Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 22-04-2007, 17.13.46   #41
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Il Papa Super Star

Citazione:
Originalmente inviato da MAGDA
IL mio post, era contrario alle tue osservazioni, ma dal tuo tono, trovo che ti abbia INFASTIDITO.... un pò come la presenza del Papa, in Tv.
Quindi, se vuoi che svesta i panni della ragioniera e ti parli apertamente della mia sensazione, a riguardo, trovo che..... tu sia una persona poco tollerante,
soprattutto quando sostieni, che il comportamento più consono alla Casa di Pietro è quella della discrezione, che a tuo avviso, equivale al silenzio.
Il Papa, come tutte le personalità, siano essi laici che religiosi, ha il diritto di parlare ai miliardi di fedeli, sparsi in tutto il mondo, utilizzando anche come strumento di comunicazione di massa, la tanto cara televisione..... ti ricordo che siamo entrati nel terzo millennio, nell' era della globalizzazione,......
mettere il bavaglio, è una caratteristica che non si addice ad un sistema democratico moderno.

Brava, hai "ragionato" bene ma siamo proprio sicuri che a mettere il bavaglio saremmo noi telespettatori?

Siamo sicuri che le azioni silenziose o quantomeno in sordina di pace, amore, comprensione, tolleranza non sarebbero più decorose per la Chiesa che gode da sempre di una posizione di privilegio (v. Opus Dei, C.L. ..) parroci, vescovi, cardinali, missionari, che non questo terrorismo mediatico?
Patri15 is offline  
Vecchio 23-04-2007, 22.06.23   #42
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Il Papa Super Star

x MAGDA.

Riferimento:

"trovo che sei una persona intollerante sopratutto quando
sostieni che il comportamento più consono alla casa di Pietro
sia quella della discrezione, che a tuo avviso, equivale al
silenzio."
---------------------------------------------------------
Mi ero ripromesso di non intervenire più, ma dopo aver letto
queste frasi e essermi andato a rileggere tutto quello da me
scritto, posso affermare in tutta onestà che per me la
discrezione della chiesa non equivale affatto al silenzio,
sarebbe da stupidi.

Accetto la critica sull'intolleranza, anche se faccio fatica,
a ricercarla nei miei interventi, ma, in ogni caso la preferisco
alla faziosita, che è quella di voler tradurre i pensieri o le idee
degli altri, aggiungendovi: appunto la faziosità gratuita.

katerpillar is offline  
Vecchio 26-04-2007, 20.58.19   #43
MAGDA
Ospite abituale
 
L'avatar di MAGDA
 
Data registrazione: 25-09-2006
Messaggi: 46
Riferimento: Il Papa Super Star

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Brava, hai "ragionato" bene ma siamo proprio sicuri che a mettere il bavaglio saremmo noi telespettatori?

Siamo sicuri che le azioni silenziose o quantomeno in sordina di pace, amore, comprensione, tolleranza non sarebbero più decorose per la Chiesa che gode da sempre di una posizione di privilegio (v. Opus Dei, C.L. ..) parroci, vescovi, cardinali, missionari, che non questo terrorismo mediatico?

1) Certo che no..... ma possiamo,in alternativa, parlarne male e accusare di eccessivo presenzialismo, chi non ci sta molto simpatico. Sono solo semplici
opinioni del resto......


2) IL terrorismo mediatico......... è ben altra cosa, dove i protagonisti e gli interessi sono di ben altra natura, io penso......
MAGDA is offline  
Vecchio 03-05-2007, 03.44.47   #44
Lord Kellian
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 348
Riferimento: Il Papa Super Star

Io sono ateo, ma non contesto la presenza del papa in tv. Certo l'affermazione che vengano delle pressioni da parte della chiesa proprio per apparire mi fanno inorridire.

Ma il problema secondo me è che il papa non si rivolge direttamente alle migliaia di fedeli in tutto il mondo. Il problema è che fa il politico italiano. Cioè induce i politici che si vogliono accaparrare i voti cattolici a comportarsi in un certo modo. Gli esempi sono tanti e citati da altri nei post precedenti, uno per tutti la questione omosessuale.

A volte il papa ha usato parole di fuoco contro la guerra, almeno mi sembra, ma il suo messaggio sulla politica mondiale non è mai così pregnante come quello riguardante la politica nazionale. Perché dobbiamo noi italiani, e solo noi, subire i suoi dictat? Ad esempio, perché non si espone ferocemente, che so, contro la pena di morte negli Stati Uniti o in Cina? Se la chiesa è ecumenica, perché non si occupa anche di politica internazionale con la stessa attenzione che ha per quella italiana?
Lord Kellian is offline  
Vecchio 03-05-2007, 08.58.30   #45
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Il Papa Super Star

Citazione:
Originalmente inviato da Lord Kellian
Io sono ateo, ma non contesto la presenza del papa in tv. Certo l'affermazione che vengano delle pressioni da parte della chiesa proprio per apparire mi fanno inorridire.

Ma il problema secondo me è che il papa non si rivolge direttamente alle migliaia di fedeli in tutto il mondo. Il problema è che fa il politico italiano. Cioè induce i politici che si vogliono accaparrare i voti cattolici a comportarsi in un certo modo. Gli esempi sono tanti e citati da altri nei post precedenti, uno per tutti la questione omosessuale.

A volte il papa ha usato parole di fuoco contro la guerra, almeno mi sembra, ma il suo messaggio sulla politica mondiale non è mai così pregnante come quello riguardante la politica nazionale. Perché dobbiamo noi italiani, e solo noi, subire i suoi dictat? Ad esempio, perché non si espone ferocemente, che so, contro la pena di morte negli Stati Uniti o in Cina? Se la chiesa è ecumenica, perché non si occupa anche di politica internazionale con la stessa attenzione che ha per quella italiana?

Infatti, giustissimo quanto scrivi, Lord Kellian.

Con il concertone del primo maggio, poi, abbiamo assistito alla "paura" che hanno tutti di Benedetto XVI, politici (vabbè, ci siamo abituati), sindacati - in questo caso tutti unanimi - forse proprio in questo solo caso

Pietra dello scandalo, le critiche al Vaticano da parte di Andrea Rivera,

"Non sopporto che il Vaticano abbia rifiutato i funerali di Welby. Non è stato così per Pinochet, Franco e per uno della banda della Magliana. Assieme a Gesù Cristo non c'erano due malati di Sal ma due ladroni" ha detto Rivera.

Dichiarazioni condannate subito dall'organizzatore del concertone Marco Godano, dai segretari di Cgil, Cisl e Uil e dal direttore di Raitre Paolo Ruffini.

Ed ora il Vaticano parla di INTOLLERANZA da parte dei laici

Neanch'io credo di essere atea, ma sono ormai certa di essere anti-clericale: quando un Pontefice passa il tempo a fare pubblicità alle idiosincrasie del clero cattolico, pensando appena marginalmente alle guerre e a tutto il caos che c'è ora nel mondo, debbo considerare che sia uno dei tanti uomini politici e il cattolicesimo non c'entra proprio niente.
Patri15 is offline  
Vecchio 03-05-2007, 21.38.21   #46
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Il Papa Super Star

Per Patri15 & gli altri

Riferimento: Non è stato così per Pinochet, Franco e uno della
banda della Magliana
.
----------------------------------------------------------

Non solo a "quell'uno" della banda della Magliana non gli
sono stati negati i funerali ma, addirittura, è stato messo in un
sarcofago dentro una chiesa, di cui non ricordo il nome, e solo
molto tempo dopo è stato sposato, credo, per le critiche fatte
da alcuni giornalisti che avevano scoperto, per caso, il fatto.

Cari miei: quando sono i pastori della chiesa cattolica a
stuprare bambini e bambine, a centinaia e chissà per quanti
anni lo hanno fatto impunemente (A proposito sono stati condannati?),
allora i "chierichetti" non hanno nulla da obbiettare,
siano essi di sinistra di centro o di destra; mentre se un cittadino
si permette di criticare gli Evidenti e Vergognosi
comportamenti della chiesa cattolica, allora si parla di attentato
alla famiglia, nel caso dei DI.CO, si parla di attentato alla sacralità
del papa o dei cardinali, solo perché qualcuno evidenzia quello da
loro commesso. Nella pratica dobbiamo assistere muti e basta.

Questo comportamento somiglia molto a quell'industriale che,
quando gli hanno riferito che i piccoli possessori delle sue azioni
si lamentavano perché calavano continuamente, lui affermò:
"Non basta che gli permettiamo di giocare in borsa, ora si
permettono anche di protestare"?


In pratica noi ITALIANI continuiamo a non poter comandare
in casa nostra e a non poter fare quello che fanno tutte le altre
Nazioni, che hanno appena appena dei politici, con i pomodori
ciliegini
al posto giusto.

In ogni caso e come ripeto, anche io , anche noi,
anche tutti siamo responsabili di questo
sciattismo democratico , fino a quando non prendiamo
carta e penna e facciamo sentire il nostro fiato sul
collo di questi cialtroni, che continuano a trattarci come sudditi,
oltre tutto anche come imbecilli, se si possono permettere di fare
quello che gli pare...Da sempre.

A tal proposito, inizierò a soffiare io; pertanto Avviso gli amici del
web, che aprirò un thread, su questo forum, dal titolo:
Riprendiamoci la nostra dignità, se mai ne abbiamo avuta una

Un saluto da katerpillar e ben trovati.

katerpillar is offline  
Vecchio 04-05-2007, 09.32.48   #47
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Riferimento: Il Papa Super Star

Bravo Kater, sono d’accordo con te, dopo aver sentito l’esternazione dell’osservatore romano che accusava il comico di fare terrorismo ho avuto un sussulto, dopo aver letto le persecuzioni di Odifreddi mi sono persuasa che c’e’ una reale volontà di instaurare una dittatura, a quanto pare non sono la sola a pensare questo, qui vedo che qualcuno è saltato alle mie stesse conclusioni
http://www.uaar.it/news/2007/05/03/g...questa-chiesa/
Non è più il caso di sottovalutare queste cose, mi piacerebbe sentire qualche parere cattolico che inveisca contro l’osservatore romano che si dissoci dal bavaglio che vorrebbe mettere a chi esprime pareri scomodi.
La_viandante is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it