Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-02-2004, 18.36.36   #61
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da GiraSole
Ciao Gyta,
Cavolo scrivevi poco! ho creato un mostro!
Scherzo scrivi...scrivi...
Tornando al tema io penso che l'istinto e la ragione bisogna nello stesso momento unirli e trascenderli, per trascenderli non intendo annullarli semplicemente usarli stando al di sopra, al di dietro o come ti pare, non mi riesce facile a parole, provo con un esempio forse bruttino, immagina un padrone che osserva dal terrazzo di un edificio i suoi dipendenti che lavorano, essi sono l'istinto, la ragione, i sentimenti, i sensi etc. il padrone è quello che di solito dorme, bisogna risvegliarlo.
Ciao
hem..l'esempio è alquanto balzano... non trovo un metro per decifrarlo, puoi darmi una mano?
Stare al di sopra?
Dietro?
Fuori?
Di fianco?
mmmm... non ci sono... l'istinto va compreso, assecondato con l'ausilio della logica... almeno, io la vedo in questo modo.
deirdre is offline  
Vecchio 05-02-2004, 21.05.21   #62
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Ciao Deirdre,
Purtroppo credo che il problema siano sempre le parole.... non siamo tanto lontani, forse per niente (anche con Gyta... scusa l'ho capito esattamente solo con il tuo ultimo messaggio ).
Ci provo... il padrone è l'osservatore imparziale che dobbiamo svegliare in noi, i dipendenti non dobbiamo ucciderli, come hai scritto tu sono potenti, robusti e continueranno a servirci con nostro profitto, l'osservatore-padrone controllera che sia il lavoratore giusto a fare un determinato tipo di lavoro, e questo se permetti incrementa il profitto.
All'inizio l'osservatore-padrone è importante che sia sveglio in caso di lavori importanti, certo con il tempo può essere che non si sente stanco e magari non va più a dormire ( c'è molto in comune con il lavoro spirituale-energetico che possiamo fare con il corpo )
Per dirla con la Psicologia se ti viene più facile il padrone è l'Io individuato, con le Tradizioni Orientali è l'ospite. Per altre tradizioni se trovo 5 minuti mi attrezzerò.
Ciao

Ultima modifica di Uno : 05-02-2004 alle ore 21.07.39.
Uno is offline  
Vecchio 05-02-2004, 23.46.38   #63
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
…..“Stare al di sopra?
Dietro?
Fuori?
Di fianco?
mmmm... non ci sono... “



“…Ora, azzerare qualsivoglia aspetto dell'animo umano.. secondo me,
è errato, l'aggressività va conosciuta, accudita, coccolata, poiché esprime
una grande forma d'energia, un potente slancio... il dilemma è incanalare
quest'energia nella giusta via…”……….

(inviato da Deirdre)



E’ esattamente così !
L’aggressività è nient’ altro d’ un grande impeto !!!
Il problema è la direzione : verso la distruttività o la costruzione ?!
Nella psicoanalisi : necrofilia ‘contrapposta’ alla biofilia
(necrofilo > amante della morte /verso la distruzione poiché incapace di creare/ impotente //
Biofilo> amante della vita / verso la vita, la creazione/ capace di creare ); il ‘benessere’
dell’uomo ‘normale’ sta nell’ equilibrio delle due pulsioni .
Per la psicoanalisi l’uomo si sente tale (‘realizzato’) qundo può/ è in grado di ‘creare’;
Se non può o non è in grado di ‘creare’ allora ‘distrugge’ come ultimo estremo disperato
atto ‘creativo’. Non posso “dare la vita” allora “do la morte” !
Il ‘fine’ è il medesimo !! Ciò che cambia : la capacità, l’elaborazione dei mezzi ed in ultimo
Il ‘frutto’.
L’aggressività, l’impeto, la pulsione , la stessa forza nient’altro che ‘forza’ propulsiva,
Potente , miracolosa ‘forza’. Non si può e non si deve annientare la forza >aggressività,
Chiamiamola come ci pare,non lei va ‘addestrata’, ma la ‘direzione’..!
'Sfumature' ..'macroscopiche.. sfumature'..
Ed ecco perché lo ‘sviluppo’, la capacità di ‘equilibrare’.
Il ‘negativo’, il ‘positivo’ solo facce della stessa medaglia.
Qualunque simbolo,qualunque cosa attornoa noi , dentro, fuori non ci porta che agli ‘opposti’,
Che ancora non vi so dire come ma -paradossalmente- COINCIDONO …!
Forse mi ripeto, ma per ora non posso che comunicare ciò che mi è ‘chiaro’ o meglio, ciò
di cui sento essere ‘cosciente’.

Per Girasole : penso anch’io sia solo questione di parole e non di essenza di ciò che
stiamo cercando di comunicarci !

Un saluto a Deirdre !



Gyta
gyta is offline  
Vecchio 06-02-2004, 00.21.52   #64
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Che ancora non vi so dire come ma -paradossalmente- COINCIDONO ?!


Che ne dici di:
Temperatura nel termometro,
sotto freddo, sopra caldo
1) non si sa dove inizia il caldo e dove il freddo
Esempio se io ho una temperatura corporea di 36,8 c e siamo a 10 c ho freddo, con la stessa temp corporea e siamo a 40 c ho caldo per cui allo stesso punto i miei 36,8 c può essere caldo e freddo

2 )sono caldo e freddo ma sempre temperatura è.

Ciao
Uno is offline  
Vecchio 06-02-2004, 00.46.44   #65
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
..Cribbio, GiraSole... !
Sei proprio un Fiore o un Sole-che-Gira e ..illumina !
..(..Non ti sto sfottendo ..è che quando voglio dire qualcosa di carino sono proprio un pastrocchio !! )

'Il termometro' l'ho capita con la testa, ora attendo la 'consapevolezza'..!
Grazie per il tempismo ..la notte sono più 'produttiva' !


Gyta
gyta is offline  
Vecchio 06-02-2004, 09.03.58   #66
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da GiraSole
Che ancora non vi so dire come ma -paradossalmente- COINCIDONO ?!


Che ne dici di:
Temperatura nel termometro,
sotto freddo, sopra caldo
1) non si sa dove inizia il caldo e dove il freddo
Esempio se io ho una temperatura corporea di 36,8 c e siamo a 10 c ho freddo, con la stessa temp corporea e siamo a 40 c ho caldo per cui allo stesso punto i miei 36,8 c può essere caldo e freddo

2 )sono caldo e freddo ma sempre temperatura è.

Ciao
ok ora è chiaro grazie
deirdre is offline  
Vecchio 06-02-2004, 11.07.23   #67
visir
autobannato per protesta
 
L'avatar di visir
 
Data registrazione: 02-05-2002
Messaggi: 436
Balzo quantico

Saltando a piè pari tutti gli interventi ad integrazione, sostegno e confutazione della discussione, dico anche io la mia....


Personalmente penso che le disquisizioni relative a spirito/pensiero siano un pò lontani dal piano di realtà su cui dovremmo poggiare i piedi della nostra vita.

Noi siamo semplicemente un contenitore di qualche cosa di più grande... e questo contenitore è il nostro corpo.
Le cosidette "realizzazioni" , intuizioni, satori chiamatele come volete avvengono a livello corporeo che è e resta il nostro laboratorio chimico/fisico o per dirla in maniera più suggestiva alchemico.
Secondo la Tradizione il pensiero non è prodotto, ma semplicemente recepito. I cosiddetti ideogeni, che permeano la nostra dimensione umana, discendendo dal cielo verso l'essere umano.
L'Uomo è quindi il collegamento di questo continuo discendere, ma deve essere in armonia con la terra cioè il naturale ricettacolo di questo continuo ciclo.
Interrogarsi va bene, ma non dobbiamo mai perdere di vista noi stessi, il nostro corpo che parla e comunica con ciò che sta intorno in perfetta interdipendenza.
La vera originalità dell'Uomo è nella sua verticalità che gli ha permesso di dividere la sua energia incanalandola nel cervello.

Lo stato di perfezione è nell'esatta armonia di questa energia divisa, ma in realtà unica.
Par strano che la cosa più difficile al mondo è stare sui propri piedi distribuendo il proprio peso in maniera perfettamente ripartita e respirare in maniera naturale (non come quasi tutti credono di fare).
Queste due semplici cose basterebbero a cambiare il mondo.
visir is offline  
Vecchio 06-02-2004, 13.35.12   #68
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Re: Balzo quantico

Citazione:
Messaggio originale inviato da visir
......Lo stato di perfezione è nell'esatta armonia di questa energia divisa, ma in realtà unica.
Par strano che la cosa più difficile al mondo è stare sui propri piedi distribuendo il proprio peso in maniera perfettamente ripartita e respirare in maniera naturale (non come quasi tutti credono di fare).
Queste due semplici cose basterebbero a cambiare il mondo.

Nessuno ha insegnato all'uomo nascendo ad incanalare ed "equilibrare" l'energia.....Non credi sia lì il punto critico? Non credi che ogni individuo attento, a questo punto, cerchi il giusto equilibrio con i dati estrapolati dal proprio bagaglio esperienziale ed educativo?

Golden is offline  
Vecchio 06-02-2004, 13.43.04   #69
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Certo che
"Saltando a piè pari tutti gli interventi ad integrazione, sostegno e confutazione della discussione, dico anche io la mia...."
potrei interpretarlo come "Chi se ne frega di quello che avete scritto", però potrei sbagliare,
allora faccio finta di niente e ti chiedo:"Tu respiri in maniera naturale?" Qui non posso avere male interpretato, perche ti sei escluso tra quelli che credono di farlo, a questo punto immagino (in questo caso tu non hai detto niente) che tu distribuisci bene il peso sui tuoi piedi, ma visto che non lo hai accennato come usi fisicamente i tuoi occhi? E come... non voglio entrare in altri particolari che sicuramente, anche se difficile da trovare sui libri, conosci.

Anche a te una buona giornata

Ultima modifica di Uno : 06-02-2004 alle ore 13.46.33.
Uno is offline  
Vecchio 07-02-2004, 03.05.17   #70
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Rif.>Balzo quantico (di Visir)



-”...Secondo la Tradizione il pensiero non è prodotto, ma semplicemente recepito.”
(Visir)
Scusa, “quale” tradizione ..??

-“I cosiddetti ideogeni, che permeano la nostra dimensione umana, discendendo
dal cielo verso l'essere umano.…”( Visir)

Scusa, puoi spiegarti..? “Ideogeni”..?!?…Qualche reminiscenza Platonica sul
‘mondo delle idee’ o…sono decisamente disinformata..?! Intendi ..“creatori-di-
Idee” ?

-“Personalmente penso che le disquisizioni relative a spirito/pensiero siano un pò
lontani dal piano di realtà” (Visir)

Io personalmente, non leggo o partecipo alla discussione poiché amo disquisire,
Cioè, detta ‘coi piedi per terra’, non amo farmi le ‘pippe’..!
Visir, noi SIAMO il nostro pensiero ..(.ed il nostro essere ‘coscienti’) !
L’ equilibrio sulle gambe avviene nel cervello ..ahi-mè o ben-mè !
Mi riferisco ‘al piano della realtà su cui dovremmo poggiare i piedi’ cui tu
suggerisci!
Non voglio essere arrogante, sul serio! Finalmente trovo un posto dove
attraverso lo scambio/ la comunicazione di percorsi ci si suggerisce vicendevolmente
un percorso introspettivo di benessere, ora io direi che questo è avere i piedi ben
piantati a terra e la testa negli immensi spazi del cielo.
Oltretutto -da ciò che scrivi- ne convieni con noi e cito: “..il nostro corpo che parla e
comunica con ciò che sta intorno in perfetta interdipendenza.(Visir) “
Apprezzo che tu abbia titolato il tuo intervento …“ Balzo Quantico“ !!
Io bacio i piedi a chiunque mi dica le cose scontate e le non scontate, a chiunque
‘deliri’ o taccia con sapore…Ma le pippe ,no, non ce le stiamo facendo porca l’oca..
Ma non lo ‘senti’ il ‘mazzo’ che ci si fa per accorgerci delle nostre preziose meravigliose
ali, e dei nostri piedi ‘leggeri’.. e che dire dell‘acqua trasparente con la quale cerchiamo
di ‘lavare‘ i nostri occhi .. ?
Sorvolo sul “contenitore “ -cui accenni- poiché lo trovo un ‘contenuto-contributo’.
E adesso, per carità , nessuna battaglia !! (“Nessun dorma e nessun fugga”!)
A me piace essere ‘battagliera’ ..ma per gioco!

Non concludo con “facciamo l’amore non facciamo la guerra”…se no poi tocca a me fuggire !!!

Un saluto!
Gyta
gyta is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it