Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 24-04-2008, 21.54.26   #11
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Citazione:
Originalmente inviato da webmaster
Vorrei chiarire queste mie parole che possono facilmente essere fraintese.
Quando parlo di minoranze non parlo di piccoli gruppi con ideologie o pensieri diversi dalla maggioranza, mi riferisco semplicemente a quelle persone maleducate nel modo di esprimersi e che quindi impediscono il dialogo.

Il regolamento del forum inizia con questa frase:
"Nel forum non censuriamo i pensieri, ma censuriamo i modi con cui questi si esprimono"

Spero sia chiaro quello che intendo.

Approfitto per ringraziare con tutto il cuore e la mente l'autore di questo forum che seguo da tanti anni. Ringraziarlo per quello che mi ha dato e non ha prezzo. Ha arricchito la mia vita, mi ha permesso di vedere quel riflesso sull'acqua per poterne intuirne la fonte ed in questo tentativo ho aperto la finestra della mia stanza più intima e permesso la comunicazione fra l'interno e l'esterno.

Se qualche mio scritto è stato censurato (non me ne sono mai accorta) ne sono davvero felice perchè vuol dire che la mia irruenza ha trovato un baluardo.

L'obiettivo di questo forum mi trova fervida sostenitrice ma sono, siamo, esseri umani con tutti i nostri limiti. Così come le acque di ogni fiume hanno bisogno di sponde che lo delimitino così noi abbiamo bisogno dei nostri amici e nemici.

Ho la tendenza a parlare....scrivere tanto, ma trovo splendido quando qualcuno riesce a dire in poche, semplici parole concetti ed esperienze straordinari.

Oggi che tutto è diventato "globalizzato" abbiamo bisogno di questo strumento per proseguire la nostra storia su questo Pianeta.
Altrimenti come potremmo mai incontrarci noi che ci ritroviamo qui quando torniamo stanchi dal lavoro o comunque da una giornata faticosa, o accendiamo questo computer per affacciarci sulla soglia di altre anime in viaggio?

Siamo una famiglia, siamo una comunità, siamo compagni di viaggio che sanno bene che una sola gocciolina di rugiada può dissetare un colibrì. Come può bastare una sola parola a far cadere il drappo che oscura la nostra lampada.

La ricchezza che qui, attraverso persone straordinarie, mi è stata offerta non è stata rinchiusa in forzieri ma giorno dopo giorno l'ho portata e la porto fra la gente che incontro.
E proprio oggi dicevo: un pozzo sorgivo deve ringraziare chi attinge alla propria acqua perchè altrimenti diventerebbe putrida, così come ringrazia le falde che rinnovano la sua conca.

I nostri scambi di idee, esperienze, sentimenti, pensieri, emozioni sono come quel pozzo.

Grazie Ivo, grazie ai webmaster, grazie a tutti voi che ci siete, non faccio nomi per non escludere nessuno, ci siete stati o ci sarete. Grazie

mary
Mary is offline  
Vecchio 25-04-2008, 04.48.29   #12
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Mary
Oggi che tutto è diventato "globalizzato" abbiamo bisogno di questo strumento per proseguire la nostra storia su questo Pianeta.
Altrimenti come potremmo mai incontrarci noi che ci ritroviamo qui quando torniamo stanchi dal lavoro o comunque da una giornata faticosa, o accendiamo questo computer per affacciarci sulla soglia di altre anime in viaggio?

katerpillar
Se dovessimo sottoscrivere quello da te elencato sarei il primo firmatario.
Ma veramente Mery sta tutto o soltanto lì la funzione del forum in internet? Vogliamo limitarlo solo ad uno scambio di informazioni e di convenevoli?
Affermi di portare la cultura acquisita in mezzo alla gente...ma non sarebbe più dirompente e utile per la societa se, tramite la cultura, portassimo le nostre idee per continuare il viaggio stando uniti, come qualche volta abbiamo cercato di fare senza riuscirci? O per dirla con le tue parole: come possiamo continuare la storia di questo pianeta tramite i forum?

Saluti.
Giancarlo.
katerpillar is offline  
Vecchio 26-04-2008, 10.11.19   #13
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

katerpillar
Se dovessimo sottoscrivere quello da te elencato sarei il primo firmatario.
Ma veramente Mery sta tutto o soltanto lì la funzione del forum in internet? Vogliamo limitarlo solo ad uno scambio di informazioni e di convenevoli?
Affermi di portare la cultura acquisita in mezzo alla gente...ma non sarebbe più dirompente e utile per la societa se, tramite la cultura, portassimo le nostre idee per continuare il viaggio stando uniti, come qualche volta abbiamo cercato di fare senza riuscirci? O per dirla con le tue parole: come possiamo continuare la storia di questo pianeta tramite i forum?

Saluti.
Giancarlo.[/quote]


Questo è il mio sogno, il mio desiderio, la mia speranza ma a volte mi appare qualcosa di così potente quasi da temere che si realizzi.
Mi spiego, non so se è solo un mio problema o appartiene anche ad altri.

Ci sono desideri che una volta realizzati portano cambiamenti radicali nelle nostre vite, siamo davvero pronti ad accettarli? senza rendercene conto, ci crogioliamo nelle nostre vite belle o brutte che siano perchè ci offrono le sicurezze del certo del conosciuto.

Sono pronta? siamo pronti? a vivere noi stessi? il sì che viene spontaneo potrebbe essere un no latente, da qui la necessità di mettere sempre se stessi e questo forum come qualcosa di non conosciuto da vivere con attenzione e impegno.

Sì, a volte il rischio di parlarsi addosso di offrire o ricevere una serie di informazioni e convenevoli più del necessario è grande, ma sta a ciascuno di noi prestare attenzione.

Sento da sempre che è attraverso questo mezzo che avverranno i grandi cambiamenti, sta a noi tutti saperlo gestire, usare nel modo giusto.

Non è per presunzione megalomane ma come ipotesi che non dobbiamo scartare l'idea che noi stessi possiamo divenire la base di una nuova cultura, in verità lo siamo già.

Siamo in molti ad aver aperto porte e finestre sul mondo e su noi stessi. Ad andare alla ricerca del nuovo di una nuova ossatura che faccia crescere il futuro.

Le fondamenta di una società che ritorni all'uomo, all'umanità perduta.

Lo so che siamo in pochi rispetto ai milioni di italiani, ma ogni seme che si sviluppa ha in sè la vita di tanti altri semi.
A cominciare dall'ambito lavorativo o di amicizie la nostra presenza contribuisce a dare benessere o malessere, come la nostra personale presenza su di un forum.

Ciascuno di noi fa la differenza, se qui impiegassimo il prezioso tempo nella ricerca di chi siamo e cosa vogliamo ne avremmo tutti e non solo noi qui nel nostro piccolo ma anche nell'ambiente in cui viviamo, grande ricchezza.

E chissà, forse un giorno potremmo ritrovarci in una piazza a festeggiare la nostra società, la nostra nuova cultura.

L'ho detto altre volte, siamo interconessi gli uni agli altri molto ma molto di più di quanto possiamo lontanamente immaginare.

Un abbraccio
mary
Mary is offline  
Vecchio 26-04-2008, 12.05.11   #14
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Citazione dalla simpaticissima Mery:

Mary
Oggi che tutto è diventato "globalizzato" abbiamo bisogno di questo strumento per proseguire la nostra storia su questo Pianeta.
Altrimenti come potremmo mai incontrarci noi che ci ritroviamo qui quando torniamo stanchi dal lavoro o comunque da una giornata faticosa, o accendiamo questo computer per affacciarci sulla soglia di altre anime in viaggio?

katerpillar
Se dovessimo sottoscrivere quello da te elencato sarei il primo firmatario.
Ma veramente Mery sta tutto o soltanto lì la funzione del forum in internet? Vogliamo limitarlo solo ad uno scambio di informazioni e di convenevoli?
Affermi di portare la cultura acquisita in mezzo alla gente...ma non sarebbe più dirompente e utile per la societa se, tramite la cultura, portassimo le nostre idee per continuare il viaggio stando uniti, come qualche volta abbiamo cercato di fare senza riuscirci? O per dirla con le tue parole: come possiamo continuare la storia di questo pianeta tramite i forum?

Carissima Mery,dichiaro che mi associo a Katerpillar e mi metto in seconda posizione come firmatario delle tue concrete proposte. Ma per rispondere alla domanda di Katerpillar posta alla fine del suo esposto, per poter tentare di realizzare tutto ciò che tu esponi,mi permetto di insistere che dobbiamo convincerci che tutti abbiamo la stessa meta da raggiungere,che è il raggiungimento della felicità nel periodo di questa nostra esistenza terrena,felicità basata sui principi di una armoniosa coesistenza fondata su quel grande ed importante sentimento che si chiama AMORE.Quando tutti avremo raggiunto questo convincimento, ci sarà molto più facile lavorare tutti insieme per cercare la via più equa per raggiungere questo fine comune.
Fino a che ognuno pensa,ed agisce secondo la propria verità,si continuerà a discutere infruttuosamente senza mai raggiungere qualcosa di concreto.
La verità,come dice giustamente anche Emmeci c'è ed è una sola,come anch'io continuo a ripetere, e stà nel modo migliore per raggiungere quella felicità da tutta l'umanità tanto desiderata.Da analisi ben fondate risulta che si ottiene maggior felicità nel dare che non nel ricevere.Il proponimento sincero che noi ci siamo proposti di trasmettere ad altri dei sani principi,è già dare e se notiamo in loro un miglioramento ne proviamo già un grado di felicità.
Questo mio modo di pensare,è già da tempo che io lo metto in pratica,ed i piccoli risultati che noto mi donano una esistenza tranquilla e felice.

LA VERITA' E' UNA SOLA ED IN COMUNE A TUTTI ED E' LA STRADA CHE CI PORTA ALLA FELICITA',CIOE' IL MODO GIUSTO DI AGIRE CON IL NOSTRO PROSSIMO.
Non intendo assolutamente adottare quelle norme e dogmi che ci trasmette l'attuale chiesa cattolica romana,in maggior parte inaccettabili,ma di prendere atto di quei tanti consigli validi che da che mondo è mondo tante persone intelligenti e di sani principi ci hanno trasmesso attraverso la tradizione,stà a noi analizzarli e scegliere i migliori.sono convintissimo che non siamo noi i primi benpensanti,ma ce ne sono stati altri anche molto migliori, E' un peccato gettare all'aria tanta esperienza.Non vi pare?

Vorrei essere in possesso della vostra dialettica per poter spiegarmi e farmi capire meglio,spesso ho l'impressione di non riuscire ad esprimere ciò che desidero. Un amichevole saluto espert37
espert37 is offline  
Vecchio 27-04-2008, 09.12.53   #15
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

katerpillar
Affermi di portare la cultura acquisita in mezzo alla gente...ma non sarebbe più dirompente e utile per la societa se, tramite la cultura, portassimo le nostre idee per continuare il viaggio stando uniti, come qualche volta abbiamo cercato di fare senza riuscirci? O per dirla con le tue parole: come possiamo continuare la storia di questo pianeta tramite i forum?

Mary
Questo è il mio sogno, il mio desiderio, la mia speranza ma a volte mi appare qualcosa di così potente quasi da temere che si realizzi.
Mi spiego, non so se è solo un mio problema o appartiene anche ad altri.

Ci sono desideri che una volta realizzati portano cambiamenti radicali nelle nostre vite, siamo davvero pronti ad accettarli? senza rendercene conto, ci crogioliamo nelle nostre vite belle o brutte che siano perchè ci offrono le sicurezze del certo del conosciuto.

Sono pronta? siamo pronti? a vivere noi stessi? il sì che viene spontaneo potrebbe essere un no latente, da qui la necessità di mettere sempre se stessi e questo forum come qualcosa di non conosciuto da vivere con attenzione e impegno.

katerpillar
Hai proprio ragione Mery: tra il dire e il fare cè di mezzo il mare, e credo che in questo senso il forum sia il metodo peggiore per acquisire il coraggio della realtà - visto che viene considerato virtuale - In tal senso, se ricordi, ne so qualcosa io quando ho proposto di fare una grande protesta, tramite lettere personali indirizzate alle più svariate cariche dello stato, dove aderi solo una forumista, di cui ho un bellissimo ricordo, in tutti i sensi. Da qui nasce un dubbio e un punto di domanda: ma su questi forum non è che si annidano solo persone che non sanno affrontare la realtà? Perché, ad essere sincero, oltre ad essere il primo firmatario delle tue istanze ti assumerei anche come giornalista di un mio ipotetico giornale, sia per la bellissima prosa che mostri, quasi pari a quella di emmecì, sia per le brillanti idee e soluzioni che proponi. Salvo poi non avere il coraggio di scrivere una letterina che, da sola non avrebbe nessun effetto ma moltiplicata X, lo avrebbe e come. Pensaci un pochino e riparliamone.

Saluti.
Giancarlo.
katerpillar is offline  
Vecchio 27-04-2008, 10.17.12   #16
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
..........

LA VERITA' E' UNA SOLA ED IN COMUNE A TUTTI ED E' LA STRADA CHE CI PORTA ALLA FELICITA',CIOE' IL MODO GIUSTO DI AGIRE CON IL NOSTRO PROSSIMO.
Non intendo assolutamente adottare quelle norme e dogmi che ci trasmette l'attuale chiesa cattolica romana,in maggior parte inaccettabili,ma di prendere atto di quei tanti consigli validi che da che mondo è mondo tante persone intelligenti e di sani principi ci hanno trasmesso attraverso la tradizione,stà a noi analizzarli e scegliere i migliori.sono convintissimo che non siamo noi i primi benpensanti,ma ce ne sono stati altri anche molto migliori, E' un peccato gettare all'aria tanta esperienza.Non vi pare?

Vorrei essere in possesso della vostra dialettica per poter spiegarmi e farmi capire meglio,spesso ho l'impressione di non riuscire ad esprimere ciò che desidero. Un amichevole saluto espert37

Carissimo Espert è sempre un piacere leggerti riesci ad esprimerti in modo chiaro e pacato e questo permette un buona comunicazione.

Condivido pienamente tutto quel che hai scritto.

Volevo soffermarmi su un punto di riflessione che mi ha offerto katerpillar che riguarda l'azione, i veri intenti del nostro Essere.
Le belle parole non bastano, come non basta avere degli splendidi colori per dire che sei un artista.
Occorre che i colori vengano spalmanti sulla tela e sta in questo passaggio il traghettamento tra un'era ed un'altra.

Ivo e katerpillar mi hanno portato a riflettere su me stessa e anche sugli altri: siamo pronti? stiamo rifornendo di ogni ben di dio la nave ancorata saldamente al porto, ma siamo pronti a salpare? salperemo mai?

Un obiettivo di questo forum potrebbe essere preparare la flotta per la traversata oceanica, un po' come il molto discusso Colombo.

I preparativi sono necessari, indispensabili sarebbe da sciocchi partire impreparati ma...... avremo il coraggio e la volontà di salpare?

Me lo chiedo perchè la domanda è essenziale. E la risposta niente affatto scontata

Carissimo Espert, quel che non può assolutamente mancare su ogni nave è l'Acqua, ovvero l'Amore, senza non si va da nessuna parte.
L'Amore vero quello che non ha bisogno di alcuna legge perchè è esso stesso faro e luce.
Sulla nostra nave non potrà salire il cattolicesimo così com'è perchè porterebbe nel nuovo mondo il male che qui ci affligge, ovviamente neppure l'islam così com'è.

La nave deve essere leggera non può essere appesantita da carichi inutili e dannosi, come la sete di potere, l'avidità, l'insano egoismo.
Riempire la nave solo d'Amore non si può perchè siamo e restiamo esseri umani dobbiamo tener presente che portiamo noi stessi con fragilità, inquietudini, paure, desideri, speranze, aspettative non possiamo lasciarli a terra......non saremmo più esseri umani che si cimentano nell'IMPRESA.

Chi ha ricevuto di più dovrà dare di più, lo dice Gesù, e ne sono convinta.
Se sei a conoscenza di uno tzunami che sta arrivando e non fai niente per avvertire gli altri tu sei responsabile della loro morte.

Un immenso abbraccio a tutti voi, grazie per esserci
mary
Mary is offline  
Vecchio 28-04-2008, 00.00.32   #17
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Citazione da mary:

katerpillar
Affermi di portare la cultura acquisita in mezzo alla gente...ma non sarebbe più dirompente e utile per la societa se, tramite la cultura, portassimo le nostre idee per continuare il viaggio stando uniti, come qualche volta abbiamo cercato di fare senza riuscirci? O per dirla con le tue parole: come possiamo continuare la storia di questo pianeta tramite i forum?

Mary
Questo è il mio sogno, il mio desiderio, la mia speranza ma a volte mi appare qualcosa di così potente quasi da temere che si realizzi.
Mi spiego, non so se è solo un mio problema o appartiene anche ad altri.

Ci sono desideri che una volta realizzati portano cambiamenti radicali nelle nostre vite, siamo davvero pronti ad accettarli? senza rendercene conto, ci crogioliamo nelle nostre vite belle o brutte che siano perchè ci offrono le sicurezze del certo del conosciuto.

Sono pronta? siamo pronti? a vivere noi stessi? il sì che viene spontaneo potrebbe essere un no latente, da qui la necessità di mettere sempre se stessi e questo forum come qualcosa di non conosciuto da vivere con attenzione e impegno.

Carissima mary, innanzi tutto ti ringrazio per avermi letto e considerato,ma purtroppo una grande delusione ho provato leggendo questo ultimo tuo scritto.
In tutti i precedenti tuoi scritti che io ho costantemente letto ed apprezzato, avevo conosciuto una persona convinta,forte di carattere e decisa,ma stò notando purtroppo che tutta quella forza era limitata solo ad espressioni verbali.Ora che in questo ultimo intervento,si aleggia alquanto timidamente a qualcosa di concreto,che possa far finalmente pensare ad azioni positive, mi si presenta una persona completamente diversa,piena di remore,paure ed indecisioni.Ciononostante non voglio condividere l'ultima esternazione lamentevole del caro Katerpillar.Sappi carissima Mary che la nave alla quale tu accenni, è già in navigazione ed io faccio parte della ciurma,che anche se alquanto esigua per ora,è ben forte e decisa,nonchè efficace perchè tutti fermamente convinti di sani principi che sono la fotocopia di quanto io esprimo in questo forum.Quando,dopo analisi approfondite si trovano dei sani principi,democraticamente condivisi si è spronati a passare all'azione senza remore o paure,Perchè agendo sempre con consapevolezza e sul fondamento dell'amore si fà e si farà,si da e si riceverà sempre del BENE.Sulla nostra nave non facciamo lavori faticosi,ci si limita a seguire il nostro credo nel quale abbiamo piena convinzione e felicemente cerchiamo di trasmetterlo al nostro prossimo per portare anche a loro un pò della nostra felicità.Cosa essenziale però,per imbarcarsi,si deve essere convinti di detto credo,altrimenti uno chiede di essere sbarcato al primo porto. Con questa mia mi rivolgo anche al carissimo Katerpillar.
Un saluto amichevole e buona notte espert37
espert37 is offline  
Vecchio 29-04-2008, 21.35.38   #18
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
.
....
In tutti i precedenti tuoi scritti che io ho costantemente letto ed apprezzato, avevo conosciuto una persona convinta,forte di carattere e decisa,ma stò notando purtroppo che tutta quella forza era limitata solo ad espressioni verbali.Ora che in questo ultimo intervento,si aleggia alquanto timidamente a qualcosa di concreto,che possa far finalmente pensare ad azioni positive, mi si presenta una persona completamente diversa,piena di remore,paure ed indecisioni.Ciononostante non voglio condividere l'ultima esternazione lamentevole del caro Katerpillar.Sappi carissima Mary che la nave alla quale tu accenni, è già in navigazione ed io faccio parte della ciurma,che anche se alquanto esigua per ora,è ben forte e decisa,nonchè efficace perchè tutti fermamente convinti di sani principi che sono la fotocopia di quanto io esprimo in questo forum.Quando,dopo analisi approfondite si trovano dei sani principi,democraticamente condivisi si è spronati a passare all'azione senza remore o paure,Perchè agendo sempre con consapevolezza e sul fondamento dell'amore si fà e si farà,si da e si riceverà sempre del BENE.Sulla nostra nave non facciamo lavori faticosi,ci si limita a seguire il nostro credo nel quale abbiamo piena convinzione e felicemente cerchiamo di trasmetterlo al nostro prossimo per portare anche a loro un pò della nostra felicità.Cosa essenziale però,per imbarcarsi,si deve essere convinti di detto credo,altrimenti uno chiede di essere sbarcato al primo porto. Con questa mia mi rivolgo anche al carissimo Katerpillar.
Un saluto amichevole e buona notte espert37


Carissimo Espert, l'immagine che si può avere di me non è che una delle tante sfaccettature che costituiscono la mia essenza.

Le metamorfosi che ho subìto (e subìto è il termine esatto perchè ho opposto sempre una tenace resistenza) sono state tante e profonde nella mia vita, come tanti altri, ritengo. Ora ne sto affrontando un'altra e non subendola, questa volta, ma come scelta, come movimento consapevole.
Quella che sono oggi è il risultato delle tante tempeste affrontate, ogni mia parola, ogni pensiero, o quasi, sono il prodotto della mia esperienza sin qui vissuta.

Devi chiederti dove sei per renderti conto che ti sei perso.

In questi giorni come strani fili che si intreccianto in modo misterioso e straordinario da più parti, ovvero non solo su questo forum, vengo sollecitata a rendermi conto che devo levare gli ormeggi e salpare.
Affrontare le tempeste, se ne dovessi incontrare e la bonaccia se vi dovessi incappare.
Mi è stato chiesto: "ti imbarcheresti su una nave in mano ad un capitano che non ha mai affrontato una tempesta?" Ho prontamente risposto di no. Ma forse dovrei dire di sì e rischiare insieme a lui il mare aperto e tempestoso.

Nessun essere umano può ritenersi coraggioso se non affronta la paura.

Essere pigri e timorosi non è un male se ogni giorno affronti la parte di te stessa che è fatta così.
Importante è non restare mai aggrappati a ciò che crediamo, neppure a noi stessi. Tutte le volte che mi crogiolavo nelle mie sicurezze, certezze, soddisfazioni il Cielo mi scuoteva sin dentro le mie fondamenta.

Qui, come meravigliosa società o famiglia, siamo in grado di aiutarci anche con una semplice domanda, una visione diversa dalla nostra.

Se tu stai già solcando i mari sono certa che altre navi man mano salperanno compresa la mia, so che è nella mia storia e nella storia di tanti che sono in questo forum e tanti e tanti altri che ancora non lo sanno.

grazie per quello che scrivi
un caro saluto
mary
Mary is offline  
Vecchio 30-04-2008, 20.08.21   #19
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Carissimo Espert, l'immagine che si può avere di me non è che una delle tante sfaccettature che costituiscono la mia essenza.

Le metamorfosi che ho subìto (e subìto è il termine esatto perchè ho opposto sempre una tenace resistenza) sono state tante e profonde nella mia vita, come tanti altri, ritengo. Ora ne sto affrontando un'altra e non subendola, questa volta, ma come scelta, come movimento consapevole.
Quella che sono oggi è il risultato delle tante tempeste affrontate, ogni mia parola, ogni pensiero, o quasi, sono il prodotto della mia esperienza sin qui vissuta.

Devi chiederti dove sei per renderti conto che ti sei perso.

In questi giorni come strani fili che si intreccianto in modo misterioso e straordinario da più parti, ovvero non solo su questo forum, vengo sollecitata a rendermi conto che devo levare gli ormeggi e salpare.
Affrontare le tempeste, se ne dovessi incontrare e la bonaccia se vi dovessi incappare.
Mi è stato chiesto: "ti imbarcheresti su una nave in mano ad un capitano che non ha mai affrontato una tempesta?" Ho prontamente risposto di no. Ma forse dovrei dire di sì e rischiare insieme a lui il mare aperto e tempestoso.

Nessun essere umano può ritenersi coraggioso se non affronta la paura.

Essere pigri e timorosi non è un male se ogni giorno affronti la parte di te stessa che è fatta così.
Importante è non restare mai aggrappati a ciò che crediamo, neppure a noi stessi. Tutte le volte che mi crogiolavo nelle mie sicurezze, certezze, soddisfazioni il Cielo mi scuoteva sin dentro le mie fondamenta.

Qui, come meravigliosa società o famiglia, siamo in grado di aiutarci anche con una semplice domanda, una visione diversa dalla nostra.

Se tu stai già solcando i mari sono certa che altre navi man mano salperanno compresa la mia, so che è nella mia storia e nella storia di tanti che sono in questo forum e tanti e tanti altri che ancora non lo sanno.

grazie per quello che scrivi
un caro saluto
mary


Ciao Mary,

scusa se mi inserisco in una tua calorosa risposta a Espert. Io so che tu mi leggi e tu sai che io leggo te, vero?

Se non ti rispondo è perché generalmente mi ritrovo nelle tue parole e non voglio oscurarle con le mie. Preferisco corrispondere con chi non la pensa come me per ascoltarlo e capire le sue ragioni. Generalmente è la stizza delle opinioni diverse che mi ispira a scrivere nelle altre rubriche del forum.

Trovo bellissimo quello che hai scritto in questo post, soprattutto perché detto da una donna che deve avere più o meno la mia età, che ha cresciuto figli ed ora è completamente libera di amare perché nell'amore non ha proprio più niente da perdere.

Soffri, come soffro io quando vedo la prepotenza cercare di sbarcare nel sincero scambio di idee che caratterizza questo forum. Però se badi bene anche i prepotenti poco alla volta si lasciano prendere dall'atmosfera di ricerca sincera di tutti quelli che scrivono qui.

Monica 3 is offline  
Vecchio 30-04-2008, 22.34.50   #20
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: L'obiettivo di questo forum

Carissima Mary,qualche giorno fà in un mio intervento circa un argomento postato da qualcun altro che chiedeva se ci si può innamorare nel webb,io rispondevo convinto che non era possibile,dissi che con il virtuale non ci si può conoscere a fondo. Ebbene,ora mi devo ricredere.Non circa l'innamoramento, ho settantuno anni e sono ancora innamoratissimo di mia moglie che non cambierei per tutto l'oro del mondo.Ma mi devo ricredere per la possibilità di conoscienza,nonostante il nostro sia un contatto epistolare e virtuale,L'accorata schiettezza e sincerità che ho appurato in questa tua ultima risposta,probabilmente perchè ha avuto la forza di farmi entrare in tè,di impersonarmi nel tuo essere e ripassare sommariamente tutte le tue passate vicissitudini al punto di farmele quasi rivivere in prima persona,nella strana convinzione che le nostre esistenze trascorse siano molto simili,per questo il filing del nostro modo di pensare e di espressione.Carissima Mary accetta i miei più sinceri complimenti,e quella mia espressione di delusione che ti ho rivolto,puoi annullarla,o quanto meno accettala come espressione di sprone e di incoraggiamento. Sei sempre grande!!!

Un caro ed amichevole saluto espert37
espert37 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it