Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 01-01-2007, 23.23.49   #11
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Per me è la rispondenza con la realtà effettiva.
Esatto….. la realtà è l’hardware e la verità, (che la descrive), è il suo software.
Da un’altra parte parlavamo di un metodo per la ricerca….. ecco qui se ne presenta una buono, cioè il realismo.
Accogli la realtà/verità così com’è, non cercare di stravolgerla perché ti sembra troppo amara, o forse troppo dolce, rispetto a come te l’eri immaginata. Cedi alla sua forza perché comunque ti sovrasta, non ucciderla negandola ed allora la ricerca finisce e sprofondi nella realtà.
Qualcuno dice che quello è il divino….. qualcun altro dice di no. Quando ci sarai “sprofondato dentro” mi dirai il tuo parere, ma solo allora però, perché se lo fai prima di essere arrivato simuli e mi accorgerei e mi sentirei ingannato. Non che sia grave ingannare me.... (lo fa un casino di gente), ma è grave ingannare gli altri in genere e forse, come diceva qualcuno, è ancor peggio ingannare se stessi......


Ultima modifica di VanLag : 02-01-2007 alle ore 09.07.00.
VanLag is offline  
Vecchio 02-01-2007, 00.10.52   #12
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Che cos'è la Verità?

la verità è simile all'orizzonte, lo vedi è quasi tangibile ma non puoi mai raggiungerlo. O meglio, possiamo raggiungerne una parte, quella terrestre, ma il cielo non potremo mai toccarlo, o forse si?

Troppo complicato. Le nostre mete sono le verità e alcune le raggiungiamo ma solo per accorgerci che ce ne sono mille altre.

La verità in assoluto non credo sia alla portata degli attuali esseri umani.

Quelle scientifiche possono essere confutate in qualsiasi momento.

Quelle filosofiche ci vuole un poco di più ma non sono indistruttibili.

Quelle religiose si trincerano dietro steccati che difendono con tutti i mezzi leciti ed illeciti.

Il mio attuale pensiero dice: la verità è simile ai riflessi colorati prodotti da un raggio di sole su di un diamante.

Ho imparato a non attaccarmi a nessuna verità o non verità. Proprio come non ci si può attaccare ad un riflesso di luce colorata.

Sbaglio, forse ad una verità mi sono attaccata: l'Amore.
Credo sia la luce che raccoglie in sè tutti i colori.

Questo però non vuol assolutamente dire che dobbiamo rinunciare alla ricerca della verità.

Mary
Mary is offline  
Vecchio 02-01-2007, 02.03.48   #13
atomico
Ospite
 
Data registrazione: 12-09-2006
Messaggi: 7
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Per me è la rispondenza con la realtà effettiva.

Semplice, la verità è DIO, perchè DIO è in ogni cosa, e non c'è nulla che avvenga che lui non voglia.

Conoscere DIO quindi equivale a conoscere la verità di ogni cosa.
atomico is offline  
Vecchio 02-01-2007, 09.50.29   #14
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
Esatto….. la realtà è l’hardware e la verità, (che la descrive), è il suo software.

Io direi che non vi e' questa duplicita'....se non al livello della mente o ego.

Citazione:
Da un’altra parte parlavamo di un metodo per la ricerca….. ecco qui se ne presenta una buono, cioè il realismo.

Quello Marxista o l'esistenzialismo di Sartre?


Citazione:
Realismo?
Accogli la realtà/verità così com’è, non cercare di stravolgerla perché ti sembra troppo amara, o forse troppo dolce, rispetto a come te l’eri immaginata. Cedi alla sua forza perché comunque ti sovrasta, non ucciderla negandola ed allora la ricerca finisce e sprofondi nella realtà.

Indubbiamente queste parole si prestano ad una lettura in chiave esistenzialista, tentazione a cui all'inizio degli anni 70 molti ebbero, tanto che H. Guenter arrivo', nientemeno che alla Sanskrit University of Benares, a tradurre il "prezioso ornamento di liberazione" di Gampopa in chiave esitenzialista.

Citazione:
Qualcuno dice che quello è il divino….. qualcun altro dice di no. Quando ci sarai “sprofondato dentro” mi dirai il tuo parere, ma solo allora però, perché se lo fai prima di essere arrivato simuli e mi accorgerei e mi sentirei ingannato. Non che sia grave ingannare me.... (lo fa un casino di gente), ma è grave ingannare gli altri in genere e forse, come diceva qualcuno, è ancor peggio ingannare se stessi......


Povero Vimalakirti, povero Nagarjuna, povero Hui Neng...per non parlare di quell'illuso di Dogen: "Pratica/illuminazione" della realtà sono illusione se partono dal nostro io, ma a partire dalla realtà, "pratica/illuminazione" di sé è illuminazione."

Ma cosa mai voleva dire Dogen?

(Non si prendono in considerazione risposte provenienti dalla mente-egoica. )
Yam is offline  
Vecchio 02-01-2007, 12.54.18   #15
angelo2
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-08-2006
Messaggi: 237
Riferimento: Che cos'è la Verità?

ho alcune perplessità Yam, se la realtà è realtà fintanto che non subentra la mente ad analizzarla e definirla, mi spieghi cosa ci facciamo qui? Ha qualche senso una discussione qualsiasi su qualsiasi argomento? Se per vita reale intendi rimanere seduti a gambe incrociate con il pollice ed indice uniti facendo il vuoto mentale direi che forse potevamo far a meno di nascere.
angelo2 is offline  
Vecchio 02-01-2007, 14.36.27   #16
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Originalmente inviato da angelo2
ho alcune perplessità Yam, se la realtà è realtà fintanto che non subentra la mente ad analizzarla e definirla, mi spieghi cosa ci facciamo qui? Ha qualche senso una discussione qualsiasi su qualsiasi argomento? Se per vita reale intendi rimanere seduti a gambe incrociate con il pollice ed indice uniti facendo il vuoto mentale direi che forse potevamo far a meno di nascere.

Certo....c'e' pensiero e pensiero. C'e' un pensiero identificato* e uno no.

*...con la brama....

Ultima modifica di Yam : 02-01-2007 alle ore 17.19.45.
Yam is offline  
Vecchio 02-01-2007, 15.03.40   #17
individuo
Ospite abituale
 
L'avatar di individuo
 
Data registrazione: 09-09-2006
Messaggi: 184
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Originalmente inviato da angelo2
ho alcune perplessità Yam, se la realtà è realtà fintanto che non subentra la mente ad analizzarla e definirla, mi spieghi cosa ci facciamo qui? Ha qualche senso una discussione qualsiasi su qualsiasi argomento? Se per vita reale intendi rimanere seduti a gambe incrociate con il pollice ed indice uniti facendo il vuoto mentale direi che forse potevamo far a meno di nascere.

Interssante la tua riflessione, però voerrei ribattere.

la vita puoi viverla o cercare solamente di capirla ( anche se non credo sia possibile ) oppure viverla per capirla.

Puoi camminare o chiederti il perchè del camminare
Puoi fare qualunque cosa o chiedertene il perchè

Credo che un matematico non possa chiedersi solamente il perchè di qualche risultato a lui imprevedibile...se vuole arrivarcene a capo deve impregnarsi di quello che sta facendo...e credo sia questo uno dei motivi perchè vengono considerati strani strambi quasi fossero al di fuori della " realtà ".

Secondo me siamo impazienti, vogliamo risposte senza " sporcarci ".

Se si volesse per esempio comprendere la teoria della relatività bisognerebbe buttarcisi a capofitto, non si potrebbe star li a disquisirne.

Occorre estrema attenzione, occorre sapersi impregnare della vita...star li a gambe incrociate tutto il giorno potrebbe non servire a nulla al pari di elucubrare tutto il giorno.

Occorre impegno...quando devi svolgere qualcosa che ti prende, con tutto te stesso, quasi non fai più domande...ma sei tu di fronte alla cosa che devi comprendere con tutto te stesso...te ne lasci appassionare.

Non a caso ho usato questo termine...passione...si perchè credo che spesso si vogliano risposte preconfenzionate per trovarsi delle sicurezze delle certezza...e se la vita fosse solo incertezza? come farebbe colui che insiste ad avere risposte a cogliere che l'essenza della vita è incertezza?

Spesso chiediamo cos'è la vita...il perchè della vita...e se non ci fosse una risposta? non rischiesti forse di intrappolarti da solo?

Credi davvero che con qualche semplice discussione ce ne si possa arrivare a capo?

inoltre: ammettiamo che qualcuno l'abbia capita, come per esempio la teoria della realtività e provi a spiegartela ( non conosco la tua preparazione ma è per fare un esempio ) credi che la capiresti?

Vedi bene che anche se qualcuno avesse capito occorrerebbe anche essere pronto per recepire?

E tu io noi siamo già in grado di recepire?

E se la verità fosse qualcosa di mutevole? non riueciresti più ad imprigionarla con un pensiero statico! dovresti adattartici in continuazione con una rapidità tale che magari il pensiero ti potrebbe essere di impedimento!!!

E credi davvero che il pensiero sia l'unica forma di comprensione? Può essere una forma...la musica per esempio non ha bisogno del pensiero per essere capita!!!

E tu sai già se il pensiero è lo strumento più appropriato per comprendere la vita, la verità?
individuo is offline  
Vecchio 02-01-2007, 15.20.19   #18
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Che cosa è la Verità?

Sentiamo un po' l'opinione del rinomato Meister Eckhard (mistico cristiano del XIII sec.) sulla Verità:

Veritas quasi via dei ad hominem interiorem, caritas via hominis ad deum.
(Eckehard, Serm. 22)

In italiano (o almeno ci provo... ):

La verità è in un certo qual modo la via di Dio verso il cuore - l'interno - dell'uomo (per raggiungere l'uomo nel suo profondo); (mentre) l'amore per il prossimo ("agape" in greco) è la via degli uomini verso Dio (per raggiungere Dio).

Elijah is offline  
Vecchio 02-01-2007, 15.57.01   #19
shanti
Ospite
 
Data registrazione: 24-10-2006
Messaggi: 22
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Che cos'è la VERITA'?

Credo che l'essenza sia questa: la conoscenza oggettiva è ottenuta dalla mente, ma la mente esiste anche in assenza degli oggetti. Tale mente pura, completamente libera da ogni pensiero, è la Pura Coscienza. La sua natura è Consapevolezza. Perciò è sempre realizzata, sempre presente, poichè non può essere ammesso nessun altro conoscitore al di fuori di Sè stessa.

Om Shanti

p.s. La stranezza è che pur sapendolo c'è ancora tanta ignoranza!
shanti is offline  
Vecchio 02-01-2007, 17.26.53   #20
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Che cos'è la Verità?

Citazione:
Originalmente inviato da shanti
Che cos'è la VERITA'?

Credo che l'essenza sia questa: la conoscenza oggettiva è ottenuta dalla mente, ma la mente esiste anche in assenza degli oggetti. Tale mente pura, completamente libera da ogni pensiero, è la Pura Coscienza. La sua natura è Consapevolezza. Perciò è sempre realizzata, sempre presente, poichè non può essere ammesso nessun altro conoscitore al di fuori di Sè stessa.

Om Shanti

p.s. La stranezza è che pur sapendolo c'è ancora tanta ignoranza!

Perche' non basta leggerlo da qualche parte o sentirlo dalla viva voce del maestro e neanche averne avuto fugaci esperienze...ovviamente il primo passo e' vedere quella ignoranza in se stessi...e non all'esterno.
Ma quel Vedere e' un'arte e non e' cosi semplice e pochi ne sanno dare l'indicazione corretta, altri ci arrivano da soli, altri gia' nascono con quel sentire spontaneo ben presente, che ha sede nel cuore e non nella testa!
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it