Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-02-2006, 15.24.52   #51
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Melany

Per Uno:
nel tuo messaggio dici che per te le persone che fanno questo sono " perverse " ( se non ho capito male).
Ma io ho imparato una cosa e l'ho imparata proprio su internet nei forum, perchè, si sa, internet, ti permette di sapere cose che non sapresti mai nella vita reale, proprio perchè ognuno ha i suoi limiti, quindi le cose che vanno al di fuori dei proprio limiti una non le fa e basta e magari non osa nemmeno parlare con chi le fa. Su internet, almeno per me è così, invece è facile farsi prendere dalla curiosità e certe cose che reputi trasgressive le leggi lo stesso perchè ti incuriosiscono. Alla luce di questo, dopo aver letto un bel po' su internet, ho capito che forse non ha nemmeno senso parlare di perversione quando comunque si tratta di cose private fatte dentro quattro mura. E come facciamo a dire che una persona è perversa? Dove sta il limite tra il " normale " e il " perverso ", visto che una stessa azione per me è perersa e per un'altra persona no?


Ciao a tutti.

Le mie testuali parole sono " penso che una buona percentuale di quelli che cercano il tipo di "soddisfazioni" di cui si parla in questo thread siano vicini alla perversione.."...
E suppongo che tu non abbia letto il resto del post ne il senso degli altri o lo hai fatto troppo velocemente
(hai capito male)
Ciao Ciao
Uno is offline  
Vecchio 19-02-2006, 15.37.44   #52
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Si, il sesso virtuale si può fare. Si può fare anche senza l’ausilio del pc collegato in internet. Un po’ come i santi che si lasciavano pervadere dall’essenza divina. Basta sintonizzarsi sulla stessa lunghezza d’onda (eh! Non è tanto facile) Adesso che molti pensano alla pornografia è un altro discorso. Ognuno fino dove viene portato dalla sua personale immaginazione e … cosa intende per sesso (carnale o … qualcos’altro?)

Un suggerimento per i principianti.
Si può fare sesso anche entrando in una stanza o passando su una strada dove entrerà o passerà in seguito la persona desiderata. Tutto l’ambiente si può caricare con un tuo profondo sentire.

edali - la strega "buona"

"per compiuter" credo che vuol dire: attraverso il computer e non sul computer ... cosa che sarebbe veramente difficile
edali is offline  
Vecchio 19-02-2006, 21.41.29   #53
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
Le mie testuali parole sono " penso che una buona percentuale di quelli che cercano il tipo di "soddisfazioni" di cui si parla in questo thread siano vicini alla perversione.."...
E suppongo che tu non abbia letto il resto del post ne il senso degli altri o lo hai fatto troppo velocemente
(hai capito male)
Ciao Ciao

ciao Uno, il tuo post l'ho letto e l'ho riletto adesso. Ho visto che tu non hai un atteggiamento giudice, la mia era però una riflessione proprio sulla " parola perversione ", a prescindere da ciò che pensi tu. Mi ero riallacciata al tuo messaggio perchè tu avevi sfiorato l'argomento. Il nocciolo di ciò che volevo dire è che è molto difficile definire la perversione, perchè tutto nella sessualità è troppo soggettivi e una cosa perversa per me può essere vista normale da qualcun altro.
Era questo che volevo dire.

Melany is offline  
Vecchio 19-02-2006, 22.25.09   #54
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
Re: domanda

Citazione:
Messaggio originale inviato da iudichetta
Vi e mai capitato che una persona vi chiede di fare sesso per compiuter? Secondo voi che persone sono queste?

mi è capitato più volte...
è gente che ha paura di affrontare la realtà
Venusta is offline  
Vecchio 20-02-2006, 01.50.27   #55
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Melany
ciao Uno, il tuo post l'ho letto e l'ho riletto adesso. Ho visto che tu non hai un atteggiamento giudice, la mia era però una riflessione proprio sulla " parola perversione ", a prescindere da ciò che pensi tu. Mi ero riallacciata al tuo messaggio perchè tu avevi sfiorato l'argomento. Il nocciolo di ciò che volevo dire è che è molto difficile definire la perversione, perchè tutto nella sessualità è troppo soggettivi e una cosa perversa per me può essere vista normale da qualcun altro.
Era questo che volevo dire.


Perversione è sinonimo di degenerazione... che usato nel giusto modo cioè azione che porta al de-genere indica l'uso di una facoltà non nel modo per cui questa era stata creata... "dato il genere"..
.Insomma come deficiente che significa uno che ha un deficit ma viene usato come insulto... è il "tono" e il contesto delle parole che dovrebbero dare il senso... io l'ho usato nel modo neutro...
Detto in questo senso perversione significa, l'atto sessuale è creato per il pro-creazione (in varie forme) tutto il resto è degenerazione....
Partiamo dal presuposto che il piacere sessuale è mentale... che sia al pc o dal vivo... è la risposta mentale alle stimolazioni (che per carità sono milioni di volte meglio dal vivo che al monitor)... e allo stesso tempo il piacere è lo stratagemma che la natura ha inventato per la continuazione della specie.(o il perfezionamento della specie..).. in teoria (con i presupposti di cui sopra... valutazione oggettiva della parola) staccare la possibilità della procreazione è già un degeneramento della funzione principale ed originaria del sesso... al pc è ancora più evidente del anticoncezionale... è la voglia di una sicurezza al 100% (parlo sempre non per tutti... ma in percentuale)....

Ehi... che non si capisca che io stia affermando che non bisogna fare sesso senza far figli etc.... sto concettualizzando... la funzione originale e le parole... intendo che il piacere era un derivato della funzione.. ora per noi è la funzione... e fare i figli al limite un derivato una o due volte se rientra nei programmi o se succede....

Potrei andare oltre ma questa non è la sezione ed il thread... e sono cose che non scrivo facilmente, comunque si può concepire anche senza far nascere un bambino... in quel caso non è degenerazione/perversione

Ok sotto con i fischi... colpa pure mia... perchè immagino di non aver scritto molto chiaramente

(meglio che sparisco per un pò )


p.s. allo stesso modo non escludo la possibilità di una procreazione di secondo tipo al pc... tutto è possibile... ma sono fuori sezione ancora....
Uno is offline  
Vecchio 20-02-2006, 20.12.59   #56
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno

Partiamo dal presuposto che il piacere sessuale è mentale... che sia al pc o dal vivo... è la risposta mentale alle stimolazioni (che per carità sono milioni di volte meglio dal vivo che al monitor)...


Se ho ben capito, dunque, Uno, in base a ciò che dici tu il fare sesso solo per piacere è già una forma di DEGENERAZIONE , nel senso che hai dato tu a questa parola e non in un senso negativo. proseguendo su questa strada, dunque, quando questa forma di degenerazione supera certi limiti possiamo dire che un individuo ha una perversione?
Il problema però non è che sia tanto risolto, mettendola così, perchè come facciamo a fissare questi limiti?

Adesso invece dò una mia personale definizione, riallacciandomi alla parte del tuo messaggio che ho citato. Io, riflettendoci, la perversione invece la vedo legata agli STIMOLI esterni che provocano il piacere e alla conseguente INTENSITA' del piacere prodotto da certi stimoli. Mi permetto di pensare che una persona ha una perversione quando prova piacere sessuale di fronte a oggetti o comunque in situazioni che sono molto distanti dal sesso. Esempio: una persona prova piacere di fronte a un oggetto che non c'entra niente con il sesso. Su internet ho letto di uno che si eccitava se vedeva una ragazza schiacciare insetti, ecco questa la possiamo considerare una perversione a mio avviso. Altra cosa che ho detto riguardo all'intensità del piacere di fronte a certi stimoli:
penso che si possa considerare pervertita una persona che di fronte a certi stimoli prova piacere ma a livello esagerato. Esempio: una bella donna in minigonna piace a tutti, ma una persona perversa reagisce in un modo esagerato, oltre una certa soglia che lo distingue dalla massa di persone che magari hanno visto quella stessa donna ma non hanno avuto quella stessa reazione.

Non mi viene in mente altro su come si può definire la perversione.


Melany is offline  
Vecchio 20-02-2006, 21.31.02   #57
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
VIVA LA PERVERSIONE!

ma sì, quanto site perbenistimoralistibenpensanti !

sapete cosa c'è di veramente perverso?

...pensare che anche dove non c'è ne sofferenza, ne costrizioni, ne violenza, ci sia qualcosa di cui aver paura, qualcosa da disprezzare e da bollare come "amorale".

Quindi fate pure sesso fine è se stesso quando ne avete voglia, fatelo per computer, o fatelo anche COL computer, col termosifone o con quel che diavolo vi pare....

quant'è bella giovinezza.....

pure intorno ai 35 non c'è male....
nonimportachi is offline  
Vecchio 20-02-2006, 21.40.36   #58
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Quanta superficialitä..ma vorrei sapere..cosa impedisce di fare sesso con una donna???? Perche' bisogna scegliere dei surrogati dei feticci..e quantaltro la tecnologia ci mette a disposizione..per questa devianza..ma facciamolo come vä fatto e non ne parliamo piü
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 20-02-2006, 21.45.40   #59
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
concordo pensierostupendo.
pechè poi nascondersi dietro un pc? paura della prestazione? eehhehe
Bunny is offline  
Vecchio 20-02-2006, 21.57.29   #60
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Francamente non mi nascondo dietro il pc..quando voglio qualcosa metto in moto le circostanze per ottenerla..semplicemente..
Il pc lo uso solo per comunicare..e' come il telefono un mezzo di comunicazione..il resto vä fatto di persona..
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it