Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 14-06-2007, 13.12.25   #21
lunadanzante
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-12-2006
Messaggi: 62
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
...lettera che, a proposito!... non ho mai "sostenuto essere un falso" (ma dove lo hai letto?).
Già, non sostenevi che fosse un falso ma addirittura che non esistesse.
Citazione:
Orbene, ora.....davvero ti sentiresti, in perfetta serenità di giudizio, di lanciare ancora le invettive del precedente intevento?...
Assolutamente sì e credo che chiunque legga questa lettera con obiettività non può esimersi dal fare lo stesso.

Citazione:
Probabilmente mi sbaglierò, ma non mi sembra una lettera particolarmente accomodante...... non ti pare?
No, non mi pare affatto.
Imporre il silenzio su un reato penale è, in ogni parte del globo, esso stesso un reato. In Italia è chiamato favoreggiamento, in America conspiracy to cover up the crime.
E' morale, etico e cristiano che quando Sua Santità è stato chiamato alla sbarra dal tribunale americano a rispondere del reato di favoreggiamento della pedofilia, abbia opposto una richiesta d’immunità totale, garantitagli dalla sua attuale condizione di capo del Vaticano? Perché ha temuto il giudizio degli uomini, lui che nulla teme dal giudizio divino?

Citazione:
Poi, certo, c'è il discorso della riservatezza!...
Non riservatezza, bensì omertà, ostacolo alla giustizia, favoreggiamento.
lunadanzante is offline  
Vecchio 16-06-2007, 09.36.03   #22
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da lunadanzante
Già, non sostenevi che fosse un falso ma addirittura che non esistesse.
....
Rilevo, per la seconda volta, che mi attribuisci affermazioni che non ho fatto, ma sono frutto di tue arbitrarie interpretazioni.

Sul resto del tuo intervento non intendo ribattere.

Riporterò invece, per chi serenamente volesse valutare l’argomento, alcuni contenuti della legislazione Italiana :

…………………………………………………

ROMA - Pedofilia: ora c'è una legge. …

. "E' un risultato straordinario, una legge buona, severa, nello spirito della Conferenza mondiale di Stoccolma", dice Antonietta Rizza, deputato dei Democratici di sinistra. [ministro era allora l’On. Flick]

...



Il cliente - Chi compie atti sessuali con minori di età compresa tra i 14 e i 16 anni in cambio di denaro o "altra utilità economica", rischierà dai sei mesi ai tre anni di carcere, o una multa non inferiore ai 10 milioni.




Sotto i 14 anni - La pena è aumentata di un terzo se ad essere coinvolto è un minore di 14 anni. E' pure un aggravante il ruolo sociale dell'adulto: se è un parente, un genitore adottivo, un convivente, un coniuge, o una persona alla quale il minore è stato affidato per qualsiasi ragione, o un pubblico ufficiale.


(30 luglio 1998) – Fonte “La Repubblica.it”
[presumo ci si riferisca alla legge 269/1198 per la modifica dell'art 600 cp]:

………………
ed anche:


L'art. 624 c.p. (Furto) prevede che chiunque s’impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da lire trecentomila [€ 154,94] a un milione [€ 516,46].


La legge prevede inoltre che, ove ricorrano le seguenti specifiche circostanze aggravanti, la pena per il reato è della reclusione da uno a sei anni e della multa da lire duecentomila [€ 103,29] a due milioni [€ 1032,91]:


4) se il furto è commesso con destrezza;

Il “furto con destrezza” è quello “il furto commesso con abilità tale da eludere l'attenzione del derubato o delle persone vicine.”

Cioè a dire che il pedofilo, in Italia, è punito un po’ meno del mariuolo che sul tram ti sfila il portafoglio dalla tasca!.

Questo, per le opportune valutazioni dell’attento lettore
Lucio Musto is offline  
Vecchio 17-06-2007, 19.47.25   #23
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Quando si parla di pedofilia non sempre riesco a trovare la pacatezza per affrontare l'argomento.
Avevo sei o sette anni quando ne ho incontrato uno, dirvi che ha pesantemente e duramente condizionato la mia vita, non rende l'idea di quello che ho passato. Avevo rimosso completamente la parte emotiva pur ricordando l'evento. Mi ci è voluto un decennio di psicoterapia per rivivere quell'esperienza con tutto l'inferno che si portava dietro.
Ho perdonato, ho superato ma la collera diventa tremenda quando sento che altri vivono la mia esperienza e molti peggiori della mia.

Che il mondo sia pieno di pedofili è innegabile, ma che una percentuale alta si trovi tra i preti è inaccettabile.

Gesù non aveva forse parlato con estrema chiarezza? Era tollerante con tutti prostitute, ladri, truffatori ma non con i pedofili. Non ha detto che sarebbe stato meglio che si legassero una macina al collo e gettassero in mare?

Quel che mi ha fatto rabbrividire in quella trasmissione è stato il tentativo di far passare preti e vaticano per vittime, poveri ingiuste vittime. Solo vittime, mentre i carnefici, senza meno, dovevano essere i bambini.
Quel bambino brasiliano di cinque anni violentato dal prete vicino di casa che lo aveva attirato nella sua alcova con la scusa di insegnargli a suonare la chitarra e che ora chiede solo di voler morire all'età di sette anni. E la povera nonna distrutta dal dolore che viene emarginata dalla gente e minacciata dalla chiesa, vogliamo far finta di niente?

E a quel processo in cui, quell'essere mostruoso di prete pedofilo, dichiara senza alcuna emozione di aver violentato un bambino per ben 150 volte. Un solo bambino, per gli altri non si ricordava le volte e dichiarava di come preferiva i maschietti alle femminucce.
Poi ditemi come si fa a non pensare alla pena di morte!

Altro brivido di orrore mi ha attraversato quando ho sentito che l'otto per mille italiano è l'equivalente delle somme pagate per il risarcimento delle vittime di preti pedofili, e che ha sgusciato il vaticano.

Ovvero il MIO 8 per mille è stato usato per anni e anni a risarcimento pedofilia.
Mi sono vergognata profondamente. L'anno prossimo con il cavolo che lo do alla chiesa cattolica, ne può fare quanto vuole di mielosi e costosissimi spot pubblicitari.

Non me la prendo tanto con i pedofili che sono gente malata ed andrebbe rinchiusa a vita in manicomi pedofili, ma con coloro che li proteggono a qualsiasi titolo, ivi compresi quelli che pensano che la chiesa va protetta dalla cattiva pubblicità e che si deve evitare di parlare di queste cose. Loro sono i primi responsabili della violazione di tante anime innocenti marchiate e distrutte per tutta la vita.

Aggiungo solo questo: mi è stato detto (in una discussione sulla trasmissione) da una persona addetta ai lavori che neppure il mio paese è esente da questa peste. Solo che non se ne parla, non se ne può parlare perchè la chiesa ha un potere occulto e palese troppo grande.

Non lo avrei mai immaginato, forse perchè tentiamo sempre di spostare lontano da noi le cose peggiori.
Mary is offline  
Vecchio 18-06-2007, 10.38.11   #24
lunadanzante
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-12-2006
Messaggi: 62
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
Rilevo, per la seconda volta, che mi attribuisci affermazioni che non ho fatto, ma sono frutto di tue arbitrarie interpretazioni.
Sul resto del tuo intervento non intendo ribattere.
Basta rileggersi i tuoi post precedenti. Per il resto, non mi sorprende che tu non ribatta.
lunadanzante is offline  
Vecchio 18-06-2007, 12.37.50   #25
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da lunadanzante
Basta rileggersi i tuoi post precedenti. Per il resto, non mi sorprende che tu non ribatta.


Già fatto, ed io so anche leggere.
Grazie.
Lucio Musto is offline  
Vecchio 30-06-2007, 11.04.55   #26
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Ultimamente mi sono ritrovata ad avere una strana idea per la testa.

Nel mio surriscaldato cervello ha preso piede l'idea che..... tutti i preti sono potenzialmente pedofili.

Spiego l'origine del mio errato pensiero. Se la chiesa nasconde, protegge, occulta stupratori e pedofili chi mi dice che il prete che mi passa accanto non sia uno di questi?

Se avessi bambini piccoli o ragazzini di certo oggi li terrei ben lontani dalla chiesa. Certo i pedofili si nascondono anche nelle scuole e nelle palestre ma lì vi è una possibilità maggiore di far intervenire la giustizia.

Chi vi può garantire che il prete che vi sta parlando sia tra quelli estranei alla pedofilia?

Per me i preti possono fare sesso quante volte vogliono con tutti i maggiorenni consenzienti di questo mondo, hanno tutta la mia stima e il mio rispetto. Ma il pedofilo è un appestato che dispensa morte a piene mani.

Uccide chi non può difendersi.
Per questo coloro che li proteggono o li giustificano o anche li ignorano sono responsabili quanto loro ed anche più di loro di tante anime innocenti.
Mary is offline  
Vecchio 30-06-2007, 11.45.16   #27
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
...
...

Se avessi bambini piccoli o ragazzini di certo oggi li terrei ben lontani dalla chiesa. Certo i pedofili si nascondono anche nelle scuole e nelle palestre ma lì vi è una possibilità maggiore di far intervenire la giustizia.

...
...
.


Nossignora! esattamente la stessa possibilità che nelle scuole o nelle palestre. I preti sono soggetti alle leggi nazionali esattamente come tutti gli altri cittadini.

"In più" c'è il tribunale ecclesiastico, ma naturalmente per chi è contro, non serve, anzi!... può essere copertura ed omertà!

Omertà che ovviamente non esiste nel preside della scuola che vuole evitare lo scandalo, o nel proprietario della palestra che potrebbe rischiare la chiusura dell'attività.

Meno male che siamo in un mondo di onesti turbato solo da una esigua minoranza di zozzoni: i preti!
Lucio Musto is offline  
Vecchio 30-06-2007, 12.49.53   #28
ikar
Ospite
 
Data registrazione: 10-05-2007
Messaggi: 11
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Ultimamente mi sono ritrovata ad avere una strana idea per la testa.

Nel mio surriscaldato cervello ha preso piede l'idea che..... tutti i preti sono potenzialmente pedofili.

Spiego l'origine del mio errato pensiero. Se la chiesa nasconde, protegge, occulta stupratori e pedofili chi mi dice che il prete che mi passa accanto non sia uno di questi?

Se avessi bambini piccoli o ragazzini di certo oggi li terrei ben lontani dalla chiesa. Certo i pedofili si nascondono anche nelle scuole e nelle palestre ma lì vi è una possibilità maggiore di far intervenire la giustizia.

Chi vi può garantire che il prete che vi sta parlando sia tra quelli estranei alla pedofilia?

Per me i preti possono fare sesso quante volte vogliono con tutti i maggiorenni consenzienti di questo mondo, hanno tutta la mia stima e il mio rispetto. Ma il pedofilo è un appestato che dispensa morte a piene mani.

Uccide chi non può difendersi.
Per questo coloro che li proteggono o li giustificano o anche li ignorano sono responsabili quanto loro ed anche più di loro di tante anime innocenti.

Dipende anche dalla realtà in cui vivi. Non vedo perchè ogni prete che ti passa vicino secondo te dovrebbe essere un pedofilo. Di certo abbiamo visto che ce ne sono ed è un fatto gravissimo, ma sono comunque una ristretta minoranza.
Anche tra i preti ci sono delle splendide persone, che stimo tantissimo.
ikar is offline  
Vecchio 30-06-2007, 13.49.26   #29
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da Mary

Se avessi bambini piccoli o ragazzini di certo oggi li terrei ben lontani dalla chiesa. Certo i pedofili si nascondono anche nelle scuole e nelle palestre ma lì vi è una possibilità maggiore di far intervenire la giustizia.
Rudello
Citazione:
Nossignora! esattamente la stessa possibilità che nelle scuole o nelle palestre. I preti sono soggetti alle leggi nazionali esattamente come tutti gli altri cittadini.

"In più" c'è il tribunale ecclesiastico, ma naturalmente per chi è contro, non serve, anzi!... può essere copertura ed omertà!

Omertà che ovviamente non esiste nel preside della scuola che vuole evitare lo scandalo, o nel proprietario della palestra che potrebbe rischiare la chiusura dell'attività.

Meno male che siamo in un mondo di onesti turbato solo da una esigua minoranza di zozzoni: i preti!
katerpillar

Probabilmente Rudello è rimasto l'unico difensore affezzionato, di una tragica situazione non difendibile, nel senso che non si è reso conto, fino in fondo, della gravità dei fatti. Il mondo non è fatto solo da brave persone e da preti zozzoni, ma che, in proporzione, i predi pedofili sono una percentuale sconvolgente nei confronti dei non preti è una realtà.

Inoltre, il mandato spirituale per il quale il prete si fa prete, dove lo vogliamo nascondere? Ha detto bene Mary nell'affermare: il voler nascondere con una omertà di stampo mafioso le nefandezze di una situazione malata, è un voler aggiungere vergogna alla vergogna, che ci fa pensare alla condizione fisica innaturale in cui si sono collocati questi uomini.

Andate, moltiplicatevi e riempite la terra: altro che astenersi dall'attività sessuale. In ogni caso, in tal senso, mi sono fatto un'idea su quello che potrebbe accadere nell'intimo del prete, che vive isolato con la sola compagnia delle sue pulsioni; ovvero: probabilmente la pedofilia, come metodo per appagare degli istinti del tutto naturali in un uomo -prete o non prete- viene recepita in modo meno peccaminoso che non quello di andare con una donna adulta e consenziente.

Nella pratica. in cuor loro, possono affermare: io sono vergine come un bambino e gioco con i bambini, quindi non derogo sul fatto sessuale come chiesa comanda e come da mia scelta.

Intendiamoci, lungi da me il voler creare delle attenuanti per coloro che, come affermato da Rudello, dovrebbero essere attaccati per i pollici dei piedi e la testa in giù (siano essi preti che laici), salvo poi, dallo stesso Rudello, voler mischiare le carte mettendo sullo stesso piano la pedofilia laica con quella religiosa che, come già affermato, valutando il numero de preti con i casi di pedofilia al loro interno, sovrasta in modo veramente scandaloso la pedofilia commessa dai laici.

In teoria, dati gli insegnamenti che gli vengono impartiti e che a loro volta dovrebbero impartire, dovrebbe risultare tutto il contrario. Per questo affermo che nella chiesa cattolica vi è qualcosa che non quadra e che deve essere rivisto immediatamente....altro che chiacchiere, caro Rudello, o ricorrere alla copertura della propria immunità, dato che sono diventato papa, per salvaguardarsi il proprio di dietro: e chi se ne frega di quello dei bambini.
katerpillar is offline  
Vecchio 30-06-2007, 14.17.04   #30
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: AnnoZero e preti pedofili

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
Rudello
katerpillar

...
...
...

Intendiamoci, lungi da me il voler creare delle attenuanti per coloro che, come affermato da Rudello, dovrebbero essere attaccati per i pollici dei piedi e la testa in giù (siano essi preti che laici), salvo poi, dallo stesso Rudello, voler mischiare le carte mettendo sullo stesso piano la pedofilia laica con quella religiosa che, come già affermato, valutando il numero de preti con i casi di pedofilia al loro interno, sovrasta in modo veramente scandaloso la pedofilia commessa dai laici.

...
...



Dici molto bene amico mio, ed io non intendo affatto mischiare le carte in tavola!

Ho affermato, e ribadisco, che, PER ME, la pedofilia laica e quella sacerdotale
sono esattamente sullo stesso piano di infamia, perchè io mi preoccupo DEI BAMBINI e non degli abiti che vestono gli zozzoni!


{scusa la precisazione, ma LAICO è L'OPPOSTO DI SACERDOTALE, NON DI RELIGIOSO}
Lucio Musto is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it