Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 09-10-2006, 16.33.16   #1
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
dal multiculturalismo al diversity

Il porcospino e le talpe

Tutti i membri della famiglia delle talpe hanno lavorato molto duro per raccogliere cibo e per preparare il necessario per rendere la loro tana calda e sicura per l'inverno alle porte.
Un giorno, mentre stanno completando i lavori, arriva un porcospino che dice di essere affamato e di avere freddo e che chiede se può dividere con loro la tana per l'inverno. Le talpe generosamente invitano il porcospino a entrare e a condividere con loro la tana per l'inverno....fino a che non si rendono conto di quanto sia scomodo convivere con la stazza dell'ospite e con i suoi pungilioni appuntiti. Gentilmente allora chiedono al porcospino di andare via, ma il porcospino rifiuta di andarsene e dice: "questa tana fa proprio al caso mio".

Come dovrebbero risolvere questo problema gli animali?

Quali sono alcune soluzioni al problema?

Quali sono le ragioni/giustificazioni che stanno dietro alle soluzioni da voi trovate?


Sarebbe ulteriormente interessante se riusciste a mettervi d'accordo, sulle soluzioni e sulle motivazioni individualmente trovate, convergendo verso una soluzione valida per la maggior parte di voi.
tammy is offline  
Vecchio 09-10-2006, 17.09.29   #2
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

Citazione:
Originalmente inviato da tammy
Il porcospino e le talpe

Tutti i membri della famiglia delle talpe hanno lavorato molto duro per raccogliere cibo e per preparare il necessario per rendere la loro tana calda e sicura per l'inverno alle porte.
Un giorno, mentre stanno completando i lavori, arriva un porcospino che dice di essere affamato e di avere freddo e che chiede se può dividere con loro la tana per l'inverno. Le talpe generosamente invitano il porcospino a entrare e a condividere con loro la tana per l'inverno....fino a che non si rendono conto di quanto sia scomodo convivere con la stazza dell'ospite e con i suoi pungilioni appuntiti. Gentilmente allora chiedono al porcospino di andare via, ma il porcospino rifiuta di andarsene e dice: "questa tana fa proprio al caso mio".

Come dovrebbero risolvere questo problema gli animali?

Quali sono alcune soluzioni al problema?

Quali sono le ragioni/giustificazioni che stanno dietro alle soluzioni da voi trovate?


Sarebbe ulteriormente interessante se riusciste a mettervi d'accordo, sulle soluzioni e sulle motivazioni individualmente trovate, convergendo verso una soluzione valida per la maggior parte di voi.


A) Il porcospino deve morire!
B) le talpe pongono una condizione ragionevole al porcospino, cioè quella di "tosarsi"... lo so, in natura non sarebbe possibile, ma in natura non sarebbe possibile neanche un condivisione amichevole di "capanna" tra un porcospino e talpe!
C) con la collaborazione di un tapiro, le talpe creano un accomodazione per il porcospino, che per riscattarsi procurerà periodicamente del cibo alle talpe...
Ora il problema è...
... Cosa mangiano le talpe?
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 09-10-2006, 22.24.50   #3
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

Citazione:
Originalmente inviato da MocassinoH2O
A) Il porcospino deve morire!
B) le talpe pongono una condizione ragionevole al porcospino, cioè quella di "tosarsi"... lo so, in natura non sarebbe possibile, ma in natura non sarebbe possibile neanche un condivisione amichevole di "capanna" tra un porcospino e talpe!
C) con la collaborazione di un tapiro, le talpe creano un accomodazione per il porcospino, che per riscattarsi procurerà periodicamente del cibo alle talpe...
Ora il problema è...
... Cosa mangiano le talpe?
dunque
qual'è per te la soluzione più congeniale al caso? e perchè?

P.S. entrambi sono insettivori
tammy is offline  
Vecchio 09-10-2006, 23.11.58   #4
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

La bontà non deve far rima con la stupidità.

Bisogna anche saper essere buoni.

Vi ricordate cosa sta scritto? "non date perle ai porci che potrebbero calpestarle e aggredirvi...."

Il buonismo non premia, è nocivo per chi lo fa e per chi lo riceve.

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 09-10-2006, 23.46.51   #5
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
La bontà non deve far rima con la stupidità.

Bisogna anche saper essere buoni.

Vi ricordate cosa sta scritto? "non date perle ai porci che potrebbero calpestarle e aggredirvi...."

Il buonismo non premia, è nocivo per chi lo fa e per chi lo riceve.

ciao
mary
io non ci vedo un atto di buonismo.
Le talpe "generosamente" hanno accolto il porcospino, ingenuamente, se vogliamo. Un atto di generosità è tutt'altro che razionale.

Mery, possibili soluzioni a questa convivenza, se convivenza ci deve essere?
tammy is offline  
Vecchio 10-10-2006, 03.14.46   #6
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

Citazione:
Originalmente inviato da tammy
Il porcospino e le talpe

Tutti i membri della famiglia delle talpe hanno lavorato molto duro per raccogliere cibo e per preparare il necessario per rendere la loro tana calda e sicura per l'inverno alle porte.
Un giorno, mentre stanno completando i lavori, arriva un porcospino che dice di essere affamato e di avere freddo e che chiede se può dividere con loro la tana per l'inverno. Le talpe generosamente invitano il porcospino a entrare e a condividere con loro la tana per l'inverno....fino a che non si rendono conto di quanto sia scomodo convivere con la stazza dell'ospite e con i suoi pungilioni appuntiti. Gentilmente allora chiedono al porcospino di andare via, ma il porcospino rifiuta di andarsene e dice: "questa tana fa proprio al caso mio".

Come dovrebbero risolvere questo problema gli animali?

Quali sono alcune soluzioni al problema?

Quali sono le ragioni/giustificazioni che stanno dietro alle soluzioni da voi trovate?


Sarebbe ulteriormente interessante se riusciste a mettervi d'accordo, sulle soluzioni e sulle motivazioni individualmente trovate, convergendo verso una soluzione valida per la maggior parte di voi.

ma questo sarebbe come una specie di test?..una volta formulate le possibili soluzioni,poi a cosa sarebbe finalizzato il tutto?
...io non credo l'avrei fatto entrare nella mia tana,non mi sarei fidato in partenza,gli avrei magari dato un po di cibo e delle coperte se le avesse accettate
acquario69 is offline  
Vecchio 10-10-2006, 09.40.06   #7
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

Citazione:
Originalmente inviato da tammy
dunque
qual'è per te la soluzione più congeniale al caso? e perchè?

P.S. entrambi sono insettivori

La lettera C!
Così il tapiro sta a posto con la coscienza e si riscatta del male che in passato ha fatto alle talpe rompendogli le tane pensando fossero formicai.
Le talpe oltre ad avere un "tetto" avranno anche cibo già procacciato per un po'.
Il porcospino ha una tana tutta sua e il suo hobby preferito è catturare insetti, quindi non gli dispiacerà condividerli con le talpe, cedendogli periodicamente il 40% del suo "bottino".

E tutti vissero felici e contenti....

P.s.: la mia domanda "il problema ora è... cosa mangiano le talpe?!?" era una battutina... il mio umorismo non viene mai capito!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 10-10-2006, 13.18.59   #8
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

Citazione:
Originalmente inviato da tammy
Il porcospino e le talpe

Tutti i membri della famiglia delle talpe hanno lavorato molto duro per raccogliere cibo e per preparare il necessario per rendere la loro tana calda e sicura per l'inverno alle porte.
Un giorno, mentre stanno completando i lavori, arriva un porcospino che dice di essere affamato e di avere freddo e che chiede se può dividere con loro la tana per l'inverno. Le talpe generosamente invitano il porcospino a entrare e a condividere con loro la tana per l'inverno....fino a che non si rendono conto di quanto sia scomodo convivere con la stazza dell'ospite e con i suoi pungilioni appuntiti. Gentilmente allora chiedono al porcospino di andare via, ma il porcospino rifiuta di andarsene e dice: "questa tana fa proprio al caso mio".

Come dovrebbero risolvere questo problema gli animali?

Quali sono alcune soluzioni al problema?

Quali sono le ragioni/giustificazioni che stanno dietro alle soluzioni da voi trovate?


Sarebbe ulteriormente interessante se riusciste a mettervi d'accordo, sulle soluzioni e sulle motivazioni individualmente trovate, convergendo verso una soluzione valida per la maggior parte di voi.

Il Gran Consiglio delle Talpe prese in esame alcune soluzioni possibili:
1) chiedere l'intervento dell'amica puzzola, al fine di appestare l'ambiente e far fuggire il porcospino, ma poi si resero conto che la tana sarebbe divenuta inabitabile anche per loro;
2) chiedere l'aiuto della pericolosa vipera, che avrebbe potuto indurre alla fuga il porcospino, ma pensarono che un'alleata simile sarebbe stata pericolosa per il futuro;
3) blandire l'ospite offrendogli un riparo migliore, ma ormai non c'era più tempo per costruire un'altra tana: l'inverno era troppo vicino;
4) far precipitare la galleria davanti e dietro il porcospino, condannandolo così ad una sicura morte: ma la soluzione parve troppo cruenta ed eccessiva.
Infine si risolsero ad allargare la cavità, in modo che l'alloggiamento fosse sufficiente per tutti.
Passarono un inverno un po' più scomodo, ma, tutto sommato, lo superarono.
Al ritorno della primavera, tuttavia, quella dei porcospini fu dichiarata "specie canaglia" e non si trovò mai più una famiglia di talpe che consentisse a dividere alcunchè con loro.
E vissero non troppo felici, ma neanche troppo scontenti.
Weyl is offline  
Vecchio 10-10-2006, 14.50.54   #9
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Riferimento: dal multiculturalismo al diversity

c'è qualcuno che pensi al povero porcospino?
tutti solidali con le talpe?

Ma pensate un pò a quel povero porcospino, stellina d'oro, infreddolito e affamato che viene accolto nella casa della famiglia delle talpe, e si dice: "qui ho caldo, cibo, e l'affetto di una famiglia, questa è la mia casa"!
tammy is offline  
Vecchio 10-10-2006, 15.13.27   #10
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
Citazione:
Originalmente inviato da Weyl
Infine si risolsero ad allargare la cavità, in modo che l'alloggiamento fosse sufficiente per tutti.
Passarono un inverno un po' più scomodo, ma, tutto sommato, lo superarono.

Perfetto

Al ritorno della primavera, tuttavia, le talpe consigliarono decisamente al porcospino di iniziare i lavori per costruirsi una propria tana e una propria provvista di cibo per l'inverno.

Dandogli qualche strumento e qualche consiglio dovuto alla loro esperienza, riuscirono a far sì che il porcospino divenisse autosufficiente e in grado di badare a se stesso per l'inverno successivo.

Così vissero tutti felici e contenti di avere vicini di casa disponibili e collaborativi in caso di necessità.
dana is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it