorro is offline  
Vecchio 18-12-2007, 20.13.02   #5
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Dio e il Divino

Salve!
cos'è il Divino nella nostra esperienza e nel nostro sentire
usando il copia ed incolla (quasi quello che riporto appresso )
E'il Wu wei ,importante precetto del Taoismo, che riguarda la consapevolezza del quando agire e del quando non agire. Wu può essere tradotto come non avere; wei con azione. Il significato letterale è quindi senza azione o meglio azione razionale. È parte fondamentale del paradosso wei wu wei (azione senza azione). Lo scopo del wu wei è il mantenimento di un perfetto equilibrio, o allineamento con il Tao, e quindi con la natura.
fallible is offline  
Vecchio 19-12-2007, 12.53.21   #6
Aisha
Ospite abituale
 
L'avatar di Aisha
 
Data registrazione: 07-09-2007
Messaggi: 72
Riferimento: Dio e il Divino

Citazione:
Originalmente inviato da Zorro
Hola Aisha...
rispondo a questa tua simpatica domanda.
Secondo la mia esperienza personale il divino è tutto quello che c'è, tutto quello che è.
Quindi tutto quello che ti capita, tutto quello che sei, tutto quello che c'è nel mondo, sia di bello che terrificante... ebbene, tutto è Dio, tutto è divino..

Ecco perchè la vera Sapienza e Saggezza è il saper leggere negli avvenimenti che capitano e in quello che siamo, l'intervento di Dio, un Dio che è il divino dentro di noi.
Quindi Dio e il divino non vanno mai separati come invece hai fatto tu nel titolo del tuo thread.

Namastè.


DaniZ

Hai ragione, Dio e Divino non vanno separati...se l'ho fatto nel titolo è perchè nella mia percezione linguistica la parola, e parlo proprio di parola, non di concetto, è troppo legata ad un'idea di un essere esterno e separato da noi ed è ciò che sento come erroneo, un visione dualistica che va nella direzione opposta del Unità del Creato, manifesto e non manifesto.
Quindi siamo concordi....

I miei pensieri riguardo alla domanda che io stessa ho posto, non hanno ancora preso una vera forma, ossia fatico ad esprimere in concetti e parole ciò che sento comunque profondamente...per ora tutto è nel cuore (e mi sembra un giusto inizio) sono sicura che con il tempo emergerà anche nel pensiero e quindi nella capacità di verbalizzare e condividere ciò che sento.
Per ora mi sento solo di dire che per me Dio è il Tutto, non c'è qualcosa che alberghi al di fuori di esso, ed è Amore e Luce...di più per ora non mi sento di dire
Aisha is offline  
Vecchio 19-12-2007, 13.46.22   #7
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Dio e il Divino

Dio e il divino vanno separati altro che.
Se Dio è presente ovunque non altrettanto si può dire del divino.
Uno is offline  
Vecchio 19-12-2007, 14.05.11   #8
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Dio e il Divino

Citazione:
Originalmente inviato da Zorro
Hola Aisha...
rispondo a questa tua simpatica domanda.
Secondo la mia esperienza personale il divino è tutto quello che c'è, tutto quello che è.
Quindi tutto quello che ti capita, tutto quello che sei, tutto quello che c'è nel mondo, sia di bello che terrificante... ebbene, tutto è Dio, tutto è divino..

Ecco perchè la vera Sapienza e Saggezza è il saper leggere negli avvenimenti che capitano e in quello che siamo, l'intervento di Dio, un Dio che è il divino dentro di noi.
Quindi Dio e il divino non vanno mai separati come invece hai fatto tu nel titolo del tuo thread.

Namastè.


DaniZ

Concordo sostanzialmente con ciò che hai detto.
L'intervento di Dio e ciò che compiamo sono un'unica co-creante volontà.
L'attribuire però a noi stessi questa volontà implica il senso dell'esistenza dell'ego, da cui nasce il senso di separazione.
Accettare invece questa simultanea volontà senza sentirsi indipendenti, agenti personali, è la sublime Arresa...
alla SUA/nostra Volontà.

Ciauzz! ;-)
Mirror is offline  
Vecchio 19-12-2007, 15.13.55   #9
Aisha
Ospite abituale
 
L'avatar di Aisha
 
Data registrazione: 07-09-2007
Messaggi: 72
Riferimento: Dio e il Divino

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Dio e il divino vanno separati altro che.
Se Dio è presente ovunque non altrettanto si può dire del divino.

Mi spiegheresti meglio questa tua affermazione caro Uno?
Quale differenza c'è tra le due cose nel tuo modo di vedere?
Aisha is offline  
Vecchio 19-12-2007, 19.07.59   #10
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Dio e il Divino

Citazione:
Originalmente inviato da Aisha
Mi spiegheresti meglio questa tua affermazione caro Uno?
Quale differenza c'è tra le due cose nel tuo modo di vedere?

Per prima cosa, dico sempre che se ci sono due parole un motivo c'è.

Non tutto/i manifesta/no la divinità

Quindi se anche dico che in un ergastolano pluriomicida c'è la scintilla di Dio non posso certo dire che manifesta il divino, (io posso anche vedercelo, Dio, non il divino, ma non lo manifesta) come non c'è manifestazione divina nelle guerre, nella fame nel mondo, etc etc (caso mai Maxim ti fa l'elenco completo )

Sia chiaro che (così risparmio un post ) i piani divini sono una cosa diversa dalla manifestazione divina, sono "un'input" (non presente nel creato a differenza della manifestazione), che trova accoglimento solo sul terreno fertile, nel resto lavora per compensazione/proporzionalità.

Uno is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it