Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-01-2008, 18.14.45   #41
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: E la pietra?

Ho già detto quello che penso.
( E' difficile dare ad intendere a chi ha esperienza di insegnamento di sapere quello che non si sa. )

Ciao
Giorgiosan is offline  
Vecchio 05-01-2008, 20.56.12   #42
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: E la pietra?

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Ho già detto quello che penso.
( E' difficile dare ad intendere a chi ha esperienza di insegnamento di sapere quello che non si sa. )

Ciao

Concordo, meglio tacere se non si conosce la materia, è saggio.

Ora o si ritorna al tema o si chiude la discussione, per me si può chiudere ma vorrei sapere cosa ne pensa Berenger11 che ha aperto il 3d.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 05-01-2008, 21.26.35   #43
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: E la pietra?

Beh..visto che siamo scivolati OT ...a proposito di teologi..avevo un'ultima domanda (non saprei dove farla..) per Spirito Libero e Giorgiosan:ho letto con interesse ,qualche anno fa un paio di libri (adesso sono introvabili) della teologa Uta Ranke-Heinemann,che da quel che so,per questi, è stata pure scomunicata.
La conoscete?Che ne pensate?Grazie.
Noor is offline  
Vecchio 05-01-2008, 23.49.12   #44
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: E la pietra?

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Domandina dal vostro pignolo miscredente.
Nei canonici si parla delle donne che si recano alla tomba di Gesù per finire di sistemare il corpo e concludere quello che non avevano potuto fare il giorno della sepoltura.
Secondo Matteo vanno Maria Maddalena e l'altra Maria.
Secondo Marco vanno Maria Maddalena, Maria madre di Giacomo e Salome.
Secondo Luca vanno le donne, non dice quali.
Secon. Giovanni va Maria Maddalena da sola.

Chi avrebbe spostato la pietra che chiudeva la tomba scavata nella roccia?
certamente non gli apostoli che se stavano rintanati nei loro nascondigli.
Certamente non i romani che ne avevano abbastanza di tutta quella vicenda.
E allora chi?
Bella domanda la tua ....ma a questa i testi antichi in nostro possesso non rispondono ...volendo si potrebbe considerare un intervento divino ( un miracolo )...mi rendo anche conto che come ipotesi è azzardata ..comunque resta il fatto che non c'è una risposta

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 07-01-2008, 22.57.06   #45
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: E la pietra?

Per Giorgiosan e SpiritoLibero, vi ringrazio della risposta che ho letto con interesse. Prendo per buono i vostri commenti, tuttavia ancora un piccolo dettaglio, ovvero = ammesso e riconosciuto dell'aggiunta dei versetti (9/20) rimane comunque il fatto, che con la frase terminata da Marco ( ...perchè avevano paura !!!) la "" speranza "" verrebbe mitigata, per non dire azzarata, da qui l'intento di quel ignoto compilatore di " riparare " il capitolo conclusivo di Marco. ( almeno, penso io). grazie e saluti
sebastianb is offline  
Vecchio 08-01-2008, 14.16.25   #46
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: E la pietra?

Citazione:
Originalmente inviato da sebastianb
Per Giorgiosan e SpiritoLibero, vi ringrazio della risposta che ho letto con interesse. Prendo per buono i vostri commenti, tuttavia ancora un piccolo dettaglio, ovvero = ammesso e riconosciuto dell'aggiunta dei versetti (9/20) rimane comunque il fatto, che con la frase terminata da Marco ( ...perchè avevano paura !!!) la "" speranza "" verrebbe mitigata, per non dire azzarata, da qui l'intento di quel ignoto compilatore di " riparare " il capitolo conclusivo di Marco. ( almeno, penso io). grazie e saluti

Concordo.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 09-01-2008, 12.13.28   #47
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: E la pietra?

Citazione:
Originalmente inviato da sebastianb
Per Giorgiosan e SpiritoLibero, vi ringrazio della risposta che ho letto con interesse. Prendo per buono i vostri commenti, tuttavia ancora un piccolo dettaglio, ovvero = ammesso e riconosciuto dell'aggiunta dei versetti (9/20) rimane comunque il fatto, che con la frase terminata da Marco ( ...perchè avevano paura !!!) la "" speranza "" verrebbe mitigata, per non dire azzarata, da qui l'intento di quel ignoto compilatore di " riparare " il capitolo conclusivo di Marco. ( almeno, penso io). grazie e saluti

Se intendo dire che la fede nella resurrezione di Cristo scemerebbe in qualche modo per il finale brusco di Marco basta esaminare il contenuto del Vangelo di Marco per rendersi conto che questo è insostenibile....anche se lo consideri in modo astratto cioè non contestualizzato nella storia.
Il vangelo di Marco la cui redazione finale si può stabilire verso gli anni 70 è stato scritto a conforto dei cristiani ed anche per metterli al corrente di particolari della vita di Gesù che ovviamente i credenti desideravano conoscere.
La resurrezione è al centro della predicazione, perché è il fondamento della fede stessa che nasce dall' esperienza del Cristo risorto. ( I credenti si salutavano dicendo "Cristo è risorto! " a cui si rispondeva Cristo è veramente risorto!")
Basta leggere l'epistolario paolino per capire come già molti anni prima della redazione finale di Marco la resurrezione fosse l'elemento fondante della predicazione.
Non c'è alcun esegeta di alcuna confessione cristiana che dica che il Vangelo di Marco con la sua brusca finale metta in dubbio la resurrezione di Gesù né alcuno storico del cristianesimo che metta in dubbio in cosa consistesse la predicazione.

Se invece dici che per la nostra mentalità, forgiata dalla cultura del sospetto e in molti casi a ragione, venire a conoscenza che il finale attuale di Marco è stato aggiunto dopo la redazione finale lascia perplessi, ti capisco...anche se devo dire che un tale sospetto nasce da una scarsa conoscenza sia dei Vangeli sia dell'esegesi sia della storia.
So che non ti offenderai per questo rilievo perché hai presentato e seguito il tuo 3d con umiltà e modestia...che è una buonissima base per imparare.
E poi nessuno nasce imparato...come dicono a Napoli.

Ciao Sebastian

P.S. Se vuoi posso spedirti dei files che ti aiuteranno a chiarire il tema.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 12-01-2008, 00.49.50   #48
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: E la pietra?

Citazione:
Originalmente inviato da sebastianb
Per Giorgiosan e SpiritoLibero, vi ringrazio della risposta che ho letto con interesse. Prendo per buono i vostri commenti, tuttavia ancora un piccolo dettaglio, ovvero = ammesso e riconosciuto dell'aggiunta dei versetti (9/20) rimane comunque il fatto, che con la frase terminata da Marco ( ...perchè avevano paura !!!) la "" speranza "" verrebbe mitigata, per non dire azzarata, da qui l'intento di quel ignoto compilatore di " riparare " il capitolo conclusivo di Marco. ( almeno, penso io). grazie e saluti


Un motivo per cui le donne ebbero paura probabilmente era perché chi vede Dio muore.

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 12-01-2008, 16.19.42   #49
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: E la pietra?

Citazione:
Originalmente inviato da Flavio**61
Un motivo per cui le donne ebbero paura probabilmente era perché chi vede Dio muore.

Ciao Flavio
Salve Flavio**61, la tua frase mi ha fatto venire in mente il versetto dell'Esodo 33.18/23 quando Mose' chiede al SOLO/UNICO Dio Yahwè di mostrare la sua gloria, ricevendo come risposta un quasi ammonimento: nessun mortale puo' vederlo perchè perirebbe. Tuttavia " anche " nell' A.T. ci sono contraddizioni perchè in vari passi il divino si "" menifesta " all'uomo. Ora si tratta di interpretare quelle "apparizioni " e il perchè hanno continuato a vivere. Mi viene in mente Giacobbe, dopo il cambiamento del suo nome con "Israele" (lottare con Dio), il quale dopo aver "visto " Dio chiama quel luogo " Fanuel " = perchè ho visto Dio faccia a faccia e ho avuto salva la vita. ( Gn. 32.29/31) - e ancora Giacobbe/Israele che chiama un altro luogo = Bet-El - dove Dio gli aveva parlato (Gn. 35.14/15 ) - E che dire di Mose' ( ancora lui ) che con Aronne, Nadab, Abiu e con 70 anziani d'Israele videro il Dio d'Israele che addirittura bevve con loro ( Gn. 24.9/10 ). Come INTERPRETARE queste contraddizioni delle SScritture ?? cordialita'
sebastianb is offline  
Vecchio 19-01-2008, 01.00.48   #50
Zorro
The Legend
 
Data registrazione: 26-11-2005
Messaggi: 48
Riferimento: E la pietra?

Allora, interessante le discussioni di Spirito Libero e Giorgiosan e anche quella del nostro miscredente

Vediamo se posso dire la mia.

Al miscredente: se proprio vuoi una risposta credo che te l'abbiano già data; la pietra è stata mossa o tolta dall'energia sprigionata dalla resurrezione ( se è risorto poi, giusto? )... ma dico, perchè soffermarsi su una pietra quando le incongruenze sono veramente tante nei vangeli?
Perchè sono tante?
Beh, come dicevano gli amici SpiritoLibero e Giorgiosan, ai quali rispondo tra poco, i vangeli sono stati manomessi, gli han tolto frasi, ne hanno aggiunte, fatto degli aggiustamenti qua e là e ci sono anche le prove e la Chiesa conferma in toto ciò che ho detto... ma il punto qual è?

Se ci mettiamo a notare tutte le incongruenze presenti nei Vangeli non se ne esce caro Berenger11... e allora?

Vai al nocciolo della questione. Quello che conta è il messaggio che l'uomo Gesù ha dato al mondo, quel che conta è la Vita che l'uomo Gesù ha vissuto.
Questo è l'importante e non tutte le discrepanze, incongruenze, errori presenti nei testi ( te lo dico perchè è una fase che ho passato pure io ).


Ed ora veniamo a Giorgiosan e SpiritoLibero...
Il Vangelo di Marco.
Vi dico solo una cosa su questo vangelo.
La vera stesura, ossia il Vangelo di questo evangelista termina con la morte di Gesù, punto. Poi non vi è altro.
E allora, chi ci ha messo tutto il resto?
Naturalmente è stato aggiunto dalla Chiesa o chi per essa.


Calorosamente
Daniele
Zorro is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it