Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 08-04-2008, 19.38.15   #51
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Di JK è vero che rifiutava qualsiasi attenzione ad una verità già indicata,ma ciò che è una sua qualità ne è anche il limite secondo me..perchè è vero come dici tu,che l'attenzione richiede energia,ma l'energia non proviene da te:se non ti fai contenitore,se non fai spazio nel cuore,l'energia non si presenta.
Da qui quell'abbondono silente,ma non passivo,attento,sveglio,ricett ivo,trepidante verso tutto ciò che è...
L'abbandono è semplicemente la direzione opposta alla volontà egoica che trattiene tutto a sè e non fa scaturire nulla,nè energia,nè amore (che poi sono la stessa cosa..).
quando l'attenzione è catturata, se ci fai caso, scompare il senso del tempo e non ti poni neppure il quesito da dove viene l'energia alla base dell'attenzione. è una considerazione che si fa dopo, che l'attenzione è energia.
quindi, non ha importanza da dove viene l'energia, se nostra o esterna. l'importante è l'attenzione.

Citazione:
La fiducia è comunque sempre rivolta ad un Ignoto, piuttosto che ad un conosciuto che nulla potrebbe trasformare,ma è un Ignoto che sentiamo "amico" e per questo non ci fa più paura..
e dai con la trasformazione.... comunque mi sembra che intendi apertura al non conosciuto, porsi osservatore, ed essendo osservazione non ci piò essere paura.

Citazione:
l'unica cosa che il maestro ti dice in fondo,è:"va' tranquillo,andrà tutto bene.."
non può dirti altro,perchè il Viaggio è comunque tuo..
non lo so, ma presumo che un certo lavoro c'è da fare.

Citazione:
Che ne dici?Ci siamo finalmente allontanati da quella figura del guru da setta?
io ne sono da sempre alla larga ....
andre2 is offline  
Vecchio 09-04-2008, 08.26.23   #52
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

Citazione:
Originalmente inviato da andre2
e dai con la trasformazione.... comunque mi sembra che intendi apertura al non conosciuto, porsi osservatore, ed essendo osservazione non ci piò essere paura.
Trasformazione è Trasformazione..
non t'irrigidire troppo nel tuo "non-conosciuto"..
Apertura è anche ascolto,che è anche fiducia abbiamo detto,e se non ci si dà questa possibilità,
(è questo il non-conosciuto)
non accade davvero nulla..
Noor is offline  
Vecchio 09-04-2008, 10.39.25   #53
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Trasformazione è Trasformazione..
non t'irrigidire troppo nel tuo "non-conosciuto"..
Apertura è anche ascolto,che è anche fiducia abbiamo detto,e se non ci si dà questa possibilità,
(è questo il non-conosciuto)
non accade davvero nulla..
rileggendomi, direi che "non conosciuto" c'è di troppo. è sufficiente "apertura". che è disposizione all'osservazione, che non da campo a idee, che sono sempre preconcette.
andre2 is offline  
Vecchio 09-04-2008, 11.34.37   #54
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

Citazione:
Originalmente inviato da antares
Sia fatta la tua volontà non significa forse addossare i problemi della propria esistenza all'altrui volontà?

Se sto male è perchè Dio ha deciso così... quindi va bene...
E' questo il concetto...

Ma da qualche altra parte hai scritto "Io sono Dio", dunque?

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Non c'entra nulla con l'addossare i propri problemi o responsabilità:significa accettare tutto perchè così E' voluto.

Condivido, Noor ma integrerei in modo un po' differente

"Dunque".. Solo conoscendo il senso della propria sofferenza, a mio avviso, si può smettere di soffrire della sofferenza , o meglio si può mettere fine alla sofferenza inutile (!), quella che non serve alla comprensione di ciò che in noi accade (!) perché nient'altro che la nostra lettura delle cose ci fa soffrire, allora, conosciuti realmente i nostri bisogni più profondi e coniugati con la nostra lettura delle cose, possiamo porre fine alle sofferenze la cui maggiore entità è da noi stessi autoprocurata!

E' stupendo il pezzo che hai riportato di Tolle ma senza l'integrazione con la citazione di Mirror mancherebbe il punto chiave.
Infatti è attraverso la conoscenza che procediamo verso la fiducia e l'accettazione o meglio espresso, verso l'abbandono (in-a Sé)..
Anche in questo caso la trasformazione della croce diviene 'Essere Presenza' (la Consapevolezza)

Gyta
gyta is offline  
Vecchio 09-04-2008, 11.38.28   #55
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

Aggiungerei..

La vera croce è proprio la schiavitù all'io
[non quello funzionale e conosciuto ma quello celato schiavizzante che agisce nell'ombra!]

Gyta
gyta is offline  
Vecchio 09-04-2008, 12.52.20   #56
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

Citazione:
Originalmente inviato da gyta
è attraverso la conoscenza che procediamo verso la fiducia e l'accettazione o meglio espresso, verso l'abbandono (in-a Sé)..
Anche in questo caso la trasformazione della croce diviene 'Essere Presenza' (la Consapevolezza)
Certo gyta,concordo..
presupponevo nell'Accettazione anche la Consapevolezza,che è la vera Chiave..
grazie per il tuo prezioso contributo
Ciao
Noor is offline  
Vecchio 09-04-2008, 18.26.54   #57
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Riferimento: Il dolore,la Croce e il ribaltamento del Senso.

..Grazie anche a Te, Noor..
[La condivisione penso sia anche un ottimo modo per imparare l'uno dall'altro!
Per questo principalmente, credo siamo qua a scrivere.. ed a comunicarci le esperienze e fare di tutto questo (incontro ed altre scontro) un'ulteriore esperienza dell' essere assieme...]



Gyta
gyta is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it