Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 11-09-2007, 16.57.27   #1
mastino_napoletano
Frà Diavolo
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 24
Islam....che fare ??


A dire dei tanti TG nazionali e non, Il crescente "risentimento" degli Italiani, nei confronti dei musulmani non sia giustificabile, in nome dell'integrazione e dell'antirazzismo.
I ns. governanti non sanno che pesci pigliare ed intanto gli sbarchi di migliaia di disperati sulle nostre coste si susseguono giorno per giorno.
Vorrei fare ai lettori del Forum tre domande alle quali pregherei di rispondere senza retorica, ma con coscienza:
1)- Che ne pensate degli Imam e della costruzione delle moschee ?
2)- Come risolvereste il problema degli sbarchi dei clandestini ?
3)- Come risolvereste il problema delle centinaia di migliaia di immigrati
clandestini già entrati nel ns. illegalmente.
Ci sono tantissime altre domande da sottoporre ai lettori, ma come disse Massimo Troisi...ricomincio da 3
Sono conscio che l'argomento è delicato, ma credo sia opportuno almeno cominciare a parlarne tra di noi....hai visto mai che......

Giuseppe

mastino_napoletano is offline  
Vecchio 11-09-2007, 18.02.35   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Islam....che fare ??

Citazione:
Originalmente inviato da mastino_napoletano
A dire dei tanti TG nazionali e non, Il crescente "risentimento" degli Italiani, nei confronti dei musulmani non sia giustificabile, in nome dell'integrazione e dell'antirazzismo.
I ns. governanti non sanno che pesci pigliare ed intanto gli sbarchi di migliaia di disperati sulle nostre coste si susseguono giorno per giorno.
Vorrei fare ai lettori del Forum tre domande alle quali pregherei di rispondere senza retorica, ma con coscienza:
1)- Che ne pensate degli Imam e della costruzione delle moschee ?
2)- Come risolvereste il problema degli sbarchi dei clandestini ?
3)- Come risolvereste il problema delle centinaia di migliaia di immigrati
clandestini già entrati nel ns. illegalmente.
Ci sono tantissime altre domande da sottoporre ai lettori, ma come disse Massimo Troisi...ricomincio da 3
Sono conscio che l'argomento è delicato, ma credo sia opportuno almeno cominciare a parlarne tra di noi....hai visto mai che......

Giuseppe



1 - contraria, totalmente contraria

2 - pillole anticoncezionali distribuite a camion nei paesi d'origine. Aiuti umanitari solo se controllano le nascite. E vengono da noi solo se sottoscrivono di non mettere al mondo più di un figlio,

3 - impronte digitali da archiviare e se commettono reati non il foglio di via ma.... via loro. Metterli su di una nave e rimpatriarli seduta stante. E se non hanno una patria o ritornano dopo averli allontanati , costringerli a lavori socialmente utili, in modo che possano mantenersi e non diventare criminali specializzati.

Si deve impedire che si riproducano come funghi, che ci invadano e alla fine impongano le loro barbarie.

Io non sono contro gli islamici in particolare sono contro tutte le religioni che vogliono imporre un modo di vivere a chi non la pensa come loro.

La religione dovrebbe essere un fatto strettamente privato e mai, dico mai, impositivo verso alcuno.

Gesù disse: vi riconosceranno da come vi amerete gli uni con gli altri. Non disse imponete, costringete gli altri a fare questo o quello.

L'islam attuale è allo stesso livello dei cristiani medioevali.

Noi non siamo stati migliori di loro in altre epoche. Quindi non giudico, ma proteggerci è un dovere.

Il buonismo nasce dalla totale stupidità o debolezza.

Non si può vivere bene la propria spiritualità se non si vede con mente libera e aperta la realtà che ci circonda.
Mary is offline  
Vecchio 11-09-2007, 21.01.40   #3
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Islam....che fare ??

Per cominciare il risentimento di molti italiani non è solo solo verso gli islamici, anzi la definizione religiosa sembra passare in secondo piano, questo risentimento va contro gli immigrati (ormai neanche più extracomunitari), c'è la percezione che questa gente sia in buona parte nel nostro paese per delinquere.

Probabilmente il giudizio sarà fondato, ma è anche fondante di pregiudizi che spesso sono eccessivi ed ingiustificati.

Per me le moschee (ma tutti i luoghi di culto) sono una struttura privata, non dello stato, e come tale occorrerebbe considerarla.

Gli immigrati non sono un problema in sè, un problema è il mancato inserimento.
S.B. is offline  
Vecchio 12-09-2007, 09.28.04   #4
wilhelmina frederika
iscrizione annullata
 
L'avatar di wilhelmina frederika
 
Data registrazione: 02-02-2004
Messaggi: 154
Riferimento: Islam....che fare ??

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
1 - contraria, totalmente contraria

2 - pillole anticoncezionali distribuite a camion nei paesi d'origine. Aiuti umanitari solo se controllano le nascite. E vengono da noi solo se sottoscrivono di non mettere al mondo più di un figlio,
Mi risulti un progetto ben preciso da parte degli iman di quei paesi muselmane.L'invasione del occidente con la proliferazioni dei loro popoli insediati.L'ordine è"La moltitidini schiaccia la minoranza"!

3 - impronte digitali da archiviare e se commettono reati non il foglio di via ma.... via loro. Metterli su di una nave e rimpatriarli seduta stante. E se non hanno una patria o ritornano dopo averli allontanati , costringerli a lavori socialmente utili, in modo che possano mantenersi e non diventare criminali specializzati.
I lavori socialmente utili,non bastano ai nostri giovani o disoccupati.Non dimentichiamoci del meridione che ha un altissimo livello di disoccupazioni...qualcuno lo nega,ma è verità che gli extracomunitari e adesso gli abitanti dei paesi ex-comunista,lavorando per stipendi da fame,hanno tolti il lavoro agli lavoratori locali.Il caso Foggia/pomodori è la punta dell'iceberg.

Si deve impedire che si riproducano come funghi, che ci invadano e alla fine impongano le loro barbarie.

Io non sono contro gli islamici in particolare sono contro tutte le religioni che vogliono imporre un modo di vivere a chi non la pensa come loro.

PER L'APPUNTO,sopratutto le loro usanze tribali,vedasi infibulazione,donne propieta dei loro padri e mariti,velo totale.

La religione dovrebbe essere un fatto strettamente privato e mai, dico mai, impositivo verso alcuno.
Finche l'islam come religione,non divide il laico dal religioso,non vedo futuro.Anche la loro "allergia"a tutto ciò che è "critica",sa scatenare solo violenza e assassinio del colpevole(secondo i loro parametri)


Gesù disse: vi riconosceranno da come vi amerete gli uni con gli altri. Non disse imponete, costringete gli altri a fare questo o quello.

Per l'appunto,"Uomo libero,con libere scelte",cosa che vedo assente,in questi popoli...manca la "Carità cristiana"...predicata da Gesù.
L'islam attuale è allo stesso livello dei cristiani medioevali.

Noi non siamo stati migliori di loro in altre epoche. Quindi non giudico, ma proteggerci è un dovere.
QUOTO

Il buonismo nasce dalla totale stupidità o debolezza.
QUOTO ANCORA

Non si può vivere bene la propria spiritualità se non si vede con mente libera e aperta la realtà che ci circonda.
Fin a prova contraria,questi popoli vengono da ospiti,e devono rispettare le nostri leggi.

Vorrei aggiungere che per avere il permesso di soggiorno,devono avere almeno una base di conoscenza della lingua.E l'obbligo di imparare la nostra lingua con corsi serali!!Compreso la conoscenza delle leggi basilari che servono per vivere nel nostro paese!
wilhelmina frederika is offline  
Vecchio 12-09-2007, 09.39.35   #5
mastino_napoletano
Frà Diavolo
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 24
Riferimento: Islam....che fare ??

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
1 - contraria, totalmente contraria

Sarebbe gradito un Suo commento sugli Imam
Grazie
Giuseppe
mastino_napoletano is offline  
Vecchio 12-09-2007, 10.57.53   #6
mastino_napoletano
Frà Diavolo
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 24
Riferimento: Islam....che fare ??

La definizione "musulmani" è stata usata intenzionalmente, proprio per non cadere nella trappola dove è cascato l'amico S.B. in quanto non sono gli immigrati in genere quelli che ci fanno paura, ma principalmente coloro i quali mascherano il loro odio verso l'Occidente e le altre religioni, predicando odio e violenza sotto il segno dell'Islam.
Non sono gli slavi (zingari compresi) in genere che ci fanno paura, il loro credo è il dio denaro, ma è solo delinquenza comune, tra loro non troverà mai un kamikaze disposto a farsi esplodere per soldi.
Non sono certo gli Svizzeri ed altri di altre Nazioni non appartenenti all'U.E. che si trovano in Italia per svariati motivi (sono immigrati anche questi) che ci fanno paura.
Ma ci fanno paura nell'ordine:
1)- Gli Imam che nelle loro moschee predicano in arabo, ma cosa predicano?
Che mi risulti potrebbe essere che mentre S.B. è in visita alla moschea,
l'Imam sta incitando i "fedeli" a linciarlo mentre lui beatamente sorride.
2)- Il proliferare delle moschee ( o covi a seconda dei punti di vista), nell'Islam
tutti posso autoproclamarsi Imam, quindi ognuno potrebbe costruirsi la sua
moschea personale.
3)- Per Livia Turco e qualche altro ben pensante, gli immigrati non sono un
problema, beh, perchè non viene a dircelo in faccia a noi che
abitiamo la costa Sud della Sicilia, la prenderemo a pomodori (marci).
E mi fermo quà.
Giuseppe

P.S. allego qualche notizia:
****************************** ********************
Raddoppiate le moschee in Italia
(ANSA)- ROMA, 1 AGO 2007 - Continuano a crescere i luoghi di culto islamici in Italia: sono passati dai 696 della fine del 2006 ai 735 censiti a maggio.Erano 351 nel 2000. Lo indica la Relazione semestrale dei servizi segreti al Parlamento. Moschee ed associazioni islamiche sono piu' numerose in Lombardia (110), Veneto (104) ed Emilia Romagna (94). Da parte dell'intelligence, 'particolare attenzione continua ad essere riservata ai tentativi jihadisti d'infiltrare spazi associativi.

Mi chiedo e vi chiedo...ma i soldini per costruire queste moschee da dove vengono???
****************************** *********************
Da "La Repubblica" del 24 febbraio 1998
Studio della Caritas romana mentre aumentano gli sbarchi sulle coste

"Clandestini in Italia?
Solo un immigrato su cinque"
Il ministro Livia Turco: gli stranieri
sono solo il 2,2 per cento della popolazione italiana
---------------------------------------------------------------------
ROMA - Non c'è nessuna invasione e i clandestini sono solo uno su cinque. Proprio mentre si intensificano gli sbarchi - e le relative polemiche - sulle coste pugliesi, la Caritas di Roma cerca di ridimensionare gli allarmismi. Numeri alla mano: sono 1.240.721 gli stranieri con permesso di soggiorno che si trovano ora in Italia (145.000 in più rispetto all'anno scorso). Fra questi sarebbero meno del 20 per cento quelli che non hanno le carte in regola.

Pensate è una dichiarazione del ministro Livia Turco del 1998 che dichiarava candidamente che lo sbarco giornaliero di centinaia di disperati al giorno sulle coste siciliane "non è un invasione" !!!!!
Mi chiedo e vi chiedo.... se non è un invasione, come la dobbiamo considerare,..."visita turistica" ????
Non ci sono ad oggi stime ufficiali, ma si sospetta che i clandestini che si aggirano per l'Italia siano almeno un paio di milioni, slavi e zingari compresi.(GULP )
Giuseppe
mastino_napoletano is offline  
Vecchio 12-09-2007, 12.22.39   #7
mastino_napoletano
Frà Diavolo
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 24
Riferimento: Islam....che fare ??

Ovviamente la Turco all'epoca si riferiva agli sbarchi degli albanesi e slavi in genere sulle coste adriatiche.
Adesso non sono slavi ma di altre realtà geografiche e le coste sono quelle siciliane, provenienti dal nord africa.
Giuseppe
mastino_napoletano is offline  
Vecchio 12-09-2007, 14.54.10   #8
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Islam....che fare ??

Citazione:
Originalmente inviato da mastino_napoletano
Sarebbe gradito un Suo commento sugli Imam
Grazie
Giuseppe

non che ne sappia molto su di loro, mi sembra di aver capito che sono una specie di nostri preti ma molto molto indipendenti.

Siccome i kamikaze partono da un fondamento religioso ritengo le moschee e gli imam che le conducono possibili, probabili nidi terroristici.

Non è assolutamente intolleranza religiosa, non reclamo leggi che imprigionino i musulmani, ma è necessario porre loro un freno vero e reale.

Sono troppo fanatici, avranno pure le loro ragioni. Ma se uno mette una bomba in una piazza e si fa esplodere con essa uccidendo all'impazzata donne, bambini, gente estranea, innocente con motivazioni religiose va trattato come uno che ha perso l'uso dei doni che madre natura gli ha fornito.

Quando non si è in grado di poter distinguere le pecore dai lupi allora è meglio ritenere tutti potenziali lupi, altrimenti si fa una brutta fine.

Pensiamo prima che si tratti di un lupo ad accertare che è agnello abbiamo sempre tempo.
Mary is offline  
Vecchio 12-09-2007, 15.03.38   #9
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Islam....che fare ??

Citazione:
La definizione "musulmani" è stata usata intenzionalmente, proprio per non cadere nella trappola dove è cascato l'amico S.B. in quanto non sono gli immigrati in genere quelli che ci fanno paura, ma principalmente coloro i quali mascherano il loro odio verso l'Occidente e le altre religioni, predicando odio e violenza sotto il segno dell'Islam.
Non sono gli slavi (zingari compresi) in genere che ci fanno paura, il loro credo è il dio denaro, ma è solo delinquenza comune, tra loro non troverà mai un kamikaze disposto a farsi esplodere per soldi.
Non sono certo gli Svizzeri ed altri di altre Nazioni non appartenenti all'U.E. che si trovano in Italia per svariati motivi (sono immigrati anche questi) che ci fanno paura.

Io non ne sarei così convinto, anzi, magari la sensazione cambia da zona a zona, ma dove abito gli slavi sono percepiti spesso proprio come delinquenti, come gente cattiva, la paura del terrorismo islamico mi sembra secondaria nell'immaginario comune.

Molto diversamente sembrano essere considaerati i pakistani, che pure sono mussulmani, ma si giovano della buona reputazione che hanno gli indiani qui da noi (essendo etnie molto simili).

Citazione:
1)- Gli Imam che nelle loro moschee predicano in arabo, ma cosa predicano?
Che mi risulti potrebbe essere che mentre S.B. è in visita alla moschea,
l'Imam sta incitando i "fedeli" a linciarlo mentre lui beatamente sorride.

Non ho intenzione di andare ad ascoltare le prediche di un imam, se la mia incolumità ti preoccupa così tanto.
Comunque il problema è serio, Magdi Allam sul Corriere lo sviscera sempre molto bene e mi dispiace che venga poco ascoltato o a volte ridicolizzato.
Ma cosa si può fare? Occorre che le forze dell'ordine indaghino con attenzione (come fanno del resto).

Citazione:
Mi chiedo e vi chiedo...ma i soldini per costruire queste moschee da dove vengono???

Non lo so, dico solo che non trovo giusto finanziare edifici religiosi con soldi pubblici.

I clandestini sono un problema grave, sono il lato più pericoloso dell'immigrazione, che comunque è un fenomeno già di per sé non sempre positivo.

Del resto ormai li abbiamo fatti entrare, c'era da intervenire un po' prima se si voleva moderare la cosa.
S.B. is offline  
Vecchio 12-09-2007, 18.36.48   #10
faqir
Ospite abituale
 
L'avatar di faqir
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 48
Riferimento: Islam....che fare ??

Citazione:
Originalmente inviato da mastino_napoletano

Vorrei fare ai lettori del Forum tre domande alle quali pregherei di rispondere senza retorica, ma con coscienza:
1)- Che ne pensate degli Imam e della costruzione delle moschee ?
2)- Come risolvereste il problema degli sbarchi dei clandestini ?
3)- Come risolvereste il problema delle centinaia di migliaia di immigrati
clandestini già entrati nel ns. illegalmente.

Giuseppe


Gentile mastino_napoletano,
rispondo volentieri alle tue domande con sincerità e senza retorica:

1)-Che ne pensate degli Imam e della costruzione delle moschee?
L'Imam, nella Tradizione islamica è colui che ha il compito di dirigere le preghiere fatte in comune e di ricordare ai fedeli il Timore di Dio ed il buon comportamento con tutti. Perciò se fa ciò non ci sono problemi. Comunque le sale di preghiera sono aperte a tutti e se qualcuno vuole sapere cosa viene detto non fa altro che entrare e..ascoltare, vengono tradotte anche in italiano.
In Italia di "Moschee Vere" cioè edifici costruiti come Moschee ce ne sono solamente 3: Una a Catania costruita anni fa con il supporto di Gheddaffi e l'accordo del Governo italiano ora è chiusa. La seconda a Roma costruita con il supporto di Arabia Saudita e con l'accordo del Governo Italiano anni fa. La terza a Milano a Segrate.
Il resto sono "Associazioni culturali islamiche" con sala di preghiera, del tutto legali come è "sancito" dalla Costituzione Italiana : Art. 3. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
Art. 19. Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purché non si tratti di riti contrari al buon costume.
http://www.quirinale.it/costituzione/costituzione.htm


2)- Come risolvereste il problema degli sbarchi dei clandestini ?
Bella domanda: bisognerebbe incominciare a chiedersi chi è che ne trae “profitto” a cominciare dai vari luoghi cosiddetti di prima accoglienza, che “incassano” dallo Stato un tot. a persona e poi su, su, risalendo verso l’alto, sia dalla nostra parte e sia da dove partono. E’ un problema Politico, Etico, Morale, che bisogna fermare cosi com'è e "regolamentare". Bisogna dare un messaggio “onesto” e “chiaro” ai…disperati che si giocano la vita, che l’Italia non è il Paradiso ma piuttosto sie arrivano alla...disperata si rivelerà per loro un Inferno. Meglio arrivare "regolari" . Ma hai presente l’inneficienza e l’ipocrisia della nostra classe Politica…? e anche di quella dei 'Governi' da dove provengono i..disperati?.

3)- Come risolvereste il problema delle centinaia di migliaia di immigrati clandestini già entrati nel ns. illegalmente.
Anche qui ci vuole un messaggio Forte e chiaro: Se sei un immigrato illegale torni da dove sei venuto, e devi "sapere" che puoi venire in Italia "solo" in modo ”legale” e “onorevole”. Non si può fermare un clandestino, iscriverlo su qualche registro e poi lasciarlo libero.. è veramente follia. E' ovvio che poi fanno il....passaparola.
Ma anche qui cosa vuoi pretendere da un Governo che fa una Legge (l’indulto) che apre le porte delle prigioni ed in un colpo solo mette in libertà 250.000 pregiudicati, cioè persone già giudicate e condannate, che ritornano a delinquere ed a uccidere? in "oltraggio" a tutti coloro che hanno lavorato per trovarli e punirli.

firmato
Un italiano di fede islamica
faqir
faqir is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it