Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-12-2003, 18.45.44   #1
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Cos'è la Coscienza?

Visto che recentemente nel Forum si parla di Coscienza senza avere una vaga idea di cosa essa sia, qualcuno può aiutarmi a capire cosa essa sia, senza trasudare apodittiche dichiarazioni di illuminazioni e senza ricorrere a citazioni letterarie?
grazie per l'aiuto
giorgio
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 14-12-2003, 19.05.46   #2
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Dal lat. conscienti°a(m), deriv. di consci¯re 'essere consapevole'.

Ciao, .
Marco_532 is offline  
Vecchio 14-12-2003, 19.54.38   #3
moka
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2003
Messaggi: 97
Ciao Giorgio,
Credo che il termine coscienza abbia varie accezioni.
Avere coscienza, come diceva Marco, o acquisire coscienza, significa essere o diventare consapovoli di qualcosa.
Questo termine ha poi cambiato connotazione acquisendo una sfumatura religiosa; in questa ottica la coscienza è quella parte dell'anima dove più si è in contatto con Dio e dove si è più o meno peccatori, in cui si riflette sulla bontà delle proprie azioni. Credo che per uno psicologo, invece, la coscienza corrisponda su per giù al super-io, quindi alla parte della psiche maggiormente preposta all'autocontrollo e alla "censura" delle emozioni e dei comportamenti meno consoni alla propria cultura di appartenenza e soprattutto alle regole sociali.
Per ora non mi vengono in mente ulteriori accezioni del termine, in caso contrario, ti faccio sapere. Ciao!
moka is offline  
Vecchio 14-12-2003, 19.57.20   #4
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
...in psicologia corrisponde al conscio...

.
Marco_532 is offline  
Vecchio 14-12-2003, 21.13.21   #5
moka
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2003
Messaggi: 97
Io mi riferivo alla suddivisione della psiche umana in es, io e super-io, dove il primo è la parte cosciente e razionale, il secondo è l'inconscio o parte irrazionale, e il terzo è quella parte che media tra es ed io "censurando" pulsioni che l'es giudica sbagliate e che provengono dall'io, la parte più irrazionale della psiche. Il super-io è una specie di "coscienza" laica perchè frena le pulsioni provenienti dall'io che l'es giudica sbagliate.
Non so se mi sono spiegata, in caso contrario fammelo sapere!
moka is offline  
Vecchio 15-12-2003, 00.23.34   #6
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Moka, ti sei spiegata ma ti sei confusa. Ha ragione Marco, in psicologia corrisponde al conscio. Per quanto riguarda es, io e super-io, dipende dal modello a cui fai riferimento. Tu ti riferisci chiaramente a quello freudiano dove la coscienza corrisponde assolutamente al conscio. Infatti Freud parla di portare alla coscienza i contenuti rimossi.
(cavolo, ho dato ragione a Marco! )

Giorgio, la parola coscienza, come tutte le parole, cambia significato a seconda del sistema di riferimento.
E' per questo che spesso è un casino intendersi! Ed è per questo che così spesso chiedo di definire i termini.

Direi che la definizione più comune di coscienza potrebbe suonare più o meno così : "quella parte di noi che è consapevole e di cui siamo consapevoli".
Ma cambiando il sistema di riferimento il significato può cambiare.

Per quanto riguarda cosa veramente è ... non ho risposte certe. Potrei dirti che non credo che sia una funzione del cervello, anche se c'è un'area del cervello adibita a percepirla. Ho la tendenza a credere che esista una sorta di coscienza collettiva cui partecipiamo. Ma questa è solo la mia visione personale della cosa.

ciao

ps. dimenticavo la dichiarazione di illuminazione! Dichiaro che sono perfettamente illuminata da una lampada alogena. (che ci vuoi fare? stasera mi è successa una cosa proprio bella e ho voglia di scherzare! riciao)
Fragola is offline  
Vecchio 15-12-2003, 00.48.53   #7
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
X Moka.

...si, in questo caso, è un l'Io morale, il Supre-Io, quello che controlla e limita le attività istintive...sono daccordo, ma nonostante questo, credo, che la coscienza con il c maiuscola, quella a cui si fa riferimento nel Forum, sia uno sviluppo della coscienza di cui parli...più o meno, non limitata dall'inconscio...una consapevolezza maggiore dell'inconscio stesso che diventa conscio...

Ultima modifica di Marco_532 : 15-12-2003 alle ore 00.51.39.
Marco_532 is offline  
Vecchio 15-12-2003, 02.12.01   #8
moka
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2003
Messaggi: 97
Re: X Moka.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
...si, in questo caso, è un l'Io morale, il Supre-Io, quello che controlla e limita le attività istintive...sono daccordo, ma nonostante questo, credo, che la coscienza con il c maiuscola, quella a cui si fa riferimento nel Forum, sia uno sviluppo della coscienza di cui parli...più o meno, non limitata dall'inconscio...una consapevolezza maggiore dell'inconscio stesso che diventa conscio...

D'accordissimo!
Era quello che cercavo di dire solo che mi sono espressa male scusami!
moka is offline  
Vecchio 15-12-2003, 08.37.35   #9
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Re: Cos'è la Coscienza?

Citazione:
Messaggio originale inviato da SonoGiorgio
Visto che recentemente nel Forum si parla di Coscienza senza avere una vaga idea di cosa essa sia, qualcuno può aiutarmi a capire cosa essa sia, senza trasudare apodittiche dichiarazioni di illuminazioni e senza ricorrere a citazioni letterarie?
grazie per l'aiuto
giorgio

Giorgio, a quale di queste ti riferisci?

Coscienza universale
Coscienza di Sè
Coscienza analitica
Coscienza Emozionale
Coscienza del proprio istinto Formativo
Coscienza Morale soggettiva
Lucifero is offline  
Vecchio 15-12-2003, 14.20.28   #10
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
x Fragola

"Per quanto riguarda cosa veramente è ... non ho risposte certe. Potrei dirti che non credo che sia una funzione del cervello, anche se c'è un'area del cervello adibita a percepirla".

Devo dirti che hai posto il dito nella piaga. Almeno per quello che riguarda il mio modo di approcciare la questione.
Infatti a me non interessa molto l'aspetto "definitorio" che credo non essere particolarmente utile; mi interessa, invece, capire maggiormente l'aspetto "fisiologico"; in altre parole, da un punto di vista prettamente scientifico-biologico, è possibile sapere se la "Coscienza" sia una funzione del nostro cervello? Cioè, la Coscienza è un prodotto interno della nostra macchina encefalica, oppure è un'entità "esterna" che solo grazie alla nostra macchina encefalica riesce a manifestarsi?
giorgio
SonoGiorgio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it