Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 04-10-2004, 14.04.41   #71
giovanni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 464
cosa ne penso?

Io penso che l'apprendimento o addestramento è importante ma non si devono dimenticare le sue basi genetiche.
Quel di cui parlo è facilmente accessibile tramite qualsiasi libro sulla psicologia dello sviluppo degli ultimi 20-30 anni.
Per quanto riguarda la cultura, spero venga aperta nell'apposita sezione dedicata a Cultura e società. Riguardo alla conoscenza, sarebbe più opportuno parlarne nella sezione dedicata alla psicologia.
Qui sarebbe meglio limitarsi alla filosofia.
Ciao, giovanni
giovanni is offline  
Vecchio 09-10-2004, 17.49.53   #72
giovanni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 464
LOGICA

Volevo anche aggiungere che non sarebbe male che si diffondesse di più la conoscenza del ragionamento logico, nonché delle fallacie in cui più o meno inconsapevolmente si rischia di incorrere tutte le volte che si argomenta pro o contro una data posizione, onde evitare alla discussione ricadute polemiche e personalistiche.
Ciao, Giovanni
giovanni is offline  
Vecchio 31-10-2004, 12.41.26   #73
and1972rea
Moderatore
 
Data registrazione: 12-09-2004
Messaggi: 781
salve a tutti,
io penso che se la filosofia e' amore per il sapere, essa non possa escludere le ragioni del cuore, il quale sembra aver fondato fino ad ora ogni ragione ed ogni sapere. Cuore e ragione sono un binomio inscindibile nelle premesse e nelle conclusioni di ogni uomo di scienza ,il quale fonda nel suo cuore quello che la sua ragione conclude nel suo sapere.Molti matematici hanno creduto con tutto il loro cuore che due rette parallele non si incontrassero mai prima di dedurre teoremi e corollari, altri credevano misticamente nel concetto di campo,molti credono tutt'oggi in entita' mitologiche quali energia ,massa e tempo per descrivere alcuni fenomeni che "credono" fermamente di rilevare.Molti filosofi credevano nell' essere , e che esso fosse indivisibile o divisibile, altri che il non essere non esistesse, altri nell'io e nel non-io, altri nel fenomeno e nel noumeno,altri ancora credono accoratamente che tutto il sapere sia riducibile solo a cio' di cui possiamo parlare attraverso le definizioni del nostro linguaggio etc..etc.., molti altri hanno scritto col cuore dei bellissimi romanzi della natura ,tutti chiari e coerenti,tutti inutili ed incerti allo stesso tempo.Io penso che il cuore ,come ha fatto fino ad ora, fondi e guidi la ragione , e che il significato del sapere debba essere ricondotto alle sue origini antiche di "sapore" e di "sentire".

Ciao Ciao
and1972rea is offline  
Vecchio 02-11-2004, 22.36.10   #74
giovanni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 464
amore

Magari la filosofia non è altro che il modo in cui mettiamo ordine tra tutte le conoscenze ed esperienze che abbiamo toccato, per evitare la sorpresa che le conosccenze ed esperienze future potrebbero riservarci.
giovanni is offline  
Vecchio 11-11-2004, 15.44.13   #75
giovanni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 464
bush

così finisce che si va per fratte (bushes, in inglese, bush al singolare). Un piccolo ma singolare accadimento d'oltreoceano scatena il filosofare internettiano. Mi piacerebbe evocare la storia della pagliuzza e della trave, ma occhi troppo spalancati sono un troppo facile bersaglio per rendere godibile la partita.
giovanni is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it