Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 18-06-2002, 15.13.02   #11
kayten
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2002
Messaggi: 57
Dunque!!!...

mi fregano la bici??? ( a me han gia' fregato la macchina in passato)

1 primo attimo sorpresa e sgomento
2 pura follia omicida, se uno mi dice di star calmo lo impicco
al palo come se fosse il ladro.
3 se prendo il ladro se e maschio lo eviro e se femmina la
cemento.
4 dal momento che il tempo passa ripasso sistematicamente tutti
i sistemi di tortura.
5 ho sfruttato talmente il cervello che mi e' venuto mal di testa.
6 concludo con l' augurargli un prolingato attacco di dissenteria
7 ricordo che "dovevo porgere l'altra guancia" giusto ma quando
sara' diventato un cadavere oppure un monco!
kayten is offline  
Vecchio 19-06-2002, 22.21.17   #12
Attilio
 
Messaggi: n/a
Per Kayten

D'accordissimo, aggiungerei qualche ingiuria nei confronti dei parenti più stretti del ribaldo, con particolare attenzione alla madre (scusate ma non sopporto certi eventi tipo furti, vandalismo etc.).

Certo che ci vuole amore e rispetto, ma le lezioni a certe persone non servono se date così.

Ciao: Attilio
 
Vecchio 20-06-2002, 09.12.02   #13
kayten
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2002
Messaggi: 57
Grazie Attilio

Grazie per la tua solidarieta'!!
ho omesso i parenti non per dimenticanza ma perche' inclusi nel pacchetto delle opzioni gratis!!!
sapessi quant fatica faccio a lasciare la katana a casa!!!!!!!!!!!!
Adriano
kayten is offline  
Vecchio 20-06-2002, 22.46.09   #14
Attilio
 
Messaggi: n/a
Dovere, figurati.

Scusa ma.... cos'è la "katana" se non sono indiscreto?
 
Vecchio 21-06-2002, 00.46.16   #15
LIGHT
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 61
Mary ho piacere ad apprendere che il furto della bici sia stato da te ben accetto e perciò ho deciso di fregarti anche l'auto..........scherzo.....io , quel giorno, ero altrove

Torno serio per dire, a Mary, che il suo esperimento è riuscito e può proseguire.
In fin dei conti amare se stessi val più di una bicicletta.
E a chi sa volare cosa vuoi che importi una bici persa?
LIGHT is offline  
Vecchio 22-06-2002, 17.41.37   #16
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Grazie per le splendide risposte,

Sono fuori di testa?! Sì, credo di esserlo sempre stata dal giorno in cui sono nata. Solo che ho accettato la mia pazzia da poco tempo.

Noi possiamo imparare da ogni evento che ci succede ma forse allora dovremmo andare veramente da uno psichiatra per farci risistemare il cervello.

E' come se pretendessimo di raccogliere tutte le conchiglie che incontriamo sulla spiaggia.... alla fine ne resteremmo sommersi!!!!
Ci soffermiamo su tante ma prendiamo solo quelle che veramente ci sembrano particolari.

Tornando alla bicicletta, non era uno scherzo, quando ho visto che mancava ho provato tutto quello che ha elencato kayten. Ma non è durato moltissimo. Ho anche pensato che chi l'aveva portata via forse ne aveva più bisogno di me. E che non dovevo infierire su di un karma che già era negativo. Nella mia reazione vi era una gran quantità di carburante da mettere o in un carro armato o in una autoambulanza. Toccava a me decidere quale mezzo scegliere.

Volevo subito il carro armato ma poi ho deciso per il mezzo di soccorso.

E quel mezzo ha salvato me ed il ladro.

Noi siamo responsabili anche di coloro che commettono azioni non proprio degnissime.

Se ci viene fatto del male e noi non sappiamo trasformarlo in bene, colui che ha causato il nostro male probabilmente vedrà accentuato il suo karma negativo.

Qualcuno potrebbe dire che è un'ottima soluzione, visto che il carcere, almeno in Italia, non è per i delinquenti.

Ma se amiamo noi stessi, se amiamo una bicicletta, se amiamo..... possiamo amare anche un ladro.

Devo essere davvero fuori di testa!!!!
Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 22-06-2002, 17.57.41   #17
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Carissima karol

Sapessi quante volte mi sono chiesta la ragione del male che alcuni subiscono sin dalla loro nascita.

Me lo sono chiesta perchè io ho attraversato il mio inferno dal giorno in cui sono nata. Ed ancora sento il dolore delle ferite.

Ci sarà una ragione, un motivo che la mente razionale non è in grado di comprendere.

Il mio personale inferno non poteva in alcun modo essere eliminato. Impresso nella mia mente non può essere cancellato se non con la morte..... almeno spero. Me lo porterò anche oltre?!

Il male non può essere eliminato ma solo trasformato. Non puoi cancellare l'oscurità, non puoi combattere il buio con una spada ma accendendo una lampada.

Il male, il dolore, la rabbia non possono essere tolti dalla nostra esperienza, ma si può trasformarli in conoscenza. In comprensione, in amore.
Il vero guaio è che manca la consapevolezza. I bambini, per sopravvivere, chiudono in una cassaforte quel che minaccia la loro vita fisica ed emotiva, e poi buttano via la chiave. Ma il contenuto della cassaforte è simile ad una bomba nucleare che pur non esplodendo continua ad emettere radiazioni velenose.
E lo fa per tutta la vita. L'adulto sta male ma non riesce più a comprendere la causa del suo male.

Quando si riesce a scoprirlo allora puoi trasformare la bomba nucleare in un sole nuovo.

Bellissimo questa tua frase """l'amore è come l'acqua: penetra ovunque """" Il guaio è quando devi attraversare un deserto ed hai solo poche gocce che la frescura della notte ti offre.

Io sono sopravvissuta con il solo ricordo di poche gocce d'amore.
Il solo amore ricevuto piccolissima dal mio nonno materno, morto subito dopo. La sua voce gentile, il suo affetto semplice e indistruttibile mi hanno salvata. Ed ora sono ancora qui e non a progettare una prossima reincarnazione.

Per venire su questo Pianeta ci vuole veramente tanto coraggio.
Ciao
Mary

karol
Mary is offline  
Vecchio 22-06-2002, 23.53.25   #18
Attilio
 
Messaggi: n/a
Per Mary

A parte gli scherzi, sono veramente belle le tue riflessioni; quello che volevo dire è che farei una grande fatica a mantenere la calma. Qualche tempo fa la pensavo come te sull'amare il più possibile, mi sono sentito dire del c.glione tante di quelle volte che ho deciso di seguire la logica dell'occhio per occhio e dente per dente!
Leggendo i tuoi pensieri però mi viene voglia di rivedere le mie idee, sarebbe bello risolvere le cose con l'amore.

Spero tanto che il tuo dolore ti abbandoni, non augurerei a nessuno quello che traspare dalle tue parole.

Ti auguro tanta serenità.
Ciao: Attilio.
 
Vecchio 23-06-2002, 18.37.31   #19
LIGHT
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 61
Sono assolutamente sulla tua sintonia, Mary.
Unica differenza: una reazione equilibrata agli sgarbi ricevuti è sempre un atto di rispetto per se stessi, qualche volta di amore verso gli altri.
Perchè l'amore ha bisogno di un soggetto, che ami, ma anche di un oggetto che sappia ricevere e veicolare l'amore.
Il concetto cosmico dell'amore trova intoppi, troppo spesso nell'insensibilità e nell'ignoranza............( la tua filosofia fa bene a te, ma non al ladro che ha due precisi obiettivi: vendere la tua bici e farla franca)
LIGHT is offline  
Vecchio 24-06-2002, 20.46.38   #20
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Caro Attilio,
grazie, mi hai dato modo di riflettere.
Mi sono specchiata in te. In te che hai visto il mio dolore. Stavo per risponderti in un modo ma ora da me vengono parole diverse.
Viene la visione di un dolore che non ha ragione più di essere.
E' un dolore legato al passato. Non certo alla bicicletta!
Viene dal mio passato. Ma non avevo ancora capito che è passato. E' il presente che va visto.
E' solo il presente. E si può vivere, veramente, il presente solo nella misura in cui si può lasciare andare il passato.

Grazie
Mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it