Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 04-07-2002, 10.25.42   #41
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Davvero, non so che dire...
Penso che si potrebbe andare avanti per secoli a discutere di questo argomento.
Ognuno ha diritto di esporre il proprio pensiero e non trovo giusto dire.... "ma se toccano i vostri figli, allora cambiate idea..."
La mia idea è sempre la stessa.
Questo non significa che non ami mio figlio, semplicemente il mio spirito non potrebbe mai, e ripeto, mai sopportare d'aver condannato a morte qualcuno, anche il peggiore dei criminali. Chiamatemi vigliacca, non m'importa.
Non sono padrona delle vite altrui, e nemmeno mi voglio mettere sul medesimo piano di chi lo fa.
Ritengo questa cosa ripugnante.

Ripeto, per chi ha detto che se non si hanno figli non si può capire, che questo non è vero.

darei la mia vita per il mio angioletto, LA MIA!
Ma non mi assumerei mai il diritto di decidere di quella altrui.
baci
deirdre is offline  
Vecchio 04-07-2002, 13.12.55   #42
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Citazione:
Messaggio originale inviato da schieppwaters
e allora fallo armonia...c.azzo se ti succede una cosa cosi vai e ammazza chi c.azzo vuoi....quello che mi fa incazzare e' che volete l'appoggio dello stato e della legge

Allora forse non mi hai capita.
non dico che voglio uccidere, non sarei mai capace di uccidere con premeditazione, e non sono neppure sicura che lo farei per legittima difesa, non è nella mia natura, ma ciò che non sopporto sono le falsità di chi dice che non lo farebbe in casi simili.
Nessuno può essere sicuro di ciò che farebbe in casi simili, nessuno è in grado di conoscere il proprio futuro e la sua reazione a caldo.
Non sopporto il perbenismo, il voler apparire a tutti costi dei santi, delle persone pronte al perdono, quando poi c'è sempre qualcuno o qualcosa che riesce a tirar fuori la bestia che è in noi e non lo si vuole ammettere, per paura che si venga giudicati male.


Ciò che voglio dirti schiep. o Derdre, che bisogna, è necessario cambiare il sistema, non può, non deve esistere la scappatoia legale per una persona che stupra un bambino, chi fa azioni simili, con un buon avvocato riesce a non pagare il crimine che ha commesso, resta fuori o esce poco dopo e ne commette altri.
Se dovesse capitarmi un simile tragedia, dire che non farei nulla, che non avrei nessuna reazione violenta verso il colpevole, direi il falso, le reazioni fanno vissute al momento. Ma è anche vero che se per reazione, dovessi sopprimere chi fa del "male" ai miei figli, stai certo che non chiederò mai l'appoggio dello stato, in quanto se un genitore arriva a fare un'azione simile è anche colpa è anche dello stato, che non interviene con formule e leggi che soddisfino le vittime, e in questo lo stato è colpevole.
Comunque possiamo parlare per ore per giorni o per anni, ma difficilmente si riuscirà ad arrivare ad un compromesso in situazioni simili.
Schiep. voglio farti una domanda, voglio porti in ipotesi in una situazione drammatica, ma dovrai rispondere sinceramente:

"Tu Schiep, un bel giorno ti trovi a passare per una strada poco abitata, noti che un uomo trascina a forza una bambina/o, all'inizio pensi "è il padre, e la bimba è la figlia che fa i capricci", ma pochi istanti dopo, mentre ti avvicini verso il vicolo dove è entato quell'uomo, senti le urla d'aiuto della bimba ti rendi conto che non è il padre, e "lui"i quell'"uomo", che la sta per seviziare":
COME REAGISCI? non essere ipocrita e rispondi sinceramente.
Armonia is offline  
Vecchio 04-07-2002, 13.23.34   #43
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
armonia..
1) non posso sapere come reagirei, magari gli spacco la faccia, magari chiamo la polizia, magari chenneso
2) non ho mai giudicato la voglia che uno puo provare di vendicarsi e uccidere uno stupratore, la capisco, e' umana, tutti ce l'avremmo....ho criticato la volonta' di volere legittimare il desiderio di vendetta tramite l'inserimento della pena di morte...sono stato chiaro??

io sono contro la pena di morte sempre e comunque....se ci mettiamo a sindacare su chi merita morire e chi no ci si atteggia a giocare un po' troppo a dio (e siccome superdio sono io potrebbero girarmi ) e poi dimmi....un assassino comune e' meno meritevole della morte di uno stupratore di bambini??? immagino che dirai di si....pero' se quell'assassino facesse fuori tuo figlio invece di violentarlo dubito che saresti molto piu' magnanima nei suoi confronti

e allora....o si e' per il reinserimento della pena di morte in generale o si e' contrari....io sono contrqario

amen
 
Vecchio 04-07-2002, 13.37.29   #44
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Cara Armonia,
concordo per quanto riguarda la necessità di cambiare il sistema.
Citazione:
Non sopporto il perbenismo, il voler apparire a tutti costi dei santi, delle persone pronte al perdono, quando poi c'è sempre qualcuno o qualcosa che riesce a tirar fuori la bestia che è in noi e non lo si vuole ammettere, per paura che si venga giudicati male.

parlo per me...
non voglio assolutamente apparire santa, lungi da me l'idea.
Ho solo espresso il mio parere che puo essere condiviso o meno.
E poi, abbi pazienza, chi ha mai parlato di perdono?
DIO PERDONA... IO NO!!!!!

Il non accettare la pena di morte come soluzione non implica il perdono del soggetto.
Infatti, come ho già detto, condannerei al carcere a vita. Ma non solo, impiegherei queste persone per lavori duri.

Per quanto riguarda il giudizio altrui, sinceramente, non m'importa molto. Se credo in qualcosa non ho paura d'ammetterlo.

Per concludere, l'unica cosa che differisce tra il mio pensiero ed il tuo è la condanna a morte...
Non mi stancherò mai di ripeterlo....

Non riuscirei mai a sopportare il peso d'aver mandato qualcuno a morire.... IO NON RIESCO!!!!!!!!!!!!!!!!

baci
deirdre is offline  
Vecchio 04-07-2002, 13.47.05   #45
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Rispondo per l'ultima volta e spero che in questa tu comprenda.
Forse ciò che non hai capito di me è che: "IO come TE, sono contro la pena di morte per chiunque"
E' facile dirlo ed è facile pensarlo, specie per chi non è vittima.
Aggiungo però, che non condanno e non giudico moralmente, la vittima che a caldo ha reazioni violente.



In risposta a Morfeo, a proposito dei video porno...
Per me sono ancor più condannabili coloro che sfruttando e alimentando la "malattia"dei pedolfili, creano i video incriminati per arricchircisi.
Armonia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it