Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 04-10-2005, 13.30.10   #41
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
consiglierei a tutti un libro di Gino Strada, "Pappagalli verdi".

lui, chirurgo di guerra, racconta varie esperienze con grande semplicità, chiarezza e sensibilità.
l'ho letteralmente divorato e non si dimentica.

i pappagalli verdi sono delle mine.
gli ingegneri americani, infatti, hanno progettato delle mine molto efficaci:
hanno delle alette, in modo che quando vengono sganciate compiono delle piroette in volo che attraggono i bimbi.
così questi hanno la possibilità di giocarci insieme ad altri bimbi prima che l'esplosivo abbia effetto.

un libro che mi ha fatto pensare tanto e continua a farlo.
Jack Sparrow is offline  
Vecchio 04-10-2005, 18.39.12   #42
Lillà
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-03-2005
Messaggi: 0
...alla ricerca di sè

L'ho letto anni fa ed ora l'ho ripreso in mano...

"......In ogni donna si nasconde un essere "naturale" e selvaggio, una forza potentissima, formata da istinti, creatività passionale e un sapere ancestrale. Il suo nome è "Donna Selvaggia" ma, purtroppo, identifica una specie gravemente minacciata.
Benchè la sua presenza sia innata, secoli di cultura e civiltà l'hanno soffocata, domata, talvolta annullata, cercando pervicacemente di rintuzzarne gli slanci più pericolosi e incanalandola in uno stereotipo piuttosto rigido di sottomissione. In questo modo si è sciupato un tesoro inestimabile e si sono tarpate le ali a ciò che invece è quanto di più vitale esista nell'animo femminile......."

"Consigliato agli uomini che osano correre con le donne che corrono con i lupi" (Sam Keen)


DONNE CHE CORRONO CON I LUPI
dell'etnologa e psicologa Clarissa Pinkola Estés


P.S. All'inizio è un mattoncino ma poi.....sono tutte fiabe che analizzano e gettano luce sull'interpretazione dei rapporti interpersonali, sull'immagine di sè, persino sulle varie forme di dipendenza
Lillà is offline  
Vecchio 05-10-2005, 20.47.45   #43
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
"Molto forte, incredibilmente" vicino di Jonathan S. Foer

un capolavoro, non dico niente, provare per credere.
Fragola is offline  
Vecchio 07-10-2005, 17.02.47   #44
lapiccolaiena
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-10-2005
Messaggi: 77
non ricordo chi ha nominato de carlo ma mi aggiugo alla sua preferenza, dico solo che due di due è uno dei libri più belli che abbia mai letto;
ultimamente ho apprezzato molto anche fight club di palanhiuk, non avendo mai visto il film me lo sono gustata e rimini di pier vittorio tondelli,
bello anche bastogne di brizzi
lapiccolaiena is offline  
Vecchio 19-07-2007, 13.53.52   #45
sentieroluminoso
Ospite abituale
 
L'avatar di sentieroluminoso
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 60
Riferimento: Libri straordinari

Fanculopensiero - Maksim Cristan - 13,00 euro - serie bianca feltrinelli - autobiografico


Trama: Un manager croato, ricco commerciante che si arricchisce con i commerci con l'Italia, all'improvviso un giorno misteriosamente impazzisce, si ferma con la sua auto sportiva in mezzo ad una via e si chiede, cosa voglio? Cosa vorrei fare in questo momento più di tutto? Lo faccio! Da lì parte il suo viaggio, da quella strada e molte altre che vivrà.

Le mie impressioni: E' un libro che riporta su carta quello che può essere uno degli incubi ricorrenti di ogni uomo, finire "in mezzo alla strada". Per Maksim una scelta istintiva, la ricerca del tempo e dello spazio e delle proprie inclinazioni. In una milano gelida e sfavillante di vita notturna, si dipana la vita di Maksim e di molti altri personaggi che popolano le strade di notte, vivendoci e sopravvivendoci. Un libro molto particolare che da modo di pensare ad un'umanità diversa, più sofferta e più vera . Poeta di strada, scrittore di strada, maratoneta dell'ispirazione Cristan riesce a rendere nelle sue pagine stati d'animo che non si penserebbero possibili in quelle condizioni di vita. Disponibilità, apertura di pensiero, fantasia, bontà, condivisione, voglia di vivere, inventiva e felicità. Si può essere felici rimanendo in mezzo alla strada? Per lui a quanto pare la strada era la meta di un cammino importante, che l'ha portato lontano.


Sharon e mia suocera (se questa è vita) - Suad Amiry - 8,50 euro - Universale economica feltrinelli

Trama: i diari di una architetto palestinese durante il periodo di assedio israeliano, i coprifuochi, i checkpoints, la burocrazia israeliana, la mancanza di libertà, l'impossibilità di condurre una vita normale.

Le mie impressioni: l'autrice è riuscita a rendere con la leggerezza dell'ironia la precisa sensazione di una vita assediata, tormentata, vessata dall'ingiustizia di non poter più aver possesso dei propri tempi, spazi e luoghi. Un diario di assedio ma anche uno spaccato di vita araba squisitamente ironico, fantastiche le descrizioni delle piccole bagarre quotidane con Umm salim (la madre di Salim, sua suocera). Tra questo anche il senso ed il perchè dell'intifada, le ideologie del Fronte di liberazione palestinese e della jihad islamica, che nelle sue origini era l'unica sporadica voce di coloro che avevano perso tutto, le loro terre, le case dalle quali erano stati "espropriati" in favore di famiglie israeliane, le loro tradizioni. Insomma un libro di riflessioni e di perchè svelati utilizzando un registro narrativo ricco di sottile e solo raramente amara ironia.
sentieroluminoso is offline  
Vecchio 20-07-2007, 14.20.09   #46
MurronKara
Ospite
 
L'avatar di MurronKara
 
Data registrazione: 18-07-2007
Messaggi: 11
Riferimento: Libri straordinari

"Oceano mare" Alessandro Baricco ma in generale tutti quelli di Baricco
"Conoscere una donna" Amos Oz
"Todomodo" Leonardo Sciascia
"Il treno per Helsinki" Dacia Maraini
"La scrittrice abita qui" Sandra Petrignani
"Sostiene Pereira" Antonio Tabucchi
Camilleri in generale
...poi si va nei classici di sempre:
"La coscienza di Zeno" di Svevo, "La ragazza di Bube" di Cassola, Calvino in generale, "Gente di Dublino" di Joyce...
MurronKara is offline  
Vecchio 07-08-2007, 00.19.38   #47
LunaDelMattino
Ospite
 
L'avatar di LunaDelMattino
 
Data registrazione: 26-07-2007
Messaggi: 3
Riferimento: Libri straordinari

[COLOR="DarkRed"]Ah! io sono innamorata delle eroine solitarie tipiche dei romanzi ottocenteschi, tra i miei preferiti:
Cime tempestose di Emily Bronte
Jane Eyre di Charlotte Bronte
Tess dei d'Uberville di Hardy

Ma anche di tutti quegli scrittori che hanno saputo indagare l'animo umano a fondo, e hanno portato in lettere sentimenti e Bellezza, uno su tutti:
Dostoevskij
[/color]
LunaDelMattino is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it