Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 11-02-2005, 15.03.45   #31
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: sicuri??????

Citazione:
Messaggio originale inviato da cyrano


insomma L'universo é o No intelligente??????


L'intelligenza, appartiene a Dio, ed è nell'essere, in infiniti esseri, e in infinite case: infiniti universi.

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 11-02-2005, 16.38.00   #32
odos
Ospite abituale
 
L'avatar di odos
 
Data registrazione: 26-06-2004
Messaggi: 367
Re: Re: sicuri??????

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
L'intelligenza, appartiene a Dio, ed è nell'essere, in infiniti esseri, e in infinite case: infiniti universi.

Ciao.

Bella risposta. Concetto di Dio chiarissimo. Lui è semplicemente tutto, qundi A, non A, A e nonA insieme, è ovunque, atemporale, a-....., a-......., Dio non teme nessuna logica e nessuna limitazione.

Gli devi volere un gran bene, eh...

Solo una domanda: ma questa è una risposta?
odos is offline  
Vecchio 11-02-2005, 16.44.25   #33
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: Re: Re: sicuri??????

Citazione:
Messaggio originale inviato da odos
Bella risposta. Concetto di Dio chiarissimo. Lui è semplicemente tutto, qundi A, non A, A e nonA insieme, è ovunque, atemporale, a-....., a-......., Dio non teme nessuna logica e nessuna limitazione.

Gli devi volere un gran bene, eh...

Solo una domanda: ma questa è una risposta?

"Bella risposta. Concetto di Dio chiarissimo. Lui è semplicemente tutto, qundi A, non A, A e nonA insieme, è ovunque, atemporale, a-....., a-......., Dio non teme nessuna logica e nessuna limitazione."


Ciò che dico quando dico qualcosa su dio, non è davvero niente, credimi. Sono solo parole, e basta. La comprensione passa per la coscienza, e il vissuto personale. Nessuna parola, nessun concetto, infinite parole, infiniti concetti, non descriverebbero che un "punto" in Dio.


"Gli devi volere un gran bene, eh..."


E' Dio che Ama tutti.


"Solo una domanda: ma questa è una risposta?"


Nessuna risposta, in realtà. Esperienza diretta, vissuto, coscienza. Uniche realtà, uniche risposte.


Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 11-02-2005, 16.45.41   #34
cyrano
Ospite
 
L'avatar di cyrano
 
Data registrazione: 27-11-2002
Messaggi: 17
Cool petta provo a chiarirmi

allora vediamo:

è possibile per un nn credente credere comunque ad un INTELLETTO PROPRIO dell' Universo???
cioè un Ateo può nn credere in alcun Dio, ma è possibile dal suo punto di vista, dimostrare che L'intelletto appartiene al Cosmo????


ciao
cyrano is offline  
Vecchio 11-02-2005, 16.55.20   #35
cyrano
Ospite
 
L'avatar di cyrano
 
Data registrazione: 27-11-2002
Messaggi: 17
Talking ahh dimenticavo

vi prego di risparmiarmi il giochino di parole sul fatto che il nn Credente se CREDE all'INTELLETTO COSMICO allora nn è più Ateo ma credente.. ecc ecc ecc..
xkè poi posso pure seere d'accordo , ma nn è questa la discussione, nn è questo il problema posto..

Grazie infinite...
cyrano is offline  
Vecchio 11-02-2005, 18.05.08   #36
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
x kannon:

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Lo scorrere, è illusorio. Le illusioni, sono illusioni (illusorie).
Visto che sei "aperto" mentalmente, e sufficientemente "umile" nell'ascoltare, ti voglio fare un piccolo regalo. Ti sintetizzo in due righe l'esempio sul tempo, in modo che ci puoi "meditare" sù quanto ti pare, ogni volta che cercherai di "afferrare" questa strana cosa, che è pura illusione. L'esempio è vecchio, molto vecchio, riadattato ai nostri tempi, e io lo scriverei in questo modo:
Immagina di avere un film, tutto su dvd. Quando lo vedi, passano due ore (ad esempio). Quando lo tieni in mano, e già tutto lì.
Il tempo, nella realtà di quel film, non esiste, ma diventa reale (nell'illusione) solo quando utilizzi un apparecchiatura adatta, che te lo fa vedere (dvd). Ma una volta estratto dall'apparecchiatura, ecco la vera natura del dvd: contiene già tutto il film, senza tempo.

Kannon il fatto e` che se io ho delle sensazioni che mutano il tempo esiste. Puoi dire tuttalpiu` che il tempo appartiene solo al nostro sistema percettivo (questo non lo condivido, pero` qui ci interessa vedere se il tempo puo` esistere in qualche forma), ma comunque il tempo deve esistere. Almeno le nostre menti devono essere in divenire, o no? Se mi dici che le menti non esistono, allora riformulo: "almeno le nostre percezioni sono in divenire".

a presto, e grazie per i "complimenti"
epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 11-02-2005, 18.12.09   #37
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
x Cyrano

Citazione:
Messaggio originale inviato da cyrano
in base a cosa definite L'Intelletto come MOVIMENTO???

(1) In base a cosa "dove nn c'è movimento nn c'è Intelligenza???"
Non è che x caso si scambia il Pensiero(che è IN movimento) con L'Intelletto???

[...]

(2) e chi ha detto che la scienza abbia UFFICIALIZZATO l'esistenza del tempo??? e allora la relatività??? ( il TEMPO-SPAZIO,e nn SOLO il TEmpo, è RELATIVO) Sul Nostro SOLE GIorno e Notte nn Esistono.. e nn hanno senso... e il tempo allora??? lo dobbiamo relazionare a cosa???n alla velocità della luce???

(1) il fatto e` che chi parla italiano quando dice 'x e` intelligente' intende dire che x fa dei pensieri intelligenti (e quindi si comporta anche in modo intelligente). io non chiamerei una biblioteca 'intelligente', direi che li` c'e` molta memoria.
Quindi la mutabilita` di x e` condizione necessaria perche` x venga considerato intelligente.

2) la scienza per validare o rifiutare le proprie teorie controlla se queste sono concordi o meno con i fatti: quini la scienza condivide l'esistenza dei fatti quotidiano, quindi condivide l'esistenza del tempo e dello spazio.
Che si sia scoperto che spazio e tempo sono fortemente connessi tra loro e che dipendono da vari fattori (es. massa), cio` non significa che il tempo e lo spazio abbiano cessato di esistere per la scienza. Vuol solo dire che la scienza ha abbandonato una visione metafisica della realta`.

a presto,
epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 11-02-2005, 18.13.55   #38
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Re: petta provo a chiarirmi

Citazione:
Messaggio originale inviato da cyrano
è possibile per un nn credente credere comunque ad un INTELLETTO PROPRIO dell' Universo???
cioè un Ateo può nn credere in alcun Dio, ma è possibile dal suo punto di vista, dimostrare che L'intelletto appartiene al Cosmo????

diciamo che dipende dalle definizioni che tu assumi di 'dio' (e quindi anche di 'ateo' e di 'teista').

epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 11-02-2005, 20.06.45   #39
Granamir
Ospite abituale
 
L'avatar di Granamir
 
Data registrazione: 25-11-2004
Messaggi: 54
Mi inserisco tardi nella discussione, peraltro divertente.
Se mi perdonate ritorno un po' indietro, perdendo purtroppo l'aspetto divertente di ciò che è stato scritto fin qui.
La domanda originaria, se non ricordo male era: l'universo era intelligente anche prima del big bang?
Le questioni che solleva tale domanda sono molte.
1) L'universo è intelligente? Intendo ora, non prima del big bang.
La cosa non è dimostrabile in quanto noi siamo all'interno di esso e quindi difficile per noi avere un punto di vista oggettivo. Inoltre stiamo appena iniziando a prendere in considerazione che un pianetà possa essere considerato un essere vivente, dimostrare l'intelligenza dell'universo, se è possibile, è ben lungi da venire.

2) Anche se l'intelligenza dell'universo attuale fosse dimostrata, sarebbe comunque indimostrabile quella del "prima". Noi siamo nati in questo universo, quando il tempo e lo spazio erano già stati creati quindi per noi è impossibile concepire ciò che è senza spazio e/o senza tempo; è altresì impossibile scoprire ciò che c'era "prima".

3) Dato che ci avete messo di mezzo anche Dio, direi che noi non sappiamo niente di Dio quindi non possiamo sapere neanche ... questo.
E vorrei ricordarvi che prerogativa dell'uomo è il libero arbitrio cosa che sparirebbe se l'intero universo avesse un intelligenza sua propria che inconsapevolmente, per noi, ci guida.

... Ovviamente posso sbagliare, non sono Dio. :-P
E come disse uno famoso : Tutto è relativo.

Ciriciao


Dimenticavo, dato che vedo che il discorso si è spostato su Dio e sulla sua "intelligenza"...
Dio ussendo onnipotente e onniscente e onnipresente e perfetto è sicuramente anche mutabile e immutabile allo stesso tempo...ma queste cose non sono immaginabili da voi semplici mortali. XD

PS: Epicurus bello il "giochino" del DVD, ne conosci altri? Sai come posso procurarmene altri?
Grazie

Ultima modifica di Granamir : 11-02-2005 alle ore 20.15.18.
Granamir is offline  
Vecchio 12-02-2005, 13.44.54   #40
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
benvenuto Granamir

inizio subito trasferendo il merito del "giochino" del DVD a Kannon: e` infatti stato lui a proporlo, il merito e` tutto suo
tu ne vorresti altri, ma di cosa? di esperimenti mentali bizzarri, di paradossi, o cosa?
Dimmi, se posso aiutarti saro` bel lieto di farlo...

Ovviamente l'intelligenza dell'Universo (post big bang) e` indimostrabile (almeno ora) ed e` proprio per questo che io, rubin e forse altri, stiamo giocando: diciamo che stiamo usando la fantasia...
E` ovvio che se volessimo essere seri potremo solamente dire (e qui kannon mi contradirra` sicuramente ): non sappiamo se l'universo e` intelligente e non sappiamo nemmeno se esiste dio.

Comunque parti dubitando dell'intelligenza di dio e dell'esistenza di dio (cosa che condivido) pero` poi fermi ingiustificatamente il tuo dubbio al libero arbitrio: perche` dovremmo avere il libero arbitrio.

Chiudo con 2 osservazioni:
1) Dio non puo` essere mutabile ed immutabile.
2) (la vecchia e stravecchia osservazione che) il relativismo assoluto, cioe` che ha come dominio tutte le possibili proposizioni, si autoconfuta da se`.

alla proxima,
epicurus
epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it