Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 12-01-2008, 19.19.36   #1
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Che differenza c’è tra l’amore tra forme umane gemelle e l’amore tra forme umane non gemelle?
Secondo la mia visione della Realtà (che coincide con quella della Scuola Globale Di Ascensione), per rispondere a questa domanda occorre partire dal significato dei termini: Amore, Anima, Reincarnazione e Legge del Karma . Questi 4 aspetti divini sono strettamente collegati fra loro.

Partiamo dall’Amore!
In sintesi, Dio è Amore in essenza e puro Spirito nella sostanza (il puro Spirito è costituito da energia NON particellare).
Nello spazio-tempo l’emozione pura è la manifestazione dell’Amore puro. L’emozione distorta è perciò una distorsione dell’Amore puro. Il vero Amore si basa sull’energia magnetica pura ed è una forza solo attrattiva: la forza gravitazionale.

Cosa è l’Anima?
E’ Spirito individualizzato, cioè dotato di libero arbitrio e di potere creativo individuale che gli consente di creare col pensiero la propria realtà come essa la desidera. Di conseguenza ogni Anima è responsabile delle proprie creazioni.
Quando incarnata necessita di un Corpo di Luce che ne permetta l'integrazione nella forma spazio-temporale.
L’Anima sui piani di Luce non ha sesso.

Incarnazione delle Anime.
Quando un’Anima si incarna, si divide olograficamente in due Corpi di Luce: una forma maschile ed una forma femminile.
Tutto ciò che esiste è pensiero. Esiste il pensiero della forma fisica. Esiste il pensiero della forma fisica maschile ed il pensiero della forma fisica femminile. Ed esiste il pensiero che integra tali due pensieri che è il pensiero dell'unità fisica dei poli maschile e femminile.

Un pensiero, per essere trasceso in modo completo, deve essere sperimentato nel punto più basso e distorto, e solo da qui può poi ascendere in modo completo. I pensieri di maschile e femminile non sono un'eccezione.
Anche le polarità prima devono essere trascese, e poi devono essere integrate in un unico pensiero che le unisca.
Sui Piani di Luce esiste la seguente gerarchia delle anime (in ordine decrescente di consapevolezza): Anime umane, Anime animali, Anime della Natura e Anime angeliche.
Le Anime umane si possono incarnare (in) e connettere solo a forme umane.
Le Anime animali si possono incarnare (in) e connettere solo a forme umane o animali.
Le Anime della Natura si possono incarnare (in) e connettere solo a forme umane, animali o della Natura.
Le Anime angeliche si possono incarnare (in) e connettere in qualsiasi forma spazio-temporale.

La Legge del Karma.
Nello spazio-tempo tutto è energia e vibrazione. Secondo la Legge del Karma, energie e vibrazioni simili si attraggono. E poiché i pensieri sono fatti di energia con una certa vibrazione, pensieri simili si attraggono, siano essi positivi o negativi. Di conseguenza persone con pensieri simili si attraggono.
Possiamo dire che, tra diversi esseri, esiste karma positivo quando i pensieri in comune sono pensieri di unità. Esiste karma negativo quando i pensieri in comune sono pensieri polarizzati ancora da trascendere.

Ora sulla base delle suddette definizioni, vediamo come opera l’Amore tra una coppia di persone umane.

Amore tra forme spazio-temporali.
Due forme gemelle non possono che trovarsi qui sulla Terra dove siamo noi, cioè sullo stesso piano di realtà!
Perché? Perché se non fosse così non potrebbe avvenire una ascensione completa dello spazio-tempo, perché affinché ciò avvenga è necessario che tutte le polarità, a tutti i livelli vibrazionali, vengano unite.
Ora, se esistiamo qui in terza dimensione con una forma, significa che rappresentiamo un pensiero di terza dimensione. Ma ognuno di noi, essendo maschio o femmina, rappresenta una polarità. E dato che l'integrazione delle polarità di ogni pensiero deve avvenire dal punto più basso e distorto affinché l'ascensione sia completa, allora questo significa che su questo piano di realtà in cui viviamo da qualche parte c'è la nostra forma gemella! O comunque c'è stata finché entrambi erano in vita.
Il problema sta nel comprendere chi è la propria forma gemella, e non sempre si capisce al primo incontro. Perché?
Perché i pensieri che ognuno ha dentro di noi tendono a far vivere una realtà piuttosto che un'altra. E quindi tendono ad attirare certe persone piuttosto che altre. Solo nel momento in cui due persone hanno pensieri in comune, si incontreranno. E più pensieri in comune hanno, e più staranno vicini perché simile attira simile.
Questo vale anche per le proprie forme gemelle. Si attirano a sé solo quando si comincia ad avere con loro dei pensieri in comune, e ciò può avvenire solo se si rimane tendenzialmente allo stesso livello di evoluzione. Se uno dei due rimane più indietro, allora l'unione potrebbe ritardare, ma prima o poi avverrà, dato che siamo tutti qui per ascendere in modo completo ed integrato. E quindi integrare tutte le polarità, comprese quelle delle forme fisiche maschile/femminile.

L'amore che c'è tra due forme gemelle non è paragonabile ad un amore tra due persone che sono assieme solo per affinità di certi pensieri (cioè in sostanza perché c'è karma tra loro). E' un qualcosa di puro, e che per questo non tramonterà mai, fintantoché si rimarrà nella forma.
Il karma può essere quindi visto come il numero di pensieri che due forme hanno in comune. Maggiore è il numero di pensieri in comune, maggiore è il karma. Quindi abbiamo karma con tutto ciò e tutti coloro con cui siamo in contatto, altrimenti non ci attireremmo l'un l'altro. Se non c'è karma, non ci si attira.
Il karma può essere positivo o negativo, cioè relativo a pensieri di unità o separazione. Quelli di separazione (quindi karma negativo) comprendono sia pensieri polarizzati da trascendere, sia le distorsioni estreme di tali pensieri polarizzati, cioè pensieri di super-luce (illusioni) e di super-distruzione (paure).
Che dire delle persone che muoiono e moriranno? Se anche loro hanno la loro forma gemella qui, la lasciano sola? Che senso avrebbe? Infatti non avrebbe alcun senso. Ciò significa che le persone che muoiono e moriranno o non hanno più qui sulla Terra la loro forma gemella, e ciò significa che non sono qui per ascendere in modo completo e puro, oppure la lasciano qui ma presto se ne partirà anche quella che rimane, dato che non può ascendere in modo completo da sola.
Quindi molti di noi hanno qui sulla Terra la nostra forma gemella. Per alcuni sarà già al proprio fianco, per altri no. E se si intende (e quindi si ha il desiderio) di ascendere in questa vita, allora sicuramente significa che la propria forma gemella è qui, ed al momento opportuno vi unirete.
Quando avverrà, significa che si sarà pronti ad una vera relazione di coppia.
Cos'è quindi l'amore nella forma? Non è altro che l'attrazione reciproca dovuta alla comunanza di pensieri a livello biologico delle due forme che le attrae una all'altra. Quindi non è possibile che, in un rapporto tra due persone, una persona sia innamorata e l'altra no! Perché se si attraggono significa che entrambe hanno gli stessi pensieri dentro di loro.
Allora perché succede che spesso una persona si innamora e l'altro/a no? Perché non lo percepiscono. E perché non lo percepiscono? Perché probabilmente l'innamorato ha meno pensieri in comune con questa persona di qualcun altro.
Cioè se Antonio si innamora di Silvia, significa che hanno dei pensieri in comune che li attraggono, e Silvia dovrebbe sentire la stessa cosa a meno che non ci sia un terzo o più terzi, mettiamo Paolo, che ha più pensieri in comune con Silvia di quanti ne abbia Antonio. E quindi Silvia si sentirà più attratta da Paolo che da Antonio. E quindi Silvia sarà più innamorata di Paolo che di Antonio. E se Antonio è innamorato di Silvia significa che Silvia è la persona dell'altro sesso con la quale ha più pensieri in comune in quel momento.
Cosa significa questo? Significa che per forza tutti siamo innamorati di qualcuno in ogni momento della nostra vita. Perché c'è sempre una persona dell'altro sesso con la quale condividiamo più pensieri rispetto ad altri! L'amore è alla base della vita di tutti noi e di ogni particella dello spazio-tempo. Perché Dio è amore! Ed ha creato uno spazio-tempo che si basa proprio sulla sua essenza, cioè sull'amore. Cosa sono quindi le emozioni? Non sono altro che l'espressione fisica dell'amore.
L'amore è un concetto puramente biologico! E quindi di attrazione fisica. I pensieri sono biologici nella forma, e quindi pensieri (e quindi forme) simili si attraggono.
Perché ci sono persone omosessuali? Perché persone dello stesso sesso si attraggono? E' un fatto normale, che può accadere, e come qualsiasi cosa dipende dai pensieri che si hanno dentro. E questo, come già detto, dipende da quanto ci si lascia influenzare dalle proprie convinzioni, dai pensieri dei propri antenati, dei propri sé di altre dimensioni o vite parallele, della società, della scuola, della famiglia, ecc.
Di certo comunque l'amore è amore, qualsiasi sia il sesso di due persone.
Nella realtà spazio-temporale, dove esiste la polarizzazione di pensiero, simile attira simile. I poli abbiamo detto essere infatti simili e complementari. Se simile attira simile, allora anche persone che condividono il pensiero dell'esistenza degli omosessuali e delle lesbiche, si attireranno tra loro, accentuando i pensieri che hanno in comune.

(segue...)
Gianfry is offline  
Vecchio 13-01-2008, 01.51.20   #2
andreax
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-01-2006
Messaggi: 72
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Ma ci credi veramente a tutte queste cose?
andreax is offline  
Vecchio 13-01-2008, 09.58.06   #3
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

(...seguito)

Che dire dell'amore a prima vista? Dato che pensieri simili si attraggono, e ciò avviene con il tempo ed in modo graduale, non è possibile che due persone si attraggano per la prima volta quando hanno molti pensieri in comune. E quindi non può esserci un vero amore a prima vista. Quello che può succedere è di avere come pensiero un certo stereotipo di partner o persona dell'altro sesso in generale (dovuto alla cultura, all'istruzione, ai media o ad altro) e che questo valga per entrambi, dato che tale pensiero non sarebbe venuto a galla se uno dei due non avesse avuto in sé tale pensiero. In tal caso può esservi una sorta di "amore a prima vista", o meglio una fantasia sul partner ideale.
Che dire invece dell'amore platonico? Cioè di un amore non fisico? L'amore non fisico non è amore, è solo una comunanza di pensieri non così forte basata su fantasie di partner ideale.

Più forte è la comunanza di pensieri, e più forte è l'attrazione fisica. Se non c'è attrazione fisica, significa che non c'è una forte comunanza di pensieri, e quindi sintonia.
Il vero amore tra anime-forme gemelle è lento. Perché inizialmente ci si attrae perché si hanno pochi pensieri in comune, e man mano che i pensieri in comune aumentano, l'attrazione è sempre maggiore.

Poichè un'anima può collegarsi ad un numero illimitato di forme, queste sono tutte potenzialmente forme gemelle.
Perciò l'anima sceglierà poi tra tutte le forme con le quali è collegata le due forme più evolute (che sono compatibili tra loro da un punto di vista umano) per incarnarsi completamente: che siano cioè innanzitutto un uomo ed una donna
Le anime gemelle tra gay o lesbiche esistono, ma non sono anime complete
La compatibilità umana tra due persone è una questione chimico-biologica; oltre che di carattere, educazione, istruzione.
L'esperienza vissuta da una delle due anime gemelle (anche una lontano dall'altra) la vive olograficamente anche l'altra anima gemella.

Inoltre, le due anime gemelle complete incarnate sono sempre perfettamente complementari, cioè una di genere femminile e l'altra di genere maschile.
Se una delle due anime gemelle incarnate ascende, lo fa in automatico anche l'altra, poiché l'Anima è la medesima. Tuttavia tale uguaglianza di ascensione riguarda il Corpo di Luce, cioè il Dna di luce. Nel Dna eterico e fisico, invece, non è detto che l'ascensione delle due forme gemelle sia uguale: ciò dipende dal karma ancestrale delle due forme gemelle e dal loro sforzo di crescere umanamente. La crescita umana infatti, a differenza di quella spirituale, non può essere trasmessa da una forma gemella all'altra: ogni singolo individuo deve sforzarsi di crescere umanamente per proprio conto.

Perché se due persone non sono forme gemelle non possono avere un amore puro duraturo? Perché ognuno dei due tenderà ad evolvere a proprio modo, in base alla propria natura. E quindi i pensieri comuni tra i due potrebbero essere sempre meno con il passare del tempo. E' vero però che può accadere che anche forme non gemelle riescano ad avere un rapporto d'amore (ma mai puro come quello tra due forme gemelle) per molto tempo.
Se ciò accade significa che uno dei due si "adatta" all'altro, cioè si adatta ai pensieri del partner. E quindi per forza continueranno a rimanere vicini. Ma non è una relazione pura, dato che uno dei due o entrambi, se vi è un adattamento reciproco, non si rende responsabile dei propri pensieri e quindi della propria vita, e quindi non evolve veramente. E si crea una forma di dipendenza.

Se due forme non gemelle continuano a crescere con la propria testa senza adattarsi all'altro, allora con il tempo il loro rapporto svanirà. Perché non avranno tanti pensieri in comune.
Ora, dato che esistono tante forme fisiche e la polarità maschile/femminile prevede la presenza di due poli, cioè maschile e femminile appunto, significa che, per ogni forma fisica, deve esistere una forma fisica simile e complementare. Non può essere altrimenti, perché anche la forma è un pensiero, e quindi il pensiero di una qualsiasi forma fisica maschile deve per forza avere da qualche parte il suo pensiero simile e contrario, cioè il pensiero della forma fisica femminile.

Che cos'è la vera Amicizia? A mio avviso è Amore incondizionato nei confronti di tutti gli altri esseri, anche quelli che non hanno tanti pensieri simili quanto quelli tra forme gemelle. La vera Amicizia si basa sulle Forme-Pensiero di Comunione, sui Doveri di Rispetto e sulle 18 Forme d’Amore, che costituiscono la VERA SAGGEZZA. (Aprirò una nuova discussione su questi argomenti).
Gianfry is offline  
Vecchio 13-01-2008, 10.08.05   #4
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Citazione:
Originalmente inviato da andreax
Ma ci credi veramente a tutte queste cose?

Non è che ci credo, per me è così! E' la mia Verità!
Gianfry is offline  
Vecchio 13-01-2008, 11.30.41   #5
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Tre domande

Ciao Gianfry,
ho letto con interesse.

Avrei piacere di porti qualche domanda.

1) Esiste per ciascuno di noi una sola forma gemella?

2) La similitudine è solo nell'anima o anche fisica? (mi sembra una volta di aver letto un libro in cui si diceva che vi erano dei segni fisici che permettevano di riconoscere l'anima gemella)

3) Come si fa a riconoscere l'anima gemella, o meglio, a far sì di ricongiungersi ad essa (è un problema di condizionamento del pensiero, mi domando)?

A rileggerti!
nevealsole is offline  
Vecchio 13-01-2008, 12.18.48   #6
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Speranze e aspettative allontanano dallo Spirito.
Noor is offline  
Vecchio 13-01-2008, 12.46.23   #7
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Io ce l'ho accanto la mia anima gemella ... siamo opposti e complementari (Contraria sunt complementia)... simili e diversi... il simile attira il simile e gli opposti si comprendono a vicenda...
...e guarda "caso" anche astrologicamente siamo complementari: io sono un capricorno ascendente cancro, il mio compagno è cancro ascendente capricorno...( il tropico del cancro e il tropico del capricorno...) lui viene dalla montagna e ama il mare, io vengo dal mare e amo la montagna... io penso una cosa e lui la dice, io dico una cosa e lui la pensa... si, lo so che queste sono banalità... ma quando troppe "coincidenze" si ripetono per anni non hai più la faccia tosta di chiamarle banalità... quello che ti unisce all'anima gemella è l'Amore che va al di là di tutto... con altre "anime" magari si è uniti solo laddove ci si "incontra", ovvero se si è simili in alcune cose, ci si attrae per quelle cose in comune, mentre se si è diversi per alcune cose, ci si comprende superando quelle diversità... quindi in quel che ci attira e in quel che si comprende avviene l'incontro d'Amore... nel caso dell'anima gemella questo accade in toto... ogni aspetto dell'uno è simile all'altro, ogni aspetto dell'altro e compreso nell'uno... io sono lui e lui è me, in un'infinita danza... d'Amore...
veraluce is offline  
Vecchio 13-01-2008, 12.50.19   #8
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Citazione:
Da Noor:
Speranze e aspettative allontanano dallo Spirito

Niente allontana dallo Spirito... secondo me... neanche il credere che qualcosa possa allontanarci da Esso... o no?
veraluce is offline  
Vecchio 13-01-2008, 14.31.36   #9
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
Niente allontana dallo Spirito... secondo me... neanche il credere che qualcosa possa allontanarci da Esso... o no?
Si',ma non vederlo è come non esserci.
Proiettarsi in un ipotetico domani è sfuggire a Questo,Adesso.
E' Qui lo Spirito,ma se guardiamo altrove..
Noor is offline  
Vecchio 13-01-2008, 15.25.30   #10
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: L'Amore tra forme umane gemelle e non gemelle

non so Gianfry da dove hai attinto tutte queste cose (o meglio, lo so)..
ma è ciò che camminando nell'Esperienza stessa appare direttamente.. viene incontro... poi ognuno la racconta a modo proprio, con il proprio percorso o canale.. ma il nesso, il succo è quello.
atisha is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it