Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 20-06-2006, 17.44.11   #1
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Essere e illusioni

In questa discussione rischiavo di andare fuori tema... ma... anche se in questo periodo non ho molto tempo, bisogna rimettere qualche punto sulle i

Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
illusione: tutto ciò che non riguarda l'essere.

riguardo all'egregora... è un modo (sebbene "affinato") di vivere nel duale.
più ci si immerge in essa più si è duali (vie laterali)
l'unione supera gli apparenti opposti (via centrale)

così in "basso" (a livello di pensiero singolo)
così in alto (a livello di pensiero-forma collettivo)

in questi giorni mi sovviene spesso la parola KA

Dinh e ka tet di kinghiana memoria...

Non hai risposto alla domanda su cosa sia l'essere, se insistessi mi diresti che è tutto quello che non è l'essere.... sbaglio? (non sai quanto lo spero....)

Intanto mi prendo avanti... se sono tutto concentrato in un punto... sono l'Uno (non il nick) sono nel duale?


Domando a Turaz... ma ovviamente la discussione è aperta a tutti
Uno is offline  
Vecchio 20-06-2006, 17.51.08   #2
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
non c'entra dove stai.
Se sei concentrato in un punto sei nello stesso tempo duale e non duale (quindi uno)
dipende dalla tua consapevolezza.
turaz is offline  
Vecchio 20-06-2006, 18.59.38   #3
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Livelli d'illusione

Questo è un estratto da un dialogo con Ramesh Balsekar (Maestro di Advaita Vedanta contemporaneo) e mi sembra che sinteticamente esprima bene cosa, alcuni insegnamenti non duali di origine orientale, intendano quando parlano d' illusione.
.......
Balsekar: C'è un'illusione primaria e un'illusione secondaria. L'esempio classico del Vedanta è la corda scambiata per un serpente. Scambiare una corda per un serpente è l'illusione secondaria, che svanisce quando la luce ci rivela che non è un serpente.
Ma la corda stessa è l'illusione primaria.
L'illusione primaria è scambiare la corda per un oggetto.

D.: Per il fatto che invece è impermanente?
B.: È un apparizione nella Coscienza. Non possiede un'esistenza indipendente. Cammini nel sole e si produce un ombra. L 'ombra c'è. È reale perché la puoi vedere, ma è un'illusione perché non ha un esistenza indipendente. Perciò l'ombra è un'illusione secondaria. Il tuo stesso corpo, che sembra così solido, è l'illusione primaria all'interno dell'illusione globale della manifestazione.

Non c'è sostanzialmente differenza tra lo stato di veglia e quello di sogno, a parte il fatto che... l'uno sembra più stabile dell'altro. Solo dopo il risveglio dell'illuminazione, il mondo dello stato di veglia appare solo come un lungo sogno che proviene da una disposizione mentale - un movimento della Coscienza, nel quale ciò che sembra un solido corpo e le sue sofferenze sono realmente un'illusione.
(Ramesh Balsekar)
...........................
Di solito non ci si pensa... si da per scontato... che il termine illusione sia quello che per convenzione linguistica ci hanno
offerto e noi abbiamo assunto.


Ultima modifica di Mirror : 20-06-2006 alle ore 19.10.00.
Mirror is offline  
Vecchio 20-06-2006, 19.00.55   #4
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
bell'articolo a commento direi
turaz is offline  
Vecchio 20-06-2006, 19.16.19   #5
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Re: Livelli d'illusione

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
L'illusione primaria è scambiare la corda per un oggetto.

E cosa è, secondo il signore, che scambierei per una corda?
nonimportachi is offline  
Vecchio 20-06-2006, 21.05.10   #6
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Bene Turaz.... non c'entra dove sono... secondo te...
però
Se io sono qui e assaporo il dolce come il salato, vedo il bello ed il brutto etc etc posso essere consapevole di quello che vuoi ma sono
immerso nel duale, posso comprenderlo... ma non cambia nulla, sempre vivo nel duale e non è ripetendomi mentalmente che è un illusione che questa lo diventerà per la mia vita, lo sarà per la mia mente... com'era quella storia di quello che si sveglia e non sa se il sogno era quello che faceva prima o quello che sta facendo adesso?

Mirror a parte il fatto che dovrai procurarmi l'indirizzo di questo maestro... se devo parlare con lui invece che con te mi sembra il minimo...
per questa volta chiudo un occhio e dando per scontato che mi dirai che hai usato le sue parole perchè è quello che pensi tu, ti chiedo
È un apparizione nella Coscienza di chi o di che cosa?
Non la tua o la mia... se noi morissimo adesso la corda sarebbe ancora li....



# errata corrige sopra ho scritto:

Citazione:
Non hai risposto alla domanda su cosa sia l'essere, se insistessi mi diresti che è tutto quello che non è l'essere.... sbaglio?


invece volevo scrivere
Citazione:
Non hai risposto alla domanda su cosa sia l'essere, se insistessi mi diresti che è tutto quello che non è illusione.... sbaglio?



Uno is offline  
Vecchio 20-06-2006, 21.53.35   #7
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
mi sembra il koan:

se tutte le cose tornano all'UNO, dove ritorna l'UNO?


io vedo il pensiero (non quello discorsivo casuale) come una forza vivente.. capace di dar vita alle cose.. diciamo una forza dinamica effettiva che nelle sue due medaglie "logico ed immaginativo" è capace di agire non solo esternamente ma anche internamente a noi.. amalgamandosi all'essere..

credo valga la pena prima o poi sviluppare un tema sull'Immaginazione..può essere la soluzione.. forse, per coniugare il duale e non duale..questa duplice Forza... (forse.. )
atisha is offline  
Vecchio 20-06-2006, 22.17.18   #8
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
...per questa volta chiudo un occhio e dando per scontato che mi dirai che hai usato le sue parole perchè è quello che pensi tu, ti chiedo
È un apparizione nella Coscienza di chi o di che cosa?
Non la tua o la mia... se noi morissimo adesso la corda sarebbe ancora li....

Grazie per aver chiuso un occhio...
Senza la Coscienza... la corda non esiste in sè: perchè l'oggetto è 'creato' dalla Coscienza.
Come un serpente è visto erroneamente al posto di una corda
nella penombra, questo mondo e questo corpo sono sovrapposti al Supremo Sé.
Se si riesce a riconoscere la corda, l'illusione del serpente svanisce.
Il serpente è solo un'apparenza sovrapposta alla corda.
Allo stesso modo, se si realizza la conoscenza del Sè, l'illusione del corpo e del mondo scompare.

So che non è facile... perchè la mente mente.

Meditiamo amici...meditiamo.

Mirror is offline  
Vecchio 20-06-2006, 23.38.11   #9
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da atisha
mi sembra il koan:

se tutte le cose tornano all'UNO, dove ritorna l'UNO?


io vedo il pensiero (non quello discorsivo casuale) come una forza vivente.. capace di dar vita alle cose.. diciamo una forza dinamica effettiva che nelle sue due medaglie "logico ed immaginativo" è capace di agire non solo esternamente ma anche internamente a noi.. amalgamandosi all'essere..

credo valga la pena prima o poi sviluppare un tema sull'Immaginazione..può essere la soluzione.. forse, per coniugare il duale e non duale..questa duplice Forza... (forse.. )

In sostanza c'e' differenza tra i sogni che fai di notte e la realta' quotidiana?
Yam is offline  
Vecchio 20-06-2006, 23.42.55   #10
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror


So che non è facile... perchè la mente mente.




E allora perche' la lasci mentire?
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it