Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Riflessioni > Altre sezioni del sito
Vecchio 13-03-2012, 09.35.04   #71
roberto77
laquartavia.wordpress.com
 
Data registrazione: 14-12-2011
Messaggi: 8
Riferimento: Cos'è la coscienza?

Spesso siamo così arroganti da escludere le cose solo perchè sono al di fuori dalla nostra capacità di comprensione.
Se la tua angoscia è reale, forse dovresti smettere di pensare ed iniziare a cercare...

Citazione:
Originalmente inviato da L'Unità
Io invidio che riesce a vivere una vita senza senso facendo finta che lo abbia (la coscienza fenomeno fisico implica questo), non pensandoci per non impazzire.
Quando penso che c'è la possibilità che non ci sia un contenuto spirituale dell'esistenza cado in una depressione angosciante.
roberto77 is offline  
Vecchio 13-03-2012, 15.08.20   #72
L'Unità
Ospite
 
Data registrazione: 03-01-2012
Messaggi: 13
Riferimento: Cos'è la coscienza?

Citazione:
Originalmente inviato da ulysse
Occorre definire cosa si intende per "senso".
Per me il "senso della vita" è capire come funziona, ma non solo la vita...l'universo...tutto insomma... cercando anche nel contempo di starci bene e ricavarne il meglio...ma non solo per me...anche per quelli a cui tengo e per tutti.
Non mi pare una cattiva cosa e non ho affatto in mente di impazzire.

Bisognerebbe definire cosa significhi "contenuto spirituale"!
Per me non significa niente: spiritule non esiste...esistono solo persone che credono di avere un qualcosa di spirituale, ma dipende dalla loro formazione educativa che li ha indotti a credere in certe cose invece che in altre: forse da piccolo credeva a babbo natale, alle fate, agli gnomi, ai maghi, ai prodigi, alle favole e infine a Gesù o ad Allah o a Budda, ecc......ma anche questo "credere" siamo noi, è insito nei nostri neuroni, sinapsi, dendriti...molecole, DNA, processo cerebrale, ecc...

Si nasce e si muore senza scopo...anzi lo scopo è ciò che ci sta in mezzo: vivere molte esperienze...grippanti, conoscere gente interessante, amare ed essere amati, fare un lavoro gratificante, autorelizzante, anche hobbies autorealizzanti, studiare, progettare, leggere e scrivere..magari viaggiare, agire per sè e per gli altri, perseguire un bene comune integrato nella società...inventare cose, ecc...roba del genere insomma...e anche di più, se possibile...o lo "spirituale" è meglio?
Mi piacerebbe sapere!?

Comunque lo scopo, se c'è lo scopo, è vivere.

Mi sembra che metti (come altri) la testa sotto la sabbia. Nella tua vision (non sò come definirla) è implicato che tutto quello che fai svanirà nel nulla eterno quindi non fai nulla, la vita è nulla.
Tutte le belle cose che hai elencato non sono altro che meccanismi mentali di sopravvivenza, ma svaniscono con la nostra esistenza. Quindi per te la vita è un continuo distrarti dal nulla che siamo.
Secondo me non ci hai mai pensato davvero, anzi non ci pensa nessuno.
L'Unità is offline  
Vecchio 13-03-2012, 21.08.41   #73
ulysse
Ospite abituale
 
L'avatar di ulysse
 
Data registrazione: 21-02-2008
Messaggi: 1,363
Riferimento: Cos'è la coscienza?

Citazione:
Originalmente inviato da L'Unità
Mi sembra che metti (come altri) la testa sotto la sabbia. Nella tua vision (non sò come definirla) è implicato che tutto quello che fai svanirà nel nulla eterno quindi non fai nulla, la vita è nulla.
Tutte le belle cose che hai elencato non sono altro che meccanismi mentali di sopravvivenza, ma svaniscono con la nostra esistenza. Quindi per te la vita è un continuo distrarti dal nulla che siamo.
Secondo me non ci hai mai pensato davvero, anzi non ci pensa nessuno.
Ma la vita è tutto ...il nulla sta fuori dalla vita...cioè al di fuori di quei due eventi singolari che sono la nascita e la morte.
In mezzo a quei due eventi puoi essere e fare di tutto e ti consiglierei di farlo...se già non lo fai!...anche molto oltre ciò che io o tu possiamo dire e immaginare: fallo!...non avrai altra occasione al di fuori di questa ...altro che tenere la testa sotto la sabbia!

Comunque non mi dici cosa sia "spirituale"...mi interessa:..infatti anche "spirituale" è compreso fra quei due singolari eventi, entro cui anche la coscienza esclusivamente si esplica: coscienza biologica di esserci, ovviamente, chè la coscienza del "non esserci" sarebbe un'antinomia della ragion pura...ma anche della mia... se vogliamo..per qunto certo impura!


P.S.:
Noto che si verifica uno strano capovolgimento: di solito e tradizionalmente sono i "cinici" ad accusare di illusione da "wishfulthinking" gli "spiritualisti" credenti in un qualcosa di extra...di etereo desiderato e illusorio...Ora sono gli "spiritulisti" ad accusare i "cinici", appartenenti ad ogni trista genia, di rifuggire dal rendersi conto e di nascondere la testa sotto la sabbia...presi dall'incongruo terrore del vuoto cosmico nulla!
E' proprio vero!...Non c'è più religione!

Ultima modifica di ulysse : 14-03-2012 alle ore 12.58.15.
ulysse is offline  
Vecchio 14-03-2012, 18.37.05   #74
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Riferimento: Cos'è la coscienza?

Ho dovuto non approvare diversi post perchè Off Topic, vi invito a tornare al tema della discussione. Grazie
webmaster is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it