Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 31-07-2006, 16.33.23   #1
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Smile Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Al contrario di quello che l'iconografia Cattolica nella visione di Paradiso ed Inferno ci mostra sappiamo che l'Amore e la Passione scaldano, quindi non vedo perchè un paradiso dovrebbe essere freddo ed un inferno in fiamme, per esattezza i due dovrebbero essere invertiti, l'inferno nella massima contrazione della materia dovrebbe essere freddo e viceversa il paradiso.
E se invece... (spunto di riflessione) non sono questi due luoghi non luoghi ad avere delle caratteristiche ma è la nostra percezione che ne rende tale la fisiologia?
Mi rendo conto che il caldo ed i miei contorcimenti mentali non favoriscono il dialogo ma vorrei far passare il messaggio che questi paesaggi sono in noi allo stesso modo di tutto il resto, certo bisognerebbe definire il noi... che è più allargato che la misera persona... parlo di un Noi che Tutto comprende.
Questo mio antefatto non significa che siano o non siano reali, per qualcuno il paradiso può essere quel momento al culmine dell'atto sessuale, per un'altro l'inferno può essere subire quello stesso atto, per qualcun'altro il paradiso può essere una forchetta piena del cibo preferito che si introduce in bocca, per un'altro può essere l'inferno le conseguenze di quella stessa forchetta....
Già da questi esempi stupidi e terra terra si evince come il paradiso sia il momento stesso mentre l'inferno sia la conseguenza di un atto.... non so se sia chiaro quello che intendo... il godere è qui e ora... il pagare è riferito a cosa già successa anche se pago in questo momento, nel primo caso l'effetto e la causa sono la stessa cosa, nel secondo caso sono differiti.
Dicevo sopra di calore e raffreddamento... a parte l'acqua (e liquidi derivati) elemento strano sotto certi punti di vista e senz'altro particolare, se prendo un metallo, per esempio, dandogli calore posso fonderlo, cioè renderlo potenzialmente qualsiasi cosa, potrebbe assumere ogni forma, se tolgo il calore questa forma cristalizza... si è un raffreddamento rispetto alla condizione di fusione, di calore, ma nella nostra normalità è solo togliere il calore... poi la forma si manterrà a temperatura ambiente.... cioè la temperatura del sistema che contiene il metallo.
Se sostituiamo il calore con Amore (non la canzoncina in rima estiva ) e al posto del metallo vediamo qualcosa tipo un Anima... ma anche una Mente per chi non vuole sentire la parola Anima potremmo riflettere su alcuni punti.
Mi fermo un momento per non annoiare... ma il discorso potrebbe essere lungo ed interessente (a chi non so )
Uno is offline  
Vecchio 31-07-2006, 16.42.14   #2
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

sostituirei la parola calore con "passione" (non con amore)
l'amore per come lo intendo io comprende l'equilibrio dinamico tra ciò che abbiamo definito "caldo" e "freddo"
quindi "equilibrio" degli apparenti opposti.
così come per "inferno" parlerei di "ripetizione" delle esperienze
turaz is offline  
Vecchio 31-07-2006, 17.17.04   #3
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
sostituirei la parola calore con "passione" (non con amore)
l'amore per come lo intendo io comprende l'equilibrio dinamico tra ciò che abbiamo definito "caldo" e "freddo"
quindi "equilibrio" degli apparenti opposti.
così come per "inferno" parlerei di "ripetizione" delle esperienze

E qual'è l'opposto di amore? Non c'è?
Uno is offline  
Vecchio 31-07-2006, 17.22.40   #4
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Se è Amore..è sempre l'IO che parla, che stimola.. che "scalda" e genera Forma su Forma, fino a trasmutare, reimpastare la sostanza.. pensieri fatti.. aspirazioni.. avvenimenti, fino a detronizzare quell'io..

ma come possiamo distinguere l'Amore, la Voce dell'IO con la voce dell'io/ personalità?

purtroppo spesso avviene qui la confusione anzichè la fusione...
atisha is offline  
Vecchio 31-07-2006, 17.26.31   #5
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

a mio sentire tutto è amore.

se però vogliamo sviscerare un concetto duale
allora parlerei di "passione" e "indifferenza"
da rappresentare con "caldo" e "freddo"

l'odio da "calore" allo stesso modo della passione...(chissà perchè...)
turaz is offline  
Vecchio 31-07-2006, 17.28.56   #6
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Interessanti entrambe le vostre versioni-visioni..

Probabile che l'inferno bollente sia stato spesso legato al fuoco delle passioni
proprio per il delicato e complesso percorso cui attraverso la comprensione profonda ('consapevolezza')
si giunge all'equiparare l' 'essere in' con il significato stesso di Paradiso.
In quella confusione ed allontanamento di passione da paradiso penso abbia purtroppo molto contribuito
la morale peccaminosa verso la carnalità della vita (paradosso) e tenuta in vita tale confusione dalla reale difficoltà di "pulire" gradatamente Essere da Possesso.*



Gyta

p.s.: veramente molto amplia ed importante questa tematica !!!
gyta is offline  
Vecchio 31-07-2006, 17.36.53   #7
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
Se è Amore..è sempre l'IO che parla, che stimola.. che "scalda" e genera Forma su Forma, fino a trasmutare, reimpastare la sostanza.. pensieri fatti.. aspirazioni.. avvenimenti, fino a detronizzare quell'io..

ma come possiamo distinguere l'Amore, la Voce dell'IO con la voce dell'io/ personalità?

purtroppo spesso avviene qui la confusione anzichè la fusione...

esattamente...
una volta "fuso" tutto è AMORE.
ma a "monte" serve una consapevolezza frutto di conoscenza tramite esperienza, osservazione e via "centrale"
turaz is offline  
Vecchio 31-07-2006, 18.08.07   #8
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Faccio un pout porrì delle vostre risposte....

Come ho già accennato in altra discussione dove non v'era il presupposto per il dialogo, c'è Passione e passione, o meglio la seconda è brama ed oggi la chiamiamo passione perchè ci sembra meno brutta.
La Passione è quella che smuove le montagne ed è animata d'Amore, la passione terrena è per il gioco, per il sesso... ma potrebbe anche essere per un lavoro o per qualsiasi altra cosa che assorbendoci completamente ci fa dimenticare Chi siamo... la Passione è uguale per certi versi ma oltre ovviamente non facendoci perdere di vista Chi siamo è qualcosa fatto con visione d'insieme, qualcosa fatto non per noi piccoli esseri è qualcosa fatto mettendo al centro l'insieme, esempiuccio stupido, posso essere un bancario (non me ne vogliano gli appartenenti alla categoria) una professione piuttosto fredda come base e darmi da fare negli interessi della mia egoistica carriera calpestando i poveri clienti, oppure cercando di aiutarli ad ottenere il meglio possibile (ovviamente nei limiti dell'istituto per cui lavorerei) e allo stesso tempo avrei senz'altro di che dar da mangiare alla mia famiglia... anzi farei carriera lo stesso. Nel primo caso sarebbe passione o brama di possedere (soldi, posizione etc ) nel secondo caso sarebbe Passione di fare la cosa al meglio con benefici per tutti. Lo so che qualcuno arrivato qui chiuderà la pagina e penserà altro utopico.... beh io so che è possibile, ci provo tutti i giorni, non sono bancario ma nel mio lavoro lo faccio, anche quando cerco di fare delle cose internet ci provo... anche quando vado a fare la spesa ci provo etc etc... e qui cari amici sento il calore (Turaz se odi qualcuno il calore che senti è quando un meccanismo interviene per costringerti a rifondere tale tua deleteria idea, è Amore da Te stesso, purtroppo ci si può abituare ed anestetizzarsi)
Atisha ci dice come distinguere... si potrebbero fare degli esempi anche se dubito di una reale efficacia di essi, magari in seguito...., comunque come accennato sopra se sentiamo l'immediatezza dell'azione è un buon segno, altri direbbero vivere nel qui e ora... non sono convinto che ne sia percepita la realtà detto in questo modo, sembra che sia da stare fermi ad osservare, invece l'azione che non è disgiunta dall'effetto, per certi versi non azione è uno dei punti di riferimento. Vi prego provate a pensarci almeno un secondo prima di dire che è una str.... straordinaria opportunità di vedere la cosa in una maniera diversa (seppur uguale) alle solite pappette spirituali
Torno su questo discorso se non vedo cadaveri galleggianti nel fiume della noia.
Uno is offline  
Vecchio 31-07-2006, 18.08.29   #9
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
esattamente...
una volta "fuso" tutto è AMORE.
ma a "monte" serve una consapevolezza frutto di conoscenza tramite esperienza, osservazione e via "centrale"

già via centrale..
dove luce ed ombra si fondono...
intelletto e coscienza parziale si fondono...
fino ad essere Uno con il Padre, come diceva il Nazareno

ma questo avverrà solo quando saremo identificati con l'IO.. quello Spirituale.. quello che molti adombrano..

ma perchè si ha tanta paura della parola Amore? della Passione?
o meglio chi è che ha paura della Passione tanto da preferire il tepore come ideale di vita e di bene?

Sto scoprendo passo dopo passo l'Amore, oltre la Comprensione.. quel perno centrale intorno al quale tutto si muove..
e ciò avviene all'interno, nei pensieri e nei sentimenti..fino ad impregnarMi.. dilatarmi...

(forse per questo viene scritto che Dio è Amore.. )
atisha is offline  
Vecchio 31-07-2006, 18.17.21   #10
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Amore, Calore, Freddo... Paradiso ed Inferno in senso terreno

esattamente uno...
non è "cosa" si fa... ma "come" si fa ad essere la "chiave"...
via "centrale" (amore) in ciò che si fa.
ecco perchè starsene seduti sull'amaca (non azione) è solo un puro giochetto egoico...(mentale)

un abbraccio a tutti...
poi che lo si chiami IO o altro il succo è lo stesso
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it