Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-11-2002, 14.01.12   #41
carlostogi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 01-09-2002
Messaggi: 63
O mamma mia...

riferito a diestop:

E che ha detto la scienza?
E che dicono i discorsi da bar?
In sintesi ovviamente... Se lo scrivi, io poi leggo, elaboro, analizzo senza giudizio alcun, rifletto... E se lo riterrò oppurtuno lo esporrò, altrimenti lo terrò per me...
E poi, scusa, che c'entra ".... Se fosse così facile ecc..ecc..." Col fatto della dichiarazione di teleforesi di firenze?
Se fosse così facile PER TUTTI, allora basterebbe... ecc...ecc...
Ma non lo è...
Se vengono presi in considerazione solo parte dei discorsi, senza VOLER comprenderne il senso, impererà la polemica allontanando il senso del forum...
Aggredendo si rischia di ottenere solo di far chiudere un individuo a riccio, col risultato che abbandoni il forum... E questo è male, sia per l'aggredito, sia per quanti, magari, avrebbero un qualsiasi interesse, nel leggere quello CHE TU ritieni esser cazz...
Saluti
carlostogi
carlostogi is offline  
Vecchio 21-11-2002, 18.55.26   #42
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
Re: O mamma mia...

Citazione:
Messaggio originale inviato da carlostogi
riferito a diestop:
Se vengono presi in considerazione solo parte dei discorsi, senza VOLER comprenderne il senso, impererà la polemica allontanando il senso del forum...
Aggredendo si rischia di ottenere solo di far chiudere un individuo a riccio, col risultato che abbandoni il forum... E questo è male, sia per l'aggredito, sia per quanti, magari, avrebbero un qualsiasi interesse, nel leggere quello CHE TU ritieni esser cazz...
Saluti
carlostogi

...hai ragione i termini possono risultare eccessivi...il senso però non credo...

Le altre doman
E che ha detto la scienza? La psicologia nell'affrontare il suicidio...e siccome credo ....scusami ma non scrivo più, mi sembra cosi chiaro...

Messaggio originale inviato da firenze
Tutte le volte che faccio una uscita dal corpo è come se morissi, solo che ancora ho il collegamento con il mio corpo fisico e quindi posso rientrarci.
Vi posso garantire che dall'altra parte si continuano a portare le angosce di questa vita, quindi è una utopia pensare che con il suicidio si possano eliminare in un colpo... di spugna.
Sono sicuro che la sola mossa vincente sia quella di affrontare il proprio drago e non invece tentare l'estremo gesto in ritirata.

Ed io ho risposto:"...peccato che la faccenda sia un tantino, ma proprio un tantino, più complicata di come la immagini tu..."

Nel senso che l'argomento è infinitamente più articolato...cioè...per spiegare questo "problema articolato" la scienza che lo studia, cioè la psicologia ad esempio, ha sicuramente valutato più fattori...

Per discorsi da bar mi riferivo a ciò che ha dichiarato firenze...

E se uno partecipa ad un forum esprimendo un suo pensiero dovrebbe accettare anche l'altro...ho già detto che il tono da me usato è stato eccessivo...resta il fatto che cioò che dice firenze(che se non accettasse commenti contrastanti potrebbe anche tenersi per se i suoi superpoteri)...lo reputo una cazz...ops...putt...ops...seg. ..ops...e se anche avesse quella consapevolezza che dichiara di avere la sua affermazione rimarrebbe illogica...
diestop is offline  
Vecchio 21-11-2002, 19.44.28   #43
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Quello che volevo dire è che qualsiasi sia la causa di questo estremo gesto, essa non "libera" proprio proprio un bel niente, poichè la causa irrisolta continua a vivere nell'essere che se ne va in un'altra dimensione. Dimensione nella quale qualche volta ci capito. Tutto lì. Quindi il mio consiglio è di affrontare "aldiqua" il problema (drago) per così non doverlo fare dopo, nell'"aldilà".

Avete il mio benestare per farvi anche una grassa risata, se volete..., ma se tutto fosse vero? A cosa servirebbe suicidarsi?

Salve
firenze is offline  
Vecchio 21-11-2002, 19.45.29   #44
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
firenze is offline  
Vecchio 21-11-2002, 22.06.40   #45
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
mi ntorduco...a me firenze e' simaptico , mica mi sta sulle palle...ogni tanto lo becco in chat e mi fasccio anche 2 risate...io ho detto esattamente quello che penso ogni volta che leggo certe cose...sarà sicuramente che sono io quello limitato che certe esperienze non le ha mai provate per carità ma certe cose tipo "ogni tanto mi faccio un giretto in un'altra dimensione" a me paiono delle gran cazzate....poi saranno anche vere ma non è che adesso posso credere ad ogni cosa mi venga detta....e soprattutto l'intervento di firenze mi ha dato tanto la sensazione che fosse soltanto una sorta di autoesaltazione....che cosa c'entrava con il suicidio credo nulla....perche' certe cose le si possono dire per ogni cosa di cui si discuta.....di la si parla di droghe leggere se entrassi e dicessi...ragazzi fumate pure e drogatevi pure tanto al massimo morirà il vostro corpo ma la vostra anima no perche' io ve lo assicuro sono gia 18 generazioni che mi reincarno" mi ascoltereste riflettendo che forse ho detto il vero??
 
Vecchio 21-11-2002, 23.37.53   #46
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
oddio!

ed ora che faccio?
mi lancio dalla finestra?
lancio la monetina in aria?

mi avete confuso le idee!

mi suicidio,
non mi suicidio,
mi drogo,
non mi drogo,

intanto muoio, e questo è un dato inconfutabile, poi vedremo e vi dirò.

Saperlo prima? Che brutto!!!!! mi togliete tutta la sorpresa!
tammy is offline  
Vecchio 22-11-2002, 00.32.16   #47
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
vogliamo giocare macabro?

dunque IO sono una potenziale suicida.
Non di quelli comuni a tutti: taglio delle vene, barbiturici, gas, gettarsi dalla finestra, spararsi, buttarsi sotto al tram o treno o metropolitana...ecc.ecc.
Io sono una potenziale probabile suicida perchè semplicemente si lascia morire. Di morte propria cioè di volontà propria nel volersi lasciar morire. Come? Semplicemente perdendo la voglia di vivere, non l'interesse nella vita, ma semplicemente (ripeto) perdere l'entusiasmo della vita e non la curiosità della vita in sè.
Conseguentemente, a me, sapere che dopo morta mi ritrovi il mio "probabile fardello".. vi dirò: poco me frega, quanto meno, dormirò finalmente tranquilla e senza incubi.
Mi sono chiesta: perchè ho perso l'entusiasmo nella vita? Evidentemente per motivi alquanto personali cioè quelli che toccano la vita interiore ed esteriore di un individuo (per es.: la non soddisfazione di una vita famigliare o lavorativa che possa indurci ad una soddisfazione personale) si perde la fiducia in sè stessi e il passo di lì... a breve è molto corto.
Non tutti hanno il coraggio di buttarsi sotto ad un treno o giù da una finestra, ma persa la fiducia, rimani lì nel limbo in attesa del messia, forse.
Sei un'ebete. Aspetti l'arrivo del messia che, puntualmente, non arriva e nel frattempo muori, ma non te ne frega nulla è quello che vuoi (voglio). Cerco di spiegarmi meglio: SPERO perchè credo ancora nel valore della vita, ma nello stesso tempo non mi CURO di essa (e di me) perchè già superata dalla mia motivazione del non voler più vivere. (cazzo c'è uno psicologo in giro?)
Da quanto si evince il suicidio rimane un fatto del tutto personale.

Ultima modifica di tammy : 22-11-2002 alle ore 00.37.00.
tammy is offline  
Vecchio 22-11-2002, 01.07.27   #48
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Stacco la spina

dal mondo esterno, sono morto.

Un morto che cammina e parla.
Che differenza c'è tra me ed un morto? La puzza forse...

Cosa ci vuole per uno che ha già staccato la spina con il mondo a staccare anche il cuore?
Impariamo a capire chi ci sta vicino, forse non ci potremo fare niente per aiutarlo ma capiremo cosa è questo gesto. E di come sia vicino, anzi vicinissimo, a noi ogni giorno. Ogni santo giorno vedo morti che camminano e mi chiedo cosa li trattiene dal farlo. Abitudine forse?

Buonanotte, lasciamo che la vita faccia il suo corso. E viviamola come è.
Attilio is offline  
Vecchio 22-11-2002, 13.01.36   #49
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
UFFA!!!!

O parlo turco o qui c'è chi si diverte a non comprendere. L
Caro acqua brillante, la mia non è una autoesaltazione, ma il piacere di condividere le mie esperienze in un forum etereogenico come questo. I miei interventi non vogliono proprio convincere nessuno. Molti scrivono per convincere se stessi e così avere un riscontro personale. Non è il mio caso. Hitler disse: "La verità è anche una bugia ripetuta all'infinito!"
Stop
firenze is offline  
Vecchio 22-11-2002, 21.00.43   #50
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
Re: UFFA!!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da firenze
O parlo turco o qui c'è chi si diverte a non comprendere. L
Caro acqua brillante, la mia non è una autoesaltazione, ma il piacere di condividere le mie esperienze in un forum etereogenico come questo. I miei interventi non vogliono proprio convincere nessuno. Molti scrivono per convincere se stessi e così avere un riscontro personale. Non è il mio caso. Hitler disse: "La verità è anche una bugia ripetuta all'infinito!"
Stop

figurati nessun problema per me....piuttosto spiegami come ci arrivo a fare un balzello nell'altra dimensione....se c'e' un modo per imparare e se non spari puttanate insegnaci....mica si puo' venire qua a dire io zompo tra le galassie senza spiegae come si fa...
 

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it