Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 15-11-2004, 18.09.00   #41
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Lo scrivente non ha idea di cosa sia un "viaggio astrale", a meno che non si parli dell'esperienza i qualche astronauta.

Lo scrivente parlava di OBE, non di viaggi astrali che non riesce nemmeno a capire cosa dovrebbero essere.

La scienza qui non deve metter bocca...

Perchè?

Chi è titolato a "metter bocca"?

Come si fa ad aquisire titolo adeguato a "metter bocca" in cotanta materia?

Lo scrivente vorrebbe essere titolato a parlarne....

Si è uno stato alterato di coscienza......Uno stato di coscienza che permette appunto di percepire cose che uno stato di coscienza normale non riesce....


Cose oggettive o soggettive?

Come si distingue uno stato di coscienza normale da uno alterato?
nonimportachi is offline  
Vecchio 15-11-2004, 19.29.39   #42
FantasiaFinale
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-01-2004
Messaggi: 0
Lo scrivente non ha idea di cosa sia un "viaggio astrale", a meno che non si parli dell'esperienza i qualche astronauta.

Lo scrivente parlava di OBE, non di viaggi astrali che non riesce nemmeno a capire cosa dovrebbero essere.

XXXXXXX

Mi spiace ma l'OBE e il viaggio astrale coincidono....

O almeno, dall'obe si passa all'astrale.

Ad esempio io vado in OBE molto spesso (sempre in modo involontario) ma si contano sulle dita di una mano le volte che sono poi entrato di Astrale... Quel furbone di castaneda li chiamò
prima varco e secondo varco del sognare.....

XXXXXX

La scienza qui non deve metter bocca...

Perchè?

Chi è titolato a "metter bocca"?

Come si fa ad aquisire titolo adeguato a "metter bocca" in cotanta materia?

Lo scrivente vorrebbe essere titolato a parlarne....

XXXXXXXXXX

Allora, non ci vuole nessun titolo particolare per parlarne... soltanto il metodo di indagine adatto....

La scienza si occupa del descrivere ciò che è esterno la coscienza.

Il metodo che si avvale dell'obe invece, si occupa di descivere ciò che è interno alla coscienza.

Essendoci strade di pensiero (e sono molte) che fanno poi concidere con la coscienza la consapevolezza di tutte le cose, tal volta si ipotizza che arrivando alla completa conoscenza della propria coscienza si arrivi a saper descrivere anche ciò che gli è esterno... (Perdonatemi sembra un gioco di parole )


XXXXXXX


Si è uno stato alterato di coscienza......Uno stato di coscienza che permette appunto di percepire cose che uno stato di coscienza normale non riesce....


Cose oggettive o soggettive?

XXXXXXXX

No più soggettive di ciò che la scienza continua a trattare come cosa e che sta leggendo questa discussione....

XXXXXXXX

Come si distingue uno stato di coscienza normale da uno alterato?

Non c'è alcuna differenza, si stanno osservando semplicemente cose differenti, alla matrix potrei dirti che una persona che nella sua vita non ha fatto nulla che stare in obe riterrebbe quello come stato di coscienza normale... Insomma, sono punti di vista


FantasiaFinale

Ultima modifica di FantasiaFinale : 15-11-2004 alle ore 19.33.41.
FantasiaFinale is offline  
Vecchio 15-11-2004, 19.31.13   #43
FantasiaFinale
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-01-2004
Messaggi: 0
Penso che sarebbe utile , prima, avere qualche infarinatura su cosa sono consapevolezza e coscienza.

XXXXXXXX

Ciao pensiero... Penso che quando ti metterai un po' più in gioco nelle discussioni potrai sicuramente arricchirle....


FantasiaFinale
FantasiaFinale is offline  
Vecchio 15-11-2004, 19.59.48   #44
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
giochiamo

A me mi piacerebbe sapere cosa c’è dentro la coscienza di un umano standard (elencare).
A me mi piacerebbe sapere cosa c’è fuori della coscienza (elencare).
A me mi piacerebbe sapere cosa riesce a “vedere” un poveraccio, di tutta la sua coscienza.
A me mi piacerebbe sapere cosa “vede in +” un OBEato di tutta la coscienza (elencare).
A me mi piacerebbe sapere per quale motivo uno dovrebbe OBEarsi (elencare vantaggi e svantaggi).
A me mi piacerebbe sapere se quello che si riesce a “vedere/sperimentare” in OBEazione è possibile vederlo/sperimentarlo anche con altri trucchetti.
A me mi piacerebbe sapere quale “porzione” del nostro ammasso molecolare è quella che si OBEa.
il pensiero is offline  
Vecchio 15-11-2004, 20.55.08   #45
FantasiaFinale
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-01-2004
Messaggi: 0
A me mi piacerebbe sapere cosa c’è dentro la coscienza di un umano standard (elencare).

Sinceramente non comprendo cosa intendi per dentro alla coscienza....
Posso dirti che si può diventare coscienti in modo sempre più approfonditi arrivando fino al risveglio.


A me mi piacerebbe sapere cosa c’è fuori della coscienza (elencare).

All'inizio ciò che è fuori alla coscienza è ciò che gli permette di esistere.... La coscienza come proiezione della materia...
Quando lo si supera un determinato limite e si arriva al risveglio il meccanismo, ciò che un tempo gli premetteva alla coscienza di esistere, viene adesso proiettato da quest'ultima...

A me mi piacerebbe sapere cosa riesce a “vedere” un poveraccio, di tutta la sua coscienza.

Un poveraccio? Nulla, è uno sconfitto... Quando il suo proiettore smetterà di funzionare la sua coscienza scomparirà come l'immagine dal muro....


A me mi piacerebbe sapere cosa “vede in +” un OBEato di tutta la coscienza (elencare).

Un obeato arriva a saper proiettare in condizioni particolari e per un brevissimo periodo di tempo un altro mondo... Per questo non c'è oggettività riscontrabile in quanto ogni coscienza proietta qualcosa di differente....

Nel non risveglio: Reale (comune) proietta una serie di coscienze differenti....

Dopo il risveglio... Ogni coscienza proietta reali differenti....

A me mi piacerebbe sapere per quale motivo uno dovrebbe OBEarsi (elencare vantaggi e svantaggi).

Il motivo? E' una strada per il risveglio.....
Lo svantaggio? Come ogni strada ci si può perdere... Perdere il sonno, diventare suonati, depressione, ecc ecc.... La sconfitta....


A me mi piacerebbe sapere se quello che si riesce a “vedere/sperimentare” in OBEazione è possibile vederlo/sperimentarlo anche con altri trucchetti.

Fatti una bella pasticca di LSD poi me lo racconti

Ovviamente si... ci sono moltissime strade per raggiungere il risveglio....


A me mi piacerebbe sapere quale “porzione” del nostro ammasso molecolare è quella che si OBEa.

Nessuna, il cervello però proiettore della coscienza quando questa inizia a sua volta a proiettare ne risente.....

Allora quanto ho preso? La sufficienza l'ho raggiunta?




FantasiaFinale
FantasiaFinale is offline  
Vecchio 15-11-2004, 23.11.42   #46
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
I voti

A me mi dispiace che i forumisti credano che io faccia domande per arrendermi ed avere così il pretesto per andare a prendere i “voti”...

Il qui presente pensiero fa domande esclusivamente per allargare il suo campo di intervento...
ed evitare di fare la figura del pirla intervenendo appunto a parlare di fischi quando invece nel tavolo ci son fiaschi di barbera...

Adesso a coscienza allargata posso intervenire parlando dei fiaschi... che ho appena vuotato...

Io se mi incoscienzo posso notare che sono riempito fino al collo di:
motivi, intenzioni, desideri, piaceri, paure, ispirazioni, brame, speranze, dolori, gioie si trovano appunto in quel campo coscienzioso.

Per me il risveglio è essere coscienti della coscienza e del suo contenuto coscienzioso.

Non mi sembra che per svegliarsi in questo senso servano altri sensi optional oltre a quelli che già possediamo nella versione base...

Se c’è qualcosa al di fuori della coscienza non credo sia umanamente coscienzabile e potrebbe trattarsi solo di abbagli mentali.
Tutto quello che tu hai citato mi perplessa.

Il poveraccio umano standard penso che possa vivere tranquillo anche se sul suo schermo c’è la coscienza e mi confonde il pensare che ci siano metodi per proiettare, per brevissimo tempo, cose dell’altro mondo...


Mi sembra anche di capire che il risveglio è da ricercare per evitare di :
Perdere il sonno, diventare suonati, depressione, ecc ecc.... La sconfitta....

Apprendo anche che oltre all’OBEazione si potrebbe usare LSDazione ma sarebbe da raccontare... ed altre moltissime strade che non hai elencato perché avrebbero occupato troppe mappe.

Apprendo anche che cercare in noi, poveri ammassi di molecole, la coscienza è come trovare un proiettore in un pagliaio e se il proiettore si accende sono guai...

Concludendo io penso che l’OBEazione, essendo una specie di ginnastica complicata per un risultato esiguo (brevissimo) nel tempo, sia un metodo poco efficace da attuare 24/24 e che alla lunga ti fa sentire più stressato e sconfitto di prima...

A me mi hanno detto che il stress da sonno, suonati, depressi, sconfitti è dovuto al fatto che noi operiamo sulla coscienza una frammentazione, cioè il fatto di non riuscire a vedere nell’insieme in suo contenuto, cioè: motivi, intenzioni, desideri, piaceri, paure, ispirazioni, brame, speranze, dolori, gioie, e ....se trovi qualcosa ancora da aggiungere, aggiungicelo pure che ti troverai ancora più meglio...

Ultima modifica di il pensiero : 15-11-2004 alle ore 23.15.17.
il pensiero is offline  
Vecchio 15-11-2004, 23.46.17   #47
FantasiaFinale
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-01-2004
Messaggi: 0
A me mi dispiace che i forumisti credano che io faccia domande per arrendermi ed avere così il pretesto per andare a prendere i “voti”...

Il qui presente pensiero fa domande esclusivamente per allargare il suo campo di intervento...
ed evitare di fare la figura del pirla intervenendo appunto a parlare di fischi quando invece nel tavolo ci son fiaschi di barbera...
XXXXXXXXXXXXXXXXXX

WoW
Nessuno mai aveva messo in dubbio questo... Ma non tutti hanno voglia di farsi dilaniare...

XXXXXXXXXXXXXXXXX

Adesso a coscienza allargata posso intervenire parlando dei fiaschi... che ho appena vuotato...

Io se mi incoscienzo posso notare che sono riempito fino al collo di:
motivi, intenzioni, desideri, piaceri, paure, ispirazioni, brame, speranze, dolori, gioie si trovano appunto in quel campo coscienzioso.

Per me il risveglio è essere coscienti della coscienza e del suo contenuto coscienzioso.

Non mi sembra che per svegliarsi in questo senso servano altri sensi optional oltre a quelli che già possediamo nella versione base...

XXXXXXXX

Gia da qui posso capire che stai dando una definizione di coscienza molto limitata.... Più sicura al livello dei fenomeni,
ma avevo gia spiegato come il confronto con i fenomeni in questo caso è fuori luogo Questo lo fa la scienza.

XXXXXXXXX

Se c’è qualcosa al di fuori della coscienza non credo sia umanamente coscienzabile e potrebbe trattarsi solo di abbagli mentali.
Tutto quello che tu hai citato mi perplessa.

XXXXXXXXXXXX

Anche qui, io ho una concezione dell'uomo molto più alta della tua sarà difficile che andremo daccordo in quessta discussione.

XXXXXXXXXXXX

Il poveraccio umano standard penso che possa vivere tranquillo anche se sul suo schermo c’è la coscienza e mi confonde il pensare che ci siano metodi per proiettare, per brevissimo tempo, cose dell’altro mondo...

Altra strada, la mia è una sublimazione dell'essere umano, questa è un arrendersi placidamente al carpe diem, punti di vista differenti......

XXXXXXXXXXXXXXXX

Mi sembra anche di capire che il risveglio è da ricercare per evitare di :


Perdere il sonno, diventare suonati, depressione, ecc ecc.... La sconfitta....

No no, non ci siamo intesi... Il rischio di cercare il risveglio è
perdere il sonno, diventare suonati, depressione, ecc ecc....

Ma il raggiungimento del risveglio.... Bhe qui potrei parlarti di Genio superiore... Ma credo che te ne freghi poco

XXXXXXXXXXXXXX

Apprendo anche che oltre all’OBEazione si potrebbe usare LSDazione ma sarebbe da raccontare... ed altre moltissime strade che non hai elencato perché avrebbero occupato troppe mappe.

mmmm non so se quella delle mappe è un allusione
non lo so.... L'uso di sostanze allucinogene è sempre stato legato a un particolare tipo di ritualità.... Ma non ti so dire se son baggianate o meno....

A parer mio è possibile... Ma sarebbe rischiare parecchio.... Magari si scopre una nuova strada


Apprendo anche che cercare in noi, poveri ammassi di molecole, la coscienza è come trovare un proiettore in un pagliaio e se il proiettore si accende sono guai...

Qui non riesco a spiegarmi..... La coscienza è emanazione del corpo all'inizio... ma le cose possono cambiare....

Concludendo io penso che l’OBEazione, essendo una specie di ginnastica complicata per un risultato esiguo (brevissimo) nel tempo, sia un metodo poco efficace da attuare 24/24 e che alla lunga ti fa sentire più stressato e sconfitto di prima...

Il troppo storpia... Buttarsi disperatamente nella pratica è errato... La cosa va presa con semplicità, attendendo, concentrandosi di più in determinati periodi e in altri di meno, usare un po' di strategia....

Per mantenere salda la volontà.... mano della coscienza sul reale....

A me mi hanno detto che il stress da sonno, suonati, depressi, sconfitti è dovuto al fatto che noi operiamo sulla coscienza una frammentazione, cioè il fatto di non riuscire a vedere nell’insieme in suo contenuto, cioè: motivi, intenzioni, desideri, piaceri, paure, ispirazioni, brame, speranze, dolori, gioie, e ....se trovi qualcosa ancora da aggiungere, aggiungicelo pure che ti troverai ancora più meglio...

Si, invece di risvegliarsi... Addormentarsi sempre di più, Invece di essere coscienti su un campo più vasto di cose, frammentiamo le poche cose che siamo normalmente in grado di vedere.....

Chi la pensiamo in modo simile...


mmmm Però adesso basta continuamo in pm... Siamo completamente off topic... E stiamo giocando...

Comunque stiamo semplicemendo parlando.... Non si arriverà a molto....


FantasiaFinale
FantasiaFinale is offline  
Vecchio 16-11-2004, 01.30.56   #48
Fool:
Ospite abituale
 
L'avatar di Fool:
 
Data registrazione: 27-06-2004
Messaggi: 146
non sei per niente off-topic, stai parlando di cosa rappresenta per te il viaggio astrale, se non ho capito male lo vedi come un mezzo per arrivare a conoscere la verità, ma c'è il rischio di uscirne incasinato, però sarebbe interessante cercare di dimostrare che esso sia davvero un mezzo per vedere la realtà, e non solo un allucinazione tipo LSD, le cose sono ben diverse, una cosa è un mondo oggettivo esistente nel quale possiamo imparare nuove cose, ben altra è invece un mondo fittizio creato dal nostro cervello, totalmente assurdo, che porta solo alla pazzia.

quesito: come si fà a dimostrare che l'obe è una realtà oggettiva?
Fool: is offline  
Vecchio 16-11-2004, 08.11.01   #49
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
Start ping-pong

FantasiaUltima, ti sei mai obeata?
il pensiero is offline  
Vecchio 16-11-2004, 12.16.04   #50
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Lo scrivente si era preparato una replica al messaggio a lui dedicata dall'ultima fantasia. Ma poi ha trovato già la replica alla sua replica nei messaggi sovrastanti.

Lo scrivente era già a conoscenza del fatto che quanto percepibile durante un OBE o viaggio astrale o qualsiasi altro stato alterato di coscienza non fosse oggettivo, chiedava se di ciò era al corrente anche l'ultima fantasia.

A questo punto è opportuna la seguente affermazione:

La soggettività od oggettività di una percezione, non sono caratteristiche intrinseche all'oggetto percepito, ma ne indicano la condivisibilità e la rispondenza alle leggi del legislatore scientifico.

Lo scrivente è ben contento di trovare nell'ultima fantasia qualcuno avvezzo a pratiche di spontanea alterazione della coscienza, che non ritiene di "vedere" qualcosa di condivisibile con altri, ma valido a suo uso e consumo.

A questo punto chiede alla fantasia finale qualche indicazione su come fare per poter esperire qualche cosa (anche solo una DEMO), qualche indicazione che sia frutto della sua diretta esperienza, che sia stata da lui collaudata e verificata.

grazie
nonimportachi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it