Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 25-08-2003, 21.30.38   #41
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Re: Forse parametri diversi?

Citazione:
Messaggio originale inviato da mauropitta
Se di "delusione" di aspetto parli, carissima Dirdre, allora quello che dici potrebbe succedere, ma riusciresti poi a rifiutare una persona che coi suoi discorsi ti ha fatto innamorare e con la quale riesci a condividere emozioni intense, solo perchè non risponde ai tuoi canoni estetici?
Comunque sia, in questa società iperveloce e "usa e getta", guardarsi un po' più profondamente nell'anima e spendere un po' di tempo a conoscersi meglio non mi sembra un male!

Voglio sottolineare questo passo di mauropitta perchè mi sembra molto importante. Ed aggiungo che internet ci sta restituendo un piacere antico attraverso mezzi moderni e più rapidi: il piacere dela scrittura.

Chi di voi non è stato almeno una volta affascinato dalle storie di rapporti epistolari dalla straordinaria intensità che in molte epoche sono stati il mezzo attraverso il quale due anime imparavano a scoprirsi? Chi non ha letto almeno una volta con commozione lettere d'amore, o lettere di amicizia intercorse tra uomini e donne, poeti, letterati, politici, regnanti?

Attraverso la rete si verifica in tempi rapidissimi quello che un tempo avveniva in tempi più dilatati. E proprio in questi giorni, un anno fà, iniziavo una corrispondenza via e-mail con una persona davvero speciale. E mi ricordo ancora (ora il nostro rapporto è più diretto, attraverso i messenger) della trepidazione che provavo nell'inviare una mail, e dell'emozione nel vedere tra la posta ricevuta l'indirizzo di questa persona. Non potrò mai scordare l'infinita gamma di emozioni che provavo nel leggere quelle lettere, emozioni che di tanto in tanto continuano a ripetersi tutt'ora quando ancora ci scambiamo pensieri, emozioni e l'anima con più calma attraverso una lettera piuttosto che direttamente in un messenger.

Forse tutto quello che ho potuto scoprire di questa persona mi sarebbe stato precluso da una conoscenza diretta, perchè magari la corazza che entrambi abbiamo nella vita di tutti i giorni poteva forse impedirci di scoprire le nostre anime...
Ygramul is offline  
Vecchio 26-08-2003, 16.02.17   #42
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
rapporti epistolari

è bello davvero scriversi a volte è anche più semplice del dialogo visivo. Scrivere una bella lettera o ricervela fa piacere anche da chi non si conosce e leggervi dentro la sensibilità, la gioia o il dolore è sentirsi partecipi della vita di un'altra persona che, in quell'istante, parla di sè, descrive sè stesso e il suo mondo. Comprendere tra le righe lo stato d'animo, cercare di "conoscere" chi c'è dall'altra parte è un bell'esercizio mentale, non tutti hanno voglia di "farsi leggere" così come avranno un caratere chiuso e/o riservato anche nella loro quotidianità però, è vero, qualcosa traspare sempre come fosse un sesto senso, lo "senti", lo percepisci, in qualche modo, se chi sta dall'altra parte del mondo è una persona vera o ha solo voglia di giocare (nel senso di prendersi gioco dei sentimenti altrui). Quando ci si sente "attratti" dal modo di scrivere, dal tradurre in parole il modo di pensare a noi più vicino, di altri nick, credo proprio sia naturale la conseguente curiosità, col tempo, di incontrare le persone che ci hanno fatto ridere, pensare, cercare. Penso che questo bel modo di comunicare dia sì la possibilità di andare oltre l'aspetto fisico poichè la cosa che più colpisce è il "pensiero" non la fisicità, cosa che nella vita di tutti i giorni è "apparire".

un a tutti
tammy is offline  
Vecchio 31-08-2003, 15.51.03   #43
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Cool

A me mi pare semplice! che differenza c'è tra lo schermo del monitor + i kilometri di distanza e lo shermo (la facciata) del volto e la sua indifferenza verso gli altri? Non sappiamo rompere il ghiaccio ed essere diretti né là né qui. C'è solo tanta fatica e strategia per rompere le barriere di ipocrisia e impedimento che da soli ci costruiamo. infatti "ciò che ci colpisce è il 'pensiero'", abbiamo mai fatto caso come mai? Siamo sempre al discorso della preservazione di questa nostra individualità fasulla. è 'ganzo' e colpisce chi è più abile a mostrare la contorsione che ha fatto propria del retaggio culturale da cui proviene. Ci siamo voluti prendere il diritto di 'voler essere' (non ci bastava vivere semplicemente) e quindi la cosa è risultata per forza nell'apparire (come diavolo poteva andare altrimenti?). Non solo, in base a tuttto ciò ci troviamo 'separati', e ci troviamo a chiederci se, mancando la possibilità di ogni vera comunicazione e comprensione sia personale che reciproca, magari sia più stimolante un 'nuovo giochino a nascondino' come questo di quest'epoca: internet.
Sté-detonator is offline  
Vecchio 31-08-2003, 19.41.16   #44
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Rapporti interpersonali.Che brutto termine.Mi da un senso di chiusura.La personalità è come una teca di vetro in cui rinchiudere l'ego.Che poi questa teca racchiuda uno o più ego poco cambia(ovvero che sia personale o interpersonale).Coesione mi piace di più.Co-esistere,esistere assieme.Gia perchè esistiamo dovremmo essere tutti degni di stima,a prescindere dal carattere,in quanto piccole gocce di perfezione.
Essere assieme,senza bariere.Ed internet invece divide.Infatti lo schermo del monitor favorisce il proliferare di diverse personalità.Su internet non si potra mai essere,perchè su internet ci sono al massimo solo dati,parole,pensieri,piccole parti che si separano dalla nostra totalità.Ma stare assieme è un'altra cosa.
E' come se le persone emanassero vibrazioni.Ed io tramite internet non riesco a coglierle.Si infrangono sul monitor.Troppo asettico.
sisrahtac is offline  
Vecchio 31-08-2003, 20.56.12   #45
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Talking

...oddio..., emana vibrazioni, che poi sono radiazioni, anche lo schermo, ma si, asettiche. è un fatto. personalmente mi piacciono molto, molto di più le vibrazioni DAL VIVO di 'una essera umana' che viene chiamata 'donna', specialmente con un corpo (qui intendo tutto il suo essere, via.., sennò le bimbe spirituali sen'hanno a male ) che naturalmente stimola certi circuiti, ahahah. Se con i capelli lunghi e lo sguardo accogliente poi...., per me è, forse oltre a una commedia reale, anche però una!
Sté-detonator is offline  
Vecchio 31-08-2003, 22.02.34   #46
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
senza fantasia...

già...se internet ti permette la fantasia, nella realtà hai la certezza di chi hai di fronte e non sempre ti aggrada.

E' un mondo asettico, forse, si recita, forse...
dipende da come ci si rapporta a questo mezzo e da come si leggono gli altri, e da come si raccontano gli altri.

E' solo un mezzo per comunicare...cosa? non lo so, ma ci sono delle belle discussioni in atto e, per chi è interessato, può confrontarsi in ogni momento...nella vita di tutti i giorni lo fate? e lo fate con tutti?

ciao

bentornato cat......
tammy is offline  
Vecchio 01-09-2003, 19.48.05   #47
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Wink

Forse che qui siamo solo più tecnologicamente 'forzati' ad una disponibilità di dialogo a doppio scambio. bisogna per forza aspettare ognuno il suo momento per esporsi e ognuno deve attentamente leggersi tutto e quindi c'è il tempo e lo spazio riflessivo. Insomma manca quella che chiamano metacomunicazione che a volte fa si che ci si interrompa, ma a volte, proprio in quello c'è qualcosa di 'confronto' un pò più 'vivo' che non qui. o forse sono semplicemente due cose diverse. in effetti non comunichiamo nulla di essenziale né qui né là. stiamo solo rispondendo a stimoli, e la risposta che possiamo avere è sempre morta perché porta il marchio della conoscenza morta che abbiamo su quella cosa.
Sté-detonator is offline  
Vecchio 04-09-2003, 15.27.48   #48
anael_la
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 41
Cool

il virtuale per me rimane sempre un mondo magico ed ingannare anche nel virtuale credo sia molto sciocco, anche se so che moltissimi lo fanno, per me che sono stata sempre estramamente timida è invece questa una vera possibilità di esprimermi al meglio, senza paura di arrossire, visto che ancora mi succede, e libera di poter dire quello che veramente penso, non mi sono mai preoccupata di vedere la fisicità dietro un nick, quello che contano sono le parole, i sentimenti, le vibrazioni, e l'intelligenza.
E' questo un forum estremamente serio che credo non ammetta falsità, sarebbe inutile parteciparvi, non darebbe niente.
Poi se l'inganno ci dovesse essere, preferisco non metterlo neanche in conto. Ciao
anael_la is offline  
Vecchio 04-09-2003, 19.08.46   #49
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Wink

Certo sarebbe intessante dopo aver sentito sentimenti vibranti in parole intelligenti, poter vedere nel muso la persona. Ma se a qualcuno piace anche solo che sia così, che tutto rimanga nel virtuale e nel 'platonico', se quel qualcuno si accontenta di questa concretezza, bene. Ma quando poi c'è tutta la costruzione dell'immaginazione dietro, che già parte inesorabilmente quando siamo a contatto 'live', poi può essere dura o semplicemente imbarazzante affrontare la realtà del 'dietro lo schermo'. Ma comprendo benissimo, in virtù del fatto che il nostro corpo non del tutto ancora distrutto nella sua sensibilità, preferisca appunto giocare a questa commedia, pur di rendersi conto che anche 'live' appunto per quanto detto prima, non è che ci sia una sostanza così VIVA da rendere lampante la differenza. Non perché in natura sia così, ma perché si, a volte le barriere delle immagini e oltretutto il fatto che siamo o impediti o ipocriti, lascia un dolore maggiore nelle sensazioni, mentre qui si è più disponibili come dicevo nell'altro messaggio (obbligatoriamente) a esprimerci (ma a parole) in modo più disinibito. Quindi per evitare smacchi che oggi certo che può essere a volte più confortante.
Sté-detonator is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it