Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 26-03-2006, 09.39.50   #61
Frasesia
Ospite abituale
 
L'avatar di Frasesia
 
Data registrazione: 07-02-2006
Messaggi: 140
Potrebbe anche avere un senso il taglio nell'opera di Burri...potrebbe rappresentare la forza, l'aggressività....il modo come è fatto può dire tutto....sono cose che vanno sentite a pelle....ma poi s'insinua a mio parere la moda.....ed allora solo perchè ci piace la pittura ma non sappiamo tenere una matita in mano ci improvvisiamo Burri.....e vorremmo i nostri consensi!....Quante schifezze in giro ragazzi!....Oggi si ha successo se si fanno mostre e si ha curriculum....e queste due cose si hanno comunemente pagando....e inseriscono nei cataloghi o alle biennali, liberamente chiunque acquista i relativi spazi!......Anche nei luoghi (comuni-Province)...dove si è organizzati con una certa selezione critica ed a spese degli italiani...poi espone tra gli altri ugualmente o il figlio dell'amico o il parente del gallerista del luogo...e che dire poi delle Gallerie che non accettano le Permanenze degli artisti concittadini, ma solo di altre città ?...Sapete perchè?....Perchè se abiti in città, il cliente che vuole acquistare può andare direttamente dall'Artista e non acquistare con il Gallerista....e questa è la serietà e la fiducia che offre il mondo dell'Arte oggi!......Chi ne ha più ne metta!
Frasesia is offline  
Vecchio 28-03-2006, 18.25.11   #62
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lord Kellian
Ok. Chiedo scusa per la cavolata su Manzoni. Non sapevo tutta la storia...

Anzi, scusami tu: di fatto la trappola del concettuale ha fatto sì che quella che all'inizio era la trasgressione al modo accademico di fare arte, diventasse mercato quanto e più di quello canonico.

Quindi hai ragione, poco importa se chi all'inizio ha esposto una modella nuda con la propria firma sulla pelle lo facesse per svegliare i bacucchi che non volevano rinnovare la propria mentalità.

La scia di proseliti che hanno esposto alle Biennali lattughe e carbone, cavalli e biciclette arrugginite, non aveva più le caratteristiche originali.

Non solo questi artisti non furono derisi ma si arricchirono e anche parecchio.

In questo fece gioco la figura del critico che iniziò a teorizzare sul modello filosofico, e anch'io sono d'accordo sul dire che "l'imperatore è nudo"...

Quando la trasgressione diventa norma, non lo è più.

Ma gl'interessi che questa macchina portava (e porta) ha reso significante quello che gli occhi di un bambino avrebbero interpretato semplicemente per quello che sono: degli oggetti.
cannella is offline  
Vecchio 28-03-2006, 23.57.46   #63
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
A FRASESIA
Non voglio giudicare l’arte di Burri, ma la vera arte non ha una moda, come ho già detto è una libera espressione dell’Io interiore dell’artista. Pitturare non significa saper tenere una matita in mano, ma è la capacità che ha la persona di esprimere il meglio se stesso in qualsiasi modo, quindi può usare pennelli, le dita con le proprie impronte, i piedi, colando colore sulla tela, cospargere il colore solo con il tubetto etc. Oggi è difficile fare successo con quest’attività, anche se fai le mostre a pagamento, se ti fai scrivere una critica la devi pagare così anche per far pubblicare le tue opere su di una rivista. Gli italiani difficilmente ora comprano un quadro perché l’entrata dell’euro li ha resi poveri quindi preferiscono spendere il proprio denaro per beni necessari. Forse un artista italiano può vendere ad uno straniero. Per quanto riguarda l’acquisto di un dipinto, in una galleria è ovvio che costa molto di più quindi anch’io andrei ad acquistarla direttamente dalla sorgente sia perché risparmio ma soprattutto perché ho l’autore davanti a me che mi da più fiducia sull’autenticità della medesima. Oggi purtroppo ci sono molti falsari esperti che riproducono le opere con la massima perfezione. E’ questo il grosso pericolo per l’arte………
uranio is offline  
Vecchio 29-03-2006, 12.32.07   #64
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Citazione:
Messaggio originale inviato da Venusta
la letteratura è nella scrittura

il cinema l'avevao dimenticato.. ma sicuramente anche altri... ma il succo era quello che non intendo qualsiasi forma astratta un'Arte, come ad esmepio la politica
########
Non si può fare a gara a chi conosce più arti poichè l'arte è insita nelle opere, quindi nelle manifestazioni umane.
Tutto può diventare arte se estrinsecato con gusto, bellezza, grazia e serenità.
Esempio:
cucinare, apparecchiare, vestire, mettere i fiori in un vaso , camminare, nuotare, correre...
###
Ci sono però le "Superbe prime arti".
La prima, "Vera" prima arte è la poesia, segue la musica, la scultura e la pittura.

Saluti a tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 29-03-2006, 12.47.14   #65
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Gentili amici,

Importante nell'analizzare la poesia da un punto di vista
storico-evolutivo è prendere in considerazione anche le idee Kantiane.
Per Kant, l'intuizione estetica è l'espressione sensibile dell'idea intellegibile, è il manifestarsi della libertà nella natura; è l'individuarsi dell'Universale in modo che questo venga sentito e traspaia.
L'idea principale di Kant è che la bellezza non è una proprietà dei Corpi, ma un favore con il quale accogliamo la natura elevandola allo stato umano" Anche qui la poesia è la "superba prima arte", è il mezzo più idoneo per risvegliare l'Eterno", la bellezza, la grazia che vivono ed aspettano di
venire alla luce.

Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 29-03-2006, 17.20.11   #66
DipoAirStyle
Ospite
 
Data registrazione: 29-03-2006
Messaggi: 13
arte..
dire tutto senza dire una parola..

DipoAirStyle is offline  
Vecchio 29-03-2006, 18.58.36   #67
Florio
Ospite abituale
 
L'avatar di Florio
 
Data registrazione: 16-03-2006
Messaggi: 45
L'ARTE E' UN APPELLO A CUI MOLTI RISPONDONO SENZA ESSERE CHIAMATI!
Florio is offline  
Vecchio 29-03-2006, 20.29.21   #68
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Citazione:
Messaggio originale inviato da Florio
L'ARTE E' UN APPELLO A CUI MOLTI RISPONDONO SENZA ESSERE CHIAMATI!



Florio, la frase è ad effetto, e potrebbe anche essere vera.

Ma tu sei cattivissimo!

Lucio Musto is offline  
Vecchio 29-03-2006, 22.06.16   #69
Florio
Ospite abituale
 
L'avatar di Florio
 
Data registrazione: 16-03-2006
Messaggi: 45
Cattivissimo? Ormai il concetto di arte straborda ovunque e basta che un qualsiasi critico assurto ad una certa fama dichiari che lo scarabocchio di un Pinco esprima emozioni e genialità significative (che naturalmente solo lui vede) ed è fatta. L'emerito imbecille sconosciuto viene immediatamente proiettato e catalogato.
E questo è il mercato. E l'arte, ormai, e purtroppo, quella che conta non deve necessariamente essere bella e gradevole ai più; anzi può perfino essere disgustosa ma siccome ha ricevuto l'imprimatur da certe case d'asta che hanno subodorato l'affare, tutto si spiega. Vedi il caso Cattelan, per esempio. Artista bravo ma non eccelso. Di eccelso sono invece ormai le sue quotazioni stratosferiche.
Quindi momento giusto, posto giusto e persone giuste! Banale, forse ma è così.










Citazione:
Messaggio originale inviato da Rudello


Florio, la frase è ad effetto, e potrebbe anche essere vera.

Ma tu sei cattivissimo!

Florio is offline  
Vecchio 29-03-2006, 22.32.59   #70
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Purtroppo hai ragione.
cannella is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it