Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 27-10-2003, 00.26.36   #31
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: anche io OT!

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
...Mistico! ...

L'idea era di fare solo una breve visita... e vi confesso che non mi è stato facile convincermi di far bene a tornare, anche se solo per un po'.

E' passato del tempo, ma non abbastanza tempo per me, per potervi dimenticare... e vedo che anche voi avete "buona memoria"!

Mi accorgo di volervi bene, davvero.
Mistico is offline  
Vecchio 27-10-2003, 00.53.02   #32
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
La morte per un ateo...

Ho appena scritto un papiro sul mio sito sulla morte e sulla vita,visto che qui gli anni iniziano a passare in fretta...

Benvenuti alla festa in maschera della Vita e della Morte, dove bizzarre creature dal volto coperto danzano balli lascivi, dove il gelo di corpi che s'aggrappano alla loro misera esistenza contrasta con le annichilenti fiamme dell'Inferno.
[...]
Il Principio e la Fine ballano abbracciati nel presente che sto vivendo, compenetrandosi a vicenda, consumandosi nel distruttore fuoco catartico che vive in me, che vive in noi. Ed io, invitato a questa grande danza, mi esibisco in uno dei miei tanti monologhi, ricamando con parole dorate la mia maschera e la mia figura, con cui invano cerco di coprire le mie nudità. Perchè dietro le maschere noi tutti siamo uguali, egualmente esposti alle interperie della vita, egualmente esposti alla fiamma della passione, che ci riduce in cenere; ma soprattutto esposti a Lei, la Morte, che noi tutti temiamo, che troneggia beffarda e consapevole di una vittoria su noi miseri uomini. Per quanto mi riguarda, cercherò il più possibile di gettare al fuoco le maschere, di essere semplicemente un uomo come tutti gli altri, con le sue gioie ed i suoi dolori, cercando di non cadere nel grottesco e nel goffo, nel tentativo di scoparmi la Vita, consapevole che anche a me un giorno Essa volterà le spalle, consegnandomi tra le gelide e scheletrite braccia della Morte. Nel Tempo che mi resta e che mi è stato concesso, mi impegnerò ad onorare l'Esistenza, ed i suoi mille volti: la bellezza, la gioia, la felicità. Ma non per questo mancherò mai di rispetto alla Signora in Nero, ed alle sofferenze che procura. E' nostro dovere riverirla e rispettarla quanto sua sorella la Vita, e non ignorarla e far finta che non esista. Perchè prima o poi varcheremo anche noi le porte del suo regno, poichè tutto ciò che ha un principio ha anche una fine.
sisrahtac is offline  
Vecchio 27-10-2003, 19.52.24   #33
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
...da dove ho mai potuto attingere questa forza vitale che mi sostiene da tanto tempo?! Da dove attingo, in ogni attimo di questa vita, la materia che si avvicenda in me?!

Da dove se non da qualche fine, Cath, da dove?

Davvero bisogna che tutti si tema la morte?

E se fosse che qualcosa, migliore di me, non possa venire in esistenza se prima io non partecipo a compiere le necessarie catene di eventi?

Siamo figli della morte o figli della vita? (Io temo la vita)
Mistico is offline  
Vecchio 29-10-2003, 20.02.16   #34
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Re: ..LA MORTE per un ateo...

Parole tratte da un libro :"OLTRE LA VITA ,LA VITA VIVE"!!!!!!!...non c'è niente di più vero e di più logico!!!!!!!

Dio non si conosce e troppe sono le cose che non possiamo conoscere!!!
Il senso della vita ?
Non lo so ,credo sia impossibile saperlo ...e se c'è.... non è alla nostra poprtata.......infinite sono le visioni del senso della vita ,del perchè siamo qui ecc....

Il fatto è che siamo qui ,in questa forma che avrà fine con la morte del nostro corpo ,dal momento che non potremmo più vivere le stesse cose anche se ci fosse una vita oltre la morte.

Perchè continuare a farsi domande a cui non possiamo dare risposta?.

...SIAMO QUI
...ADESSO
...VIVIAMO!!!


Marco_532 is offline  
Vecchio 29-10-2003, 20.37.19   #35
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Caro Marco

credo che tu abbia dato la sola risposta possibile,

...SIAMO QUI
...ADESSO
...VIVIAMO!!!

Non ci rendiamo conto che ogni istante è unico.
Unico e irripetibile è ogni battito del nostro cuore, e noi inseguiamo qualcosa che non esiste. Ci perdiamo dietro ai miraggi, mentre scavando un poco sotto la sabbia possiamo trovare l'acqua.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 29-10-2003, 21.18.42   #36
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
un amico ha messo per tutto sereen saver nel suo computer una scritta:

"la vita é una candela"

Ho cercato qualcosa di più nel significato di quella frase, e non sono riuscito ad interpretarla in altro modo che:

"approfittiamo di tutto quello che possiamo trovare di positivo nei nostri giorni, perchè quando la candela si sarà consumata non ci sarà più vita"......

....... ......... .......... pausa di assoluto nulla ........... .......... ...........


...ma é mai possibile che soltanto perchè non ci siamo noi null'altro abbia senso?... e quelli che restano sono inferiori? e le cose che restano sono inferiori? siamo proprio noi (io) la sola cosa che l'universo considera fondamentale?

Quale onore!

Troppo onore, scusate, non posso accettare! Preferisco pensare che ci sia di più oltre me stesso. Se così non fosse, dopo di me voi non varreste altro che una cicca sputata, e lo stesso potrebbe pensare ognuno di voi altri! Quiesto mi sembra un po' egoismo bello e buono.
Mistico is offline  
Vecchio 29-10-2003, 22.03.52   #37
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Stupenda immagine: la vita è una candela. Ciascuno di noi è una candela.

Una candela brucia se stessa e vive ogni istante come unico, non ha bisogno di niente altro se non di ossigeno. Basta a se stessa, non ruba cera ad un'altra candela, non si risparmia per durare di più. Che meraviglia. Ma quando stoppino e cera sono esauriti, dove è andata la candela? La candela è sempre lì, ora è calore che si muove per l'universo. La sua energia torna alla Grande Energia.

Aggiungo solo: approfittiamo di tutto quello che c'è di positivo nella nostra vita allo stesso modo di come approfittiamo di quel che c'è di negativo nella nostra vita.

Non buttiamo via nulla, non neghiamo nulla.

Ogni tanto smettiamo di catalogare, importante - nonimportante, bello-brutto, buono-cattivo, superiore-inferiore.
Abbracciamo il tutto presente,passato, futuro, materia, spirito, terra, universo. Noi, che lo vogliamo o no, facciamo parte del tutto. Dividiamo, allontaniamo ma può una goccia del mare dire che è sola? Crede di esserlo ma non lo è.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 29-10-2003, 22.32.25   #38
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
... Ma quando stoppino e cera sono esauriti, dove è andata la candela? La candela è sempre lì, ora è calore... ...che lo vogliamo o no, facciamo parte del tutto. Dividiamo, allontaniamo ma può una goccia del mare dire che è sola? Crede di esserlo ma non lo è...

Ti ho teso una trappola... ma non ci sei caduta. Credo che non ci proverò più!

Mistico is offline  
Vecchio 31-10-2003, 05.17.31   #39
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Mi sento crollare a pezzi.
Le notti sono lunghe..
Parlate di morte
Ma io sento -la vostra voce-
La mia -
domandare..”dov’è l’Amore..? Dov’è?!

Ho amato ‘qualcuno’
ho amato un sogno..
mi sono sentita amata.
Io ero Dio,
ero la morte /la vita,
ero Tutto ed ero ‘Oltre’..
la certezza assoluta di un’ unico infinito Sogno

/ la vita-
Sentivo ‘il sangue’, ma ne gioivo..
-..l’angelo del “Il cielo sopra Berlino”
ferito dall’armatura che gli cade addosso,
guarda meravigliato il sangue
uscir fuori dal suo corpo e s’accorge..
‘..sono Vivo‘ ‘..sono un’Uomo..!’
……………..
Chievo, sono venuta a trovarti nel tuo piccolo ‘inferno’
…………..

Si dice che paradiso ed inferno abbiano la medesima porta..
Noi siamo l’inferno ed il paradiso ,
Noi Dei, noi Demoni
Noi amati, noi abbandonati
Noi forti, noi deboli
Noi i maledetti, noi benedetti
Noi Stronzamente Cechi intrappolati dall’Idea del Possesso
Latenti nel godere;Talmente folli da esserlo Sul Serio..!

Mi viene in mente la battuta di un altro film:”Orlando”
Lui è follemente e ‘tragicamente’ innamorato di lei
..forse un giorno le loro vite (Esternamente) si separeranno-
Lui triste , guarda non si sa bene dove -un punto lontano all’orizzonte o dove-
Lei ,lo guarda e sorridendo gli dice:

“..Tu, Orlando, sei troppo Serio.. ma non Abbastanza !”


Gyta
_

Ultima modifica di gyta : 31-10-2003 alle ore 05.35.07.
gyta is offline  
Vecchio 31-10-2003, 10.37.38   #40
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Citazione:
Messaggio originale inviato da gyta
....”dov’è l’Amore..? Dov’è?!....
...Noi siamo l’inferno ed il paradiso ,
Noi Dei, noi Demoni...
...Noi i maledetti, noi benedetti
Noi Stronzamente Cechi intrappolati dall’Idea del Possesso
Latenti nel godere;Talmente folli da esserlo Sul Serio..!...
_

Credo sia tutto qui il poblema!!!....ho sempre cercato di scoprire se ero pazzo, di trovare una spiegazione alla mia pazzia ; sono contento di non essere solo a pensarla in questo modo!
Marco_532 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it