Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 23-03-2005, 16.05.12   #11
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
trounoir

Grazie,
spiegazione molto esauriente.
Molti dei testi da te suggeriti sono romanzi straordinari... infatti li ho già letti (anche lo straniero).
Questo per il momento no, potrei farci un pensierino.

Ciao

Neve

nevealsole is offline  
Vecchio 31-03-2005, 18.38.22   #12
RubaFuoco
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 30-03-2005
Messaggi: 1
a me è particolarmente piaciuto e lo consiglio a tutti

PARTICELLE ELEMENTARI di Michel Heullebecq

ha avuto molte critiche negative, ma nella sua crudezza cinica a me è piaciuto.

Ciao!!!
RubaFuoco is offline  
Vecchio 04-04-2005, 18.35.10   #13
trounoir
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-12-2004
Messaggi: 40
Per Rubafuoco

Ciao!
ti dispiacerebbe riassumere anche in poke parole ciò di cui parla il libro da te citato?
Ha un titolo "scientifico" che però mi incuriosisce molto...
grazie!
ciao,
trounoir
trounoir is offline  
Vecchio 04-04-2005, 22.18.49   #14
ABsolute Zero
Ospite
 
Data registrazione: 01-04-2005
Messaggi: 9
Grazie dei consigli, ne approfitterò anche io,. Se posso, poi, mi accodo nel consigliare libri, io più che un libro consiglio un autore (non so se è stato già consigliato da altri, in questo caso mi scuso): Chuck Palahniuk. Diventato famoso per Fight Club (flibro da cui è stato tratto il film omonimo con Edward Norton e Brad Pitt) è uno scrittore prevalentemente cinico, schietto e piuttosto stimolante. Io ho letto da poco Diary, non è bellissimo come Fight Club, ma è decisamente gradevole, e poi l'ultima pagina vale tutto il libro.
ABsolute Zero is offline  
Vecchio 15-04-2005, 15.46.41   #15
medea
Ospite abituale
 
L'avatar di medea
 
Data registrazione: 19-03-2003
Messaggi: 74
Erich Maria Remarque: "Ama il prossimo tuo" e "Il cielo non ha preferenze"..... Una volta che li leggi nn puoi dimenticarli!!

Ti consiglio anche "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Mikan Kundera.... ma credo che questo tu l'abbia già letto.

un saluto

medea is offline  
Vecchio 20-04-2005, 18.12.19   #16
trounoir
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-12-2004
Messaggi: 40
L'insostenibile leggerezza dell'essere

Potresti dirmi la casa editrice e il prezzo per favore? sn molto interessata a qst libro!
Grazie anzi per iul consiglio!
trounoir is offline  
Vecchio 20-04-2005, 19.02.53   #17
medea
Ospite abituale
 
L'avatar di medea
 
Data registrazione: 19-03-2003
Messaggi: 74
l'insostenibile leggerezza dell'essere

Io l'ho letto su un edizione di euroclub o qualcosa del genere

Cmq fa parte della collana degli adelphi e costa 8,00 euro

Posso dirti che ti rimane dentro tanto è profondo!!
medea is offline  
Vecchio 07-05-2005, 01.12.47   #18
nino musso
Ospite
 
Data registrazione: 06-04-2005
Messaggi: 24
Libri straordinari? Bello. L'elenco sarebbe lunghissimo.
Alcuni:
"Illusioni" Richard Bach.
"Un ponte sull'eternità" Richard Bach.
"Uno." Richard Bach.
"Via dal nido" Richard Bach.
"Sabbia e onda" Gibran K. GIbran.
"La fonte meravigliosa" Ayn Rand. (É un romanzo, il titolo potrebbe essere ingannevole. Il contenuto è come il titolo. )
"La ricerca eterna dell'uomo" Yogananda.
"Il libro tibetano del vivere e del morire" Sogyal Rinpoche.
"La via senza testa" Douglas Harding.
"Il piccolo libro della vita e della morte" Douglas Harding.
"Tre uomini in barca (per non parlare del cane)" Jerome K.Jerome.
"Tre uomini a zonzo" Jerome K.Jerome.
nino musso is offline  
Vecchio 09-05-2005, 08.18.04   #19
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Io ne ho letti diversi, che mi sono piaciuti. Dai classici a quelli un po' più moderni, dal genere spirituale a quello storico, e via dicendo. Mi sono piaciuti moltissimo i libri di Dostojeskj (Delitto e Castigo, per esempio), così come "Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta" di Pirsig, Utopia di Tommaso Moro, l'elogio della Pazzia, di Erasmo da Rotterdam.... più le biografie di alcuni maestri spirituali: Milarepa, Budda, Confucio. Eppoi ci aggiungo "Aforismo dellp Yoga" di Patanjali... insomma, credo che se entri in una biblioteca qualsiasi, troverai pane per i tuoi denti...
Mr. Bean is offline  
Vecchio 09-05-2005, 12.48.24   #20
arwen
Ospite
 
Data registrazione: 06-05-2005
Messaggi: 32
i miserabili

Se hai bisogno di leggere qlcosa che ti resti dentro e che ti tenga impegnato a lungo io ti consiglio "I Miserabili" di V. Hugo, che io ho letto 2 volte perchè stupendo: può sembrare un tomo perchè è lunghissimo, ma giuro che ne vale la pena..
Ah, e per il fatto che è vecchio, beh, io credo che la natura umana in fondo non cambi mai....
Arwen
arwen is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it