Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-12-2003, 19.42.02   #51
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: CHI è un vero Maestro?

"Chi é un vero maestro?"

Secondo me:

Sicuramente qualcuno che abbia imparato quello che io vorrei imparare e lo abbia fatto in misura tale da potermi spiegare il perchè "così" e perciò perchè "non così".
Sicuramente qualcuno dotato di grandissima pazienza. Le mie doti di ricettività sono molto limitate.
Sicuramente qualcuno che abbia una buonissima ragione per dedicare il suo tempo a me.
Sicuramente qualcuno che abbia in comune con me il mondo in cui vivo ed i valori che contano e conteranno nel mio futuro.
Sicuramente qualcuno in grado di parlarmi usando le poche parole chiave di cui posso io disporre e che sappia intuire quando credo d'aver compreso ed invece sono su tutt'altra strada.

Sicuramente.

Sicuramente avrei voluto avere mio padre per maestro e sicuramente non é stato così.

Forse molti di voi hanno avuto il miglior maestro che potessero mai trovare e non l'hanno riconosciuto nonostante ogni suo sforzo...

...Chissà...
Mistico is offline  
Vecchio 05-12-2003, 20.20.24   #52
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Cool Re: Re: CHI è un vero Maestro?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico
"Chi é un vero maestro?"

Secondo me:


Sicuramente.

Sicuramente avrei voluto avere mio padre per maestro e sicuramente non é stato così.

Forse molti di voi hanno avuto il miglior maestro che potessero mai trovare e non l'hanno riconosciuto nonostante ogni suo sforzo...

...Chissà...


Secondo me: interessante quella voce "fuori Campo"

Sicuramente..il tuo sicuramente ed il tuo forse...è!

un inchino
Golden is offline  
Vecchio 05-12-2003, 20.32.20   #53
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
x Mistico

A mio parere, quel "sicuramente" può essere un ostacolo.
La realtà sottile é molto più elusiva.
Se dai ascolto ai logici e ai cervelloni, vedrai quanto la sanno lunga anche su questo argomento.
Tanti pensano...pensano e sono convintissimi di esseri i creatori del proprio pensiero; Non hanno mai avuto la grazia di osservarla questa benedetta-maledetta mente. Sono identificati fino all'inverosimile.
E guai a farglielo notare: ti deridono come minimo... o ti linciano.
Su queste macchinazioni mentali costruiscono dei monumenti incredibili, che solo di fronte al dolore ed alla morte (che sono i più grandi Maestri), forse, avranno l'umiltà riconoscere la loro inconsistenza spirituale.
Se il loro Ego non lo capirà anche in quei momenti... la giostra Karmica continuerà a girare...
La ragione é importantissima...ma non é tutto.
Un vero Maestro questo te lo fa vedere, sentire ed amare: ti aiuta a riscoprire la tua Essenza, il cuore del tuo Essere.
Però occorre una chiave fondamentale: ed quella che fa paura e manca ai sofisti, ai cinici ed agli scettici: la fiducia; senza questa, non c'é Religiosità.

Lascia che sia.

Ti abbraccio
Mirror is offline  
Vecchio 05-12-2003, 21.25.10   #54
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da irene
....ma giocare con la "mente" alla fine è un grande divertimento, chi può negarlo? Molte delle paure che consolidano l'ego vanno fatte rientrare nel timore di perdere i sontuosi arabeschi che l'ego costruisce ogniqualvolta riceva attenzione e cura...nella filosofia, nella letteratura, nella poesia...E i più timorosi (o timorati..?) di perdere l'ego alla fine sono gli "intellettuali", che tacitamente si chiedono : "dove andremmo mai a dimorare una volta sventate e smascherate le seduzioni della mente?"
La mente è come una prostituta, si vende all'idea in cambio di una spiegazione che ne giustifichi la nascita....

(ovviamente... al miglior offerente)..

ok..torno nel loculo.

Ultima modifica di deirdre : 05-12-2003 alle ore 21.27.19.
deirdre is offline  
Vecchio 05-12-2003, 21.35.34   #55
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
Citazione:
Messaggio originale inviato da Golden
a proposito c'è un detto zen a me molto caro, te lo passo anche se forse lo sai, ma come tutti i detti, bisogna interpretarli.. facendoli propri:

"Il grande specchio dell'illuminazione è nero come la pece"

2 + 2 = 4
basil is offline  
Vecchio 05-12-2003, 22.02.36   #56
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: x Mistico

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
A mio parere, quel "sicuramente" può essere un ostacolo.
La realtà sottile é molto più elusiva.
E' così, infatti.
Rileggendomi, mi sembra che "sicuramente" e "forse" potevano benissimo essere invertiti senza cambiare la sostanza delle cose.
Io "avverto" alcune esigenze non appagate, me le trascino dietro da sempre e per via di esse resto troppo umano e troppo vincolato rispetto al come preferirei essere.
E' strano come io dia consigli agli altri e come non abbia orecchie per la mia stessa voce. Senza poterne fare a meno, sono un servo volontario, mi adopero per un organismo esteso oltre i confini di me stesso e tendo a considerare più importante il fuori di me. Eppure so ch'é sbagliato.
Caro Mirror, parlando di maestri, io non lo sono, ne' cattivo ne' buono; non lo sono e non voglio esserlo.
Certe volte desidero condividere qualcosa che non é più un dubbio per me, ed allora ottengo la doccia fredda di scoprire che non si può condividere qualcosa con chi fa piani per averne un'altra oppure per disfarsi di qualunque cosa.
Sono profondamente immerso in due piani diversi, sono un uomo e sono parimenti un piccolo pezzo del Tutto chiamato "Dio". Quando mi sento afflitto, so che potrò uscire dalle mie mura e "osservarmi" dall'esterno per trovare conforto mella minuscolità effettiva di quelli che mi sembrano problemi.
Ma non sempre il gioco mi riesce.
Mistico is offline  
Vecchio 06-12-2003, 12.55.54   #57
prema_ghita
Ospite
 
Data registrazione: 04-12-2003
Messaggi: 7
....poi il vero maestro e' in una brutta posizione tutti gli allievi inevitabilmente aspirano al suo posto ...
prema_ghita is offline  
Vecchio 07-12-2003, 10.11.05   #58
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Citazione:
Messaggio originale inviato da prema_ghita
....poi il vero maestro e' in una brutta posizione tutti gli allievi inevitabilmente aspirano al suo posto ...

Sai chi aspira ad un "ruolo"?
La mente!
La realizzazione va oltre il tranello, va oltre il voler apparire!..ma la mente non vuole accettare..
La mente invece VUOLE far apparire se stessa e gli "altri" a seconda della propria lettura, spesse volte limitata.

Ecco perchè è necessario separarsi dai modelli e conformismi che la società e cultura propongono...liberarsi dalle false personalità, dalle identificazioni o maschere..pulire la sostanza per accedere ad un piano più alto evolutivo...
Golden is offline  
Vecchio 07-12-2003, 12.51.15   #59
Franco1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2003
Messaggi: 85
Mi sembra pacifico che quando parlate di Maestro, intendiate Maestro di Vita e non Maestro di Musica o dell'asilo.

Beh...Io non credo, e non aspetto nessun maestro di Vita.

Ho la presunzione di voler percorrere il mio piccolo sentiero da solo scegliendo di volta in volta che bivio imboccare.
Certo sulla mia strada incontrerò delle persone che spesso mi vorranno dare (o vendere) i loro consigli e avvolte li ascolterò e altre volte faro di testa mia.


Quando sbaglierò, perchè sbaglierò, vorrei fosse per colpa mia.

Ciao

Franco1
Franco1 is offline  
Vecchio 07-12-2003, 20.38.20   #60
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco1
...Ho la presunzione di voler percorrere il mio piccolo sentiero da solo scegliendo di volta in volta che bivio imboccare... ...Quando sbaglierò, perchè sbaglierò, vorrei fosse per colpa mia.

Il modo che credo migliore per non fare 3 o 4 mila km a piedi per poi dover tornare indietro, sperando di farcela, con poco tempo e poche risorse a disposizione.

Sono anch'io dello stesso parere.

Se abbiamo una testa tutta nostra, è giusto che si faccia anche una strada tutta nostra.

Ma non siamo tutti uguali, anzi, la maggior parte di noi è... come dire... un po' "miope" spiritualmente, e siccome non ci sono occhiali per l'anima c'é chi preferisce seguire grossi bersagli, grossi gruppi che hanno l'innegabile vantaggio che, almeno, non ci si ritrova soli facilmente. Un gruppo di smarriti è pursempre un gruppo, e se invece di andare al mare finiamo in montagna... massì, basta che ci si diverta senza porsi troppi problemi, se no, che vacanze sono?!

Ecco, in sintesi, la spiritualità di massa in che consiste.


Ciao Franco, ben trovato.
Mistico is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it