Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 29-05-2007, 22.29.41   #1
theadviser
no perditempo
 
Data registrazione: 31-01-2007
Messaggi: 48
dov'e Dio?

Vorrei chiedere una cosa a tutti voi amici di questo meraviglioso forum.
Vedo che ognuno di noi ha il suo credo, ha la sua idea ed il suo punto di vista.
Io personalmente credo che Dio sia presente in ognuno di noi ma in diverse misure.
Mi spiego meglio: se prendo un bottiglia e la riempio di acqua, posso dire che l'acqua abbia quella forma? Certo che no! Se prendo un secchio e lo riempio d'acqua, posso dire che l'acqua pur prendendo la forma del secchio abbia quella forma? Certo che no !
Beh, credo che Dio faccia lo stesso con noi e ci lasci liberi di essere un contagoccie, una bottiglia o persino un mare.
Che ne pensate di questo punto di vista, può essere o no una giusta chiave?

con affetto theadviser.
theadviser is offline  
Vecchio 30-05-2007, 01.03.00   #2
Brucus
Ospite abituale
 
L'avatar di Brucus
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 347
Riferimento: dov'e Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da theadviser
Io personalmente credo che Dio...

Dio può essere ogni cosa che la tua mente immagini o creda che sia.

Ultima modifica di Brucus : 30-05-2007 alle ore 08.40.54.
Brucus is offline  
Vecchio 30-05-2007, 09.34.38   #3
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
Riferimento: dov'e Dio?

Ciò che chiamiamo Dio è un’astrazione che non può essere conosciuta.
Incommensurabile…..
Dio è Amore.

L’uomo comune desidera un Dio che è vicino e personale, interessato alle nostre questioni terrene e quindi si crea un Dio a nostra immagine e somiglianza, capaci di soddisfare le nostre esigenze e di riflettere la nostra umanità.
Il supremo potere trascendentale dell’universo non può essere descritto in termini umani.
Abbiamo chiamato il creatore dell’universo “Signore”, attribuendogli ogni nostra esigenza.
Il desiderio di comunicare con un Dio personale è cosi forte che abbiamo elaborato un’immagine del creatore assegnandogli le nostre caratteristiche.
salvatoreR is offline  
Vecchio 30-05-2007, 10.03.18   #4
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: dov'e Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da theadviser
Vorrei chiedere una cosa a tutti voi amici di questo meraviglioso forum.
Vedo che ognuno di noi ha il suo credo, ha la sua idea ed il suo punto di vista.
Io personalmente credo che Dio sia presente in ognuno di noi ma in diverse misure.
Mi spiego meglio: se prendo un bottiglia e la riempio di acqua, posso dire che l'acqua abbia quella forma? Certo che no! Se prendo un secchio e lo riempio d'acqua, posso dire che l'acqua pur prendendo la forma del secchio abbia quella forma? Certo che no !
Beh, credo che Dio faccia lo stesso con noi e ci lasci liberi di essere un contagoccie, una bottiglia o persino un mare.
Che ne pensate di questo punto di vista, può essere o no una giusta chiave?

con affetto theadviser.

ma dio è materia? Lo sapete e rispondete o supponete e avete letto?
oppure è un movimento della materia? mah?
Come lo scopriremo? Vogliamo scoprirlo tutti insieme?
MIMMO is offline  
Vecchio 30-05-2007, 10.28.46   #5
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: dov'e Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da theadviser
Vorrei chiedere una cosa a tutti voi amici di questo meraviglioso forum.
Vedo che ognuno di noi ha il suo credo, ha la sua idea ed il suo punto di vista.
Io personalmente credo che Dio sia presente in ognuno di noi ma in diverse misure.
Mi spiego meglio: se prendo un bottiglia e la riempio di acqua, posso dire che l'acqua abbia quella forma? Certo che no! Se prendo un secchio e lo riempio d'acqua, posso dire che l'acqua pur prendendo la forma del secchio abbia quella forma? Certo che no !
Beh, credo che Dio faccia lo stesso con noi e ci lasci liberi di essere un contagoccie, una bottiglia o persino un mare.
Che ne pensate di questo punto di vista, può essere o no una giusta chiave?

con affetto theadviser.

Ciao Theadviser...
la tua metafora è suggestiva ma ancora dualistica e non riflette quello che per me è la risposta alla domanda: dov'è Dio?
L'involucro che da la forma al nostro Essere è l'ego, il nostro confine autocreatose con l'identificazione nella forma che ci contiene.
Noi ci identifichiamo con questo involucro, l'organismo corpo-mente, ed è per questo che ci sentiamo separati.
L'Acqua invece è lo Spirito senza limiti, il Divino che è in noi e dappertutto.
Dio però è anche entrambi: forma e Spirito. Dio è Tutto.
E' Colui che crea il senso del confine, che crea l'apparente involucro.
Poi, non è che Dio ci lascia liberi di essere... noi siamo LUI. Ed Esso è Libero di Essere come vuole creandoci e disfacendoci, ricreandoSi e rifacendoSi, Eternamente Qui e Adesso, nel Ciò che E'.
Quindi, Dio dov'è? E' qui ed ora, ovunque e sempre. Io lo Vedo, tu no?

Mirror is offline  
Vecchio 30-05-2007, 12.34.51   #6
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: dov'e Dio?

- Facci vedere Dio - chiedevono gli apostoli a Gesù, e lui quasi un po' irritato.
- ma come, è tanto che state con me ed ancora non avete capito!... chi vede me vede il Padre-.
ozner is offline  
Vecchio 30-05-2007, 13.25.09   #7
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: dov'e Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Ciao Theadviser...
la tua metafora è suggestiva ma ancora dualistica e non riflette quello che per me è la risposta alla domanda: dov'è Dio?
L'involucro che da la forma al nostro Essere è l'ego, il nostro confine autocreatose con l'identificazione nella forma che ci contiene.
Noi ci identifichiamo con questo involucro, l'organismo corpo-mente, ed è per questo che ci sentiamo separati.
L'Acqua invece è lo Spirito senza limiti, il Divino che è in noi e dappertutto.
Dio però è anche entrambi: forma e Spirito. Dio è Tutto.
E' Colui che crea il senso del confine, che crea l'apparente involucro.
Poi, non è che Dio ci lascia liberi di essere... noi siamo LUI. Ed Esso è Libero di Essere come vuole creandoci e disfacendoci, ricreandoSi e rifacendoSi, Eternamente Qui e Adesso, nel Ciò che E'.
Quindi, Dio dov'è? E' qui ed ora, ovunque e sempre. Io lo Vedo, tu no?

Certo... mi permetti solo un apppunto......
tu dici "noi siamo lui" io avrei detto " solo lui è" noi va bene se intendi che anche la materia che ci compone è dio, ma non noi come "contenuto" noi come "se" come "ricordo" comunque sarebbe opportuno chiarire prima cosa si intenda con "noi"...con "io".
MIMMO is offline  
Vecchio 30-05-2007, 15.35.10   #8
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: dov'e Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
Certo... mi permetti solo un apppunto......
tu dici "noi siamo lui" io avrei detto " solo lui è" noi va bene se intendi che anche la materia che ci compone è dio, ma non noi come "contenuto" noi come "se" come "ricordo" comunque sarebbe opportuno chiarire prima cosa si intenda con "noi"...con "io".

Mimmo...
sì, ci siamo capiti... solo Lui E', compresa quella dimensione che è denominata dalla mente come materia. Tutto!!!
Spirito+materia = Tutto ciò che E' (Visibile e Invisibile) = Dio.
E' impossibile non Vederlo, inteso in questo senso.

Mirror is offline  
Vecchio 31-05-2007, 15.33.58   #9
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: dov'e Dio?

L'acqua ha sempre affascinato l'uomo per la sua adattabilità e per il suo fluire e spesso viene paragonato all'essere, un essere tranquillo ma che a volte sprigiona la sua forza distruttiva, e se l'essere od il sè fosse paragonabile al fuoco?....credo che l'uomo non avrebbe scampo.
ozner is offline  
Vecchio 06-06-2007, 22.18.48   #10
marigiaci
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 06-06-2007
Messaggi: 1
Riferimento: dov'e Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da theadviser
Vorrei chiedere una cosa a tutti voi amici di questo meraviglioso forum.
Vedo che ognuno di noi ha il suo credo, ha la sua idea ed il suo punto di vista.
Io personalmente credo che Dio sia presente in ognuno di noi ma in diverse misure.
Mi spiego meglio: se prendo un bottiglia e la riempio di acqua, posso dire che l'acqua abbia quella forma? Certo che no! Se prendo un secchio e lo riempio d'acqua, posso dire che l'acqua pur prendendo la forma del secchio abbia quella forma? Certo che no !
Beh, credo che Dio faccia lo stesso con noi e ci lasci liberi di essere un contagoccie, una bottiglia o persino un mare.
Che ne pensate di questo punto di vista, può essere o no una giusta chiave?

con affetto theadviser.
Dov'è Dio?Chissà!Io sono sempre stata una spiritualista, e convinta anche,al punto di aver trasmesso le mie credenze a buona parte delle persone che conosco,figli compresi.Dio non c'è,perchè se ci fosse non avrebbe permesso cinque mesi fa a mio marito di morire e di lasciarmi con parecchi debiti da pagare per colpa di un'ucraina.E non avrebbe permesso nemmeno che mia sorella venisse assassinata il 21 aprile di quest'anno esattamente cinque mesi dopo di lui.Qui le mie credenze sono crollate miseramente.No.Non ci credo più.Un Buon Padre non può volere tanta sofferenza per i propri figli altrimenti sarebbe sadico.E il Paradiso descritto così bene dalla chiesa è così lontano che stento a crederci.Nessuno lo ha mai visto,e nessuno è mai venuto dall'aldilà a confermarcelo.Dio non c'è,e se c'è non è un Dio giusto ed imparziale,si vede tutti i giorni.Marigiaci
marigiaci is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it