Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 28-03-2007, 13.01.39   #31
Aleksandr
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-05-2005
Messaggi: 575
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Il Cavallo Bianco
Caro amico non esiste una separazione definitiva da Dio perchè nessun figlio può esistere senza la presenza di Dio in lui.Dio è in tutte le cose, anche nel figlio che si comporta in modo negativo e verrà un tempo in cui tutto ritornerà come era all'origine della Creazione.Dio rispetta il libero arbitrio del figlio e anche se ci vorranno millenni di anni Lui aspetta il ritorno del figlio perchè Dio è l'Eternità.

Rifletti , non può esistere alcuna vita senza la Scintilla Divina nell'anima di una persona e Dio non mette una parte di se stesso in un'inferno insieme a suo figlio.
Esiste soltanto una via di purificazione dell'anima e non una separazione definitiva da Dio.


Ciao
Che senso avrebbe la nostra vita se non è proprio durante la nostra vita terrena che dobbiamo scegliere che fare nella nostra eternità spirituale? Se Dio rispetta il libero arbitrio non può non accetare il rifiuto di chi si ostina a non voler stare con Lui..non ti pare? Ma sei testimone di Geova? Lo sai che diverse volte nella Bibbia è scritto che l'inferno è eterno?
Aleksandr is offline  
Vecchio 28-03-2007, 20.21.45   #32
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Il Cavallo Bianco
Caro amico vi sono cose nei regni delle anime e nei luoghi tenebrosi della caduta che se gli uomini li vedrebberò non resisterebberò perchè collasserebberò per lo spavento.

E sarebbero?

Sono forme pensiero negativi in cui anime incolpate ci vivono e che agiscono in quelle dimensioni.
Se una persona vede un pò di queste cose in una visione dice che è L'inferno,ma non è un'inferno eterno creato da Dio! ma in verità Dio ordinerà tali luoghi.

Non capisco!!!!

Se si afferma la non esistenza di un luogo chiamato inferno creato da Dio come luogo di punizione questo non significa che nell'aldilà tutto è bello e paradiso.

Quindi tu lo sai vero?

Ma tutto è già contemplato da Dio e ci sarà un ritorno a Lui di ogni anima caduta e mano mano che i figli della caduta ritornano a Dio grazie allo scontare le proprie pene e chiedendo perdono si sciogliranno anche questi luoghi di sofferenza.

Ti piacerebbe eh?

Non si dovrebbe insegnare il concetto della dannazione eterna e di un'inferno eterno perchè è una falsità e perchè provoca soltanto paure e a lungo andare problemi mentali soprattutto ai credenti cattolici dato che si lasciano indottrinare da tale paura dal clero.

O magari i Cattolici che ci credono lo scamperanno chissa'!!!

Caro amico, sappì che il Cristo non ha mai insegnato il concetto della dannazione eterna o l'esistenza di un'inferno.

Allora caro amico, leggiti il Vangelo.

Buone cose

Anche a te buone cose e ti lascio un link.
http://medjugorje.altervista.org/doc...perazione.html
massylety is offline  
Vecchio 28-03-2007, 21.29.05   #33
Il Cavallo Bianco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-03-2007
Messaggi: 74
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Aleksandr
Che senso avrebbe la nostra vita se non è proprio durante la nostra vita terrena che dobbiamo scegliere che fare nella nostra eternità spirituale? Se Dio rispetta il libero arbitrio non può non accetare il rifiuto di chi si ostina a non voler stare con Lui..non ti pare? Ma sei testimone di Geova? Lo sai che diverse volte nella Bibbia è scritto che l'inferno è eterno?

Non sono un testimome di Geova ma un cristiano delle origini e i cristiani delle origini credono che l'inferno e la dannazione eterna non esistono e tale dottrina della dannazione eterna proviene dal demoniaco e non da Dio. E' conteplato da Dio eventualmente un lungo periodo di riparazione per i grandi peccatori, ma mai una dannazione eterna.

Dimmi amico sai cosa si intende per dannazione eterna? ne sei cosciente? Se ad esempio un tuo parente , tua madre , tuo padre o un tuo fratello o figlio fosse destinato in quel luogo che tu chiami inferno eterno casa penseresti? Saresti contento che Dio punisca in questo modo i tuoi familiari anche se tu stesso si salvassi?
No amico non saresti contento!Come non sono contenti gli angeli dei cieli che vedono i loro fratelli in un luogo infernale per l'eternità.
Rifletti amico il Paradiso è un luogo di gioia e non di tristezza ,pertanto solo quando l'ultimo peccatore tornerà in Paradiso ci sarò una gioia infinità.

Prendi la parabola del Signore e riflettici sopra, egli disse:

"Io lascio le 99 pecore giuste sul monte e vado a prendermi quella smarrita"

Vedi caro amico fino a quando l'ultima pecorella non sarò tornata dal Cristo Egli non riposerà anche se per quell'aanima ci vorrebberò mille vite per poter cambiare.

Buone cose per la tua vita.
Il Cavallo Bianco is offline  
Vecchio 28-03-2007, 23.14.41   #34
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Il Cavallo Bianco

Dimmi amico sai cosa si intende per dannazione eterna? ne sei cosciente? Se ad esempio un tuo parente , tua madre , tuo padre o un tuo fratello o figlio fosse destinato in quel luogo che tu chiami inferno eterno casa penseresti? Saresti contento che Dio punisca in questo modo i tuoi familiari anche se tu stesso si salvassi?
No amico non saresti contento!Come non sono contenti gli angeli dei cieli che vedono i loro fratelli in un luogo infernale per l'eternità.
Rifletti amico il Paradiso è un luogo di gioia e non di tristezza ,pertanto solo quando l'ultimo peccatore tornerà in Paradiso ci sarò una gioia infinità.

Pensi ancora alla maniera del mondo perche' vivi nella carne e quindi non pensi come Dio vorrebbe.
Chi Ama Dio pensa come Lui vuole e cio' che Egli vuole.
Gli angeli vedendoci peccare rabbrividiscono per noi, ci ispirano al bene..ma e' l'uomo che sceglie.
Se tu amassi Dio piu' di tua madre o di tuo padre, faresti e vorresti cio' che Dio vuole, senza venir meno all'amore per loro.
Se tu ti salvassi, non e' perche' lo hai maritato ma perche' ti sei sforzato e hai unito i tuoi demeriti ai Meriti di Colui che ti ha Redento.
Se noi ci salvassimo e vedessimo i nostri cari finire per loro colpa all'inferno, godremmo della volonta' di Dio, comunque, perche' noi saremmo nella gioia senza fine e senza misura, certo soffriremmo per la loro perdita, ma non di un dolore come lo proviamo adesso, cio' che conta e' la salvezza eterna.
Quindi non resteremmo paralizzati nel dolore per sempre , ma solo compatiremmo coloro che hanno voluto dannarsi.
Questo ti potrebbe sembrare egoismo o peggio arrogante superbia, ma non e' cosi', poiche' chi si salva gode di Dio e quindi non puo' piu' soffrire come succede qui.
Nel Vangelo si narra dell'epulone e del povero lazzaro, Abramo vede e parla con il ricco dannato per il suo egoismo e la sua cattiva volonta', ma non prova alcun rimorso o dolore, gli dice Amico...tra noi e voi e' stato stabilito un limite che non si puo' oltrepassare.
Il ricco dannato piange e si dispera, mentre Abramo no!


Prendi la parabola del Signore e riflettici sopra, egli disse:

"Io lascio le 99 pecore giuste sul monte e vado a prendermi quella smarrita"

Pero' se la pecorella scappa sempre il Pastore la molla li, altrimenti perderebbe le altre 99.
Fintanto che siamo in vita chiediamo perdono e pentiamoci o almeno sforziamoci di farlo come ne siamo capaci, poi ci Pensa il Signore, ma se non ci umiliamo resistiamo a Dio che ci sopporta con amore.
Nel Vangelo leggiamo ancora, ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore!
parole tremende... Chi resiste all'amore di Dio e' come chi si scava una fossa profonda e poi ci si tuffa dentro.


Vedi caro amico fino a quando l'ultima pecorella non sarò tornata dal Cristo Egli non riposerà anche se per quell'aanima ci vorrebberò mille vite per poter cambiare.

Buone cose per la tua vita.

Scusa se intanto ho risposto io. ciao
massylety is offline  
Vecchio 28-03-2007, 23.31.58   #35
Aleksandr
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-05-2005
Messaggi: 575
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Cosa dice un cristiano delle origini leggendo questi versetti della Bibbia sia del Nuovo che del Vecchio testamento? Che sono stati tutti manipolati?


Isaia 33
[14] Hanno paura in Sion i peccatori,
lo spavento si è impadronito degli empi.
"Chi di noi può abitare presso un fuoco divorante?
Chi di noi può abitare tra fiamme perenni?".

Isaia 66
[24] Uscendo, vedranno i cadaveri degli uomini
che si sono ribellati contro di me;
poiché il loro verme non morirà,
il loro fuoco non si spegnerà
e saranno un abominio per tutti".

Apocalisse 20
[10] E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.

2 Tessalonicesi 1
[9] Costoro saranno castigati con una rovina eterna, lontano dalla faccia del Signore e dalla gloria della sua potenza,

Marco 9
[43] Se la tua mano ti scandalizza, tagliala: è meglio per te entrare nella vita monco, che con due mani andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile.
[47] Se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, che essere gettato con due occhi nella Geenna,
[48] dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue.

Matteo 25
[41] Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli.
[46] E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna".
Aleksandr is offline  
Vecchio 29-03-2007, 00.46.20   #36
Il Cavallo Bianco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-03-2007
Messaggi: 74
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Aleksandr
Cosa dice un cristiano delle origini leggendo questi versetti della Bibbia sia del Nuovo che del Vecchio testamento? Che sono stati tutti manipolati?


Isaia 33
[14] Hanno paura in Sion i peccatori,
lo spavento si è impadronito degli empi.
"Chi di noi può abitare presso un fuoco divorante?
Chi di noi può abitare tra fiamme perenni?".

Isaia 66
[24] Uscendo, vedranno i cadaveri degli uomini
che si sono ribellati contro di me;
poiché il loro verme non morirà,
il loro fuoco non si spegnerà
e saranno un abominio per tutti".

Apocalisse 20
[10] E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.

2 Tessalonicesi 1
[9] Costoro saranno castigati con una rovina eterna, lontano dalla faccia del Signore e dalla gloria della sua potenza,

Marco 9
[43] Se la tua mano ti scandalizza, tagliala: è meglio per te entrare nella vita monco, che con due mani andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile.
[47] Se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, che essere gettato con due occhi nella Geenna,
[48] dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue.

Matteo 25
[41] Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli.
[46] E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna".


Caro amico ma non ti sei mai posto il quesito che le affermazioni che parlano del "supplizio eterno" o "fuoco eterno"siano semplicemente manipolate, truccate da coloro che hanno fatto della religione il loro potere temporale?
Riflettici amico non si dovrebbe bere tutto ciò che la chiesa offre.

Ad esempio se la chiesa cattolica dice ad un uomo tu sei "scomunicato" magari perchè è di un'altra fede come ad esempio i catari al suo tempo, cosa succede secondo te ? Dio lo manda all'inferno perchè la chiesa lo a scomunicato? Oppure quando la chiesa nel passato recente a scomunicato i comunisti cosa è successo per tutti i comunisti che morirono in quel tempo furono tutti condannati all'inferno eterno da Dio? Ci possono essere tante situazioni da portare come esempio.

Dimmi amico, secondo te coincide ad ogni scomunica della chiesa romana una dannazione eterna?

Non credi che la dottrina della dannazione eterna è stata usata dalla chiesa vaticana come un bastone e per mettere paura alla gente per fargli fare ciò che voleva lei?

Gesù disse :La verità rende liberi!

Riflettici caro amico.

Ciao
Il Cavallo Bianco is offline  
Vecchio 29-03-2007, 14.57.29   #37
Aleksandr
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-05-2005
Messaggi: 575
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Ci ho pensato bene e trovo che tu abbia un atteggiamento molto incoerente... Quello che ti piace della Scrittura l'accetti e prendi per vera...quella che non ti piace la rifiuti e dici che è inventata... o si prende per vero tutto o si prende per vero nulla...non esistono le vie di mezzo...altrimenti si gioca solo a farsi la fede "fai da te"...
Aleksandr is offline  
Vecchio 29-03-2007, 15.27.01   #38
hetman
Credente Bahá'í
 
L'avatar di hetman
 
Data registrazione: 26-02-2007
Messaggi: 447
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Aleksandr
Ci ho pensato bene e trovo che tu abbia un atteggiamento molto incoerente... Quello che ti piace della Scrittura l'accetti e prendi per vera...quella che non ti piace la rifiuti e dici che è inventata... o si prende per vero tutto o si prende per vero nulla...non esistono le vie di mezzo...altrimenti si gioca solo a farsi la fede "fai da te"...

Sono daccordo con Te, come le vogliamo leggere queste Sacre Scitture (non solo Bibbia, ma anche Corano etc.), letteralmente oppure metaforicamente, se dovessimo leggere letteralmente allora dovremmo restare al sistema tolemaico e ritenere la terra al centro dell'universo, vedi Mosè nel deserto "Fermati o sole".

saluti.
hetman is offline  
Vecchio 29-03-2007, 19.49.18   #39
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Il Cavallo Bianco
Caro amico ma non ti sei mai posto il quesito che le affermazioni che parlano del "supplizio eterno" o "fuoco eterno"siano semplicemente manipolate, truccate da coloro che hanno fatto della religione il loro potere temporale?
Riflettici amico non si dovrebbe bere tutto ciò che la chiesa offre.


Ciao Cavallo bianco, senti visto che siamo in tema, non mi mandare al diavolo se mi permetto di risponderti ancora una volta, con un mio pensiero che poi comunque e' conforme alla Chiesa.
Al di la della Chiesa Cattolica come la intendi tu, anche i nostri fratelli Protestanti, credono all'inferno, e se vuoi proseguire ti diro' che anche i Musulmani ci credono come del resto gli Ebrei.
In qualunque Religione, dove si Crede in Dio, esiste un inferno, non certo creato da Lui ma almeno permesso.




Ad esempio se la chiesa cattolica dice ad un uomo tu sei "scomunicato" magari perchè è di un'altra fede come ad esempio i catari al suo tempo, cosa succede secondo te ? Dio lo manda all'inferno perchè la chiesa lo a scomunicato? Oppure quando la chiesa nel passato recente a scomunicato i comunisti cosa è successo per tutti i comunisti che morirono in quel tempo furono tutti condannati all'inferno eterno da Dio? Ci possono essere tante situazioni da portare come esempio.

Seguendo questa logica di fondo si...ma a volte non e' cosi'..lasciamo fare a Dio senza spaventarci, Dio o Gesu' Cristo che comunque e' uguale, vuole il nostro cuore per Lui.
Si dice che quello che Pietro non fa passare dalla Porta, la Madre di Dio lo faccia passare dalla finestra.
Molti uomini si sarebbero dovuti dannare, ma in verita' si sono salvati lo stesso.
Quello che Dio vuole, e' la salvezza di Tutti e non gode della morte del peccatore.
Diciamo che Gesu' ha Fondato una Chiesa..ma e' inutile proseguire.


Dimmi amico, secondo te coincide ad ogni scomunica della chiesa romana una dannazione eterna?

In linea di massima si!!! ma come ti ripeto non sempre.
diciamo sempre : A chi rimetterete saranno rimessi e viceversa.
Comunque non sempre e' cosi', ma qui bisogna Lodare e Lodare ancora la Misericordia di Dio che vuole Tutti salvi.
Pero' Amico mio carisssimo, e' il cuore e la volonta' dell'uomo che scieglie, a noi non spetta di fare Dio quando ci piace e poi facciamo il resto quando ci garba.



Non credi che la dottrina della dannazione eterna è stata usata dalla chiesa vaticana come un bastone e per mettere paura alla gente per fargli fare ciò che voleva lei?

A questo ti risponderei dicendoti:
Primo che dell'inferno nella Bibbia se ne parla piu' di mille volte, poi che Gesu' non e' venuto per spaventare l'uomo ma per salvarlo, terzo e non ultimo che Gesu' ha Redento l'uomo..ma da cosa?
Dal Peccato, e quindi secondo Paolo di Tarso, il peccato e' entrato nel mondo per invidia del diavolo.
Concludendo il Signore e' passato per sanare tutti coloro che erano sotto il potere del diavolo, come dira' San Pietro di fronte a Cornelio..il primo pagano convertito al Cristianesimo.
Ma qual'era il potere del diavolo? Il peccato e la morte, poiche' sempre Paolo dira': dov'e' o morte la tua vittoria?
Il pungiglione della morte e' il peccato.
Amico mio lo ripeto non mi mandare al diavolo, concludo cosi':
diavolo= peccato= sofferenza e morte.
Quindi se Gesu' e' apparso in forma umana, in tutto simile a noi fuorche' il peccato, si potrebbe certamente dedurre che ci ha liberati dal potere del diavolo e dalle sue opere che danno la morte.



Gesù disse :La verità rende liberi!

Riflettici caro amico.

Appunto ....ma liberi da cosa?
Non forse dalla menzogna che conduce alla morte?
e chi e' l'artefice e il fautore della menzogna..non e' egli il principe della menzogna?
Ciao anche a TeCiao
massylety is offline  
Vecchio 29-03-2007, 21.00.31   #40
Il Cavallo Bianco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-03-2007
Messaggi: 74
Riferimento: non se ne parla, ma l'inferno esiste...

Caro Massy non ti mando certo al diavolo o "all'inferno" per le tue risposte,per me mandarti all'inferno, come a volte fa la chiesa con le sue scomuniche sarebbe un controsenso non ti pare, si può dire semplicemente che abbiano una visione della spiritualità e dell'amore di Dio molto diversa.

Buone cose.
Il Cavallo Bianco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it