Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 15-06-2002, 12.05.27   #1
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
pensieri brevi

Tutta la mia buona volontà nel seguire le discussioni non basta.
Il mio tempo è limitato, il computer lento. Ma non mi arrendo.
C'è qualcuno disposto a un dialogo che cerca la sintesi, la eliminazioni di frasi fatte ed esclamazioni colorate?!!!

Comincio con quello che ho appreso ieri.....grazie al furto della mia bicicletta.... ho compreso che amore e rispetto una volta che sono dentro di noi non è possibile fare a meno di applicarle a tutto il nostro mondo.
Amore e rispetto per gli esseri umani non può essere disgiunto da quello per le altre creature viventi, e non può neppure essere scisso dalle cose. Da quel che appare inanimato.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 15-06-2002, 13.42.31   #2
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
beh dai magari la bici gli serviva davvero.....e poi magari la bici stessa si è sentita liberata cambiando padrone

su rotola un po' con me che ti passa la tristezza
 
Vecchio 15-06-2002, 17.41.01   #3
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
x schieppwaters

non è la bicicletta il vero soggetto di quel che volevo dire ma le reazioni, i pensieri che ha procurato in me.

Siamo immersi in una immensa scuola ma spesse volte non ce ne accorgiamo.

Ogni evento serve a mostrarci chi siamo, o meglio, a che livello siamo. Sono una specie di interrogazione. Spesse volte ci trova impreparati. Poi ci sono anche gli esami e quelli non avvengono così spesso come le interrogazioni, ma sono di gran lunga più difficili.

Questa è la nostra vita. Siamo qui per partecipare attivamente alla lezione e non......"scaldare la sedia" come diceva qualche insegnate un tempo. E dover poi ..... ripetere l'anno. Reincarnarci con gli stessi problemi.

Caio
Mary
Mary is offline  
Vecchio 15-06-2002, 19.10.46   #4
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
mmm fatico a seguire sai....mi senbrava uno sfogo per dire "ladri b.astardi mi avete fregato la bici ridatemela che e' mmmia"...ma forse ho capito male.......il rispetto per le cose degli altri pensavo fosse il tema ...ho sbagliato??
 
Vecchio 16-06-2002, 09.27.33   #5
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
x schieppwaters

no, non era assolutamente uno sfogo per il furto subito. Anzi, esattamente il contrario. Sento di dover ringraziare l'autore del furto perchè mi ha permesso di vedere una parte di me stessa.

Aggiungo solo che la bicicletta mi è stata restituita (per l'interessamente,non richiesto, di una persona amica) ma questo è relativo.

Avevo accettato il furto come lezione al mio possesso. La bicicletta era l'unica cosa che sentivo MIA. E mi era stata tolta, strappata. Così ho compreso che l'amore è il non attaccamento. Che l'amore non può mai confondersi con il possesso. Nè delle persone, né degli animali, né delle cose.

Se ami non puoi possedere. Devi permettere a ciò o a chi ami di allontanrsi da te.

Si possono amare le cose?! Sì.
Se sei capace d'amare ami e non esiste distinzione alcuna.

L'amore perfetto è anche capace di amare il male, senza sporcarsi nella sua oscurità.

Se accendi una candela in una stanza buia la luce non dirà certo questo lo illumino quest'altro no.
L'amore è simile alla luce. Se ami veramente te stesso, allora ami gli altri esseri umani, ami ogni essere vivente, ami anche le cose.

Se vivi nel rispetto per te stesso, come puoi non avere rispetto per tutto quello che ti circonda?!

Ho imparato che in tutto quello che ci accade vi è sempre nascosta una lezione, a volte la riconosciamo a volte no.

Ciao
Mary is offline  
Vecchio 16-06-2002, 11.28.21   #6
nevewinter
Ospite
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 15
ciao

ciao maria approvo in pieno ciò che dici.
molte persone mi dicoo che Dio se ne sta in cielo silenzioso ,ma pensaci un attimo ,la bici ti è stata rubata ,dovresti arrabbiarti invece che fai rifletti .elabori ed arrivi ad una conclusione ,in che momento della tua vita è arrivato questo episodio?e perchè questa esperienza invece di essserti indiferente ti ha portato a riflettere ,? è forse collegata a qualcuno della tua vita? forse avevi dei dubbi e tentennavi ,avevi bisogno di una risposta ,ora l'hai trovata.
in pochi sanno ascoltare ,imparare da cio che li sta intorno ,questo si chaima leggere la vita tra le righe e a volte è sentire DIO.un bacio
nevewinter is offline  
Vecchio 16-06-2002, 12.04.26   #7
nuvola^
silenzio-sa
 
L'avatar di nuvola^
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 146
non sbandieriamo troppo questo Dio...
lasciamolo dove sta, almeno per una volta...

rotolo anche io...
nuvola^ is offline  
Vecchio 16-06-2002, 14.32.43   #8
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
mmmm

ho capito....bello quello che hai scritto mary

pero' ragazzi siete un po' troppo complessi per me.......se ogni cosa che succede deve farmi riflettere su dio e amore, credo che potrei impazzire in un batter d'occhio


 
Vecchio 16-06-2002, 22.45.11   #9
Attilio
 
Messaggi: n/a
Per Mary

Scusa se te lo chiedo senza neppure conoscerti, ma sei sicura di avere tutte le rotelle a posto?
Sinceramente se mi fregano l'unica cosa che sento mia il primo istinto che ho è di far girare le legnate... Senza considerare che l'oggetto amato non se ne è andato di sua volontà ma per quella perversa di qualcun altro.
(Sei sicura che non sia tutto frutto di uno scherzo degli amici?)

Comunque ammiro la tua riflessività, vorrei poterlo fare anche io senza impazzire dopo poco.

Ciao, sono stato breve in onore al titolo della discussione.

Attilio.
 
Vecchio 18-06-2002, 01.53.21   #10
karol
Ospite abituale
 
L'avatar di karol
 
Data registrazione: 28-05-2002
Messaggi: 40
Re: pensieri brevi

Citazione:
Originally posted by Mary
Tutta la mia buona volontà nel seguire le discussioni non basta.
Il mio tempo è limitato, il computer lento. Ma non mi arrendo.
C'è qualcuno disposto a un dialogo che cerca la sintesi, la eliminazioni di frasi fatte ed esclamazioni colorate?!!!

Comincio con quello che ho appreso ieri.....grazie al furto della mia bicicletta.... ho compreso che amore e rispetto una volta che sono dentro di noi non è possibile fare a meno di applicarle a tutto il nostro mondo.
Amore e rispetto per gli esseri umani non può essere disgiunto da quello per le altre creature viventi, e non può neppure essere scisso dalle cose. Da quel che appare inanimato.

Ciao
Mary

hai ragione... amore e rispetto
per i sentimenti altrui
per le loro storie personali, a volte colme di sofferenza e di dolore
per i loro silenzi
per i loro ingiustificati atti senza senso e senza causa apparente...
ma quanta vita dentro a quelle storie....
quanto coraggio dietro a quei silenzi....
quanta rabbia dietro a quei gesti...
stasera ho parlato con una mia nuova amica
ha 29 anni
è cresciuta con una madre che la ricatta affettivamente e ogni tanto da di matto
ha un fratello che è uno psicopatico violento
un altro che ha abusato di lei quando era bambina
un altro ancora che se ne lava le mani di tutto
....
ma lei è fresca e pulita come un fiore appena sbocciato
...
l'amore è come l'acqua: penetra ovunque

karol
karol is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it