Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 31-01-2004, 11.32.29   #11
Il Re
Ospite abituale
 
L'avatar di Il Re
 
Data registrazione: 29-01-2004
Messaggi: 120
Re: Re: Re: Riflessione: pensiero motore della conoscenza.

Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
Sono più che in parte..in accordo con quanto dici. Chiedo perdono per la complicata esposizione ma son solita ragionare usando strumenti che mi son consoni e non riesco a deviare da ciò che la mente produce, in questo modo, cado nel complicato...ma vi son termini che tali sono e tali debbon rimanere poichè il significato che vien ad essi correlato è talmente perfetto che il sol variare una "virgola" rende dissimile dall'originaria concezione, l'essenza.

Ora, tu semplifichi ciò che io ho citato usando la scienza moderna quale mezzo, ben venga. Ciò che io identifico con lo spirito non è altro che il pensiero locomotore, quell'elaborazione mentale che giunge da ispirazione sublimata dall'analisi di simbologie che vanno ad identificare e rendono materiali concetti astratti incomprensibili all'umano pensiero.

L'anima è una sorta di filtro, la sua primaria funzione è quella d'equilibrare le forze interiori per permettere l'evolver del pensiero. (Di qualsivoglia natura). Ciò che il pensiero proietta sui piani dissimili dal materiale, non è altro che la percezione filtrata, sublimata, scomposta e portata all'equilibrio. Ecco perché definisco l'importanza della mente, poiché tutto dipende da essa.

Io ho un'idea un pò diversa dalla tua.
Per me lo Spirito non è il "pensiero locomotore"..per me lo Spirito è il carburante della tua macchina...è l'energia che mette in moto le tue capacità encefaliche, che fa funzionare il tuo cervello... la mente non è il cervello, ma è il "moto" del cervello, mentre il pensiero ne è il prodotto, così come lo è la coscienza.
L'Anima, per me, non filtra, nè equlibra. L'Anima è l'energia presente nel tuo corpo nel momento stesso che lo sta vitalizzando.
Il Re is offline  
Vecchio 31-01-2004, 11.47.55   #12
antonioc
Ospite
 
Data registrazione: 16-12-2003
Messaggi: 8
Re: Re: Re: Re: Riflessione: pensiero motore della conoscenza.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Il Re
Io ho un'idea un pò diversa dalla tua.
Per me lo Spirito non è il "pensiero locomotore"..per me lo Spirito è il carburante della tua macchina...è l'energia che mette in moto le tue capacità encefaliche, che fa funzionare il tuo cervello... la mente non è il cervello, ma è il "moto" del cervello, mentre il pensiero ne è il prodotto, così come lo è la coscienza.
L'Anima, per me, non filtra, nè equlibra. L'Anima è l'energia presente nel tuo corpo nel momento stesso che lo sta vitalizzando.

Perdonami ma da razionale estremo quale sono, certi paragoni mi lasciano un pò perplesso, anche perché i tuoi mi sembrano un puzzle di "fisica I" mal composto, tra moti, spostamenti, azioni ereazioni...

Allora l'anima è l'energia del corpo (energia coagulata).
Lo spirito è energia del cervello (Energia).

Devo dedurre dal tuo ragionamento che allora la coscienza è il prodotto dell'anima/corpo, mentre il pensiero lòo è dello spirito/mente.

Quello che continuo a non capire è l'energia coagulata
antonioc is offline  
Vecchio 31-01-2004, 11.55.49   #13
Il Re
Ospite abituale
 
L'avatar di Il Re
 
Data registrazione: 29-01-2004
Messaggi: 120
Re: Re: Re: Re: Re: Riflessione: pensiero motore della conoscenza.

Citazione:
Messaggio originale inviato da antonioc
Perdonami ma da razionale estremo quale sono, certi paragoni mi lasciano un pò perplesso, anche perché i tuoi mi sembrano un puzzle di "fisica I" mal composto, tra moti, spostamenti, azioni ereazioni...

Allora l'anima è l'energia del corpo (energia coagulata).
Lo spirito è energia del cervello (Energia).

Devo dedurre dal tuo ragionamento che allora la coscienza è il prodotto dell'anima/corpo, mentre il pensiero lòo è dello spirito/mente.

Quello che continuo a non capire è l'energia coagulata

La massa che compone il tuo corpo, è energia "coagulata", materializzata, ma sempre energia no?
e cosa alimenta l'elettromagnetismo che tiene unito ogni singolo atomo del tuo corpo ad un altro?
L'Energia universale (libera) nella quale siamo immersi, come le ciliege sotto spirito.
Lo Spirito non è energia del cervello; è l'energia per tutto il nostro corpo
Il Re is offline  
Vecchio 31-01-2004, 12.00.16   #14
antonioc
Ospite
 
Data registrazione: 16-12-2003
Messaggi: 8
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Riflessione: pensiero motore della conoscenza.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Il Re
La massa che compone il tuo corpo, è energia "coagulata", materializzata, ma sempre energia no?
e cosa alimenta l'elettromagnetismo che tiene unito ogni singolo atomo del tuo corpo ad un altro?
L'Energia universale (libera) nella quale siamo immersi, come le ciliege sotto spirito.
Lo Spirito non è energia del cervello; è l'energia per tutto il nostro corpo
e l'anima allora cosa è?
dove sta la differenza tra anima spirito?
In ogni caso l'idea di essser una ciliegia soto spirito, per quanto buone, non mi piace molto.... Prima o poi qualcuno ci mangierà...!!!
antonioc is offline  
Vecchio 31-01-2004, 12.01.37   #15
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Re: Re: Re: Re: Riflessione: pensiero motore della conoscenza.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Il Re
Io ho un'idea un pò diversa dalla tua.
Per me lo Spirito non è il "pensiero locomotore"..per me lo Spirito è il carburante della tua macchina...è l'energia che mette in moto le tue capacità encefaliche, che fa funzionare il tuo cervello... la mente non è il cervello, ma è il "moto" del cervello, mentre il pensiero ne è il prodotto, così come lo è la coscienza.
L'Anima, per me, non filtra, nè equlibra. L'Anima è l'energia presente nel tuo corpo nel momento stesso che lo sta vitalizzando.
Spirito inteso quale mente umana, energia da te citata per me = spirito universale. Uomo, basso, Universo alto. Spirito = Mente, Anima umana = filtro, energie interiori che in antitesi sublimano la bassa percezione. Anima dell'universo= Energie che nella discesa dal Kether, primo Manifesto, vanno a condensare lo Spirito, (ovvero, intelligenza primaria, archetipale, originaria ecc..)..fino a portarla alla materia, il Malkuth dei Cabalisti.
deirdre is offline  
Vecchio 31-01-2004, 12.04.12   #16
Il Re
Ospite abituale
 
L'avatar di Il Re
 
Data registrazione: 29-01-2004
Messaggi: 120
Re:

Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
Spirito inteso quale mente umana, energia da te citata per me = spirito universale. Uomo, basso, Universo alto. Spirito = Mente, Anima umana = filtro, energie interiori che in antitesi sublimano la bassa percezione. Anima dell'universo= Energie che nella discesa dal Kether, primo Manifesto, vanno a condensare lo Spirito, (ovvero, intelligenza primaria, archetipale, originaria ecc..)..fino a portarla alla materia, il Malkuth dei Cabalisti.

grazie..adesso ho capito quello che volevi dire.
Il Re is offline  
Vecchio 31-01-2004, 13.02.40   #17
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Ok io con molta presunzione dico che grosso modo siamo tutti d'accordo... cambiano i termini qualche sfumatura...
Allora per concretizzare con la teoria, che cosa dobbiamo fare per creare l'oro spirituale?
(si dice così? non conosco bene i termini Alchemici, dovrò studiare qualcosa per parlare con voi)
Uno is offline  
Vecchio 31-01-2004, 14.30.29   #18
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Citazione:
Allora per concretizzare con la teoria, che cosa dobbiamo fare per creare l'oro spirituale?

L´"oro" di cui si parla entro l´alchemia, è l´espressione metaforica di quel "metallo nobile" che è lo "spirito nobile", cioè il vero umanesimo o l´"impostazione amorevole" alla vita. Con lo sviluppo di questa qualità cresce automaticamente la facolta dell´intuizione, e l´individuo raggiunge man mano uno stato mentale più elevato, che lo permette di vedere o intuire le energie invisibile dietro la materia ed il corpo fisica.
Queste energie e la struttura spirituale di cui appartengono, sono quello che chiamiamo lo "spirito" o l`"anima". Sono quindi due parole diverse create per esprimere questo lato sconociuto dell´uomo.

Si usa la materia "oro", in questa metafora, perche è la materia fisica più nobile, nel senso che quasi non si corrode.
E la "materia" più "nobile" dell´universo o dell´esistenza è l´amore altrui, su cui si basa tutto che esiste sia nel mondo fisico che in quello spirituale. La struttura dell´universo è quindi eterna e incorruttibile.
Perciò l´oro è la materia fisica più adatta allo scopo di esprimere la trasformazione dell´uomo dall´animale all´uomo vero. "Fare oro" significa trasformare se stesso e diventare più amorevole e conscio.

Il venire in contatto con questa "materia" o questa lungezza d´onda significa quindi diventare conscio di se stesso, dell´anima o del mondo spirituale.

La risposta alla tua domanda è dunque: diventare un uomo migliore.
Rolando is offline  
Vecchio 31-01-2004, 15.16.03   #19
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Credo che almeno un paio di ragazuoli presenti in questa discussione me compreso (spero che non se la prendano se li includo) pensino che la tua risposta non sia sbagliata ma riduttiva, cioè che nel concetto di oro spirituale (ancora non so se si dice così) c'è di più.
Ciao
Uno is offline  
Vecchio 31-01-2004, 22.15.04   #20
74veronica
 
Messaggi: n/a
alchimia

Io credo che parlare di Alchimia giovi molto alla nostra anima e al nostro spirito,anche perche conoscere il mistero dell'Alchimia è molto importante.
Tutto e racchiuso come spiega anche deindre al discorso cabalistico,l'albero sefirotico,l'alfabeto ebraico,e tante altre cose che possiamo mettere in discussione con l'Alchimia,ma io credo fermamente che tutto questo segreto sia celato dal fatto: perche è nata L'Alchimia, a cosa serve realmente,noi leggiamo molti libri ma in realta non è che danno il vero significato dell'Alchimia,e come si svolge in realta,sappiamo solo che questa arte meravigliosa porta alla sapienza e la conoscenza,di noi stessi, o di DIO?
Questo è un piccolo pensiero,molto piccolo,da quello che io ne possa sapere piu delle altre persone,sto cercando sto valutando,
spero di incontrare una persona u maestro che ne sappia piu di me e mi spieghi realmente tutto quello che c'è di misterioso in questa bellissima materia.
Un Bacione da veronica e un perdono da tutti voi se mi sono comportata malamente ,ma la mia Anima soffre molto,non so perche ma soffre e delle volte fa delle cose insensate e non si rende conto di quello che dice e che fa.
L'ANIMA ESISTE.




 

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it