Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 15-12-2005, 12.19.37   #21
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
in questo Paramahansa Yogananda può essere utile...dato che in sostanza esprime gli stessi concetti

Ho solo Autobiografia di uno Yoghi ma non lo leggo da piu' di venti anni, non ricordavo queste profondita', ma questa mattina sei gia' il secondo che me lo indica......
Yam is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.22.42   #22
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
l'ego non è completamente negativo solo se compreso e superato.
ma cosa intendiamo per "ego"?
l'impulso ad agire è ego?
l'impulso a migliorarsi è ego?
se si inteso così e equilibrato è la base per l'evoluzione...
ma siamo sicuri sia questo l'ego...?
o piuttosto sia la "separazione" ...(in senso lato)?
turaz is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.23.02   #23
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Grazie Yam per la segnalazione...sono testardo però...continuo a credere che i maestri rovinino la nostra vera essenza.

Sono d'accordo con Turaz per quanto concerne l'Io e l'ego. Abbandonare l'ego o quantomeno tentare di ridurlo è ardua impresa ma che ti ripaga alla grande.

Ma tu pensa Turaz cosa sarebbe un bambino senza il suo ego...(mi piacerebbe una tua risposta a questa domanda)

Occore fare molta attenzione a voler abbandonare l'EGO, semplicemente perche' l'EGO non puo' abbandonare se stesso.
In Realta' l'EGO di un praticante si rafforza (EGO spirituale) ed e' una brutta bestia, basta andare per centri di Dharma e di meditazione per rendersene conto.
Sono tante piccole morti che la Vita, non la pratica, ci dona che veramente ammorbidiscono l'EGO e in quei momenti ci torna utile e chiaro cio' che abbiamo appreso in precedenza, questo e' molto importante. Il Vero Guru e' la Vita.

Inoltre l'EGO non va demonizzato, ma semmai, come indica UNO, armonizzato, questo e' possibile....
Le persone che vivonoidentificate, inoltre sono al loro stadio evolutivo e non puoi andare a dir loro che devono abbandonare il loro EGO.......come fanno molti maestri.....

Ultima modifica di Yam : 15-12-2005 alle ore 12.25.33.
Yam is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.25.05   #24
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Ho solo Autobiografia di uno Yoghi ma non lo leggo da piu' di venti anni, non ricordavo queste profondita', ma questa mattina sei gia' il secondo che me lo indica......

secondo me dovresti ampliare le tue già ampie conoscenze...

abbandonarsi all'IO facendo "morire" l'ego non va inteso in senso stretto ma ampio.
significa... attraverso l'IO superarlo e pian piano eliminarlo (nel senso armonizzarlo...)
almeno nella mia esperienza

Ultima modifica di turaz : 15-12-2005 alle ore 12.27.27.
turaz is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.26.53   #25
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Occore fare molta attenzione a voler abbandonare l'EGO, semplicemente perche' l'EGO non puo' abbandonare se stesso.
In Realta' l'EGO di un praticante si rafforza (EGO spirituale) ed e' una brutta bestia, basta andare per centri di Dharma e di meditazione per rendersene conto.
Sono tante piccole morti che la Vita, non la pratica, ci dona che veramente ammorbidiscono l'EGO e in quei momenti ci torna utile e chiaro cio' che abbiamo appreso in precedenza, questo e' molto importante. Il Vero Guru e' la Vita.

Inoltre l'EGO non va demonizzato, ma semmai, come indica UNO, armonizzato, questo e' possibile....
Le persone che vivonoidentificate, inoltre sono al loro stadio evolutivo e non puoi andare a dir loro che devono abbandonare il loro EGO.......come fanno molti maestri.....


infatti avevo capito mi avevi interpretato...
ho aggiunto...
il concetto è il medesimo
turaz is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.31.17   #26
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
secondo me dovresti ampliare le tue già ampie conoscenze...

abbandonarsi all'IO facendo "morire" l'ego non va inteso in senso stretto ma ampio.
significa... attraverso l'IO superarlo e pian piano eliminarlo
almeno nella mia esperienza

Accade un riassorbimento dell'EGO nell'IO SONO, ma questo accade, non ne siamo noi gli artefici ma la Grazia che agisce in Noi attraverso gli eventi della Vita, l'abbandono, il mollare la presa accadono, solo questo sto dicendo.
So che gli insegnamenti tradizionali ti invitano a dimorare nell'IO SONO e l'ho fatto per oltre venti anni, ma sono sicuro, dopo uan esperienza, che in Realta' cio' che deve accadere accade.
Un'Anima evoluta si vive ancora quell'ultima illusione, la Ricerca Spirituale, il dimorare nella Consapevolezza...ma ad un certo punto, e a me e' accaduto, ti fai una gran risata, perche' non c'e' proprio nulla da scoprire, nula da abbandonare, niente da superare, niente da realizzare. C'e' solo il cio' che E'.

Alcune donne sanno spontaneamente questo...incontrarne una e' una gran fortuna....la forgiatrice di frecce di Saraha.....

Ultima modifica di Yam : 15-12-2005 alle ore 12.33.27.
Yam is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.43.38   #27
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
infatti così è... alla fine...
una sana risata...
tutto è perfetto così come è...
chiaro che ciò che deve accadere "accade"...
ma il dimorare nell'IO te lo fa "notare" e "vedere".
ciò cmq è consapevolezza...
non trovi?
turaz is offline  
Vecchio 15-12-2005, 12.53.37   #28
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
infatti così è... alla fine...
una sana risata...
tutto è perfetto così come è...
chiaro che ciò che deve accadere "accade"...
ma il dimorare nell'IO te lo fa "notare" e "vedere".
ciò cmq è consapevolezza...
non trovi?

Questo e' un vero e proprio Koan.
L'IO e' il granello di senape, quando dovra' essere albero lo sara'.
Ma tutte le esperienze egoiche lo hanno fatto crescere, vita dopo vita, istante dopo istante, sino a che quasi albero, ossia Uomo, appare quel "vedersi", quella capacita' di "riflettere". Sino agli Animali non c'e' Coscienza delle proprie Azioni, solo nell'Uomo appare questa facolta' che e' innata, e' la consapevolezza ordinaria che ogni uomo ha. La Vita, il vero Guru, costringe l'uomo a reagire alle situazioni, e' qui che si gioca l'evoluzione, la crescita spontanea, sino al punto in cui arriva la Chiamata e allora l'Uomo indossa i panni del Ricercatore.......

Ultima modifica di Yam : 15-12-2005 alle ore 12.56.45.
Yam is offline  
Vecchio 15-12-2005, 13.02.10   #29
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
spirituale

Buon giorno..... Finalmente ero divenuto permeabile alla Vita, ogni evento brutto o bello era ed e' li, Suo grande dono ed e' esattamente cio' di cui ho bisogno per avvicinarmi sempre piu' alla mia vera natura, che e' Spirituale , ho preso questo spunto del nostro amico che riflette il "sentimento" espresso da tutti voi altri e che nella mia umile impermanenza è Luce e Direzione.....ma una "parola" su gli ALTRI? claudio
fallible is offline  
Vecchio 15-12-2005, 13.10.55   #30
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Re: spirituale

Citazione:
Messaggio originale inviato da fallible
.....ma una "parola" su gli ALTRI?

La prova del nove. La separazione tra se e l'altro e' cio' che si assottiglia sempre piu', se conosci e ami te stesso, conosci e ami gli altri.
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it