Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 05-06-2007, 14.15.49   #31
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: La ricerca della verità

Citazione:
Originalmente inviato da c&Nt0s
Eppure ne sono una componente indiscutibile e fondamentale...e se non è così mi chiedo allora cosa sia il pensiero!
Se io non costituisco il mio pensiero, o meglio, se il pensiero non viene da me formulato, mi chiedo come possa entrare nel piano dell'esistenza..ciò che non si manifesta prescinde dalle regole dell'esistenza..e, dunque, non gli si può affibiare a piacimento una qualità che non ha..(quale, in questo caso, quella dell'esistenza).
Prescindendo dall'esistenza il pensiero non formulato..ciò che è taciuto (anche se pensato)..non può, e non deve essere, preso in considerazione..
Dunque se io non SONO il mio pensiero, cioè non lo costituisco (e se ho sbagliato a capire prego gentilmente di illustrarmi cosa si intende per esistenza!), ma esso esiste tramite me..
Si può evincere dunque che se la verità non è un valore assoluto, e non lo è perchè la verità non esiste come "assoluta" in quanto entrerebbe in contraddizione con sè stessa, allora deve essere mutevole e multilaterale..
quindi si ritorna a dire che la verità si presenta tramite punti diversi e sgorga da diverse sorgenti..e diversi sorgenti non creano un unico bacino d'acqua..non con le stesse qualità almeno..
Quindi non si giungerà mai ad una sintesi..a meno, come già ho detto in precedenza, di non uccidere la totalità della popolazione mondiale meno un singolo..

Se non ho compreso ciò che intendevi (permettimi di darti del tu.. ) MIMMO allora ti chiedo di spiegarmi ciò che non ho capito..

Solo tu lo puo capire.....
il pensiero è la risposta di cio che ha i vissuto fino ad oggi al presente per credere di programmare il futuro in funzione della ricerca di sicurezza....

Un bambino appena nato, non ha memoria, questo è un fatto giusto?
Eppure è, non pensa ma è..........
"siate come bambini che ciucciano il latte ed entrerete nel regno" diceva una volta un uomo che venne crocifisso per cio che diceva!
MIMMO is offline  
Vecchio 05-06-2007, 20.57.52   #32
c&Nt0s
Ospite
 
L'avatar di c&Nt0s
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 29
Riferimento: La ricerca della verità

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
Solo tu lo puo capire.....
il pensiero è la risposta di cio che ha i vissuto fino ad oggi al presente per credere di programmare il futuro in funzione della ricerca di sicurezza....

Un bambino appena nato, non ha memoria, questo è un fatto giusto?
Eppure è, non pensa ma è..........
"siate come bambini che ciucciano il latte ed entrerete nel regno" diceva una volta un uomo che venne crocifisso per cio che diceva!
Eppure il pensiero non è solo memoria..
tutt'altro..
spesso il pensiero è ciò che ci permette di raggiungere un certo obiettivo..che questo sia dettato dalla ragione o meno..dall'istinto o da un ideale non cambia e non fa differenza..
Il pensiero non è solo memoria..ma come hai detto tu stesso anche progettazione di un futuro..
Imparare dal proprio passato è certo un passo per la verità..ma non certo l'unico!
c&Nt0s is offline  
Vecchio 06-06-2007, 09.10.23   #33
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: La ricerca della verità

Citazione:
Originalmente inviato da c&Nt0s
Eppure il pensiero non è solo memoria..
tutt'altro..
spesso il pensiero è ciò che ci permette di raggiungere un certo obiettivo..che questo sia dettato dalla ragione o meno..dall'istinto o da un ideale non cambia e non fa differenza..
Il pensiero non è solo memoria..ma come hai detto tu stesso anche progettazione di un futuro..
Imparare dal proprio passato è certo un passo per la verità..ma non certo l'unico!

non conordo, la verità e presente, il pensiero è passato, essa lo può usare , ma lui non la può concepire!
MIMMO is offline  
Vecchio 06-06-2007, 21.55.26   #34
c&Nt0s
Ospite
 
L'avatar di c&Nt0s
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 29
Riferimento: La ricerca della verità

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
non conordo, la verità e presente, il pensiero è passato, essa lo può usare , ma lui non la può concepire!

Però la verità in questo modo dovrebbe mutare simultaneamente al soggetto "pensante" (che usufruisce del pensiero)..cioè..la verità dovrebbe coincidere con il soggetto..
Questo implica che nel passato doveva essere presente una verità anch'essa relativamente presente nel passato...e quindi esiste una verità anche nel passato..
Certo è..che allora non esisterà un singolo presente, e dunque non una singola verità..
Ma ancora mi viene da domandare..
Può la verità evolversi?
Secondo il significato che le dai può essa evolversi in un simuoltaneo presente?
Perchè dovrebbe evolversi se è solo presente?Sarebbe sempre uguale a sè stessa..e sarebbe universale..
Quindi assoluta ed universalmente valida..eppure la tua verità non coincide con quella di qualcun'altro..E nemmeno con quella di altri..
La verità, con la particolarità che le dai, è irraggiungibile perchè essendo l'uomo un essere che vive nel desiderio di un futuro ed in un ricordo del passato..la verità essendo presente risulta irraggiungibile..
Quindi credi realmente che la verità sia irraggiungibile?
A meno che io non mi sbagli..dagli interventi precedenti non sembra così..
c&Nt0s is offline  
Vecchio 11-06-2007, 11.37.47   #35
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: La ricerca della verità

Citazione:
Originalmente inviato da c&Nt0s
Però la verità in questo modo dovrebbe mutare simultaneamente al soggetto "pensante" (che usufruisce del pensiero)..cioè..la verità dovrebbe coincidere con il soggetto..
Questo implica che nel passato doveva essere presente una verità anch'essa relativamente presente nel passato...e quindi esiste una verità anche nel passato..
Certo è..che allora non esisterà un singolo presente, e dunque non una singola verità..
Ma ancora mi viene da domandare..
Può la verità evolversi?
Secondo il significato che le dai può essa evolversi in un simuoltaneo presente?
Perchè dovrebbe evolversi se è solo presente?Sarebbe sempre uguale a sè stessa..e sarebbe universale..
Quindi assoluta ed universalmente valida..eppure la tua verità non coincide con quella di qualcun'altro..E nemmeno con quella di altri..
La verità, con la particolarità che le dai, è irraggiungibile perchè essendo l'uomo un essere che vive nel desiderio di un futuro ed in un ricordo del passato..la verità essendo presente risulta irraggiungibile..
Quindi credi realmente che la verità sia irraggiungibile?
A meno che io non mi sbagli..dagli interventi precedenti non sembra così..

Senza pensiero , il concetto di tempo neppure è concepibile, il pensiero crea il tempo e il suo scorrere,,,,la verità è dinamica ed immabile , e noi siamo parte di essa.....ci "muoviamo con essa" essa non si evolve il che richiede tempo, essa è fuori dal tempo.....
il pensiero che è tempo non la percepisce proprio per questo.....e finche noi siamo il nostro pensiero ne siamo tagliati fuori......
la verità non è raggiungibile dal pensiero.....solo di essa si può dire "è" .....
la domanda è "é possibile fermarsi??" eliminare dunque il processo del divenire, farsì che il pensiero comprenda se stesso e si arrenda all'idea di "essere per forza" ......ogni domanda che ci poniamo se la pone il pensiero "il centro" l'accumulo che è l'immagine che noi chiamiamo "noi" ..bhe qest'immagine mai conoscera la Verità......essa non sarà mai accumulo....e come raccontare o descrivere l'effetto "del bagnato" ogni descizione ,mai sarà "essere bagnato".....
dunque cosa dobbiamo fare???? Ma forse non è che già chiedersi cosa fare e sbagliato, è già moto del centro ......dunque ripeto è possibile fermarsi..ma dinuovo chi si deve fermare,.....siamo dinuovo alcentro......ma allora ogni domanda è fuori luogo è il centro che se la pone e dunque.....
FORSE 'E MEGLIO NON PORLE , FORSE E' MEGLIO NON FARE NULLA, FORSE ESSENDO IL CENTRO QUANDO NON SONO LA VERITA' e'....
A chi ha buone orecchie ......."ascolta!""
MIMMO is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it