Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 03-07-2002, 01.54.15   #1
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Provocazione (ma non tanto...)

Ho appena sentito che hanno arrestato dei tizi che usavano scambiarsi i video dei loro abusi verso i propri figli...

Proprio così c'era questa cricca che si scambiava le cose via rete e anche due italiani sono finiti in manette...

Ora, ditemi perché non ci vuole la morte per gente del genere.

Dove sarebbe la redenzione per gente come questa...

A cosa serve sbatterli incella a vita?

Non è un omicidio che può essere compreso da uno scatto d'ira...

Può essere capito anche l'omicido a scopo di rapina...

Ma questo non lo concepisco...

Ditemi perché devono rimanere in vita? Per punirli? Per tenerli in galera fino alla morte? Per farli soffrire? Allora ci sarebbe la tortura no?

Come si può scontare una pena simile? E' una cosa troppo lucida, troppo spietatamente gratuita, non c'è motivo se non il soddisfare la propria brama di non so cosa...

Ditemi perché certa gente deve vivere in galera, ditemi perché lo stato deve mantenerli finché campano, a che pro?

Ditemi perché non si deve ammazzarli senza alcuna pietà.

Ditemi il perché...
 
Vecchio 03-07-2002, 02.15.44   #2
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
se alludi...

e neanche troppo, alla pena di morte, non sono daccordo.
D'istinto anch'io direi di appenderli per le palle e dargli fuoco, ed eventualmente consegnarli alle autorità, meglio ancora al linciaggio.
Non sono daccordo sulla pena di morte anche di fronte ad una colpevolezza certa. Non sono daccordo sulla legge cosiddetta "del taglione" occhio per occhio.........
Dietro la pena di morte si nasconde solo il fallimento dello Stato e lo Stato siamo noi cittadini tutti.
tammy is offline  
Vecchio 03-07-2002, 09.13.46   #3
clare
Ospite
 
L'avatar di clare
 
Data registrazione: 27-06-2002
Messaggi: 39
rispondo a morfeo

che tasto hai toccato !
come è difficile dire qualcosa di sensato... come tammy io non sono d'accordo con la pena di morte, ma in realtà sono anche d'accordo con te e non vedo perchè si dovrebbe mantenere in vita gente come questa .
di fronte a queste cose mi sento completamente impotente e l'istinto principale è quello di assecondare le tue idee... ma io non voglio essere come loro; non si evita la violenza con altra violenza... o forse sì. non so, davvero. Comunque non sentirei di prendermi la responsabilità di decidere della vita di un'altra persona, sebbene questa per me non meriti di vivere.
in casa ne discutiamo spesso date le notizie che purtroppo si sentono quotidianamente, ma ancora non siamo riusciti a partorire una soluzione che metta d'accordo tutti. la maggioranza opta per la linea dura...
e se mettessimo tutti questi animali in una grande isola costretti ai lavori forzati per sempre ?


Clare


P.S. non parlatemi di rieducazione... a questa gente non servirebbe e comunque non la merita.
clare is offline  
Vecchio 03-07-2002, 10.18.46   #4
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
perche' ???

perche' qualsiasi cosa una persona faccia, se arriva a farla un motivo ci deve essere....pazzia, malattia, assenza di vincoli morali, cultura, educazione sbagliata....qualsiasi cosa....chi sono io per decidere che una persona e' meritevole della morte??? solo perche' io sono stato piu' fortunato di lui ad avere avuto, che so, qualche neurone sballato in meno?? qualche sberlone in piu' dai miei?? qualche motivo in meno per fare del male???

il mio e' un discorso generale, non necessariamente collegato alla pedofilia

non mi sento di giudicare nessuno da un punto di vista strettamente etico......i delinquenti vanno chiusi in gabbia perche' fanno male alla societa' per come e' stata impostata, perche' minano le regole che abbiamo deciso valide...ma se fossi dio (in effetti sono superd-io) avrei problemi seri a decidere chi e' migliore e chi e' peggiore
 
Vecchio 03-07-2002, 10.21.48   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Partiamo dal presupposto che non condivido la pena di morte, ma come ho già detto, per abusi su bambini... potrei anche accettarla.
Credo che il carcere a vita sia la soluzione migliore proprio per i motivi da te citati.
Citazione:
Come si può scontare una pena simile? E' una cosa troppo lucida, troppo spietatamente gratuita, non c'è motivo se non il soddisfare la propria brama di non so cosa...

Appunto per questo...
Sarebbe troppo facile donargli la morte, troppo pietoso.
Non serve la pietà con individui simili, non la meritano.
La sofferenza ed il rimorso a vita è la punizione giusta.
Togliendogli la vita gli togli anche il problema... troppo, troppo facile.

Scusa... ma li ammazzeresti per evitare le spese allo stato?
Oppure per eliminare persone, come dire... non adatte a vivere nella societa?
baci
deirdre is offline  
Vecchio 03-07-2002, 10.31.01   #6
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
ma e' cosi difficile capire che e' gente malata con la M maiuscola...e che forse necessitano di aiuto???

c'e' un sacco di gente, secondo me, che si ritrova ad avere il problema di essere attratto da bambini,ma che non ha mai fatto male a nessuno di loro, e non trova il coraggio di farsi aiutare perche' voi gli sparereste in fronte se vi dicesse " credo di essere pedofilo".........
 
Vecchio 03-07-2002, 10.34.57   #7
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
MHA!
non mi sembra d'aver detto di voler sparare in fronte a chi è pedofilo... o presume d'esserlo.
Certo è gente che va aiutata.... ma prima d'aver commesso il fatto...
Poi, scusa, quando il bimbo o bimba non ci sono più....
--
Allora li si aiuta?
Non devono pagare nulla?
E la giustizia per quei bambini?

Abbi pazienza... ma non sono molto daccordo.
baci
deirdre is offline  
Vecchio 03-07-2002, 10.40.22   #8
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
no no ...sono d'accordo che vadano puniti quando fanno del male....ma quello su cui ho da obiettare e' il modo in cui si conduce la crociata antipedofilia....urlando, inneggiando alla pena di morte e basta

e' il tipico modo per non risolvere nulla....ma si fa sempre cosi
 
Vecchio 03-07-2002, 11.32.12   #9
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Morfeo, un tasto meno doloroso non potevi toccarlo?
Un tasto che il solo pensarlo lacera le carni di una madre.
No eh!
Va bene Sono daccordo in parte con tutti quelli che hanno detto no alla pena di morte per questi "soggetti malati",
Ma mettiamola così, evitiamo di essere falsi perbenisti e mettiamoci nei panni del genitore (quali siamo) a cui hanno stuprato, violentato e massacrato il figlio/a.
Ora se siete capaci rispondete sinceramente,leggete nei vostri cuori, e ditemi "genitori" che scrivete in questo forum, pensate, pensiamo, che per puro caso, sul telegiornale non finisce la notizia di un bambino sconosciuto, ma uno dei nostri, la pensereste sempre in egual modo?
NO io urlo NO, non sono così perbenista e falsa da dire che non vorrei la pena di morte per un "elemento simile" a dire il vero non so neppure se darò alla polizia il tempo di arrestarlo, quando arriverebbe a farlo sarebbe troppo tardi per lui.

Vi sconvolge questa mia asserzione? Non posso farci nulla, non accetterò mai che quelcuno possa fare del male ad una creatura innocente e indifesa quale è un bambino/a
braccine

Ultima modifica di Armonia : 03-07-2002 alle ore 23.50.27.
Armonia is offline  
Vecchio 03-07-2002, 12.25.50   #10
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Il punto sul quale non riesco a passare è il fatto che si scambiavano i video tra di loro...

Questa "lucidità" non è concepibile, non è una "malattia" privata, lo fai per sentirti forte? Lo fai per sentirti potente? Lo fai ancora di più perché sai di non essere l'unico?

Questo è da punire senza appello, loro lucidamente hanno fatto del male ed io lucidamente li ammazzo.

Il torturali sarebbe invertire le parti, far del male a chi ne ha fatto.

Forse il carcere a vita è una sorta di tortura...

Non è più pulito, anche ideologicamente, ammazzare che punire fino alla morte?

Perché, come ho detto nel'altro messaggio, non credo ci sia possibilità di redenzione per gente del genere.





P.S.
Deirdre li ammazzarei ANCHE per toglierli dalle spese dello stato, ma sarebbe uno dei motivi accessori.
 

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it