Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-07-2006, 15.45.50   #41
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
"Dimmi se mi sbaglio, ma dal tuo discorso ho intuito diverse cose: Non credi che l'uomo discenda dalla scimmia ma (oddio spero proprio di no) Forse ancora credi ad Adamo ed Eva, quella concezione vecchia mi migliaia di anni che fu scritta da qualcuno che non sapeva neanche cosa fosse la gravità terrestre, che credeva la terra essere piatta e i fulmini essere opera degli dei."alessiob

non sbagli non sbagli. mi sembra che per qualcuno fossero favole anche la shoa e l'11 settembre.
se il peccato , il male , fossero favole allora potrei forse darti torto? se Gesù non fosse venuto e si fosse donato per ristabilire ciò che Adamo aveva ditrutto potrei forse darti torto?
una volta vidi un programma dove dei soldati inglesi vollero ricostruire un ponte nello stesso punto e nello stesso tempo che ci impiegarono i romani( 1 settimana) e con i mezzi di oggi. fatto sta che dopo 1 settimana nemmeno erano a metà dell'opera. questo dimostra (come anche alcuni documenti ritrovati che facevano parte della biblioteca antica di Alessandria) che gli antichi possedevano conoscenze poi andate perse col tempo. c'è anche una cartina geografica di epoca romana dove v'è disegnata la Cina, un millennio prima che la scoprisse Marco Polo. dunque anche qui, come fai a sostenere che non si conoscesse la gravità? ti ho già fatto capire che le tue certezze si basano su fantasie e speculazioni, cedi davvero di essere così evoluto oggi piu di quanto non lo fossero gli antichi? e le piramidi come furono costruite con i poveri mezzi di allora?

"Non credi a molte altre cose scientifiche che in qualche modo collidono con la religione (quasi tutte per la verità)"alessiob

come prima, quali sono queste certezze che collidono con la religione?

"Ma, scommetto che appena se ne presenterà l'occasione cortreresti immediatamente da un buon medico, e chiederesti il soccorso della scienza se avessi una malattia. Invece che andare a prgegare in unca chiesa il signore perchè ti guarisca."

non sai che chi ti ha creato può anche guarirti; se avessi una tonzillite andrei dal medico perchè vi è possibilità di guarigione; tuttavia ti è preclusa(perchè non la vuoi) un certo altro tipo di conoscenza, ossia quella della preghiera. in questo caso chi è in pericolo di vita può salvarsi grazie alla preghiera, i casi sono innumerevoli. chi ha un cuore pieno d'odio può ritrovare l'amore grazie alla preghiera. chi è disperato o in guerra col prossimo può ritrovare la pace.

"Questo paradosso è tipico dell'uomo...tipico dell'arroganza più sfrenata.
"alessiob

l'arroganza è tipica dell'uomo senza Dio. dell'uomo che, non trovando risposte diviene arrogante e padrone della vita, anche degli altri.

"Imminente scomparsa? E chi ti ha detto che qualche essere intelligente superiore ci abbia creato? sempre quel libro di migliaia di anni.... Anche io ne ho uno di libro... si chiama pinocchio, ma non credo sia vero che un bambnino di legno possa vivere per magia."alessiob

se fosse stato solo un essere intelligente ben poca cosa sarebbe stato.L'amore con cui si è donato mi ha svelato infinitamente di più di quel che mi bastava sapere. Non sono stato creato e basta.
sono stato creato per amare, essendo amato.

"MA FIN QUANDO dovrò asoltare le parole di ALTRI UOMINI che cercano di convincermi di una religione e parlano in vece di un dio che invece NON VIENE DA ME A DIRMI CHE E STATO LUI A CREARMI allora ragazzi è tempo perso."alessiob

infatti alessiob ascolti molto attentamente ciò che ti hanno detto ALTRI UOMINI che cercano di convincerti della veridicità della scienza e parlano di come ti sei ceato "per caso" e per caso vivi ed ami e poi muori e nulla piu. uhm, questo si si direbbe:"tempo perso".
poi mi sa che qualcuno è venuto a dirti chi sei e perchè sei. resta il fatto di volerlo riconoscere o meno, ma per questo siamo stati creati liberi.
shakespeare is offline  
Vecchio 23-07-2006, 21.07.23   #42
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Rispondo a shakespeare:

Come prima cosa ti ringrazio per aver risposto a tutte le mie domande, e sopratutto per averlo fatto in modo tranquillo e sereno. So che le mie provocazioni sono forti dato che toccano argomenti molto importanti soprattutto per un credente.

Detto questo però continuerò la mia replica poichè le tue argomentazioni non sono valide, e si reggono su un idea infondata.

Ho letto tutte le tue risposte e devo dire che sono rimasto a dir poco alibito. Da quello che ho capito tu credi che la terra abbia solo 6000 anni perchè c'è scritto nella bibbia.

Nella mia vita ho sentito molte frasi avventate, ma questa credo sia la più grossa.

Se la bibbia, magari avesse detto che, la terra è stata creata 500 milioni di anni fa e gli scienziati invece la datano a 5 miliardi magari, con alcuni giochetti scientifici, alcuni esami dubbi eccc saresti magari riuscito a far coincidere (sempre comunque in maniera molto illusoria) la nascita reale della terra con quella che afferma la bibbia, ma qui il lavoro che ti sei proposto di fare è veramente impossibile. SO che vorresti, ma non puoi rimediare a tutti gli errorri della bibbia.
Ridurre l'età della terra e dell'universo a 6000 anni è praticamente impossibile.

Solo più di 6000 anni fa esistevano gli egiziani.
E 10.000 anni fa vi è stata l'ultima glaciazione.
E i dinosauri vissuti per 160 milioni di anni? vivevano con l'uomo?
E tutti gli altri animali venuti dopo di loro che si sono estinti come la tigre con le zanne a sciabola o il mammut?
e i resti degli ominidi? gli scheletri umani (ma più tozzi dei nostri che dimostrano l'evoluzione) ritropvati nelle grotte dipinte?
e gli asteroidi che hanno colpito la terra?
e il sole che brucia da 4 miliardi di anni?

non so neanche perchè ti dico tutto questo...... dato che sarebbe inutile, poichè pare ovvio che la terra non può essere stata creata 6000 anni fa. E io sono un tipo che crede quasi tutto possibile, basta che non sia Completamente illogico poichè allora io dico che ho due teste e tu, nonostante ne vedi una non potrai smentirmi.

Le certezze che collidono con la religione?

PEr esempio la terra che è tonda!!!!! LA chiesa ha affermato per secoli, millenni che la terra era piatta, un santo arrivò a dire perfino che se fosse stata tonda l'intera bibbia era una farsa.
Vuoi dimostrare anche che la terra è piatta per caso? Batteresti quella che la terra è qui da soli 6000 anni!

Pregare per guarirsi dici? Io non credo che se avessi un tumore ti affideresti più alla preghiera che alla medicina.
E anche se lo facessi, la preghiera non guarirebbe nulla.

"L'amore con cui si è donato mi ha svelato infinitamente di più di quel che mi bastava sapere. Non sono stato creato e basta. sono stato creato per amare, essendo amato."

AMORE DICI????????? Ma l'amore non esiste! non è altro che un unione di emozioni a produrre il sentimento dell'amore!

E poi quale amore?? Io vedo la storia dell'uomo e vedo massacri ovunque!! vedo Dio che ordina al suo popolo di ucciderne un altro che viveva tranquillamente nelle sue terri. Massacrare donne e bambini e poi rubare tutto il bestiamo e occuparne le terre!!!!! Che amore è questo?

Vedo MILIONI di uomini partire per la guerra nelle crociate in nome di dio INCORAGGIATI DAI PRETI E DAL PAPA in persona. Vedo gerusalemme, la città di DIo essere attaccata, saccheggiata e compiersi massacri continuamente nel corso della storia, dai turchi, dai bizzantini, dagli europei, dai mussulmani, da tutti praticamente!!!!!

Vedo popoli che continuano a massacrarsi tra loro ognuno dei quali crede che DIO STIA DALLA SUA PARTE e li farà vincere!

Tutti credono la stessa cosa!!!! Ridicolo!

Vedo ogni giorno al telegiornale, gente suicidarsi, morire, violentata, drogata, alcolizzata, assassini e tanta altra merda che solo l'uomo è in grado di fare.


Vedo capitare catastrofi naturali, come il maremoto che ha
ucciso CENTINAIA di migliaia di persone!!!!! Chi è stato a fare quel maremoto??????? La natura forse????? Ma la natura non era DIO? Dio è tutto giusto? dunque DEVE essere stato dio a farlo e ad uccidere centinaia di migliaia di esseri umani, poichè noi non siamo stati di sicuro!!
Rispondi a questa domanda!

E non dire il solito giochetto, che l'uomo può scegliere poichè è una emerita boiata.
Se un uomo viene in casa mi violenta la figlia ammazza la mogie e poi mi spara tra le palle dubito che io possa scegliere qualcosa!

Se io fossi Dio, mi vergognerei molto di quello che ho creato!!

E in fine. E vero. io ascolto altri uomini, scienziati ecc.
Magari sbaglio. MA però metto sempre in dubbio ciò che dicono e valuto cosa sia più logico. Ovvio che posso sbagliarmi. Anzi sicuramente sbaglio. MA la scienza comunque mi dice che qualcosa funziona. La civiltà di oggi, benchè marcia da un certo punto di vista, lo dimostra.

Invece la religione? Tu credi solo perchè qualcuno (i tuoi genitori) ti ha detto che dio esiste. Tu credi a qualcosa detta da alcuni uomini io credo a qualcosa detta da alti uomini e essendo entrambi privi di certezza questo non fa che avvantaggiare la mia posizione: Non posso dimostrare che dio non esiste, ma tu non puoi dimostrare che lui esista e quindi ciò toglie ineviabilmente il problema di mezzo perchè se nessuno può dimostrare nulla tanto vale far finta di niente a abbandonare il problema DIO.

capisco che è brutta sentirsi dire che quando morirai scomparirai per sempre dall'universo, ma in fondo la cosa l'hai gia provata: prima di nascere non eri nulla. e non credo che sei stato male (se sei stato male dimmi pure tutto)
alessiob is offline  
Vecchio 24-07-2006, 00.06.56   #43
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
se fossi stato "nulla" non sarei nato alessiob; proprio perchè ero qualcosa per qualcuno, ossia il creatore, eccomi qui, così anche tu. ma veniamo alle risposte:

"Ho letto tutte le tue risposte e devo dire che sono rimasto a dir poco alibito. Da quello che ho capito tu credi che la terra abbia solo 6000 anni perchè c'è scritto nella bibbia."alessiob

tu lo hai detto. la Bibbia col tempo è anche da prendere simbolicamente; infatti, quando leggi di Caino e Abele, essi dovrebbero essere i figli di Adamo ed Eva dunque solo 4 persone sulla terra. eppure già v è una popolazione che per volere di Dio non deve uccidere Caino. I dinosauri possono essere scomparsi in un breve tempo, anche nella Bibbia si fa menzione come al tempo dei giganti. per ciò che riguarda gli scheletri umani piu tozzi essi non dimostrano l'evoluzione ( ti riporterò qualcosa successivamente) ma la Bibbia fa menzione prima del diluvio di accoppiamenti e incesti da cui naquero generazioni di uomini deformi e giganti d'aspetto proprio per questo peccato.Le certezze che collidono con la religione?

PEr esempio la terra che è tonda!!!!! LA chiesa ha affermato per secoli, millenni che la terra era piatta, un santo arrivò a dire perfino che se fosse stata tonda l'intera bibbia era una farsa.
Vuoi dimostrare anche che la terra è piatta per caso? Batteresti quella che la terra è qui da soli 6000 anni!


"Le certezze che collidono con la religione?

PEr esempio la terra che è tonda!!!!! LA chiesa ha affermato per secoli, millenni che la terra era piatta, un santo arrivò a dire perfino che se fosse stata tonda l'intera bibbia era una farsa.
Vuoi dimostrare anche che la terra è piatta per caso? Batteresti quella che la terra è qui da soli 6000 anni!" alessiob


una menzogna la tua gratuita, la solita sulla Chiesa che ha detto e ha fatto. vediamo meglio ciò che accadeva in base a questo discorso:

Jeffrey Burton Russell nel suo 'Inventing the flat Earth' (New York, 1991) ha mostrato come questo errore si ritrovi anche in serissime storie della scienza e cita testi illustri in cui si ripete ancora oggi che le mappe di Tolomeo furono dimenticate in Occidente per mille anni, che la Chiesa medievale insegnava che la terra era un disco piatto con Gerusalemme al centro e che dal Quarto al Quattordicesimo secolo si era perduta la nozione della rotondità del globo. Ma allora chi aveva detto sia a Colombo che ai suoi avversari che la terra era sferica?

L'equivoco nasce dal fatto che, almeno sino a Copernico, sia il mondo greco che quello cristiano avevano ritenuto che la terra fosse immobile. Ma immobile non voleva dire piatta. Burton ha spiegato che il pensiero laico ottocentesco, per sostenere il darwinismo contro il fondamentalismo religioso, voleva dimostrare che, come la Chiesa si era sbagliata non solo sul geocentrismo ma anche sulla sfericità, così si stava sbagliando sull'evoluzionismo. E si era tratto il massimo profitto da due autori cristiani (Lattanzio nel IV secolo e il bizantino Cosma Indicopleuste nel VI) i quali, siccome un passo della Bibbia descriveva la terra in forma di tabernacolo, polemizzavano con le teorie pagane sulla rotondità della terra e la rappresentavano in forma quadrangolare. Ma Cosma, che aveva scritto in greco, era rimasto ignoto al Medioevo occidentale e Lattanzio non era stato preso troppo sul serio neppure da Sant'Agostino. Agostino si era limitato a dire che naturalmente la Bibbia parla per metafore, che forse la terra era davvero sferica, ma siccome non è conoscendo la forma della terra che ci si salva l'anima, la questione gli appariva di scarso interesse.

Che la terra fosse sferica lo sapevano non solo il geocentrico Tolomeo (che aveva diviso questa sfera in trecentosessanta gradi di meridiano) ed Eratostene, ma persino Pitagora, Parmenide, Eudosso, Platone, Aristotele, Euclide, Aristarco, Archimede - e gli unici a non credervi erano stati solo Leucippo e Democrito. Quanto al Medioevo, nel VII secolo Isidoro di Siviglia (autorità indiscutibile per tutti i secoli seguenti) aveva calcolato la lunghezza equatoriale in 80 mila stadi. Poteva pensare che la terra fosse piatta?

Dante entra nell'imbuto infernale ed esce dall'altra parte vedendo stelle sconosciute ai piedi della montagna del Purgatorio: quindi sapeva benissimo che la terra era sferica. Ma della stessa opinione erano stati Origene e Ambrogio, e poi Alberto Magno e Tommaso d'Aquino, Ruggiero Bacone, Giovanni di Sacrobosco, Pietro d'Ailly, Egidio Romano, Nicola di Oresme o Giovanni Buridano, tanto per citarne alcuni. Che poi queste cose le sapessero i dotti e i semplici no, guardate che in molte parti del globo c'è ancora oggi gente che in materia ha idee confuse.

Ma come è accaduto, si dirà, che tutte le rappresentazioni medievali mostrassero la terra piatta? Anzitutto quelle mappe non avevano funzioni geografiche bensì simboliche (con Gerusalemme al centro) e poi non rappresentavano la Terra ma le terre note. E facevano la stessa cosa che fanno oggi i nostri atlanti, che ci vogliono dire quanto Roma disti da Gerusalemme o da Atene, e se devono rappresentare l'Europa lo fanno su un foglio a due dimensioni. Se un nostro atlante cadesse tra mille anni tra le mani di un visitatore alieno, costui potrebbe credere che anche noi ritenevamo che la terra fosse piatta.
shakespeare is offline  
Vecchio 24-07-2006, 00.51.38   #44
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
"Pregare per guarirsi dici? Io non credo che se avessi un tumore ti affideresti più alla preghiera che alla medicina.
E anche se lo facessi, la preghiera non guarirebbe nulla.
"alessiob

non guarirebbe se non hai fede. se non hai fede non preghi e non guarisci. sono testimone alessiob visto che ripeti che se non vedi non credi. fra l'altro chi prega si salva; chi non prega non si salva e questo proprio perchè la preghiera ci da quelle grazie necessarie per cambiare il nostro cuore e divenire simili a colui che ci ha amati. la preghiera dunque guarisce e lo dico come testimone certo senza poter essere smentito. la tua è solo una tua asserzione gratuita, la mia è testimonianza.


"AMORE DICI????????? Ma l'amore non esiste! non è altro che un unione di emozioni a produrre il sentimento dell'amore!

E poi quale amore?? Io vedo la storia dell'uomo e vedo massacri ovunque!! vedo Dio che ordina al suo popolo di ucciderne un altro che viveva tranquillamente nelle sue terri. Massacrare donne e bambini e poi rubare tutto il bestiamo e occuparne le terre!!!!! Che amore è questo?" alessiob


posso pensare che dici così per rabbia; forse qualche delusione o forse peggio. una reazione naturale che conosco ma poi si deve crescere e decidersi, non continuare a scappare. l'Antico Testamento è anche simbolo di ciò che accade per mezzo del peccato. l'uomo che va contro Dio si perde, tuttavia Dio non lascia mai l'uomo in balia del peccato ma rinnova sempre la sua alleanza per la salvezza che poi sarà piena con il figlio.


"Vedo MILIONI di uomini partire per la guerra nelle crociate in nome di dio INCORAGGIATI DAI PRETI E DAL PAPA in persona. Vedo gerusalemme, la città di DIo essere attaccata, saccheggiata e compiersi massacri continuamente nel corso della storia, dai turchi, dai bizzantini, dagli europei, dai mussulmani, da tutti praticamente!!!!!" alessiob

vedi le crociate ma non vedi le occupazioni con massacri islamiche nel continente Europeo volendo annientare il cristianesimo entrando in Roma e distruggendo la Chiesa; ma le fiamme dell'inferno non hanno prevalso. Avrai visto anche le crociate contro Hitler spero. anche li le fiamme dell'inferno non hanno prevalso. secondo poi, la città di Dio, la Gerusalemme celeste non è quella terrena ma proprio quella celeste (spirituale) a differenza di quella terrestre (San Paolo). cosa ammonisce Gesù riguardo a Gerusalemme che scaccia i suoi profeti? non parlare a vanvera.


"Vedo popoli che continuano a massacrarsi tra loro ognuno dei quali crede che DIO STIA DALLA SUA PARTE e li farà vincere!" alessiob


quali popoli? forse una manciata di criminali e terroristi? e questi per te sono popoli? la Chiesa, il Papa hanno sempre detto, ammonito che nessuna guerra può essere fatta in nome di Dio perchè Dio è amore. colui che pratica il male non fa questo in nome di Dio, Allah o chi pensa lui, ma esso ha un altro nome, o molti altri.

"Vedo capitare catastrofi naturali, come il maremoto che ha
ucciso CENTINAIA di migliaia di persone!!!!! Chi è stato a fare quel maremoto??????? La natura forse????? Ma la natura non era DIO? Dio è tutto giusto? dunque DEVE essere stato dio a farlo e ad uccidere centinaia di migliaia di esseri umani, poichè noi non siamo stati di sicuro!!
Rispondi a questa domanda!" alessiob

se ti dicessi di si penseresti di aver ragione? non accadono per caso certe catastrofi, ed un santo l'aveva detto, anche il giorno che sarebbe accaduto e in quella regione, perchè è il peccato che Dio ha in odio. così proprio dove l'uomo abusa dell'innocente sia sessualmente che in altro modo, Dio castiga. ma per ammonire. i poveri e i sofferenti poi meriteranno quel che a loro è dovuto. non asserivi per caso che la morte è una liberazione? Dio ha potere di vita e morte ma non vuole che perisca l'anima, infinitamente piu importante del corpo.

"Se io fossi Dio, mi vergognerei molto di quello che ho creato!!"

dovresti vergognarti del vero creatore di quel che accade, ossia il peccato. ma proprio perchè ritueni giusto del fare quel che piu ti piace, lo neghi; cosi ti vergogni del responsabile della vita, continuando a fare quel che piu ti piace, partecipando alla vergogna che ti circonda. ma guai a dire che noi siamo colpevoli di qualcosa; c'è sempre il capro espiatorio


"Invece la religione? Tu credi solo perchè qualcuno (i tuoi genitori) ti ha detto che dio esiste. Tu credi a qualcosa detta da alcuni uomini io credo a qualcosa detta da alti uomini e essendo entrambi privi di certezza questo non fa che avvantaggiare la mia posizione: Non posso dimostrare che dio non esiste, ma tu non puoi dimostrare che lui esista e quindi ciò toglie ineviabilmente il problema di mezzo perchè se nessuno può dimostrare nulla tanto vale far finta di niente a abbandonare il problema DIO." alessiob

sbagli, ma sbagli non volendo vedere. Infatti Dio puoi vederlo ma i miracoli non servono per chi non crede ma per chi crede. puo sembrare un paradosso, ma i farisei nonostante i diversi miracoli di Gesù non vollero credergli. così, non potendo dimostrare che Dio non esiste tanto vale non farlo esitere; nel mentre ciò che non pui dimostrare con la scienza tanto vale accetarla comunque perchè "qualcosa" funziona. Non immagini nemmeno quante cose "funzionano" grazie alla fede. innumerevoli che non si posono contare ne che la scienza puo spiegare; eppure accadono, eppure non contano, eppure conta ciò che non riesce a spiegare ciò che accade ma che non conta. secondo te è naturale che un corpo, dopo morto cominci da subito la decomposizione? questa è scienza non quisquilie, e tu credi alla scienza nevvero? anche quando sbaglia ma qui non può, è fisica, è natura. eppure come mai certi corpi di santi come Bernadette o la piccola Giacinta di Fatima dopo anni che vennero aperte le bare furono trovate intatte, come appena morte senza corruzione alcuna? che sia vero allora che ci sia questa vita eterna e il Signore vuole garantircelo anche attraverso alcuni suoi eletti? tralasciando molto altro, crdo che il problema cominci a porsi proprio quando si abbandona "il problema" Dio.
ma sta sereno che prima o poi la scienza evoluzionista darà una risposta anche a questo; sempre che prima non lo dia la creazionista.
shakespeare is offline  
Vecchio 24-07-2006, 08.58.13   #45
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
bello questo scontro dialettico sul nulla
è bello vedere che c'è chi ha certezze su ciò che anche per i più grandi scienziati è mistero.........
paperapersa is offline  
Vecchio 24-07-2006, 10.48.26   #46
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
rispondo a shakespeare:

Sulla guarigione: Se ho una malattia e prego probabilmente non guarisco. Così si dirà di me che non avevo abbastanza fede, anche se magari non è vero.
Se per cause naturali guarisco si ringrazierà la religione.
Questa è pura politica medioevale, infondata e ingannevole.

Alla guerra di religione rispondi come al solito con l'uomo che va contro dio si perde, ma non mi hai detto perchè Dio comanda al suo popolo di uccidere e sterminarne un altro popolo (che dovrebbe essere sempre il suo). Come mai?

Tu dici quali popoli si massacrano........e io ti rispondo: tutti i popoli. Tutti hanno sempre fatto la guerra, anche noi italiani fino a 60 anni fa ( e in realtà anche adesso con un nostro contingente militare. Ognuno ha sempre creduto che Dio stesse dalla sua parte, tedeschi, inglesi, francesi, italiani, americani ecc....... ripeto, una cosa ridicola.

Sulle catastrofi naturali avresti fatto meglio a rispondere: Non si conoscono le vie di dio.......
Poichè quella che dio punisce e ammonisce mi pare grossa colpendo indiscriminatamente tutti quelli che si trovavano nell'area dell'onda (europei, americani e asiatici).....

"Tu credi a qualcosa detta da alcuni uomini io credo a qualcosa detta da alti uomini e essendo entrambi privi di certezza questo non fa che avvantaggiare la mia posizione: Non posso dimostrare che dio non esiste, ma tu non puoi dimostrare che lui esista e quindi ciò toglie ineviabilmente il problema di mezzo perchè se nessuno può dimostrare nulla tanto vale far finta di niente a abbandonare il problema DIO."

Qui ti contraddici. Prima criticavi giustamente me perchè mi affidavo alle parole di alcune persone, ora però le tue accuse ti si sono rivolte contro e cambi idea, negando le tue stesse argomentazioni.
Inutile cercare di negare: tu conosci dio perchè alcuni uomini ti hanno insegnato di lui, se fossi nato in cina conosceresti un altro Dio oppure saresti ateo.

Sulla rotondità della terra hai fatto un giochetto interessante: non potendo dimostrare che la terra è tonda hai preferito far finta che la bibbia abbia da sempre detto che era tonda......... Inutile dire che è perdita di tempo dato che la chiesa ha sempre condannato duramente chi osava affermare che era sferica (vedi copernico e gallileo)
il nuovo testamento dice che il diavolo portò gesù sulla montagna e lui vide i quattro angoli del mondo. Angoli.............
QUi non puoi ingannarmi. E anche se affermassi che in questo caso si parla di metafore allora l'intera storia della bibia potrebbe essere intesa come metafora, sia l'età della terra, sia il diluvio, sia DIo stesso sceso in terra.
alessiob is offline  
Vecchio 24-07-2006, 12.59.07   #47
giuseppe di davide
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 366
non si gurisce per poca fede,anzi chi a fede non pretende la guarigione,chi la pretende non a fede.
meglio guarirsi nell'animo e guarirsi eternamente,che guarirsi solo nel corpo a cui tocchera la seconda morte.
dio comanda il suo popolo di uccidere chi gia era morto nello spirito.
ma ogni uomo a combattuo con animo diverso in base acquell'animo si usa la misericordia.
giuseppe di davide is offline  
Vecchio 24-07-2006, 13.20.44   #48
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
"Sulla guarigione: Se ho una malattia e prego probabilmente non guarisco. Così si dirà di me che non avevo abbastanza fede, anche se magari non è vero.
Se per cause naturali guarisco si ringrazierà la religione.
Questa è pura politica medioevale, infondata e ingannevole."alessiob

è vero Giuseppe chi ha fede non prega per se ma dona il suo dolore. ma chi ha fede prega per chi non la ha o perchè vuole, sa che con la preghiera può far guarire chi ama e noi sappiamo che avviene. questo avviene anche per gli increduli. che centra la politica con una guarigione alessiob? vai farneticando che l'amore non esiste; che tipo di politica è la tua? proprio da Dies Irae?


"Alla guerra di religione rispondi come al solito con l'uomo che va contro dio si perde, ma non mi hai detto perchè Dio comanda al suo popolo di uccidere e sterminarne un altro popolo (che dovrebbe essere sempre il suo). Come mai?"alessiob

come mai come mai! il popolo ebreo era il popolo di Dio ma perchè simbolo della rivelazione e poi della salvezza che è per chiunque. ti ho già risposto mi sembra; per il peccato.

"Sulle catastrofi naturali avresti fatto meglio a rispondere: Non si conoscono le vie di dio.......
Poichè quella che dio punisce e ammonisce mi pare grossa colpendo indiscriminatamente tutti quelli che si trovavano nell'area dell'onda (europei, americani e asiatici)....."alessiob

la seconda guerra mondiale era stata rivelata da Fatima; questo perchè l'uomo continuava ad andare contro Dio. in questo mondo perisce l'innocente come l'empio perchè la gramigna e mischiata al grano. alla fine il mietitore dividerà il grano dalla gramigna e getterà questa nel fuoco. chi vuol intendere intenda. non hai infatti compreso ciò che ho detto dell'anima.

""Tu credi a qualcosa detta da alcuni uomini io credo a qualcosa detta da alti uomini e essendo entrambi privi di certezza questo non fa che avvantaggiare la mia posizione: Non posso dimostrare che dio non esiste, ma tu non puoi dimostrare che lui esista e quindi ciò toglie ineviabilmente il problema di mezzo perchè se nessuno può dimostrare nulla tanto vale far finta di niente a abbandonare il problema DIO." alessiob

Qui ti contraddici. Prima criticavi giustamente me perchè mi affidavo alle parole di alcune persone, ora però le tue accuse ti si sono rivolte contro e cambi idea, negando le tue stesse argomentazioni.
Inutile cercare di negare: tu conosci dio perchè alcuni uomini ti hanno insegnato di lui, se fossi nato in cina conosceresti un altro Dio oppure saresti ateo." alessiob

ehm, mi sa che quel pensiero è il tuo. che fai contraddici te stesso accusando me senza nemmeno ricordarti ciò che hai scritto precedentemente?

"Sulla rotondità della terra hai fatto un giochetto interessante: non potendo dimostrare che la terra è tonda hai preferito far finta che la bibbia abbia da sempre detto che era tonda......... Inutile dire che è perdita di tempo dato che la chiesa ha sempre condannato duramente chi osava affermare che era sferica (vedi copernico e gallileo)
il nuovo testamento dice che il diavolo portò gesù sulla montagna e lui vide i quattro angoli del mondo. Angoli.............
QUi non puoi ingannarmi. E anche se affermassi che in questo caso si parla di metafore allora l'intera storia della bibia potrebbe essere intesa come metafora, sia l'età della terra, sia il diluvio, sia DIo stesso sceso in terra." alessiob

sei tu che fai i giochetti e vuoi rivoltare la storia a tuo piacimento; infatti dimmi: " dove mai è riportato nei vangeli <quattro Angoli del mondo?>.
casomai:"gli fece vedere tutti i regni della terra", non gli angoli!quindi non mi occorre parlare per metafore.

ascolta adesso rispondimi tu; come mai i corpi di alcuni santi dopo decenni dalla morte non sono stati corrotti dalla decomposizione che è un processo chimico naturale col cessare della vita?
che politica pensi abbiano usato?
shakespeare is offline  
Vecchio 24-07-2006, 13.36.05   #49
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Citazione:
Messaggio originale inviato da giuseppe di davide
non si gurisce per poca fede,anzi chi a fede non pretende la guarigione,chi la pretende non a fede.
meglio guarirsi nell'animo e guarirsi eternamente,che guarirsi solo nel corpo a cui tocchera la seconda morte.
dio comanda il suo popolo di uccidere chi gia era morto nello spirito.
ma ogni uomo a combattuo con animo diverso in base acquell'animo si usa la misericordia.


parli di morte secunda del corpo???????
la morte seconda è la completa morte della personalità
e cioè l'abbandono totale di ogni attaccamento a ciò che si era in vita con la propria personalità per unirsi a Dio in spirito
e acquisire la propria individualità il proprio vero Sè......
in questo senso si parla di evoluzione di ritorno alle origini, di abbandono al Padre.......e non è sicuramente di tutti arrivare a ciò....
quanto alla guarigione fisica non è giusto pretenderla ......
forse ma sicuramente è doveroso prevenire le possibili cause di malattia curando il corpo quale tempio dell'anima e dando all'anima ciò che le serve per star bene.....
quanto a combattere chi è già morto in soirito mi sembra una bufalata enorme......
anzi risvegliare chi dorme è dovere di chi ama con spirito di vera misericordia...........
paperapersa is offline  
Vecchio 24-07-2006, 13.39.48   #50
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
esattamente paperapersa.
mi sa che c'è parecchia "confusione" e separazione in certe "credenze"...

un salutone
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it