Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 05-02-2005, 10.13.52   #31
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Citazione:
dopo anni di analisi ho preso coscienza di determinate situazioni,


ciao uranio, cusa se mi permetto, immagino sia una cosa molto importante per te ma.. nn hai mai pesato ke il tuo analista nn fosse poi tanto bravo?

la prima cosa a mio parere ke un bravo professionista deve fare e' illustrare tt le possibilita' ke sono dentro la persona per uscire dai suoi guai, infondere fiducia, perke' sempre c'e' una soluzione, o almeno un compromesso

se gli anni d analisi t hanno solo sviscerato il problema senza presentare prospettive d uscita, probabilmente (a mio parere) sei stata da un medico poco adatto ai tuoi problemi

nn t scoraggiare e.. rivolgiti a qlkn'altro
La_viandante is offline  
Vecchio 05-02-2005, 10.30.41   #32
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Re: aiuto!!!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da uranio

Hai ragione, però se l’ ultimo giorno della mia vita mi sta dicendo ormai sei finita, mi devo suicidare?

No. Che garanzie hai di andare a stare meglio dopo la norte del tuo corpo fisico? Lascia perdere: troppo rischi di peggiorare la situazione!


QUOTE]Messaggio originale inviato da uranio

Come faccio a fermare la mia mente di pensare, Freedom consiglia di fermarsi e concentrarsi solo su un punto, ma su quale punto?
[/quote]

Non ho detto questo. Prova, se vuoi e se hai tempo, a rileggere il mio post. Anzi i 2 miei post. Vedrai che ho suggerito tutta un'altra cosa.

Continua a condividere, Uranio, nei limiti delle mostre miserie sono certo che siamo tutti a tua duisposizione.........

Alessandro
freedom is offline  
Vecchio 05-02-2005, 13.06.11   #33
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Il tuo suggerimento era ottimo, Freedom, ma è adatto a chi ha già un po' di familiarità con la meditazione...

ancient is offline  
Vecchio 06-02-2005, 00.44.46   #34
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: mumble mumble

Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
nn so da dove iniziare...


Non ero sparita e non volevo lasciar cadere il discorso, sono stata malata! Appena riprendo pieno possesso delle mie facoltà mentali torno!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Fragola is offline  
Vecchio 06-02-2005, 06.23.57   #35
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
ciao uranio, cusa se mi permetto, immagino sia una cosa molto importante per te ma.. nn hai mai pesato ke il tuo analista nn fosse poi tanto bravo?

la prima cosa a mio parere ke un bravo professionista deve fare e' illustrare tt le possibilita' ke sono dentro la persona per uscire dai suoi guai, infondere fiducia, perke' sempre c'e' una soluzione, o almeno un compromesso

se gli anni d analisi t hanno solo sviscerato il problema senza presentare prospettive d uscita, probabilmente (a mio parere) sei stata da un medico poco adatto ai tuoi problemi

nn t scoraggiare e.. rivolgiti a qlkn'altro
Nei primi 10 anni ho trovato un analista come dici tu e mi ha creato più problemi,ma ora ne ho un altro molto in gamba, solo che sono io che non rispondo più alla terapia perchè sono stanca
uranio is offline  
Vecchio 06-02-2005, 06.39.42   #36
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Re: Re: aiuto!!!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da freedom
No. Che garanzie hai di andare a stare meglio dopo la norte del tuo corpo fisico? Lascia perdere: troppo rischi di peggiorare la situazione!


QUOTE]Messaggio originale inviato da uranio

Come faccio a fermare la mia mente di pensare, Freedom consiglia di fermarsi e concentrarsi solo su un punto, ma su quale punto?


Non ho detto questo. Prova, se vuoi e se hai tempo, a rileggere il mio post. Anzi i 2 miei post. Vedrai che ho suggerito tutta un'altra cosa.

Continua a condividere, Uranio, nei limiti delle mostre miserie sono certo che siamo tutti a tua duisposizione.........

Alessandro
[/quote]

Penso che in questo modo non soffro più.E' vero non avevo letto bene il tuo post, ma per me è troppo difficile metterlo in pratica
uranio is offline  
Vecchio 06-02-2005, 10.31.20   #37
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Re: Re: Re: aiuto!!!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da uranio
Penso che in questo modo non soffro più.E' vero non avevo letto bene il tuo post, ma per me è troppo difficile metterlo in pratica

E come fai a sapere che suicidandoti non soffrirari più? Sai forse cosa succede dopo? Lascia perdere il solo pensiero Uranio. Te l'ho detto: che garanzie hai di andare a stare meglio? E se dopo il suicidio ti accorgi di avere ancora piena consapevolezza di tutte le tue miserie (che sono anche le mie) e di non aver nemmeno il corpo fisico per cercare di alleviarle? Che ne sai? Che ne so? Che ne sappiamo?

Per quello che riguarda il mio suggerimento non ti preocccupare: era così, solo per "scherzare". Per calmare la mente ci sono centinaia di sistemi ma quello che va bene per noi che stiamo nell'ultimo banco è AFFIDARSI a Dio.

Lascia che sia Gesù a prendersi il fardello delle tue/mie miserie! ChiediGli di mettersele in groppa. E' qui apposta!

Dai prova. Che ti costa? Lui lo fa sai?


Alessandro
freedom is offline  
Vecchio 06-02-2005, 10.36.56   #38
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
uranio io nn so quale sia esattamente il tuo problema ma ho come l'impressione d sapere esttamente quello d cui stai parlando, nn so ke terapia fai ma mi sento davvero d consigliarti quella farmacologica, naturalmente dietro prescrizione medica
quando la forza nn c'e' nn c'e' e' inutile insistere, perke' mandatemi pure a quel paese ma e' una questione chimica del cervello, nn si produce serotonina, quindi il modo migliore per ovviare e' prendere un serotinergico (nn si kiama cosi' ma passatemela) io l'ho fatto e credimi cambi totalmente

nn e' nemmeno per sempre solo un aiuto passeggero, ma aiuta davvero
La_viandante is offline  
Vecchio 06-02-2005, 17.39.45   #39
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Uranio

Son stata invitata in questo 3ad da una persona che si è seriamente preoccupata per te, e mi ha chiamato in causa proprio in quanto psichiatra.

Non posso sapere qual'è stato il percorso della tua psicoterapia, ma se soffri di uno stato depressivo "clinico", le psicoterapie possono peggiorare il tuo stato anzichè migliorarlo (anche quando fatte bene e da specialisti bravi e onesti) perchè comunque richiedono un impegno psicologico che chi è depresso non può permettersi di avere.

Ti dò qualche piccolo spunto, e vedi tu cosa vuoi farne.

Intanto se soffri di qualcuna delle seguenti cose, sappi che il tuo non è né uno stato d'animo, né una condizione spirituale, ma una malattia vera e propria:

Se sei stanca tutto il giorno, da quando ti svegli fino a sera, avendo l'impressione di non aver dormito affatto

Se il tuo umore fa schifo più la mattina, mentre ti sembra di stare un pò meglio la sera (anche solo un pò)

Se soffri di disturbi del sonno: ti addormenti con difficoltà e/o ti svegli nel cuore della notte o la mattina prestissimo e non riesci a riprendere il sonno; al contrario se dormi troppo, molto più di quanto non dormissi quando stavi bene

Se i tuoi pensieri sono tutti rivolti al tuo malessere, e non fai che pensare alla morte

Se ti sei trovata ad avere alterazioni nell'appetito, sia nel senso di non riuscire più a inghiottire boccone, sia al contrario nel senso che tendi a fare grandi abbuffate come per riempire una grande sensazione di vuoto

Se i tuoi pensieri scorrono con estrema difficoltà, come se fossero ghiacciati

Se ti sembra di vedere i colori sbiaditi, se ti sembra di sentire ogni rumore, anche il più tranquillo, come estremamente fastidioso

Se ti vengono scatti di nervi per futili motivi

Se hai l'impressione di non riuscire a voler più bene a nessuno, e questo ti fa soffrire

Se sei diventata indifferente a cose per le quali avevi molto interesse o gusto...

Se hai qualcuno di questi segni, hai una vera malattia.

Poco importa da dov'è nata. Su quello ci lavorerai quando starai meglio. Ma in questo caso l'unica cura possibile è quella farmacologica. Almeno finchè lo stato depressivo non comincia a sciogliersi.

Ti dirò una cosa molto seria: in questo caso dovrai rivolgerti ad uno psichiatra, non ad un neurologo. Il neurologo cura malattie diverse (tipo le malattie demielinizzanti, le demenze, le neuropatie.....), molti neurologi curano anche disturbi come i tuoi sfruttando il fatto che gli psichiatri hanno la fama di essere i "medici dei pazzi", ma di solito non sono preparati per affrontare questo tipo di disturbi.

La cura dipenderà da tanti fattori: di solito si somministrano antidepressivi, ma lo psichiatra dovrà accertare che tu non soffra anche di oscillazioni dell'umore, perchè in quel caso gli antidepressivi ti farebbero male.
Puoi rivolgerti ai privati, ma visto che io lavoro per il servizio pubblico, ti suggerisco di tentare un'altra strada. Cerca nell'elenco telefonico della tua città gli indirizzi dei servizi della tua ASL di appartenenza. Ci troverai anche i centri territoriali della psichiatria. Da noi si chiamano Centri di Salute Mentale, ma potresti anche trovarli sotto altra dizione. Se non riesci a trovarli, comunque puoi sempre chiedere al centralino della ASL, che ti saprà indicare il numero di telefono e l'indirizzo.

Puoi sempre decidere di fare un colloquio e di riservarti una decisione se seguire o meno le indicazioni dello psichiatra.

Non ti far spaventare dai luoghi comuni sulla mia professione e sulle medicine. Vedrai che quando starai meglio anche la psicoterapia avrà un'impennata. Se non hai forze, non ti può aiutare da sola.

In bocca al lupo!
Ygramul is offline  
Vecchio 06-02-2005, 18.12.34   #40
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Uranio

Si Uranio, La Viandante e Ygramul hanno ragione.

Anzi chiedo scusa perchè, in questo post, ho totalmente non compreso la prospettiva ed il "taglio". Qualche parola a vanvera l'ho spesa.

Dice bene Ygramul: la prima cosa è confrontarci sulla quotidianità. Puoi dirci dunque Uranio, per favore, esattamente come stai?

Grazie e ciao
freedom is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it