Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 13-09-2002, 12.10.04   #11
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
Re: per icarus

Citazione:
Messaggio originale inviato da Gigi
Intanto mi dispiace molto per il tuo famigliare.

*IcarusDream*
-Dove un sogno è ancora libero-


Ti firmi così.
Dove un sogno è ancora libero.
Ma i tuoi discorsi sono disincantati.

Speranza o illusione?
Nn lo sò, forse hai ragione tu.
E' solo un utopia, ma mi piace sperare che l'utopia possa un giorno avverarsi, anche solo in parte.
Basterebbe una sola vita umana salvata a dare un senso a questa mia utopia.
Qualcuno lo chiamerà buonismo.
Nn importa a me và bene così.





non e' buonismo...dovrebbe essere cosi per tutti...ma prima viene la borsa si sa

la pace e' un'utopia e' vero, ma non si puo' nenache andare a sparare a tutti quelli che non ci vanno bene....l'america l'atomica ce l'ha ma nessuno va a sparargli addosso...stendiamo saddam?? va bene, poi stenderemo qualcun'altro, poi ancora, fino a che non ci restera' che stenderci da soli...

e' tutto una merda....gli aerei andrebbero tirati in testa a tutti quelli che fanno cio' che vogliono solo perche' hanno il potere di farlo....un bell'aereo su bush e uno su saddam...cosi tutti contenti
 
Vecchio 13-09-2002, 12.11.42   #12
IcarusDream
Cuore di aliante
 
L'avatar di IcarusDream
 
Data registrazione: 21-08-2002
Messaggi: 22
Re: per icarus

Citazione:
Messaggio originale inviato da Gigi
Intanto mi dispiace molto per il tuo famigliare.

*IcarusDream*
-Dove un sogno è ancora libero-


Ti firmi così.
Dove un sogno è ancora libero.
Ma i tuoi discorsi sono disincantati.


Si, i miei discorsi sono abbastanza realistici e privi di illusione, ma lasciami la voglia di poter essere libero e di sognare di poter volare sopra le nuvole.
IcarusDream is offline  
Vecchio 14-09-2002, 04.05.16   #13
maikol
Ospite
 
Data registrazione: 11-08-2002
Messaggi: 36
Gigi,
mi parli di civili inermi.
A nessuno piace la guerra, e nessuno si diverte a sparare missili in mezzo alle città.
Ma certe volte si deve intervenire.
Saddam con l'atomica è un pericolo per tutti.
Per gli israeliani, che rischierebbero di essere invasi se un paese arabo nelle vicinanze avesse armi nucleari.
secondo te perchè adesso nessuno vuole più invadere Israele? ci hanno provato 4 volte, e poi magicamente hanno smesso quando israele ha avuto le bombe atomiche.
Hanno smesso perchè tutti hanno paura di una rappresaglia nucleare...
se SAddam avesse le atomiche lì sarebbe sempre guerra aperta. non terrorismo, ma tentata invasione. con rischio di guerra nucleare.
E quanti morti ci sarebbero?

Secondo te quanti secondi ci metterebbe un Saddam con le atomiche a metterle in mano a qualche kamikaze per farle esplodere in una città americana o europea? (le città di quelli che hanno fatto, per esempio, la prima guerra del golfo..)
Tu avresti il coraggio di dire che "il medio oriente ha bisogno di una nuova pace, non di una nuova guerra" come Schroeder, di fronte a un'atomica esplosa a New York o a Londra?
Io no...

Se Saddam aprisse le frontiere agli ispettori, e quelli potessero controllare le situazione, direi anch'io che l'invasione non serve. O almeno non è urgente (anche se, per me, ripeto, farebbero solo bene..).
Ma perchè non le apre?

E poi, ragazzi, per me dire che un paese che ha già subito gli attacchi che hanno subito gli Usa non hanno il diritto di cercare di disarmare i propri nemici, (per difendersi), ma hanno il dovere di porgere l'altra guancia, a me sembra perversione mentale.

Gigi, (e alessandro).
FAcciamo un 'ipotesi.
se entrasse in casa vostra un albanese armato, vi violentasse la moglie, e poi andasse a rifugiarsi a casa del vostro vicino, minacciando di violentare anche vostra figlia, cosa fareste?
Io chiederei al vicino di buttarlo fuori per farmelo disarmare e legare (se ne ho la forza) per renderlo inoffensivo. e se il vicino non vuole, io chiamo gli amici, (se non c'è la polizia) sfondo la porta, e lo vado a prendere. SE il vicino si oppone lego e disarmo anche lui.
Voi permettereste all'albanese di stare lì e di potervi violentare la figlia appena vi girate perchè poverino è povero e per non fare del male al vicino che, in fondo, è solo un fiancheggiatore e in fondo non ha fatto nulla di male?

la situazione mi sembra la stessa...
maikol is offline  
Vecchio 14-09-2002, 07.32.41   #14
alessandro
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 176
La pace non è un utopia, la pace è una cultura.
Cè qualcuno che può veramente credere ad una minaccia Saddam, ma non scherziamo. Il vero obbiettivo americano è: togliamo questo, perchè non ubbidisce e mettiamogliene un altro che si adegui alla nostra visione geopolitica del mondo.
L'imminente attacco iracheno passa attraverso questi punti:
1) il figlio deve completare l'opera del padre
2)gli stati "canaglia"devono essere cancellati dalla carta geografica
3)il medio oriente ha necessita di allargare un fronte per alleggerire la pressione sulla questione palestinese
4)i turchi hanno dei conti da regolare con i sopravissuti delle etnie curde, senza fare questo non garantiscono nessun appoggio agli usa
5)l'irak in mano a saddam non ha futuro e all'occidente non servirebbe a nulla un paese distrutto nel cuore del mondo arabo
6)tre milioni di barili al giorno, che potrebbero essere portati a 7 se operassero tecnologie modernizzate sotto controllo americano

bastano?
alessandro
alessandro is offline  
Vecchio 14-09-2002, 23.29.19   #15
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Chi è più folle Saddam o Bush?
firenze is offline  
Vecchio 16-09-2002, 02.16.57   #16
maikol
Ospite
 
Data registrazione: 11-08-2002
Messaggi: 36
Ti rispondo io in due minuit, Firenze.
Palesemente SAddam.

1) Bush non caccia il suo popolo in una guerra che sa di perdere.
SAddam l'ha già fatto. ENlal guerra del Golfo ha fatto un calcolo sbagliatissimo, e si è preso le mazzate.
Oltretutto ha usato gli introiti del petrolio per comprae armi, e non cibo e medicinali (e non mi venite a dire che l'embargo era su cibo e medicinali. semplicemente non è così... documentatevi.)

SAddam ha fatto solo del male al suo popolo (ed è verso il suo popolo che un capo di statao ha le sue prime responsabilità..) .
Bush no.

2) Bush non è un dittatore. In america c'è libertà di parola e di pensiero (e infatti tutti gli dicono contro di tutto).
SAddam è un dittatore, e ha sbattuto in gabbia (se non peggio) tutti i suoi oppositori politici..

3) Bush, se fa una guerra, almeno sa di poterla vincere. Saddam no.

sbaglio?
e poi, ragazzi, aspetto ancora delle risposte alle domande che ho fatto prima...
Cosa fate all'albanese che vi entra in casa?
maikol is offline  
Vecchio 16-09-2002, 02.25.52   #17
maikol
Ospite
 
Data registrazione: 11-08-2002
Messaggi: 36
Alessandro,
di solito ammiro chi ha delle certezze.
anche se sono quasi talebane come le tue...

Ma mi sembra che tu abbia fatto un po' di analisi tirate un po' a caso..

Io ti ho posto dei problemi, e tu mi dici di non scherzare...
scusa, sbaglio o saddam ha fatto tutto quello che ti ho scritto?
E, al di là di tutto, secondo te una guerra come quella contro l'Iraq fa comodo a ISraele? proprio adesso che Sharon (con el cattive, ma in modo efficace) ha smontato quasi tutte le organizzazioni terroristiche e in Israele si inizia a respirare un po'?
Pensi che gli israeliani stiano festeggiando in attesa dei missili che SAddam sicuramente gli tirerà contro? (lo ha già fatto in passato, e ha già detto che lo rifarà...)

Oltretutto, scusa, agli israeliani i pacifisti chiedono che Israele rispetti le risoluzioni dell'Onu..
Sbaglio o Saddam se ne è fumate 16 di fila, di risoluzioni? Perchè per lui i pacifisti non parlano?

fOrse perchè c'entrano in qualche modo con gli americani, e i pacifisti se la prendono solo con loro? (o con i loro amici?)
maikol is offline  
Vecchio 16-09-2002, 07.52.46   #18
alessandro
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 176
x maikol

Dove hai letto in un mio post, "che faccia comodo a Israele". Caso mai ho scritto che l'apertura di un ulteriore fronte mediorientale allegerisce le tensioni, dirottando l'attenzione altrove, ma questa è banale strategia. La questione degli aiuti è diversa da come tu la poni, infatti vi sono 5 miliardi di dollari bloccati dagli usa con il beneplacito della gran bretagna; probabilmente saddam avrebbe interessai a bloccarli, ma non vedo perchè fare ciò che altri gia fanno per lui.
Purtrtroppo, la morale di questa discussione è che siamo lontani da quella cultura della pace necessaria a migliorare il mondo, e tremendamente vicini ad un pacifismo di maniera che guarda solo a cosa si possa mettere nel cassetto.
alessandro
alessandro is offline  
Vecchio 16-09-2002, 16.04.09   #19
Gigi
Ospite abituale
 
L'avatar di Gigi
 
Data registrazione: 11-04-2002
Messaggi: 91
Citazione:
Messaggio originale inviato da maikol
Gigi, (e alessandro).
FAcciamo un 'ipotesi.
se entrasse in casa vostra un albanese armato, vi violentasse la moglie, e poi andasse a rifugiarsi a casa del vostro vicino, minacciando di violentare anche vostra figlia, cosa fareste?
Io chiederei al vicino di buttarlo fuori per farmelo disarmare e legare (se ne ho la forza) per renderlo inoffensivo. e se il vicino non vuole, io chiamo gli amici, (se non c'è la polizia) sfondo la porta, e lo vado a prendere. SE il vicino si oppone lego e disarmo anche lui.
Voi permettereste all'albanese di stare lì e di potervi violentare la figlia appena vi girate perchè poverino è povero e per non fare del male al vicino che, in fondo, è solo un fiancheggiatore e in fondo non ha fatto nulla di male?

la situazione mi sembra la stessa...



Francamente Maikol, cn tutto l’impegno, nn riesco a trovare un nesso tra il tuo esempio e la situazione internazionale
Una cosa te la posso dire però cn certezza: albanese o italiano la mia reazione sarebbe la stessa.
E poi, scusa, spiegami per quale motivo dovrebbe essere per forza un albanese?
Se fosse italiano, cambierebbe qualcosa?

Tornando alla situazione internazionale Maikol, forse hai ragione quando dici che Saddam userebbe l’atomica per ricattare il mondo e onestamente questa cosa non và sottovalutata.
Però nn và dimenticato che per ora l’atomica contro un’altra nazione l’hanno usata solo gli Stati Uniti.
E non vanno dimenticati gli enormi interessi che gli USA hanno in quell’area.
Nn sono anti -americano e non difendo Saddam.
Difendo la PACE rabbrividisco davanti alla parola “guerra preventiva”.

Senza polemica, Maikol
Gigi is offline  
Vecchio 18-09-2002, 03.00.53   #20
maikol
Ospite
 
Data registrazione: 11-08-2002
Messaggi: 36
Ok, Gigi...

Mettiamo che sia un Italiano.. cosa fai? (l'albanese era per folklore..).
A me il paragone sembra evidente..
L'albanese sono i terroristi, tu sei tu, e il vicino sono i paesi che ospitano alla luce del soli i campi di addestramento per i terroristi... (es. Afghanistan coi talebani)
rifaccio la domanda...

Certo, gli Usa hanno usato le bombe atomiche.
Contro una nazione che li aveva aggrediti per primi e che aveva dichiarato formalmente guerra.
Oltretuto, quanti morti sarebbe costata la guerra nel pacifico senza le bombe su Hiroshima e Nagasaki?

E poi, scusa, le armi atomiche in possesso di stati non sponsor di terroristi (es. Usa, Israele,Francia, India,. Gran Bretagna, ..) scoppiano solo se viene dato l'ordine del governo che le controlla e che se ne prende la piena responsabilità.

L'Iraq, che già finanzia i terroristi palestinesi, secondo te non aspetta di poter mettere una bomba in mano a qualche kamikaze per farla scoppiare negli Usa o in Israele? oltretutto non dovrebbe nemmeno prendersene la colpa...

Poi, senza offesa. la gente che parla di pace fine a se stessa mi sembra che viva nel mondo dei minipony...
Quando hitler cercò di invadere mezza europa bisognava lasciarlo fare? O bisognava ricacciarlo coi cannoni come si è fatto?
Se uno mi attacca, ho il diritto di difendermi? o devo prendere atto che magari sono cattivo, e che se mi ha attaccato e mi ha ucciso 3000 persone in fondo me lo meritavo?
Io mi difenderei.. anche con le cattive...
maikol is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it