Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 04-01-2005, 02.23.30   #21
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Sarò funesto!

Sarebbe meno generico chiedere esplicitamente: "Che cosa vogliono le donne dagli uomini?", e non che cosa esse vogliano in generale.
In generale, credo che le donne non vogliano nulla di diverso da ciò che vogliono gli uomini: amore, stima, libertà.
Ma, in particolare, "dagli uomini"..., il discorso si fa molto più incerto e complicato.
Credo che, in questo, i fattori culturali siano preponderanti.
Anni fa, in un forum nordamericano (un forum filosofico), proposi, molto provocatoriamente, la seguente domanda: "Ma le donne, negli uomini, desiderano di più il potere oppure il denaro?".
Mi attendevo, naturalmente, un gran numero di accuse di scorrettezza.
Invece, con stupore, mi risposero alcune decine di donne e solo una ritenne la mia domanda impertinente e inadeguata.
Tutte le altre presero molto seriamente la questione (la maggioranza risolvendosi a favore del potere).

Tempo dopo, riproposi la medesima questione in una chat russa e, devo dire, anche lì la questione fu presa seriamente.
Una decina di donne mi risposero e, quasi tutte, ritennero il denaro l'attrattiva più intrigante.

Per carità, absit injuria verbis: ogni tanto mi diverto a giocare così.
Ma, talvolta, dal gioco emergono risposte inattese.
Ero rimasto colpito, infatti, dalla battuta di Luttazzi, il quale proponeva il seguente sondaggio, presso il pubblico femminile:"Cosa trova interessante negli uomini ? - sappia che è lecito esprimersi in euro."
Volli applicarla in modo pseudoserio.
Ho sempre pensato che il pragmatismo nordamericano fosse stato raggiunto dalla rigida educazione materialistica sovietica, ma non sarà che noi europei ci facciamo un po' troppi orpelli?

In fondo, proviamo un po' a rovesciare la frittata, ossia proviamo a chiederci che cosa vogliono gli uomini dalle donne.
Cosa pensate che succederebbe se provassimo a inserire in qualche forum nordamericano o esteuropeo, una domanda posta in questi termini: "Che cosa ritenete più attraente in una donna: la bellezza o il fascino (inteso come charme, gusto) ?".
Penso che pochi uomini solleverebbero obiezioni sulla liceità della questione, sostenendo, ad esempio:"Niente affatto, a me interessa solo l'intelligenza, oppure la cultura, oppure il patrimonio di suo padre (...)".
Penso che i nordamericani risponderebbero a favore della bellezza, i russi dello charme.
Ma, poi, perchè non provare...?

Insomma, nessuno cerca chicchessia, purchè dotato di virtù prettamente morali oppure sentimentali: tutti sanno che queste qualità si esercitano "dopo", ossia a coppia formata.
Solo allora, se vi sono, e se le autentiche premesse di una scelta si sono realizzate, tali virtù (lealtà, fedeltà, tenerezza, calore) possono emergere.
Dire che è sulla base di esse che si desidera è come sostenere di aver imparato a leggere per il piacere di fare buone letture.
leibnicht is offline  
Vecchio 04-01-2005, 02.48.35   #22
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Sarò funesto!

Citazione:
Messaggio originale inviato da leibnicht
Sarebbe meno generico chiedere esplicitamente: "Che cosa vogliono le donne dagli uomini?", e non che cosa esse vogliano in generale.

Se invece di leggere solo il titolo tu avessi letto il post che apre la discussione, ti sarebbe stato chiaro che chi lo ha scritto si chiedeva che cosa cercano le donne all'interno di una relazione di coppia. Che cosa, se manca, la fa crollare, ad esempio (la relazione). E in questo senso, battute a parte, sta procedendo il discorso.

Fragola is offline  
Vecchio 04-01-2005, 05.43.08   #23
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
Citazione:
Affetto, serenità,lealtà.Niente di tanto più difficile


In effetti non sarebbe male che le donne 'volessero' solo quello. Il problema è che sulla strada poi ci si imbatte nel lato perverso e sadico della donna. Allora sono convinto (forse mi bastonerete, ma lo stesso) che una delle funzioni del uomo, se non la principale è quella di 'dominare' queste manifestazioni schizofreniche, paranoiche e quant'altro. E dico 'dominare' perche dopotutto la forza penetrante appartiene (volendolo) ancora al sesso...lato maschile (dai !!!). Ed è li che, almeno nella mia esperienza, nascono i guai, perche non molte sono disposte nemmeno di ammettere di avere un lato oscuro, figurati tentare di liberarsene per potersi godere finalmente la serenità vera. Perche queste molte poi, ci prendono anche gusto, coinvolgendoti sempre di più nelle loro pazzie..e che si fa allora??? Dicono che esistono donne 'sane', ma qui mi faccio diplomatico e dico, cercarle è come cercare un maschio impavido e deciso. Ehm, si .

Ciao
neman1 is offline  
Vecchio 04-01-2005, 10.10.49   #24
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da neman1
In effetti non sarebbe male che le donne 'volessero' solo quello. Il problema è che sulla strada poi ci si imbatte nel lato perverso e sadico della donna. Allora sono convinto (forse mi bastonerete, ma lo stesso) che una delle funzioni del uomo, se non la principale è quella di 'dominare' queste manifestazioni schizofreniche, paranoiche e quant'altro. E dico 'dominare' perche dopotutto la forza penetrante appartiene (volendolo) ancora al sesso...lato maschile (dai !!!). Ed è li che, almeno nella mia esperienza, nascono i guai, perche non molte sono disposte nemmeno di ammettere di avere un lato oscuro, figurati tentare di liberarsene per potersi godere finalmente la serenità vera. Perche queste molte poi, ci prendono anche gusto, coinvolgendoti sempre di più nelle loro pazzie..e che si fa allora??? Dicono che esistono donne 'sane', ma qui mi faccio diplomatico e dico, cercarle è come cercare un maschio impavido e deciso. Ehm, si .

Ciao

No, scusa, con questo vorreti dire che le donne sono tutte perverse, sadiche. schizofreinche e paranoiche e quant'altro e gli uomini tutti sani e adibite a guarirle?????????????????????? ?????????????????????????????
Perchè ... a parte il fatto che mi sembra una presunzione e una generalizzazione bestiale, statisticamente non mi pare che la malattia mentale sia più diffusa tra le donne che tra gli uomini.
Fragola is offline  
Vecchio 04-01-2005, 11.40.32   #25
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
La parola 'tutte' non appare, anche se ammetto, il mio post, che era più uno sfogo personale, può aludere a generalizzazioni. Ma l'ho lasciato cosi, provocante, come era. Chi era certo di non rispecchiarsi in quanto ho scritto era libero di esserlo..questo ho pensato.
Maschio guaritore in quei casi (miei e di altri)? Stabilizzatore direi, non è questo che si sente chiedere ad un maschio, la stabilità.... e aggiungo la reattività? Beh, ecco, dove secondo me mancano. Tutt'una questione interiore a quanto pare..altrimenti viene spazzato via ai scoppi per le minime provocazioni.

Però, le trovo sempre curiose, le incertezze, sai ???
Ciao Fragola, niente di personale, ci mancherebbe che generalizzassi, e scusate la poca chiarezza dello sfogo.

Ultima modifica di neman1 : 04-01-2005 alle ore 11.49.10.
neman1 is offline  
Vecchio 04-01-2005, 11.50.05   #26
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking caro neman...

Mi pare che tutti, maschi e femmine compresi, abbiamo un lato oscuro, più o meno coltivato con...passione , fino agli estremi del masochismo...però, penso anche che, nei rapporti profondi non sia necessario né costringere una persona a rivelarlo dentro sé stessa (almeno agli inizi), né combatterlo, snudando la spada...il tatto, ma, ancor di più, l'accettazione e la comprensione riescono sovente a fare molto di più...in fondo, una persona ci deve piacere (e la dobbiamo amare) anche per (e non, nonostante) il suo lato oscuro...questo, ovviamente, senza diventare una coppia di serial-killers....
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 04-01-2005, 11.55.45   #27
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking caro leib...

"Insomma, nessuno cerca chicchessia, purchè dotato di virtù prettamente morali oppure sentimentali: tutti sanno che queste qualità si esercitano "dopo", ossia a coppia formata.
Solo allora, se vi sono, e se le autentiche premesse di una scelta si sono realizzate, tali virtù (lealtà, fedeltà, tenerezza, calore) possono emergere.
Dire che è sulla base di esse che si desidera è come sostenere di aver imparato a leggere per il piacere di fare buone letture."


No, caro leib, non sono d'accordo con te su questo punto...noi abbiamo dei valori, delle virtù come le chiami tu...e cerchiamo persone con cui condividerle, non scendendo a compromessi se esse sono ciò che ci caratterizzano (altrimenti diventeremmo un'altra persona, altra da noi...)...e, per ottenere questo, le virtù le dobbiamo esercitare anzitutto prima che si formi la coppia, prima che le premesse di una scelta si siano realizzate...del resto, succede molto spesso che uno impari a leggere dopo aver ascoltato i bei libri che un cantastorie gli aveva letto con amore e passione per giorni...
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 04-01-2005, 12.16.55   #28
AM3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-12-2004
Messaggi: 75
Arsenio , io penso in modo molto modesto e umile che in fondo sia per gli uomini che per le donne vi è solo il desiderio ci cercare la persona giusta , questa è l'unica cosa che vogliono entrambi .
Poi vi sono dei casi particolari , questa è sicuro , ma storia di fondo rimane sempre la stessa .
Non siamo così diversi come i si crede , entrambi infati aspiriamo semplicemente ad essere completi e felici , tutto quì.

Saluti complimenti per il post
AM3 is offline  
Vecchio 04-01-2005, 13.53.23   #29
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Cara Fragola,

perchè supporre che l'Altro sia distratto, in malafede, oppure impertinente?
Certo che avevo letto... Solo che volevo aprire il mio post con un'iperbole, la quale, come sai, è una figura retorica.
Nel corso della discussione, del resto, qualcuno era effettivamente scivolato su di un piano generale.
Ciao
leibnicht is offline  
Vecchio 04-01-2005, 14.07.37   #30
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
A volte suppongo che l'altro sia distratto perchè io spesso lo sono. A malafede e impertinenza non ci avevo pensato. Comunque hai ragione, non sei stato il primo a spostare il fuoco. Scusa, ho risposto di notte e forse non ho curato il tono, con cui volevo mettere i "puntini sulle i" non solo te.

Colgo l'occasione per ribadire quello che ho scritto nel mio primo post. Io posso dire solo quello che vuole UNA donna. Mi stupisce un po' vedere come moltissimi uomini che sono intervenuti credano di sapere che cosa vogliono tutte le donne. Capisco la disillusione che molti possono aver provato, ma se io scrivessi che tutti gli uomini sono uguali, come la prendereste voi?
ciao
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it