Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 19-09-2006, 14.13.39   #41
masay
Ospite
 
Data registrazione: 30-08-2006
Messaggi: 23
Riferimento: vangelo secondo Giuda

Citazione:
Originalmente inviato da joannes
Elija ti ringrazio non devi scusarti; proprio per non litigare volevo portare masay a pensare con la sua testa, leggendo per prima cosa quel che reputa falso o perlomeno contraffatto non si spiega perchè, qualora si spiega il perchè non si spiega dove. Ma va da se che già ho avuto modo mio malgardo di dissertare queste cose documenti o meno alla mano. Il dialogo questo si con rammarico è sempre mancato dalla parte che si presume (da se) piu "aperta" e meno dogmatica. mi sembra che Sant Agostino un millennio e qualche secolo prima aveva detto simili parole che hai citato riguardo Gandi. Riguardo "l'istituzione" tralasciando le cose ammirevoli della fede, posso garantire a masay che anche li vi sono cose assai ammirevoli, nonchè sante. per questo consiglio vivamente di soffermarsi anche su questo lato del cattolicesimo; sempre con umiltà mai con pregiudizi che impoveriscono il proprio pensiero e non rendono il giusto rispetto al prossimo.

ti ho spiegato in un altro messaggio il mio pensiero, mi sembra quello che riguardava i fratelli di gesù, vai a leggerlo.
P.S.
a proposito dei fratelli del Cristo, la lunga citazione con cui avevo iniziato la discussione fa parte del testo "Cristo, una vicenda storica da riscoprire " di David Donnini, paragrafi 4,3,2 e 4,3,1. li trovi su internet.
per quanto riguarda il potere della chiesa leggi "I vangeli gnostici" di Elen Pagels (non so se ho scritto bene il nome perchè al momento non ho il libro con me)

Nota del webmaster
schede libri:
su Macrolibrarsi Cristo, una vicenda storica da riscoprire di David Donnini
oppure
su Bol Cristo, una vicenda storica da riscoprire di David Donnini
su Bol I vangeli gnostici di Elaine Pagels
masay is offline  
Vecchio 19-09-2006, 14.18.34   #42
masay
Ospite
 
Data registrazione: 30-08-2006
Messaggi: 23
Riferimento: vangelo secondo Giuda

Citazione:
Originalmente inviato da Elijah
Eirene soi, Joannes

volevo solo ricordarti un passo biblico che io considero in generale piuttosto importante per un cristiano:

Evita le dispute stolte e insensate, sapendo che generano contese. Il servo del Signore non deve litigare, ma deve essere mite con tutti, capace di insegnare, paziente. Deve istruire con mansuetudine gli oppositori nella speranza che Dio conceda loro di ravvedersi per riconoscere la verità...
(2 Timoteo 2:23-25)

Un Santo bacio.

Mentre a Masay ho a cuore di dirgli (o dirle?), che leggere il thread intero, non fa mai male...

E anche che non è distruggendo le credenze degli altri che si risolvono i problemi. I cattolici hanno nella loro fede molte cose positive e ammirevoli. Non soffermarti sulla facciata della istituzione in sé, ma prova, se vuoi, ad andare oltre, e scoprirai che ci sono molti cattolci degni di lode.

Come diceva Gandhi:
Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, l'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno.

Namasté...

P.S.:
Fare i bravi... noto che anche in altre discussioni avete gli animi accesi, ma non ce n'è bisogno. Scusatemi se sono interevuto in questo modo. Chiedo venia.


non fa niente non preoccuparti, io non me la prendo.
però non devi dire che cerco di distruggere le credenze degli altri, cosa assolutamente lontana da me. ho già spiegato a joannes che come lui cerca di evangelizzare, anch'io cerco di far capire agli altri che il disegno divino è molto più grandioso, e comprende tante sfaccettature.
ciao, baci
P.S.
comunque sono una lei
masay is offline  
Vecchio 19-09-2006, 15.22.27   #43
joannes
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-05-2005
Messaggi: 329
Riferimento: vangelo secondo Giuda

masay tu leggi e rileggi, ma quel che non puoi comprendere e quel che non possono comprendere i vari scrittori, presunti o tali scopritori di "novità" è ben altro. Se ad esempio per una persona a te cara e molto conosciuta comincia a girar la voce che sia morta e poi qualcuno ci scrive su libri e storie su come sia accaduto e tu la incontri di nuovo viva e ci parli, cosa fai? vai a leggerti tutte quelle cose che a te non servono piu? ecco cosi come gli Apostoli abbiamo abbandonato il sepolcro, non siamo piu tristi perchè abbiam veduto, e chi come me non ha veduto ha creduto e poi dopo ha veduto! mi sembra chiaro il concetto; cosi continueranno a scrivere, a portare tesi, a portare discordanze, mai prove, faranno tanti soldi, mieteranno quel che devono mietere e chi vorrà loro credere crederà e si convincerà di questo; nel mentre chi sa chiederà ascolto. Ma se non vuoi ascoltare allora cosa devo io leggere che già non mi basti sapere? poi ancora ti avevo chiesto "secondo te", non secondo tal dei tali dove vi sono parti aggiunte e il perchè visto che mi parli di questo potere della Chiesa senza avermene dato spiegazione di questo potere su chi e come. Usando il tuo pensiero e quel che leggi (spero che non leggerai solo quel che ti garba) e cosa vedi scritto nell'evangelo. Tanto semplice.
joannes is offline  
Vecchio 12-12-2006, 16.25.30   #44
dasca
Ospite
 
Data registrazione: 11-12-2006
Messaggi: 31
Riferimento: Vangelo secondo Giuda

Citazione:
Originalmente inviato da Arkady
Salve a tutti... Non so se questa discussione è stata già avviata, ma da piccola ignorante che sono volevo delucidazioni riguardo l'ultima scoperta fatta sul manoscritto chiamato "Vangelo di Giuda". Riporto quanto ho trovato...


Sono nuovo anch'io nel forum, ma mi interesso assai alle sacre scritture.... non solo quelle definite canoniche.
Sul Vangelo di Giuda puoi andare al seguente sito:

http://www.christianismus.it/modules...t icle&sid=90

Riporto di seguito anche una risposta che mi trova concorde, in quanto ritengo che l'insegnamento del Cristo non sia destinato ad un uomo in particolare (e in segreto per di più) ma sia rivolto a tutti gli uomini.

""Inserito da Sunday01":
"Marco 4:22 Poiché non vi è nulla che sia nascosto se non per essere manifestato; e nulla è stato tenuto segreto, se non per essere messo in luce.
Luca 8:17 Poiché non c'è nulla di nascosto che non debba manifestarsi, né di segreto che non debba essere conosciuto e venire alla luce.
Giovanni 7:4 Poiché nessuno agisce in segreto, quando cerca di essere riconosciuto pubblicamente. Se tu fai queste cose, manifèstati al mondo».
Giovanni 18:20 Gesù gli rispose: «Io ho parlato apertamente al mondo; ho sempre insegnato nelle sinagoghe e nel tempio, dove tutti i Giudei si radunano; e non ho detto nulla in segreto.

Queste parole dei Vangeli canonici contraddicono i vangeli apocrifi di Giuda e di Tommaso, dove chi scrive dice di essere l'unico depositario di verità che Gesù avrebbe rivelato a lui solo in segreto.
Questo è in contraddizione con tutto l'insegnamento di Gesù perchè mette in risalto un unico uomo invece che una "comunione di uomini". ...."
dasca is offline  
Vecchio 12-12-2006, 22.13.45   #45
mathemathikos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-11-2006
Messaggi: 43
Riferimento: vangelo secondo Giuda

Il vangelo di Giuda, come quello di altri, quali Tommaso, Maria maddalena... sono gnostici... tutto qui. Non è una novità il fatto che sono gnostici, ma se si pensa che la gnosi sia una forma superiore di conoscenza, riservata solo agli "eletti", ci si rende conto che i vangeli sono stati scritti con quell'ottica e che quindi non sono tanto obiettivi quanto gli altri.
mathemathikos is offline  
Vecchio 13-12-2006, 10.42.25   #46
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: vangelo secondo Giuda

Buongiorno a tutti,

premetto che non ho letto tutto il 3d per questioni di tempo, dunque chiedo venia in anticipo.

Vorrei intervenire su una questione direi fondamentale che se non chiarita porta evidentemente ad inutili dibattiti che non portano a nulla se non ad esacerbare gli animi.

La mia domanda a tutti gli utenti che intervengono in questo 3d è:

da che punto di vista volete discutere ? storico-critico o fideistico ?

Mi spiego meglio, prima di addentrarsi in materie del genere è necessario ed imprescindibile stabilire il tipo di approccio. Difatti leggendo gli ultimi interventi noto che c'è chi sta cercando di esaminare i testi da un punto di vista storico-critico (seppur l'autore preso in considerazione è un fotografo che si è messo a fare l'antichista dunque privo di ogni attendibilità) e chi invece non intende adottare tale metodologia limitandosi alla letteralità dei vangeli e alla interpretazione che di essi ne da la Chiesa cattolica romana (CCR) o egli stesso.

E' dunque errato in partenza un dialogo tra chi parla lingue diverse. Per quanto mi riguarda, se vogliamo parlare di filologia, di apparati storico-critici, di contesti culturali nei quali sono nati i testi antichi, di generi letterari, di ermeneutica, allora interverrò, se invece ci vogliamo limitare alla "fede" nei vangeli considerati canonici e alla interpretazione che di essi ne da la CCR o qualsiasi altra chiesa cristiana, allora mi asterro dall'inervenire perchè trovo assolutamente inutile un dibattito del genere che non è basato su evidenze ma su opinioni. (mi limiterò a precisare eventuali errori storici o filologici)

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 13-12-2006, 12.59.37   #47
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: vangelo secondo Giuda

"Ma ecco, la mano di chi mi tradisce è con me, sulla tavola. Il Figlio dell'uomo se ne va, secondo quanto è stabilito; ma guai a quell'uomo dal quale è tradito,sarebbe meglio per quell'uomo non essere mai nato!
Penso che non ci sia altro da aggiungere,dice: di chi Mi tradisce,non di chi fa' la Mia Volonta'!
Secondo alcune Mistiche discese all'inferno giuda e' lo sgabello del diavolo.
Guai a colui del quale Mi tradisce,sarebbe meglio....
"Quello che devi fare fallo adesso",quindi Gesu' trema di fronte alla sua imminente Passione,perche' ha umanamente paura di affrontarla,anche se E' sempre Dio,nella sua natura umanache ha Voluto assumere ha paura e soffre!
"Con un bacio tradisci il Figlio dell'uomo"! tradisci non compi la Mia Volonta',ma tradisci!!!!.
Penso che la Chiesa sempre Maestra e condotta dallo Spirito Santo non abbia voluto aggiungere niente di quello che Gesu' Stesso ha detto!
Si legge anche la sconvolgente frase: allora satana entro' in lui!!! era notte!!
Si perche' il cuore dell'uomo quando trama il male vive sempre nelle tenebre!
massylety is offline  
Vecchio 13-12-2006, 13.26.09   #48
angelo2
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-08-2006
Messaggi: 237
Riferimento: vangelo secondo Giuda

Citazione:
Originalmente inviato da MocassinoH2O
Gesù che ha ordinato la sua stessa crocifissione..........

Cosa ne pensate?????
molto più reale e comprensibile che non un sacrificio di cui nessuno riesce a spiegarne il motivo.
angelo2 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it