Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 06-05-2015, 01.36.42   #31
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: Magia e Bibbia

IANNE E IAMBRE

Beh…..a proposito di maghi……


2 Timoteo 3,8
E come Iannè e Iambrè si opposero a Mosè, così anche costoro si oppongono alla verità: uomini dalla mente corrotta, che non hanno dato buona prova quanto alla fede.

Esodo 7
10 Mosè e Aaronne andarono dunque dal faraone e fecero come il SIGNORE aveva ordinato. Aaronne gettò il suo bastone davanti al faraone e davanti ai suoi servitori e quello diventò un serpente.11 Il faraone a sua volta chiamò i sapienti e gli incantatori; e i maghi d'Egitto fecero anch'essi la stessa cosa, con le loro arti occulte. 12 Ognuno di essi gettò il suo bastone e i bastoni divennero serpenti; ma il bastone d'Aaronne inghiottì i loro bastoni.

Questi maghi alla corte del faraone erano Ianne e Iambre che non vengono nominati nella Bibbia veterotestamentaria, bensì da testi rabbinici.,che S. Paolo conosceva bene,tanto da citarli in 2Timoteo.

Questi due maghi erano figli di Balaam a sua volta citato
Numeri 22:7
Gli anziani di Moab e gli anziani di Madian partirono portando in mano la ricompensa per l'indovino; arrivati da Balaam, gli riferirono le parole di Balac.

Appaiono nel Targum , è una Bibbia ebraica scritta in aramaico e in altri scritti giudaici; esisteva anche uno speciale scritto apocrifo intitolato Libro (o Penitenza) di Jannes e Jambres, il quale non solo è segnalato da Origene, dal cosiddetto «Decreto di Gelasio» che li mise all’indice, e da altri documenti cristiani, ma pare che fosse noto anche ad autori pagani, quali Plinio (Nat. hist., XXX, I, 11), Apuleio (Apolog. o De magia, c. 90), il filosofo pitagorico Numenio li cita come scribi sacri (in Eusebio, Praep. evang., IX, 8; cfr. Origene, C. Cels.; IV, 51), che nominano insieme con Mosè i suoi suddetti avversari, o ambedue o uno soltanto; è probabile che questo scritto apocrifo risalisse a prima dell'Era Volgare. Da questo stato di cose Origene (in Migne, Patr. Gr., 13, 1637), e l'Ambrosiastro (in Migne, Patr. Lat., 17, 521) conclusero che Paolo nel passo allegato citi uno scritto apocrifo, ma la conclusione non è necessaria e neppure molto probabile; è assai più verosimile che egli dipenda, come il Targum, dalla ampia tradizione orale della haggadah. Così aveva giustamente concluso, già nel sec. V, Teodoreto, supponendo che Paolo attingesse quei due nomi dalla dottrina giudaica non messa in scritto (in Migne, Patr. Gr., 82, 847).

Nel Vangelo di Bartolomeo che è gnostico, satana dice:”SimonMago,Zaroes,Arfaxat ,Jannes e Mambres (altro nome di Iambre) sono miei fratelli
Zaroes e Arfaxat sono citati da Matteo, Simone e Giuda.
Zaroes e Arfaxat erano due incantatori che Matteo scacciò dall’Etiopia.
Un altro Vangelo apocrifo, di Nicodemo cita Ianne e Iambre al capitolo cinque.

Nella tradizione rabbinica Ianne e Iambre dissero a Mosè quando eseguì i miracoli dell’acqua e del bastone:”Desideri introdurre la magia in Egitto, patria dell’arte magica?” Furono fra coloro che fuggirono dall’Egitto e incitarono alla realizzazione del “vitello d’oro”.

L’apocrifo di Ianne e Iambre è un manoscritto fra i Papiri Chester Beatty n° XVI

Nella Kabbalah una leggenda dice che ala fine dei loro giorni avendo la conoscenza occulta per intraprendere un viaggio verso il cielo giudaico cristiano, nei primi cieli gli angeli li combatterono,ma a causa dei potenti talismani indossati dai maghi,non potevano vincerli. Nel quarto cielo lottano contro Michele e Gabriele che devono ripegare. Nel quinto cielo incontrano Metatron che non li combatte, ma li convince a togliersi i talismani,una volta vulnerabili Metatron li getta dal cielo con un gesto della mano.

In un testo pseudo epigrafo”Libro del Giusto” del XVI sec. In ebraico Sefer ha Yashar, è il Midrash o Toledot di Adamo,vengono menzionati i maghi.


Si può capire da dove alcuni autori di best sellers anche trasposti nella cinematografia attingono le ispirazioni.

paul11 is offline  
Vecchio 06-05-2015, 18.38.28   #32
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Magia e Bibbia

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
@SlipDown

Dopo la rivelazione di Gesù il popolo eletto non è più l'ebraico, ma tutto il genere umano.
La circoncisione è scaduta come termine di comunione privilegiata con Dio, facendo posto alla Santa Eucaristia.

dopo la Risurrezione del Messia non si è avuto più nessuno che si sia proclamato Profeta (diamine che coincidenza!) del Dio di Abramo, d'Isacco e di Giacobbe, cosa che invece accadeva regolarmente ogni tot di anni.
Pace&Bene

E' la tesi di Saulo di Tarso - che contrasta con la " scelta operata dal Dio della Genesi " !

E il Tarso - di sua iniziativa - che eleva a rango di " nuovo " popolo eletto i membri della sua ekklesia - a tal punto da definirli come: figli della luce ( Efes. 5.8 ) - 1 Tess. 5.5 ( figli del giorno ) -
Il Tarso fa intendere che il nuovo convertito alla sua dottrina .. "" sarebbe "" GIA' stato eletto (!), fin dal principio del tempo, dallo stesso Dio biblico ( 2 Tess. 2.13 ) - ma non è finita.

Nella sua Rm. 8.28/30 - Saulo, il dottore /araldo della nuova fede ( cosi' egli si autoproclama ) esalta quelli che amano il Dio Biblico .. perchè " chiamati " secondo il Suo insondabile progetto -- essendo GIA' PRE-conosciuti, Pre-destinati a essere conformi all' imagine del figlio Suo.. -- ora questi Gia' PREdesinatisarebbero " chiamati " - e pure Gia' giustificati.. e infine Gia' glorificati !

Ancora nella sua Efesini, l' ambasciatore Saulo rinnova questa speciale "" elezione "" dei nuovi futuri devoti .. PRIMA della creazione del mondo .. secondo il benevole progetto del Dio Yahwe' ... eccc.... ( Efes. 1.4 ) -

Quanto alla circoncisione - è sempre Saulo di Tarso che contraddice l' espressa volonta' del Dio della Genesi, il quale ben chiaramente fa intendere come quel " sigillo " del Patto altro non è che il simbolo della speciale Alleanza con il Suo popolo da Lui " scelto " ( Gn. 17.13 ).
L' autore del testo evidenzia come Dio " avrebbe " parlato ad Abramo con quel: il Mio patto nella vostra carne sara' patto perpetuo.
Il Gesu' storico MAI si permise di mettere in discussione questa imposizione divina.. solo il mortale Saulo oso' tanto.

Infatti gli esegeti israeliti specificano la diversita' .. tra la circoncisione rispetto all' arcobaleno ( Gn. 9.13/16 ) -


Per quanto riguarda l ' ultimo Profeta / vallo a dire ai veri monoteisti ( i musulmani ) .. che con il Messia/Cristo del Tarso non è piu' comparso nessun altro Inviato di Dio / Profeta.
Dubito della tua integrita' fisica - ti scannerebbero all' istante.. e volerai subito in paradiso.

sebastianb is offline  
Vecchio 07-05-2015, 10.27.35   #33
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Magia e Bibbia

** scritto da sebastianb:

Citazione:
Quanto alla circoncisione - è sempre Saulo di Tarso che contraddice l' espressa volonta' del Dio della Genesi, il quale ben chiaramente fa intendere come quel " sigillo " del Patto altro non è che il simbolo della speciale Alleanza con il Suo popolo da Lui " scelto " ( Gn. 17.13 ).

Ma la volontà di Dio si è compiuta in Gesù, che va oltre il sigillo della circoncisione, del Patto, dell'Alleanza.
Purtroppo Saulo, a differenza degli altri Apostoli e di ognuno di noi, non può decidere se professare o meno, seguire o meno , Gesù, è obbligato ad essere burattino (o matita come dice la Beata Teresa di Calcutta) nelle mani di Dio.

La sua conversione è unica: "...E avvenne che, mentre era in viaggio e stava per avvicinarsi a Damasco, all'improvviso lo avvolse una luce dal cielo e cadendo a terra udì una voce che gli diceva: «Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?». Rispose: «Chi sei, o Signore?». E la voce: «Io sono Gesù, che tu perseguiti! Orsù, alzati ed entra nella città e ti sarà detto ciò che devi fare». Gli uomini che facevano il cammino con lui si erano fermati ammutoliti, sentendo la voce ma non vedendo nessuno. Saulo si alzò da terra ma, aperti gli occhi, non vedeva nulla..." - (At 9, 1-9)
...ossia, da adesso tu non decidi più niente, Io (Gesù Cristo) ti dico quello che tu farai, e Paolo l'ha fatto.

La cosa più meravigliosa è incredibile dell'epoca è che Saulo era, in maniera enormemente maggiore, "un poco" come sei tu adesso (è solo per chiarire il concetto e non un pregiudizio), "critico" verso il cristianesimo.
Immagina che tu viva la stessa esperienza di Saulo oggi nel 2015, e domani iniziassi a scrivere sul Forum in maniera fedele e speranzosa sul messaggio evangelico, in tanti forse ti prenderebbero per folle, ambiguo, ma la cosa più strabiliante sarebbe: quando tempo potrebbero durare i tuoi scritti se non fossero sostenuti dall'onnipotenza divina? ...ed immagina che a quei tempi non c'era la libertà d'espressione che vige e di cui beneficiamo oggi, quindi scrivere che Gesù è il Figlio di Dio e come comportarsi per essere da Lui redenti e salvati, allora, a quei tempi, non solo conduceva alla lapidazione, ma gli ebrei non avrebbero mai potuto cambiare la Vecchia Legge di Mosè, con la Nuova Legge di Paolo. Ecco perché non esiste più l'Alleanza di salvezza ristretta al solo popolo ebraico, poiché Dio l'ha concessa a tutti, anche ai non circoncisi, attraverso l'attuazione e la conferma del suo patto originale: inviare il Messia per liberare per sempre gli esseri umani.

***
In Francia, per far comprendere meglio quello che è accaduto: c'è un capitello nella cattedrale di Vézelay, dove è raffigurato un uomo con un vestito corto e con calzari, versa grano in un mulino mentre l'alto, stempiato, con i piedi nudi e vestito con una toga ampia, raccoglie la farina.
Il primo personaggio rappresenta Mosè; il grano, che egli versa, è l'Antica Legge ricevuta sul monte Sinai; il mulino che macina il grano è la figura di Cristo (gli assi della ruota formano una Croce); l'uomo che raccoglie la farina è l'apostolo Paolo e la farina è la Nuova Legge.

La Legge di Mosè conteneva senz'altro la verità, ma era una verità oscura, nascosta, come la farina nel grano. Attraverso il sacrificio di Cristo sulla croce, è stata trasformata in farina assimilabile (per tutti): la nuova legge del Vangelo, che San Paolo ha avuto il compito di raccogliere e distribuire (tratto da TS - il mulino mistico) 

***



Pace&Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 07-05-2015, 10.46.45   #34
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Magia e Bibbia

Citazione:
Originalmente inviato da sebastianb
E' la tesi di Saulo di Tarso - che contrasta con la " scelta operata dal Dio della Genesi " !
Povero Saulo...........veramente..... ...il fatto della circoncisione è Pietro a metterlo nel dimenticatoio: ricordi la questione di Cornelio?
freedom is offline  
Vecchio 09-05-2015, 19.46.45   #35
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Magia e Bibbia

** scritto da sebastianb:

Citazione:
Per quanto riguarda l ' ultimo Profeta / vallo a dire ai veri monoteisti ( i musulmani ) .. che con il Messia/Cristo del Tarso non è piu' comparso nessun altro Inviato di Dio / Profeta.
Dubito della tua integrita' fisica - ti scannerebbero all' istante.. e volerai subito in paradiso.

No, io lo sto dicendo agli ebrei. Dove stanno i profeti, e la stessa cadenza con cui si sono presentati in nome di Dio, da quando Gesù è risuscitato??

E' a convalidare questo è proprio il profeta Maometto, che non ha niente a che vedere con Israele se non Abramo.
Quindi come mai dopo Gesù, Dio non ha mandato più profeti a sostenere che Lui è l'unico Dio? Sarà forse che il Messia è Gesù, e che i circoncisi hanno preso fischio per fiasco e per salvarsi devono incominciare a recitare il Rosario di Pompei??


Buona Domenica
Duc in altum! is offline  
Vecchio 09-05-2015, 23.34.03   #36
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Magia e Bibbia

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
** scritto da sebastianb:



No, io lo sto dicendo agli ebrei. Dove stanno i profeti, e la stessa cadenza con cui si sono presentati in nome di Dio, da quando Gesù è risuscitato??
Quindi come mai dopo Gesù,
Dio non ha mandato più profeti a sostenere che Lui è l'unico Dio ?

Sarà forse che il Messia è Gesù, e che i circoncisi hanno preso fischio per fiasco e per salvarsi devono incominciare a recitare il Rosario di Pompei??
Buona Domenica

DucIn altum - non confondere !! - Profeti sono gli " annunciatori " della Parola del Dio biblico.
Gli ebrei piuttosto " attendono " colui che possa attuare la famosa era "" messianica "". Quindi essi NON aspettano " un " annunciatore " della Parola - MA - uno che instauri il fatidico Regno / ove sia debellata definitivamente:
- l' ingiustizia e l' oppressione, e trionfi ovunque:
- la fratellanza universale,
- primeggi l 'amore sincero e disinterassato verso il fratello ( in quanto egli stesso è " figlio " del Dio biblico / creato a Sua somiglianza .. ecc.. ecc...

Del resto lo stesso Gesu' della storia.. continuamente esortava i suoi correligionari a convertirsi .. perchè " imminente è la venuta del Regno di Dio -
Orbene ( come gia' scritto altre volte ) nel Libro di Matteo questo strabilante evento è ripetuto dal Rabbi.. per ben 49 volte !!
Lui stesso "" attendeva la realizzazione del Regno !

Quanto alla " conversione " che esortava il Gesu' terreno .. non vuol certo significare "" passare " ad un' altra fede - MA era richiesta una conversione "" interiore "" - come dire " praticare " la volonta' del Dio biblico ( le Sue norme, le Sue prescrizioni, le Sue regole morali.. eccc.. ) NON in modo plateale/esteriore .. ma " interiormente ", secondo " il vero " spirito " della divina Torah !!

Mi stupisco per la tua frase: Quindi come mai dopo Gesù, "" Dio "" non ha mandato più profeti a sostenere che Lui è l'unico Dio ?
Ma cosa fai ? Ti permetti di " interrogare " Dio ? Proprio TU che strombazzi ai quattro venti di essere un vero / sincero / fervente credente monoteista ?
Ci provo' il mitico Giobbe / ma lui era veramnete un Giusto !

Dimostri, senza ombra di dubbio, di appartenere alla setta del vescovo Marcione !!

E poi hai scordato quel passo di Mrc. 12.29 / 31 ?? - la " summa " del messaggio del Gesu' della carne !!

Leggi attentamente: cosi' si espresse il tuo ( futuro ) Dio-Incarnato-Trinitario:
_ PRIMO è Asolta Israele .. ecc... / ovvero il Rabbi recita l' atto di fede per eccellenza del " vero ed incorrotto " monoteismo ..
lo Shema Israel: Adonaj Elohenu / Adonaj ECHAD (!) - Il Signore è il nostro Dio / il Signore è UNO (!) -
- in seguito il Nazareno rimarca quel tanto trascurato passo del Levitico ( 19.34 ) - ovvero quello di amare il prossimo ! -

eccc... ecc..
Non per niente il Nazareno è considerato un " Profeta " / annunciatore della Parola del Dio della Creazione - !!

ecccc..... eccccccc.......


sebastianb is offline  
Vecchio 10-05-2015, 14.09.52   #37
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Magia e Bibbia

** scritto da sebastianb:

Citazione:
Del resto lo stesso Gesu' della storia.. continuamente esortava i suoi correligionari a convertirsi .. perchè " imminente è la venuta del Regno di Dio -
Orbene ( come gia' scritto altre volte ) nel Libro di Matteo questo strabilante evento è ripetuto dal Rabbi.. per ben 49 volte !!
Lui stesso "" attendeva la realizzazione del Regno !

[Marco 12, 28-34]

Il primo comandamento

Allora si accostò uno degli scribi che li aveva uditi discutere, e, visto come aveva loro ben risposto, gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?». Gesù rispose: «Il primo è: Ascolta, Israele. Il Signore Dio nostro è l'unico Signore; amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza. E il secondo è questo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Non c'è altro comandamento più importante di questi». Allora lo scriba gli disse: «Hai detto bene, Maestro, e secondo verità che Egli è unico e non v'è altri all'infuori di lui; amarlo con tutto il cuore, con tutta la mente e con tutta la forza e amare il prossimo come se stesso val più di tutti gli olocausti e i sacrifici». Gesù, vedendo che aveva risposto saggiamente, gli disse: «Non sei lontano dal regno di Dio». E nessuno aveva più il coraggio di interrogarlo.

...infatti lo scriba ce l'aveva di fronte, innanzi, a mezzo metro!! ...altro che Gesù attendeva, te piacess' eh!



Citazione:
Mi stupisco per la tua frase: Quindi come mai dopo Gesù, "" Dio "" non ha mandato più profeti a sostenere che Lui è l'unico Dio ?
Ma cosa fai ? Ti permetti di " interrogare " Dio ? Proprio TU che strombazzi ai quattro venti di essere un vero / sincero / fervente credente monoteista ?

Certamente che mi permetto, chi me lo proibisce una divinità che fa differenza tra le sue creature, un padre che ripartisce l'eredità solo tra i figli ruffiani?
No, caro @sebastianb, se Gesù non è il Figlio di Dio (di quel Dio che senza che io abbia fatto niente per Lui, si è dato in riscatto per me, insegnandomi ad amare, ad amare per davvero), non saprei che farmene di tale divinità, né meriterebbe il mio amore fino alla morte.

Inoltre io non interrogo Dio sul perché non abbia inviato più profeti a Israele, a me (e all'Universo!) già ha risposto, ed esaustivamente, con la rivelazione donatami nel messaggio evangelico, ma posso assicurarti che per altre questioni sì che Gli faccio sentire la mia voce; sono gli ebrei che dovrebbero chiederglieLo: "...o Dio, i che tu fai, si tu no mandi un altro profeta, sarà forse che l'amore non è un calesse?!?!..."



Pace&Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 10-05-2015, 18.30.50   #38
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Magia e Bibbia

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
**

Pace&Bene

Tu scrivi: Ma la volontà di Dio si è compiuta in Gesù, che va oltre il sigillo della circoncisione, del Patto, dell'Alleanza. Tesi questa che va benissimo ( solo ) per i devoti dell' ekklesia -

E purtuttavia le Scritture dovrebbero essere osservate - proprio perchè "" dovrebbero rappresentare la volonta' divina "".
Infatti è ben evidenziato quel monito a: NON modificare / NON togliere / NON aggiungere alcunchè ( Deut. 4.2 - Deut. 13.1 ) -
E allora quale conclusione ? E' tutto una farsa ??
Lo stesso Gesu' della storia MAI oso' profanare la divina Torah / vedi quell' ultra menzionato passo di Mt. 5.17 !!


Tu scrivi: da adesso tu non decidi più niente, Io (Gesù Cristo) ti dico quello che tu farai, e Paolo l'ha fatto.

Forse sarebbe meglio scrivere.. il Messia/Cristo ( della fede ) -
E poi quale delle tre diverse versioni è la piu' veritiera ?? Atti 9.3/12 -- Atti 22.6/11 - Atti 26.12/18 ???


Tu scrivi: immagina che a quei tempi non c'era la libertà d'espressione che vige e di cui beneficiamo oggi, quindi scrivere che Gesù è il Figlio di Dio e come comportarsi per essere da Lui redenti e salvati, allora, a quei tempi, non solo conduceva alla lapidazione, ma gli ebrei non avrebbero mai potuto cambiare la Vecchia Legge di Mosè,..

E pensa invece quando, nel cupo tempo passato, sovrastato dal cristianesimo trionfante, quanti hanno messo in pratica (!) il messaggio evangelico .. e sono stati brutalmente trucidati e/o arsi vivi ( leggi: nuova versione della lapidazione ) dai "nuovi " zeloti della croce !

- Gli Apostolici di Gherardo Segarelli e ( dopo essere stato arrostito vivo ) subentrera' Fra Dolcino di Novara / anche lui "cotto"
come una succulente bistecca.. assistette al sacro rito purificatore il vescovo di santa Romana chiesa Raniero Avogadro.
- Le Beghine e i Begardi ( operanti nel nord Europa / Fiandre ) - anch' essi praticavano la poverta', dedicandosi totalmente agli emarginati/agli oppressi / ai perseguitati... quello che "" avrebbe "" dovuto fare la Santa Made Chiesa -- guidata dal Vicario del Messia/Cristo divinizzato - quello che invece adorava il suo vero "dio "padrone : Mammona / il potere mondano / le ricchezze e il lusso. E purtuttavia egli "" era "" illuminato dal terzo DioTrinitario..

- I Catari Albigesi - comunita' francesi anch' esse operanti nello spirito evangelico - ma sterminati e trucidati. Famoso il detto del legato pontificio Arnaldo di Citeaux ( al tempo regnava sul "" trono "" di Pietro Innocenzo III ) con quella sublime frase ( prima dell' assalto finale - luglio 1209 ): sterminateli " tutti " (!) perchè Dio ( quale ?? il Dio biblico o il Messia/Cristo a Lui consustanziale ? ) " riconoscera' i suoi devoti ! - alleluja -

- Lo sterminio dei " Valdesi " in Calabria ( anno 1561 ) operato da quel famigerato Ghislieri / Inquisitore generale e fututo Pio V. -
Per questa strage il " grande " papa è stato elevato agli onori degli altari e proclamato santo. alleluja -

Curioso è che fra breve verra' a Torino l' attuale vicario del Messia/Cristo e, dopo aver reso omaggio al reperto mediavale del sudario, rendera' visita al tempio " valdese " di Torino ( corso Vittorio _ ironia della storia / la via che fiancheggia quel tempio è intitolata .... via Pio V "" ) -
Sicuramente il pontefice massimo.. versera' copiose lacrime di coccodrillo, e presentera' le tardive scuse per gli indicibili misfatti commessi, in nome e per conto del Dio cattolico, nei confronti di quella comunita' - e che ebbero il gravissimo torto di mettere in pratica fedelmente il messaggio evangelico !!


Tu scrivi: .. la Nuova Legge di Paolo. Ecco perché non esiste più l'Alleanza di salvezza ristretta al solo popolo ebraico, poiché Dio l'ha concessa a tutti, .....

Ma Saulo di Tarso NON è Dio !
L' Alleanza puo ' revocarla SOLO il Dio biblico - sicuramnete NON un mortale !!


Tu scrivi: La Legge di Mosè conteneva senz'altro la verità, ma era una verità oscura, nascosta, come la farina nel grano. Attraverso il sacrificio di Cristo sulla croce, è stata trasformata in farina assimilabile (per tutti): la nuova legge del Vangelo, che San Paolo ha avuto il compito di raccogliere e distribuire -

Stupendo .. è la verita' valida ( solo ) per i cristiani . Infatti quella raffigurazione si trova in una chiesa cristiana e come tale non puo' discostarsi dalla dottrina ufficiale. Quindi dov'è il problema ?

Che la divina Torah fosse "" oscura " è una tua opinione !
Una cosa è sicura l' ebraismo ( cosi' come l' islam ) sono senza dubbio meno "" complesse - complicate - arzigogolate - ecc... del cristianesimo. Il vero monoteismo contempla un solo dogma: l' Unita'/Unicita' del Dio biblico. stop !

Il cristianesimo è ben diverso piu' complesso .. con una miriade di dogmi ( spacciati come Verita' assoluta ) che lo stesso Gesu'
della carne NON " capirebbe " ( H. Bloom - Gesu' e Yahwe' _ frattura tra cristianesimo ed ebraismo - Rizzoli ) -


sebastianb is offline  
Vecchio 10-05-2015, 22.51.24   #39
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Magia e Bibbia

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
**

Pace&Bene

Tu scrivi: Certamente che mi permetto, chi me lo proibisce una divinità che fa differenza tra le sue creature, un padre che ripartisce l'eredità solo tra i figli ruffiani ?

Eh bravo Duc ! Come uno degli ultimi sopravvissuti del vescovo Marcione dimostri di aver ben imparato e assimilato bene la sua dottrina.
Dovresti solo evidenziare "" piu' grinta "" - nel senso che solo " osare " a porre domande al Dio biblico non basta. Il vero strappo sarebbe il tuo risoluto rifiuto verso questo Dio che opera in modo ingiusto.. mostrando come, la Sua benevolenza, è rivolta verso i soliti raccomandati. Un vero Padre/Padrone .
Mi domando come potresti conciliare quel " tuo Dio-Incarnato ", colui che era totalmente sottomesso al suo tanto amato DioPadre. E questo si evince da quel passo ( che ho gia' citato proprio ieri ) / Mrc 12.29 - ovvero quel Shema Israel .... eccc.. eccc... tu ( scriba ) LO AMERAI CON TUTTO IL TUO CUORE.. eccc.. eccc....
Coerenza vuole ( dato che hai solennemente affermato il tuo totale amore per il tuo DioIncarnato ) "" devi "" seguire / senza porre nessun limite / il suo insegnamento -
E poi Duc.. che mi dici della Trinita' cristiana ? Non puoi seguire e amare SOLO un componente della Triade divine !! comprendi ??

Comunque una notizia rassicurante / se anche tu rivolgessi delle domande al Dio biblico.. sicuramente NON ti rispondera' !!
Dall' inizio della realta' Non ha mai parlato con " nessuno " - E tu pretendi che risponda alle tue domande ?? Duc.. come è possibile che non lo hai ancora capito ?


Tu scrivi: ... con la rivelazione donatami nel messaggio evangelico, ma posso assicurarti che per altre questioni sì che Gli faccio sentire la mia voce;

Bravo .. continua / "" forse "" Egli potrebbe fare un' eccezione e Ti risponderebbe ( e questo sarebbe clamoroso .. sai dopo migliaia di anni - un evento cosi' clamoroso potrebbe scatenere un cataclisma ... ) -


sebastianb is offline  
Vecchio 10-05-2015, 23.48.08   #40
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Magia e Bibbia

** sebastianb:

Citazione:
Tu scrivi: Ma la volontà di Dio si è compiuta in Gesù, che va oltre il sigillo della circoncisione, del Patto, dell'Alleanza. Tesi questa che va benissimo ( solo ) per i devoti dell' ekklesia -

Ma come potrebbe andare bene per tutti se neanche i "suoi" l'hanno voluto accettare?

Questa tesi è una proposta di fede, non un obbligazione dittatoriale.
A chi non sta bene questa teoria, Dio gli concede piena libertà di scelta, è questo il punto fondamentale su cui si regge il senso della vita universale, oggettivamente inevitabile: chi è Gesù per te?




Citazione:
Tu scrivi: .. la Nuova Legge di Paolo. Ecco perché non esiste più l'Alleanza di salvezza ristretta al solo popolo ebraico, poiché Dio l'ha concessa a tutti, .....

Ma Saulo di Tarso NON è Dio !
L' Alleanza puo ' revocarla SOLO il Dio biblico - sicuramnete NON un mortale !!

Infatti chi ha convertito Saulo sulla via di Damasco? ...di chi era la voce: "...Orsù, alzati ed entra nella città e ti sarà detto ciò che devi fare..."? - di Poseidone!?!?

L'Alleanza non è stata revocata, ma estesa a tutta l'umanità, è questa la gioiosa verità recondita nella buona novella, ed in Gesù, nuovo Adamo, si è compiuta.



Pace&Bene
Duc in altum! is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it