Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 25-05-2005, 17.30.56   #21
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Re: Un uomo e una ragazza giovane...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Stella78


Lei, presa dall'imbarazzo e da tutta quella nostalgia reciproca di tenerezza, gli chiede se può dargli un bacetto, quasi fosse il prezzo per far sì che lui la lasci andare. Lui risponde: Certo. E poi è il suo turno:

in cambio di quel bacetto lui gliene dà 1,2,3... Dei bacetti innocenti ovviamente, sulla guancia morbida e calda, quasi bollente per il pianto di prima...

Scusa... ma cosa vuoi aver frainteso?!?

Personalmente non ho mai dato un bacetto innocente in vita mia ... magari un bacetto "fintamente" innocente... quelli sì.

Il tipo preso da timore, se giustificato non so, ha rigambato... non fartene un cruccio...

Ciao
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 25-05-2005, 21.22.51   #22
Stella78
Ospite
 
L'avatar di Stella78
 
Data registrazione: 16-05-2005
Messaggi: 20
Neve, sono d'accordo con te, ma lui oggi ha fatto una cosa che mi ha fatto rimanere male e che mi ha fatto capire che non gli interesso in quel senso. Ti spiego: appena mi ha vista gli sorridevano gli occhi e mi ha preso la mano tenendomela stretta e mentre parlavamo mi faceva l'occhilino (o forse era un tic?).. Poi siamo andati da lui e mi ha di nuovo preso la mano, stavolta io quasi d'istinto ho provato ad incrociare le mie dita con le sue, ma lui ha subito tolto la mano e poi è stato attento a non darmela di nuovo. Ma come? Allora mi sono inventata tutto? Io non lo so? Eppure pensavo di aver capito bene. Allora non gli interesso? Ci sono rimasta davvero male!!! Non lo capisco e sono davvero molto dispiaciuta!!!
Stella78 is offline  
Vecchio 26-05-2005, 00.45.33   #23
Lord Enrico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2004
Messaggi: 79
Si notano parecchie situazioni ambigue, alle quali ognuno da un significato più o meno simile, ed è proprio questa suspance che spinge non poco il tuo turbolento interesse, almeno secondo me.

Credo che una buona soluzione sia quella di piazzarsi davanti al suo sguardo, aprire la bocca e mettere in funzione le corde vocali.

Per cuorisità, secondo te cosa rispoderebbe ad una domanda simile a questa: "perchè mi hai dato la mano? Perchè hai lasciato la presa quando ho incrociato le mie dita sulla tue?

Forse l'essere cosi irruenti e "freddi" toglie parecchia di quella agitazione che tanto piace alla nostra immaginazione, ma se si vuole essere chiari, almeno per una volta, è buona cosa provare ad assumere un comportamento diverso e vedere.

Sai, questo modo di fare all'apparenza freddo, forse, puo' diventare molto più interessante e passionale di quel mare in burrasca, dal fondale poco chiaro nel quale Amiamo galleggiare.

Ciao e scusami l'eventuale poca chiarezza
Lord Enrico is offline  
Vecchio 26-05-2005, 09.25.27   #24
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lord Enrico
Si notano parecchie situazioni ambigue, alle quali ognuno da un significato più o meno simile, ed è proprio questa suspance che spinge non poco il tuo turbolento interesse, almeno secondo me.

Credo che una buona soluzione sia quella di piazzarsi davanti al suo sguardo, aprire la bocca e mettere in funzione le corde vocali.

Per cuorisità, secondo te cosa rispoderebbe ad una domanda simile a questa: "perchè mi hai dato la mano? Perchè hai lasciato la presa quando ho incrociato le mie dita sulla tue?

Forse l'essere cosi irruenti e "freddi" toglie parecchia di quella agitazione che tanto piace alla nostra immaginazione, ma se si vuole essere chiari, almeno per una volta, è buona cosa provare ad assumere un comportamento diverso e vedere.

Sai, questo modo di fare all'apparenza freddo, forse, puo' diventare molto più interessante e passionale di quel mare in burrasca, dal fondale poco chiaro nel quale Amiamo galleggiare.

Ciao e scusami l'eventuale poca chiarezza

Ciao Lord,
davvero interessanti le tue riflessioni... mi trovi pienamente d'accordo.
Spesso le situazioni ambigue le creiamo noi proprio perché ci piace "rosolarci" nelle interpretazioni romantiche (questo vale per Stella ma forse anche per il suo interlocutore).
Il miglior modo per evitare questo gioco perverso è la domanda diretta... anche se temo che la domanda diretta non sempre si riesca a farla, specie se vogliamo continuare a "rosolare"...

Buona giornata a tutti

Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 26-05-2005, 15.01.14   #25
Stella78
Ospite
 
L'avatar di Stella78
 
Data registrazione: 16-05-2005
Messaggi: 20
Permettetemi di dirmi che non avete capito a pieno la situazione o forse non mi sono spiegata bene io. Lui è un personaggio importante e inoltre è molto più grande di me. Ha potere e io sono collegata a lui professionalmente perchè è un mio superiore: non posso fare una cosa del genere, non per mancanza di coraggio, ma perchè mi rovinerei oltre a rendermi alquanto ridicola. Ecco perchè dico che deve essere lui, se vuole, a farsi avanti. Io purtroppo non sono nella posizione. Mi capite?
Stella78 is offline  
Vecchio 26-05-2005, 15.13.08   #26
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Citazione:
Messaggio originale inviato da Stella78
Poi siamo andati da lui e mi ha di nuovo preso la mano, stavolta io quasi d'istinto ho provato ad incrociare le mie dita con le sue...

Stella, premetto che ti capisco nelle tue reazioni perché sono una donna "ingarbugliata" anche io però... scusa tu come me lo chiami questo?
Io lo definisco farsi avanti, anche perché se mi immagino il mio ex datore di lavoro (uomo rispettabile, gentile e di una certa età) che mi consola in un momento di crisi non me lo immagino certo che mi prende la mano come descrivi tu, né io mi immagino ad incrociare le dita con le sue.

Se poi posso essere sincera... direi che stai cercando rogne... emerge dai tuoi post soprattutto il fascino per l'uomo potente, io la vedo come una sorta di volontà di "essere": lui è potente se io sono importante per lui valgo.
Occhio perché di donne belle i potenti solitamente ne possono avere molte...

Ciao
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 26-05-2005, 16.47.32   #27
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Stella78
Mi capite?

No. Sinceramente non ti capisco.

Capisco la situazione ma non capisco te. Mi riesce più facile capire lui, ma è un lui che vedo solo attraverso le tue parole, quindi tengo per me le mie ipotesi.

Fragola is offline  
Vecchio 26-05-2005, 17.03.18   #28
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da Stella78
Permettetemi di dirmi che non avete capito a pieno la situazione o forse non mi sono spiegata bene io. Lui è un personaggio importante e inoltre è molto più grande di me. Ha potere e io sono collegata a lui professionalmente perchè è un mio superiore: non posso fare una cosa del genere, non per mancanza di coraggio, ma perchè mi rovinerei oltre a rendermi alquanto ridicola. Ecco perchè dico che deve essere lui, se vuole, a farsi avanti. Io purtroppo non sono nella posizione. Mi capite?

Mi stai dando modo di comprendere ciò che avviene 'dall'altra parte' di una situazione che mi sta capitando di vivere da un diverso punto di osservazione (quello di una donna grande con un uomo potente)...e sul quale ho aperto su questo forum la discussione: 'insistenza'.

In parte mi stai facendo comprendere ciò che lui voleva esprimere nel dirmi 'ho sbagliato approccio con te...ma cerca di capire che ho spesso a che fare con le mie studentesse e con le mie collaboratrici, che sono delle ragazzine e non delle donne...'.

Tu non ti comporti chiaramente con lui perchè hai paura di 'rovinarti' e poi di 'renderti ridicola', però asserisci che non è mancanza di coraggio...
che cos'è allora?

Mancanza di chiarezza con lui? e ancora di più con te stessa?
ti ci sei infilata tu, forse perchè in fondo è comodo avere qualcuno a cui rivolgerci per farci sbrogliare cose che da soli è più faticoso sbrogliare.

Io capisco una cosa: che se uomini si comportano poi in maniera irrispettosa con le donne e mancano loro di rispetto umano è perchè donne gli fanno credere di poterlo fare...e poi è difficile per alcune, che questi giochetti non li amano, far loro comprendere3 che non possono permettersi di comportarsi così con tutte.

Cosa consigliarti?

Se ti piace buttati a pesce, tentalo e vivi tutto ciò che nella tua fantasia più sfrenata non hai ancora neanche avuto modo di sognare o di immaginare, anche ciò di cui ancora ignori l'esistenza...

Se non è lui che ti piace, ma il suo potere...stai attenta...potresti uscirne frustrata...potresti trovarti a confronto con donne che oltre ad una pelle fresca gli possono dare un intrigo ed un coinvolgimento sul quale tu non potresti portarlo.
Stai attenta a non farti male, perchè potresti essere usata in un tipo di rapporto che poco ha a che vedere sia con il coinvolgimento poetico, che con un vero coinvolgimento sessuale...e ritrovarti a vivere una bella sveltina con un uomo di fronte al quale, dopo, non sei in grado neanche di porti in una situazione paritaria.

Te lo sconsiglio...perchè non sarebbe quello che io ti auguro per un sano e completo sviluppo della tua femminilità più profonda.
Però devi essere tu per prima a credere interiormente di avere diritto a viverla la tua femminilità più vera...e svilupparla attraverso storie che la possano gratificare nel modo più completo.

Gli altri non possono darti la grinta necessaria per seguire quel tipo di percorso.

rodi is offline  
Vecchio 26-05-2005, 17.18.40   #29
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Vi prego scusatemi... mi viene una battuta: ROdi, in privato fate i nomi!!!
Magari scopriamo che è la stessa persona...

Uno, nessuno e centomila...

Ciao

Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 26-05-2005, 20.33.28   #30
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952


potrebbe pure essere...io dico sempre che Roma è un paese...grande...pure capitale europea...
ma sostanzialmente paese!

Ma ce ne sono tanti di 'potenti furbetti'.
rodi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it