Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-06-2007, 15.20.53   #11
devil
Ospite
 
L'avatar di devil
 
Data registrazione: 31-01-2007
Messaggi: 20
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

Ciao... probabilmente se lei non vuole darti un'altra possibilità è perchè non è sicura dei suoi sentimenti e forse ha paura anche lei di riprovarci a queste condizioni pensando magari di illuderti ancora di più. Ti ostini a volere un suo "non ti amo più" ma ti ha cmq detto ti voglio bene, ti ho amato ecc che non significano un "ti amo". Non è semplice dire a una persona non ti amo più e se non te lo dice chiaramente (scusa ma nei fatti si) probabilmente è per non farti soffrire ulteriormente. Ora stai soffrendo, ma il tempo lenirà la tua sofferenza, di sicuro sono frasi fatte che forse te le fanno anche girare un pò perchè tu intanto ci stai da cani ma è così; trova la tua serenità, allontanati, per te e per lei.
In bocca al lupo
devil is offline  
Vecchio 19-06-2007, 15.28.49   #12
falbala48
Ospite abituale
 
L'avatar di falbala48
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 110
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

io so solo che più vado avanti..
e più mi accorgo di averla veramente oppressa con le mie richieste di affetto.. un amico che si sta per laureare in psicologia mi diceva che molto probabilmente sono retaggi di mancato affetto affettivo che non ho ricevuto in casa e che cercavo in lei chiedendo oltre che il dovuto per una ragazza anche quello della famiglia...
io so che sbaglio.. e so cosa.. mi chiedo perchè non voglia darmi unapossibilità..
un altra.. l'ultima..[/quote]


ma perché, perché, non riusciamo a guardarci quando facciamo così? Io non ti conosco, ma vorrei lo stesso chiederti : ti ritrovi in ciò che scrivi? Normalmente sei una persona che elemosina? Sì è questo che stai facendo, forse non sai che non è affatto bello cercare di suscitare la pietà in chi ci ama o ci ha amato, io personalmente invece di intenerirmi mi incattivisco di più, , non servirebbe a nulla riaverla solo perché le fai pena, si romperebbe nuovamente. Vagabondo come sempre dice cose sagge. Non credo si possa cambiare, ma fermarsi a guardare i propri errori sì, allora già sai dove hai sbagliato, ergo raddrizza il tiro, vuol dire parti dalla tua testa e non tormentarti sul perché , per come, se ti ama ,non ti ama, su un’altra possibilità. FERMO, impara a non essere ansioso (serve molto la valeriana!!!) piuttosto che pensare a cosa hai perso, pensa come conquistare ciò che vuoi, sei pure avvantaggiato…sai cosa non devi fare. E soprattutto ti suggerirei di cambiare “Abbandonato” magari con “Conquistatore” marco ha ragione sa un pò di sfigato.Ribadisco appunto cambia atteggiamento, non sei un perdente. Scherzi a parte ce la farai anche tu a venirne a capo, questo è matematico; ci vuole solo tempo…tempo…tempo…
falbala48 is offline  
Vecchio 19-06-2007, 17.01.58   #13
abbandonato
Ospite
 
Data registrazione: 18-06-2007
Messaggi: 10
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

leggendo le varie risposte tutti o quasi dite di svoltare...
ma tutti noi dentro conosciamo chi ci è stato accanto.. o almento pensiamo di saperlo...
io so che non è lei quella con cui ho a che fare in questi momenti... io vedo una persona che ha paura e che si nasconde dietro alla finta durezza e dietro a mod di fare cattivi per allontanarmi...
non vedo ragionamento nelle sue risposte ed azioni.. vedo solo tante cose fatte a caldo..
quando agiste mi da l'impressione di fare tutto solo per tenermi alal lontana, come se avesse paura che con le parole possa influenzarla..
non mi fa mai parlare dell'argomento si inventa sempre una scusa per chiudere il discorso e andarsene... non è la tipa che evita di far male.. se sta nera lo fa.. e basta.. quindi ilfatto dell'amarmi ha veramente il dubbio.. perchè come mi ha detot tante cose mi avrebbe detto anche quello..
io so solo che in lei più rifletto e più vedo che mi tenga alal larga per evitare che io possa parlarle.. non vuole mai mettere in mezzo discorsi sul passato, ne discorsi sui perchè...
è stano che una persona si fossilizzi dicendo solo.. non voglio più stare con te .. e non voglio nessuno.. sto tranquilla ora..
abbandonato is offline  
Vecchio 19-06-2007, 17.41.00   #14
vagabondo del dharma
a sud di nessun nord
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 245
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

Citazione:
Originalmente inviato da abbandonato
non sono bravo nell'aspettare e sto troppo male nello stare in bilico..
so che se mi dicesse non ti amo e non fosse convinta, il giorno che se ne pentisse non avrebbe più il coraggio di tornare indietro...
allora da una parte vorrei che guardandomi negli occhi mi dicesse cosa sente... dall'altra ho paura...
Vorrei la chiarezza come dici tu per svoltare...
oppure se mi dice che mi ama ancora.. Sono sincero, ho molta più paura se mi dicesse che mi ama... perchè non saprei cosa fare.. se aspettare che la cosa si sgonfi.. oppure insistere che la smetta di ostinarsi a tenermi lontano..

io so solo che più vado avanti..
e più mi accorgo di averla veramente oppressa con le mie richieste di affetto.. un amico che si sta per laureare in psicologia mi diceva che molto probabilmente sono retaggi di mancato affetto affettivo che non ho ricevuto in casa e che cercavo in lei chiedendo oltre che il dovuto per una ragazza anche quello della famiglia...
io so che sbaglio..
e so cosa.. mi chiedo perchè non voglia darmi unapossibilità..
un altra.. l'ultima..

Non è un volersi accanire, nè un modo come un altro per mostrarti che abbiamo la soluzione che fa per te. Dovevi vedermi sette-otto mesi fa: ero nelle condizioni in cui sei tu adesso. Tutti ci siamo passati. Io ti dico solo che comportandoti così, non otterrai nulla. Questo è quasi certo (la certezza assoluta non esiste): almeno questo dato è frutto di esperimenti fatti sul campo che hanno dato sempre lo stesso esito.

Non sarai certo un gran figo agli occhi di lei comportandoti così, anzi i tuoi atteggiamenti alimenteranno sempre più il suo risentimento. Una persona che dà l'impressione di non avere una vita propria autonoma ed equilibrata, una sua sicurezza interiore, sarà sempre alla mercè dell'altro, che disporrà di lui come meglio crede.

La carta del farle provare "pena", del cane bastonato, non funziona anche perchè sarebbe solo un riconoscere da parte sua un senso di colpa che magari non c'è. Quando le storie finiscono bisogna accertare bene le repsonsabilità, che sono quasi sempre equamente distribuite, e mai le colpe. Il tuo è uno scaricargli una colpa addosso che magari lei non accetterà mai.

Poi prova anche a metterti nei suoi panni, tieni conto del suo punto di vista. Se tu fossi in lei cosa proveresti? Quali sono i motivi che l'hanno spinta lontano da te?

Un'altra, ultima cosa: escludi del tutto che lei si stia vedendo con un altro?
In tal caso molte cose cambierebbero...
vagabondo del dharma is offline  
Vecchio 19-06-2007, 18.30.15   #15
abbandonato
Ospite
 
Data registrazione: 18-06-2007
Messaggi: 10
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

Citazione:
Originalmente inviato da vagabondo del dharma
Non è un volersi accanire, nè un modo come un altro per mostrarti che abbiamo la soluzione che fa per te. Dovevi vedermi sette-otto mesi fa: ero nelle condizioni in cui sei tu adesso. Tutti ci siamo passati. Io ti dico solo che comportandoti così, non otterrai nulla. Questo è quasi certo (la certezza assoluta non esiste): almeno questo dato è frutto di esperimenti fatti sul campo che hanno dato sempre lo stesso esito.

Non sarai certo un gran figo agli occhi di lei comportandoti così, anzi i tuoi atteggiamenti alimenteranno sempre più il suo risentimento. Una persona che dà l'impressione di non avere una vita propria autonoma ed equilibrata, una sua sicurezza interiore, sarà sempre alla mercè dell'altro, che disporrà di lui come meglio crede.

La carta del farle provare "pena", del cane bastonato, non funziona anche perchè sarebbe solo un riconoscere da parte sua un senso di colpa che magari non c'è. Quando le storie finiscono bisogna accertare bene le repsonsabilità, che sono quasi sempre equamente distribuite, e mai le colpe. Il tuo è uno scaricargli una colpa addosso che magari lei non accetterà mai.

Poi prova anche a metterti nei suoi panni, tieni conto del suo punto di vista. Se tu fossi in lei cosa proveresti? Quali sono i motivi che l'hanno spinta lontano da te?

Un'altra, ultima cosa: escludi del tutto che lei si stia vedendo con un altro?
In tal caso molte cose cambierebbero...


pochi minuti fa mi ha chiamato...
era meno fredda, sentivo qualcosa di differente in lei.. ad un certo punto l'ho sentita piangere.. e li mi ha detto che doveva andare... ed ha chiuso..
bho..
abbandonato is offline  
Vecchio 20-06-2007, 01.09.29   #16
Indecisive
Ospite
 
Data registrazione: 11-06-2007
Messaggi: 30
Unhappy Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

Ciao Abbandonato,

non ho letto proprio tutti gli interventi e quindi non so se ripeterò qualcosa che è già stato detto, ma se ti può consolare non sei l'unico in un bel casino sentimentale.

Anch'io, anni fa, sono stata abbandonata da quello che sentivo fosse l'unico, l'uomo della mia vita, ma lui non voleva più saperne di me e in me è subentrato l'orgoglio. Mi sentivo esattamente come te: volevo a tutti costi una spiegazione chiara, anche perché all'inizio era pazzo di me e poi si è raffreddato di colpo. Quando però ho visto che era irremovibile ho rifiutato la sua proposta di rimanere amici e l'ho archiviato per sempre. Ho pianto secchiate di lacrime per un anno, sono dimagrita all'inverosimile, il mio stomaco si è raggrinzito ma poi sono partita per un viaggio e finalmente ho smesso di soffrire da matti (se ne hai la possibilità ti consiglio un bel viaggio lungo, possibilmente itinerante, almeno un mese; vedrai che cambiare aria e riempire la testa di cose nuove serve eccome).

Insomma quella spiegazione che tu tanto agogni non sono mai più riuscita ad averla e penso che qualsiasi spiegazione in realtà non basti mai a chi è abbandonato e non riesce comunque a farsene una ragione e continua a dirsi "Se io avessi fatto così o cosà, le cose sarebbero andate diversamente..". Ma tu hai fatto quello che sentivi in quel momento, quindi basta farsi domande inutili..
L'importante è che non abbia rimpianti, che abbia tentato di tutto. Lo hai fatto? Bene, non c'è più nulla che tu possa fare.
Poi c'è la tendenza a crogiolarsi nel dolore: non cadere in tentazione, è la cosa peggiore.
Molte persone, me compresa, semplicemente non vogliono essere felici o non hanno il coraggio di esserlo.

E poi è vero quello che ho letto in un intervento: non è per niente facile capire i propri sentimenti. Io ho davvero molte difficoltà in questo; mi rendo conto di quanto le mie paure, le esperienze pregresse e i miei sogni influiscano sui miei sentimenti.

Ricordo ciò che mi disse l'ex-ragazzo in questione nel lasciarmi: "Quando si lascia, non si lascia mai convinti al 100%. Io per il 40% direi ancora di sì a questa relazione, ma per il 60%..."

Buona notte.
Indecisive is offline  
Vecchio 21-06-2007, 10.32.02   #17
querelle
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 48
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

La solitudine ci viene prima o poi a bussare a tutti e quante cose ci insegna; l'unica cosa che posso dirti (non è un consiglio) è che al di là dei nostri giudizi, la vita ci dà tutto quello di cui abbiamo bisogno per essere liberi ma noi godremo (se godremo. Non è così scontato!!!) solo quando saremo pronti. In pratica dipende da noi, ma ad una profondità tale che paradossalmente non ne siamo responsabili. In antitesi a quanto detto e da me superficialmente capito, la prima cosa che facciamo (ma anche questo è naturale) è scappare, giuducandoci e cercando di alterare una relatà che conosciamo "benissimo" ma che non siamo pronti a metabolizzare.
Non ci prendiamo troppo sul serio...ci prego!!!
(Parlo io che passo la vita a bestemmiarmi)
querelle is offline  
Vecchio 21-06-2007, 12.28.28   #18
abbandonato
Ospite
 
Data registrazione: 18-06-2007
Messaggi: 10
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

è cambiato tutto per me ieri..
ho cercato lo shock volendo sentire che non mi amavapiù..
bhè non ha avuto le palle di dirlo..
ma Io ho realizzato di lavere..
di valere tantodi essere un uomo con gli attributi.. la punto di essere uomo da chiedere scusa guardando negli occhi e dal essere pronto a fare ammenda.. più d iquesto non posso e non potrei.. devo smettere di pensare di essere un supereroe.. Io valgo e non devo e non ho bisogno di elemosinare per un rapporto.. Ho solo bisogno di una persona che come ho fatto io con lei, peina di difetti come me, accetti il pacchetto completo..
perchè per me è offensivo pensare che solo io accettassi la accettassi in toto...
Se non vlago tanto per lei da chiudere la cosa.. allora andasse al diavolo.. trovassi altri.. io non voglio più umiliarmi chiedendo.. sa dova sono.. ma non so se ci sarò..

Io ho preso coscienza che devo valutarmi e smettere di svendermi... sono un diamante che brilla.. e non un pezzo di ferro arruginito...
ha perso.. me che l'ho amata completamente e che le ho dato più di quanto potessi.. dando più del tutto.. Questo è quello che posso fare.. e potevo fare.. se non è bastato.. Amen.. io non posso cambiare la vita o il mondo..
non mi frega se se ne accorgerà.. spero solodi avere più fortuna nel trovare qualcuna che sappia accettare un uomo così com'è con i difetti.. ma pronto a donare il cuore completamente..

e come ho sempre detto a tutti..
Gli 883 sono stati i miei maestri di vita.. e ancora una volta ho una canzone loro che mi sta aiutando.. vi posto un pezzo.. quello che più mi da forza...

Non ti lasciare andare se non ti vuole più
adesso se la tira ma non sa che tu
stai quasi per decollare e quando volerai
faranno a gara se fare un giro gli farai.


il giro lo ha perso..
ed a perderci è lei... perchè rifiutare un cuore che batte solo per te.. è da pazzi... quando crescerà forse se ne accorgerà

grazie a tutti per avermi fatto aprire gli occhi
abbandonato is offline  
Vecchio 26-06-2007, 22.04.19   #19
marco gallione
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
883

Il problema sembra risolto, con gli 883.
marco gallione is offline  
Vecchio 27-06-2007, 15.45.49   #20
abbandonato
Ospite
 
Data registrazione: 18-06-2007
Messaggi: 10
Riferimento: Cosa fare in caso di abbandono

non si riesce a superare facilmente...
perchè il sentimento cmq non si spegne come n interruttore..
a vlte penso potessi tornare indietro.. ma dopo un secondo che lo dico.. mi viene un altro pensiero.. che mi domanda..
per fare cosa? per tentare la finsione? sperando che se ne accorga più tardi?
tutti mi dicono che è meglio per me.. che da tempo notavano che ero l'unico a tenerci fortemente..
lo vedo.. e credo a quello che mi dicono..
è vero tutto.. ma perchè la vorrei ancora al mio fianco? non rqzionalmente.. di sicuro anche se tornasse lei non potrei vista la realtà che ho scoperto.. ma perchè il cuore vorrebbe ancora lei?

bo.. forse perchè credo che le persone possano migliorare..
abbandonato is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it