Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS  - Utenti connessi

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
 Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
Vecchio 19-07-2005, 15.47.00   #101
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Re: Lo straniero piace di più.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Angel
con la mia esperienza è tutto solo la curiosità riguardo alla cultura strana - per gli uomini sopratutto una cosa corporale e sessuale - quando si cerca una storia seria si trova alla fine una delusione, perché le culture sono più diverse come si pensa per capire l'altro davvero ...




la cultura indubbiamente è diversa ma alcuni uomini e donne italiane ma cosi anche in altri paesi eurpoei dopo avere viaggiato si sento più parte del paese visitato che quello di nascita in tal senso è una cosa grave ma che dovrebbe fare pensare....
bomber is offline  
Vecchio 19-07-2005, 15.48.24   #102
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
...perche' gli uomini italiani adesso viaggiano per cuba o per il brasile...o per i paesi dell'est...le donne italiane fanno piu' paura perche c'e' un confronto piu' diretto ...perche' ?


in che senso ???
bomber is offline  
Vecchio 22-07-2005, 21.48.08   #103
Angel
Ospite abituale
 
L'avatar di Angel
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 171
Re: Re: Re: Lo straniero piace di più.

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
la cultura indubbiamente è diversa ma alcuni uomini e donne italiane ma cosi anche in altri paesi eurpoei dopo avere viaggiato si sento più parte del paese visitato che quello di nascita in tal senso è una cosa grave ma che dovrebbe fare pensare....

sono totalmente d'accordo con te - per me è lo stesso con l'Italia ... dove sono spesso - almeno 4-6 volte ogni anno e fra tempo ho anche molti amici lì, sono sempre molto felice, però è un'altra cosa, quando si vuole avere una relazione seria e più profonda ... però era solo un'esperienza di me, forse esistono anche altre più felici
Angel is offline  
Vecchio 23-07-2005, 01.08.28   #104
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Re: Re: Re: Lo straniero piace di più.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Angel
sono totalmente d'accordo con te - per me è lo stesso con l'Italia ... dove sono spesso - almeno 4-6 volte ogni anno e fra tempo ho anche molti amici lì, sono sempre molto felice, però è un'altra cosa, quando si vuole avere una relazione seria e più profonda ... però era solo un'esperienza di me, forse esistono anche altre più felici


ma sei staraniera???????????

non capisco .....

cmq il problema e che queste persone arrivano a casa che ne so dal Brasile e si sentono talmente legate al paese visitato che una volta a casa seguon tutto quello che puo essere brasiliano o latino .... tanto che se incontrano una straniea brasiliana potrebbero inamorasi e cosi per la stessa cosa fa con la tipa che ha conoscuiuto la ... tanto preso daquel paese da vedere tutto quello che proviene da la è visto come fatto d'oro
bomber is offline  
Vecchio 23-07-2005, 22.00.07   #105
Angel
Ospite abituale
 
L'avatar di Angel
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 171
Re: Re: Re: Re: Re: Lo straniero piace di più.

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
ma sei staraniera???????????

non capisco .....


si, sono tedesca ... ma sopratutto non mi sento come una vera tedesca, così mi piace la cultura, la gente, la cucina ... italiana di più ... però come già detto, io capisco che si può innamorarsi veloce in un/a straniero/a, però vivere insieme in una relazione seria, profonda, che dura molto tempo è certo difficile ...
Angel is offline  
Vecchio 24-07-2005, 04.01.54   #106
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Lo straniero piace di più.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Angel
si, sono tedesca ... ma sopratutto non mi sento come una vera tedesca, così mi piace la cultura, la gente, la cucina ... italiana di più ... però come già detto, io capisco che si può innamorarsi veloce in un/a straniero/a, però vivere insieme in una relazione seria, profonda, che dura molto tempo è certo difficile ...



In effetti si ci si puo innamorare della persona perche di un certo stato ....


beh allora tu sei un esempio concreto ... le tue esperienza probabilmente possono dire tANTO ...
bomber is offline  
Vecchio 24-07-2005, 09.34.59   #107
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Per Bomber...ho posto questa domanda per un semlice motivo...un mio collega/amico separato con due bambini ha conosciuto una donna dei paesi dell'est...innamorati...lei si dedica completamente a lui, cura i figli, cura la casa, non chiede nulla in cambio, ....si sposano...dopo un mese o due lei inizia a farsi la sua vita al di fuori e lo lascia...voleva lui o assicurarsi la cittadinanza italiana?...e non e' capitato soltanto a questo mio amico..!...allora mi domando...cercate una donna straniera perche' questo tipo di donne vi danno piu' sicurezza, sono diverse da noi nel senso che generalmente appaiono piu' sottomesse i, piu' docili, accettano qualsiasi cosa, non chiedono nulla in cambio....come potevano essere le nostre madri? Con tutto il rispetto....non voglio generalizzare!
Ciao
Vanigla
Vaniglia is offline  
Vecchio 24-07-2005, 14.21.17   #108
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
Per Bomber...ho posto questa domanda per un semlice motivo...un mio collega/amico separato con due bambini ha conosciuto una donna dei paesi dell'est...innamorati...lei si dedica completamente a lui, cura i figli, cura la casa, non chiede nulla in cambio, ....si sposano...dopo un mese o due lei inizia a farsi la sua vita al di fuori e lo lascia...voleva lui o assicurarsi la cittadinanza italiana?...e non e' capitato soltanto a questo mio amico..!...allora mi domando...cercate una donna straniera perche' questo tipo di donne vi danno piu' sicurezza, sono diverse da noi nel senso che generalmente appaiono piu' sottomesse i, piu' docili, accettano qualsiasi cosa, non chiedono nulla in cambio....come potevano essere le nostre madri? Con tutto il rispetto....non voglio generalizzare!
Ciao
Vanigla


beh indubbiamnete la cultura influenza molto il carattere delle persone... ovvero in certe culture le donne sono molto piu sottomesse che in altre ... infatti se trovi una donna mussulmana difficilmente anche se in italia si mettera a mostrare l'ombelico..
spesso puo capitare che alcuni uomini o anche donne perche trovono difficile relazionarsi con i compatrioti dell'altro sesso si spingo in altri stati per cercare donne piu affini alle loro esigenze ....
non sempre pero sono fortunati vedil il tuo amico ne è un esempio ... in altri casi ce anche chi ha la fortuna di trovare una perosna adeguata e meritevole .... ce da dire che anche in altri stati ci sono le brave persone come quelle cattive ....
nel caso che hai citato la donna in questione voleva solo essere cittadina italiana se poi ha trovato un uomo o una vita che gli piaceva di piu probabilmente ha cambiato vcasata .... non tutte le cambelle vengono con il buco d'altronde...
bomber is offline  
Vecchio 20-08-2005, 18.14.44   #109
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Giuste precisazioni

Il mio discorso poteva apparire scioccamente esterofilo, ma non voleva esserlo.
Indubbiamente, a mio parere, le difficolta' maggiori stanno nel costruire un rapporto, non nell'instaurarlo.
Non si puo' negare, tuttavia, che, nel ns. paese possa essere estremamente difficile per un uomo che non corrisponda a canoni di assoluto prestigio massmediatico riuscire ad intraprendere una relazione con una donna.
In altri paesi le difficolta' sono minori, ma non certo inesistenti: meno facile l'essere respinti immediatamente e senza aver avuto il tempo di offrire un'adeguata immagine di se'.
Credo che, tuttavia, sia illusorio trovare in Europa un qualche luogo in cui l'approccio tra i sessi (uomo versus donna, intendo, non certo il contrario) riesca semplice e non frustrante: il senso del mio discorso riguardava, invece, la maggior facilita' di costruire, nel tempo, un rapporto sereno e autentico.
Molte donne, in altri paesi, vinta la naturale ritrosia e diffidenza, accettano di buon grado di lasciarsi guidare nel mondo dell'Altro e di offrire, con semplicita', il Proprio.
Il senso di legame che, nella piu' elementare semplicita' si instaura, possiede una solidita' naturale ed una tendenza molto forte a farsi progettuale.
Non so cosa sia accaduto al conoscente della nostra amica, ma credo non sia affatto comune: di regola sono le donne italiane, in una coppia, ad esasperare la relazione fino a renderla impossibile.
Non e' affatto semplice conquistare una donna dell'est o nord europa; non vanno confuse con le cubane o con altri popoli la cui indole e cultura sono profondamente diverse dalle nostre; l'approccio e' problematico tanto quanto lo e' con un'italiana, una francese o una tedesca.
La differenza e' tutta, credetemi, nel seguito: nella disposizione d'animo a progettarsi come coppia.

Ultima modifica di Weyl : 20-08-2005 alle ore 18.16.19.
Weyl is offline  
Vecchio 22-08-2005, 10.12.49   #110
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Giuste precisazioni

Citazione:
Messaggio originale inviato da Weyl
Il mio discorso poteva apparire scioccamente esterofilo, ma non voleva esserlo.
Indubbiamente, a mio parere, le difficolta' maggiori stanno nel costruire un rapporto, non nell'instaurarlo.
Non si puo' negare, tuttavia, che, nel ns. paese possa essere estremamente difficile per un uomo che non corrisponda a canoni di assoluto prestigio massmediatico riuscire ad intraprendere una relazione con una donna.
In altri paesi le difficolta' sono minori, ma non certo inesistenti: meno facile l'essere respinti immediatamente e senza aver avuto il tempo di offrire un'adeguata immagine di se'.
Credo che, tuttavia, sia illusorio trovare in Europa un qualche luogo in cui l'approccio tra i sessi (uomo versus donna, intendo, non certo il contrario) riesca semplice e non frustrante: il senso del mio discorso riguardava, invece, la maggior facilita' di costruire, nel tempo, un rapporto sereno e autentico.
Molte donne, in altri paesi, vinta la naturale ritrosia e diffidenza, accettano di buon grado di lasciarsi guidare nel mondo dell'Altro e di offrire, con semplicita', il Proprio.
Il senso di legame che, nella piu' elementare semplicita' si instaura, possiede una solidita' naturale ed una tendenza molto forte a farsi progettuale.
Non so cosa sia accaduto al conoscente della nostra amica, ma credo non sia affatto comune: di regola sono le donne italiane, in una coppia, ad esasperare la relazione fino a renderla impossibile.
Non e' affatto semplice conquistare una donna dell'est o nord europa; non vanno confuse con le cubane o con altri popoli la cui indole e cultura sono profondamente diverse dalle nostre; l'approccio e' problematico tanto quanto lo e' con un'italiana, una francese o una tedesca.
La differenza e' tutta, credetemi, nel seguito: nella disposizione d'animo a progettarsi come coppia.



il problema nel creare una relazione duratura e felice non penso che dipenda tanto dalla nazionalità, anzi penso che sia difficile cosi in ingilterra come in italia cosi come a cuba... insomma quello che viene difficilie e il primo approccio a mia modo di vedere se riesci a superare la spessa bariera di diffidenza di molte donne poi la relazione spesso viene piu naturale ... ma e questo il problema fondmaentale penso fra l'italia e altri paesi europei il primo approccio in altri paesi viene certamente piu facile vuoi che in alcuni paesi (Est) sei visto una persona facoltosa che puo cambiare il destino di poverta della giovane donna, vuoi che ti vedono come una novità paesi centro Europa o per la loro normale apertura verso le conoscenze (paesi angolossasoni e nordici) o solo perchè sei una cosa molto diversa (paesi Nordici) ma il primo approccio viene assai difficile in Italia almeno così è il parere di molti...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it